19°

32°

TEATRO REGIO

Venerdì Santo con il capolavoro di Haydn

Gaetano D’Espinosa dirige la Filarmonica Toscanini. Intermezzi di don Sincero Mantelli

Venerdì Santo con il capolavoro di Haydn
0

 

II Dopo la «Via Crucis» di ieri sera, arriva la seconda proposta dedicata al periodo pasquale. Nel cuore dei riti della Settimana Santa, proprio la sera del Venerdì Santo alle ore 20.00, al Teatro Regio, Gaetano D’Espinosa sul podio della Filarmonica Arturo Toscanini interpreterà il capolavoro sacro di Franz Joseph Haydn «Musica instrumentale sopra le sette ultime parole del nostro Redentore in Croce, ossiano Sette Sonate con una introduzione ed alla fine un terremoto».
A proclamare le frasi tramandate dai Vangeli che precedono ciascuna sonata sarà don Sincero Mantelli. L’opera fu commissionata dal marchese di Valdes-Inigo, canonico della Chiesa del Rosario di Cadice, nella Spagna meridionale, che chiedeva una musica da eseguirsi durante i riti del Venerdì Santo. Era infatti consuetudine che, nella cripta Santa Cueva, il vescovo celebrasse un ufficio in quel giorno con un’omelia nella quale si commentavano le sette frasi pronunciate da Cristo durante la sua agonia sulla Croce. Le sette Sonate, precedute da un’introduzione e seguite da un brano conclusivo che rievoca il terremoto che sconvolse il monte Calvario, furono composte nel 1786 e eseguite pubblicamente il 6 aprile 1787, Venerdì Santo.
Haydn considerò sempre quest’opera come uno dei suoi lavori migliori, tanto da curarne, per sopperire alle esigenze di amatori che non disponevano dell’orchestra, una trascrizione per quartetto d’archi, una riduzione per pianoforte e una versione per coro e orchestra su testo su testo rielaborato da van Swieten.
Un'introduzione Adagio e maestoso e una conclusione Presto e con tutta forza - il terremoto che sconvolse il Calvario, secondo il racconto del Vangelo di Matteo - incorniciano sette sonate in tempo lento, che commentano in musica le sette parole: «Pater, dimitte illis, quia nesciunt quid faciunt»,«Hodie mecum eris in Paradiso»,«Mulier, ecce filius tuus», «Deus meus, Deus meus, ut quid dereliquisti me?», «Sitio»,«Consummatum est», «In manus tuas, Domine, commendo spiritum
meum». All’inizio di ciascuna di esse l’editore Artaria fece inserire il testo delle sette parole sotto la parte del primo violino, per far concentrare gli esecutori sul significato della musica eseguita.
Essa delinea lo stato d’animo di Gesù, del buon ladrone, di Maria, Giovanni e dei crocifissori.
Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999, biglietteria@teatroregioparma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande