Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Data - Ora inizio 21/04/14 - 13:00

Data - Ora fine 21/04/14 - 21:00

Tipologia Feste e Mercati

Località Provincia

agenda weekend

Maxi-mercati e sorprese con le uova: Pasqua e Pasquetta nel Parmense

Tutti gli appuntamenti dalla Bassa all'Appennino

Maxi-mercati   e sorprese con le uova: Pasqua e Pasquetta nel Parmense

Logo Weekend in Provincia

http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/181761/Maxi-mercati---e-sorprese.html 11/12/2016 01:21:14 11/12/2016 01:21:14 40 Maxi-mercati e sorprese con le uova: Pasqua e Pasquetta nel Parmense false DD/MM/YYYY 0

 

BARDI
FESTA DI PASQUA AL «GRANDE BAR»
Domenica a partire dalle 22.30, festa di Pasqua al «Grande bar» di Bardi con la musica live della band rock «S.62». Info: 347/7780866.

 

IN SCENA  «BARDI STORICA»: E IL CASTELLO RITORNA FORTEZZA
Sarà una Pasqua indimenticabile per tutti coloro che decideranno di visitare la magica fortezza di Bardi. Domenica e lunedì, in occasione delle festività pasquali, lo splendido castello compirà, infatti, un imperdibile viaggio nel tempo con la «Bardi Storica», facendo ritorno all’incantevole età medioevale dei signori Landi. Soldati, scudieri ed abili cavalieri popoleranno un vero e proprio campo costruito ad hoc all’interno del maniero, addestrandosi all’uso delle armi, intrattenendosi in giochi dell’epoca, mangiando, bevendo e rievocando la vita di un autentico accampamento, immersi in una scenografia curata fino al minimo dettaglio. Nel corso della mattinata, che si aprirà alle ore 10, la roccaforte riprenderà le sembianze del passato, in cui non mancheranno un mercato interattivo per adulti e bambini, un particolare stand artigianale nelle sale dei Principi Landi, ed una magica storia dedicata ai più piccoli, dal titolo «Re Ubaldo alle prese con la strega».
Attorno a mezzogiorno, vi saranno poi una grande sfilata storica lungo le vie principali del paese ed una concitata battaglia medioevale con armi vere. Nel pomeriggio, alle ore 16, seguiranno altri valorosi combattimenti, ma anche accampamenti militari e saraceni con descrizione di usi e costumi del Medioevo, il tutto contornato da musica celtica per creare la giusta atmosfera. Lunedì di Pasquetta la fortezza si trasformerà in uno spettacolare teatro in occasione del «Gran Tenzone Medioevale». Innumerevoli saranno gli spettacoli: tra questi, un torneo di cavalieri vestiti di armi ed armature vere; ma anche un nuovo accampamento medioevale tutto da vivere ed animazione in costume a tema Re Artù e vestizione di alcuni bambini con i rispettivi papà. Ma non è tutto: giullari, sbandieratori, una sfilata storica per tutto il paese ed una grande battaglia medioevale renderanno irresistibile la Pasquetta, con tanto di macchine d’assedio, palle e frecce infuocate. Prezzi di ingresso agli eventi: adulti 12 euro; bambini dai 6 ai 14 anni 6 euro (se entra tutta la famiglia, il secondo bambino è gratis). Per info: www.castellodibardi.it; 380/1088315.

 BASILICANOVA

 

SI BALLA IL LISCIO CON MARCO E ROSSELLA
Domenica alle 21, in occasione della Pasqua nella Sala Amoretti si ballerà il liscio con l’Orchestra Marco e Rosella.

BEDONIA
PAOLO BERTOLI SUONA ALLA STELLA AZZURRA
Lunedì sera dalle 21 al dancing Stella Azzurra di Cavignaga festa di Pasquetta con l’orchestra spettacolo di Paolo Bertoli

BERCETO
MERCATINO DI PASQUETTA PER LE VIE DEL CENTRO
L'Ascom, con Il Comune ed la Pro Loco, organizzano, lunedì, per tutta la giornata, nelle centro del paese, il «Mercatino di Pasquetta». Bancarelle per tutti i gusti, sia alimentare che di altro genere merceologico.


SI PARLERA' DI BUDDHA AL MONASTERO ZEN
Il monastero zen di Pagazzano ha organizzato una Pasqua alternativa, con un laboratorio interattivo per i bambini e le famiglie. Si terrà nei saloni del monastero domenica dalle 10 alle 12. Entrambi i laboratori saranno sul tema «La vita del Buddha come una fiaba». A guidare i due laboratori sarà Alessandro Frediani, clown di corsia, artista di strada e di teatro.

 

BUSSETO
«VOLTI DI TERRA SANTA» ESPOSTI IN BIBLIOTECA
Domenica dalle 10 alle 12.30, nei locali della Biblioteca della Fondazione Cariparma è visitabile la mostra fotografica «Volti di Terra Santa» di Francesco Manganelli. Ingresso libero. Info: tel. 0524-92224.

CERESETO
LA GARA CON LE UOVA: UNA TRADIZIONE ANTICA
A Cereseto si festeggerà Pasqua e Pasquetta a tavola ma anche in compagnia di alcuni musicisti e con gruppi folk. A Pasqua dopo il pranzo verrà riproposta una antica gara con le uova di gallina e poi musica e canti di montagna. Lunedì il gruppo folk di Mauro Manicardi, grande organettista, presenterà il suo ultimo cd. Le feste pasquali di Cereseto si concluderanno con la formazione di Silvia Fazzi alle percussioni, con Corrado Perazzo dei Musette di Bobbio e naturalmente con Mauro Manicardi.

COLORNO
TRE MOSTRE TRA REGGIA E ARANCIAIA

 Durante il weekend pasquale in Reggia sarà aperta   la mostra «Il volto dell’arte. A Colorno il ritratto fotografico da Giuseppe Verdi a Andy Warhol».  Sempre nelle stanze della Reggia secondo weekend di apertura (domani e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18) per l’esposizione «Cambiare. Fotografia e responsabilità», collettiva del gruppo fotografico Color’s Light di Colorno, Circolo degli artisti di Reggio Emilia e Galleria Luigi Ghirri di Caltagirone. Infine, a pochi passi dalla Reggia, in Aranciaia apertura del Mupac, il nuovissimo Museo dei paesaggi di terra e di fiume, domenica e lunedì dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 17.30 (visite guidate dalle 11 alle 16.

CORNIGLIO
LE OPERE DI ELENA SAMPERI ESPOSTE ALL'EX COLONIA

Lunedì, giorno di Pasquetta, verrà inaugurata alle 16,30 a Corniglio, nei locali dell’Ex Colonia Montana, sede del Parco dei Cento Laghi, l’esposizione permanente che ha permesso di valorizzare e rendere fruibile la collezione pubblica dell’artista Elena Samperi. (1951-1987), originaria, da parte della madre, della frazione cornigliese di Mossale Superiore. Nel 2011 la famiglia dell’artista, morta a soli 36 anni in un incidente stradale in Brasile, dopo aver raggiunto riconoscimenti internazionali, ha donato parte delle opere al Comune di Corniglio. A seguito della donazione, è stato possibile realizzare l’esposizione permanente grazie al progetto condotto e finanziato dall’Ente di gestione per i parchi e la biodiversità Emilia Occidentale in collaborazione con Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, Comune di Corniglio e Associazione Amici di Elena Samperi. L’inaugurazione sarà l’occasione per effettuare una visita guidata alle sale e alle opere, condotta da Stefania Provinciali, critico d’arte e curatrice della collezione, ma anche per ascoltare testimonianze di vita, racconti e ricordi di chi ha conosciuto l'artista e vive nella sua terra natale.

FONTANELLATO
PASQUA ALLA ROCCA: IL MERCATO RADDOPPIA
In occasione delle feste di Pasqua, il mercato del centro storico raddoppia. Per tutta la giornata di domenica saranno gli stand del mercato dell’antiquariato ad animare lo spazio attorno alla rocca Sanvitale mentre nel lunedì di Pasquetta tutti gli appassionati di shopping potranno soddisfare i loro desideri curiosando tra i banchi del Mercato di Qualità Ascom.

E IL BIANCONIGLIO DI ALICE ASPETTA I BAMNINI CON MILLE SORPRESE ALLA ROCCA SANVITALE
Pasqua in castello con il Bianconiglio di Alice nel Paese delle Meraviglie. Domenica, dalle 15 alle 18, la Rocca Sanvitale ospiterà uno specialissimo spazio bimbi creativo tra acconciature da principessa e spade da cavalieri! Oltre alle classiche visite guidate a tutto il Castello e all´Affresco del Parmigianino, la Pasqua porta alle famiglie con bambini e bambine una sorpresa in più: uno spazio bimbi dove disegnare, fare decorazioni pasquali, palloncini a forma di spade e, soprattutto per le bimbe, a realizzare le acconciature «da principessa». Il costo è di 5,50 euro a bambino. Per prenotazioni e informazioni è disponibile il numero 0521/829055.

 

PARMA
A PASQUETTA LE BANCARELLE INVADONO VIA GRAMSCI
Lunedi, giorno di Pasquetta, via Gramsci si colora e si riempie di bancarelle. I «Mercanti Di Parma» animeranno infatti la città con un importante evento straordinario dedicato allo shopping che vede presenti le migliori imprese, con prodotti anche firmati di abbigliamento, lingerie, maglieria, calzature, accessori, articoli per l’arredamento, ceramiche di qualità. Un invito a riscoprire il gusto della ricerca dell'affare: un'occhio attento ed esperto può sicuramente l'occasione giusta al prezzo conveniente. Tutta la strada, con i negozi e i locali aperti per l'occasione, aspetta i parmigiani dalle 9 alle 20. La manifestazione è organizzata dall’associazione «I Mercanti Di Parma» in collaborazione con Confesercenti e l’assessorato all'Economia del Comune, e con il patrocinio della Provincia, allo scopo di vivere una giornata di festa per la città.

AL MUSEO LOMBARDI LA PRIMAVERA È COLOR VIOLA

Il week-end di «Parma color viola» sarà al Museo Glauco Lombardi. Sarà infatti il museo di via Garibaldi a ospitare gli appuntamenti del festival dedicato alla violetta, ideato e organizzato da Parmacolorviola e realizzato con il patrocinio della Provincia, del Comune e della Camera di commercio di Parma e con la collaborazione del Museo Glauco Lombardi, dell’Orto botanico di Parma e degli Amici dell’Orto botanico.  Si tratta di una visita guidata alla mostra “Espansione profumo”, in corso al Museo Lombardi: domenica 20 aprile alle 16,30. La visita guidata è a cura di Carlo Pioli, ideatore e organizzatore di Parma Color Viola. La mostra “Espansione profumo - L’arte del profumo come ricerca grafica e tecnica di comunicazione”, ispirata al quadro di Giacomo Balla del 1926, presenta una collezione di profumi, grafica, editoria e pubblicità delle Maisons, ed è dedicata a un periodo (dal 1920 al 1945) di grande creatività nella grafica e nella comunicazione della profumeria mondiale, con particolare riferimento a quella francese, americana e italiana. La mostra rende omaggio anche alla parmigianissima Borsari 1870, che nel 1925 a Parigi, unica azienda italiana, partecipa all’«Exposition Internationale des Arts Décoratifs et Industriels modernes» presentando i tre flaconi esposti. 

 

POLESINE
PASQUETTA SULL'AIA ALLA CORTE PALLAVICINA
«Pasquetta sull’aia» all’Antica Corte Pallavicina. A mezzogiorno,si potrà andare alla scoperta delle delizie culinarie della Bassa. Si partirà con la visita alle sale del castello e alle cantine per la stagionatura del Culatello di Zibello. A seguire, gran pranzo a buffet sull’aia dell’Antica Corte con: coppa, strolghino, salame gentile, mariola, spalla cotta, prete, focacce e pani speciali. Dal forno di Corte gli arrosti, le salsicce, le patate e le insalate dell’orto e i dolci caserecci: i budini, le crostate, la crema al mascarpone, la crema bruciata, la colomba e i vari tipi di frutta . In abbinamento vini di produzione dell’azienda agricola Antica Corte Pallavicina. Acqua e caffè, infusi di bacche. E’ necessaria la prenotazione (tel 0524 936539) In caso di maltempo l’evento sarà spostato all’interno del palazzo.

PASQUA A CORTE SULLE RIVE DEL PO
A Polesine è possibile trascorrere una speciale, e romantica «Pasqua a Corte» e sulle rive del Grande fiume. Nella splendida cornice dell’Antica Corte Pallavicina, a due passi dal Po, dopo un aperitivo servito nelle magiche cantine dove stagionano «Culatello di Zibello» e «Parmigiani», risaliti al piano nobile, si potrà un menu raffinato e di classe sempre improntato all’eccellenza dei prodotti tipici del territorio: il podio dei culatelli di 18 e 27 mesi del presidio Slow Food, il culatello degli Spigaroli di 32 mesi e di suino «Nera Parmigiana» di 37 mesi con la giardiniera dell’orto; l’’insalata pasqualina delle cinquant’erbe con l’uovo a guscio bianco poché e fegatini speziati Franciacorta saten brut, La Boscaiola; Ravioli di luccio e cimette di ortiche; gli anolini della tradizione in brodo di gallina fidentina Colli orientali del Friuli «Ronco delle Acacie» 2007, Le vigne di Zamò; la spalla di agnellone cornigliese al profumo di santoreggia e piccole primizie dell’orto, «Carlo Verdi», Acp, 2012; l’uovo pasquale di nocciola e fava tonka, I tre preti, Acp; il caffè, le tisane, la frutta sotto spirito. E’ necessaria la prenotazione (tel 0524 936539) e sarà possibile anche visitare il castello.


PASQUA E PASQUETTA IN BARCA SUL PO
 Itinerari in barca sul Grande fiume, per Pasqua e Pasquetta, con partenza dalle 14 all’attracco fluviale di Polesine e collegamenti con l’Acquario del Po di Motta Baluffi (Cremona). L’iniziativa è promossa dal circolo «Aironi del Po» di Legambiente. Tutti potranno così andare alla scoperta dei suggestivi ambienti fluviali del Parmense e del Cremonese. Info al 3385951432.


NEVIANO
SI APRE LA MOSTRA DEGLI «OMINI DI FERRO»
Nel ristorante del parco del Monte Fuso a Scurano la mostra degli «Omini di ferro» di Domenico Molinaroli, organizzata dall’associazione MuSe di Sella di Lodrignano nell’ambito degli eventi per il 2014 legati alla promozione dell’arte contemporanea e delle attività commerciali del comune: fino al 21 giugno, all’interno del ristorante si potranno osservare le sculture in ferro in forma di persone, realizzate dal giovane artista originario del piacentino.

SALSOMAGGIORE
RICORDI DI FAMIGLIA IN MOSTRA AL CASTELLO
Nl castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, sulle colline di Salsomaggiore, l’eccezionale mostra «Ricordi di famiglia» che raccoglie fotografie d’epoca, documenti e preziosi oggetti di uso quotidiano appartenuti alla famiglia della Marchesa Maria Luisa Pallavicino. Si racconterà il rituale dell’ora del tè, tra preziosi argenti del secolo scorso porcellane del Settecento e Ottocento delle manifatture di Sèvres e di Meissen ed eleganti ventagli; La visita guidata comprende anche l’esposizione permanente della tavola apparecchiata «alla russa». Info 0524/572381.

 

SFIDA PER MOUNTAINBIKE SULLE COLLINE TABIANESI
 Weekend all’insegna del ciclismo sulle colline tabianesi. Alle 8.30 domenica, con partenza in via Gandolfi a Tabiano, si svolgerà la prima edizione del «Yellow Race», gara ciclistica di mountain bike dedicata al settore giovanile, promosso e curato dal «Pedale Fidentino».

 

«IMMAGINI E SUGGESTIONI»: 65 FOTOGRAFIA NELLA SALA MAINARDI
Nel week di Pasqua, alla Sala Mainardi del Palacongressi sarà allestita la mostra fotografica «Immagini e suggestioni». Saranno esposte 65 fotografie in grande formato, realizzate da  Giovanni Carancini, Lamberto Cavatorta e Lorenzo Davighi. L’ingresso alla mostra, aperta dalle 10 alle 18, è libero. Con differenti sensibilità, i tre autori esercitano l’antica vocazione a rappresentare l’ambiente antropizzato in cui viviamo utilizzando il digitale. La motivazione è puramente culturale, si sperimentano tecniche ispirate al futurismo dinamico, contaminazioni pittoriche, carte, inchiostri per ottenere efficacia espressiva, brillantezza e stabilità delle immagini nel tempo.

 

TORNA IL  «SACRED CONCERT» AL TEATRO NUOVO

Domenica al Teatro Nuovo di Salsomaggiore alle 17 torna il «Sacred concert».
Dedicato a Duke Ellington, nel giorno di Pasqua, per un augurio in musica di spessore. Protagonisti del concerto il coro «Cake and Pipe Gospel» diretto da Roger Catino e la ormai storica Jazz Art Orchestra diretta da Carlo Gelmini. Un palcoscenico, quindi, di tutto rispetto con Davide Ghidoni alla tromba, Emiliano Vernizzi al sax, Luca Savazzi al piano, Stefano Carrara al contrabbasso, Giuseppe Di Benedetto al trombone, Chicco Montisano al sax e alla voce Rebecca Magri: una cantante e musicisti che certamente non hanno bisogno di grandi presentazioni, essendo ben noti al grande pubblico.  Musicisti che in forza alla loro professionalità hanno aderito a questo affascinante progetto. Il concerto è già stato presentato alla sala prove della Fondazione Toscanini ed è stato un successo. La traccia segue i concerti sacri di Duke Ellington con i brani più famosi. In realtà, l'opera completa è firmata da due danesi, Pedersen e Hoibe, e il coro ha un'importanza particolare su un tessuto composto per una big band. Senza dubbio, una sfida per ben quaranta tra musicisti e coristi. E l'idea è davvero buona, perchè dal jazz si guarda al classico, senza trascurare l'improvvisazione, grazie anche agli interventi di Franco Capiluppi alla tromba. E grazie al «Cake and Pipe» di Roger Catino: un coro cresciuto nel tempo, capace oggi di interpretazioni d'effetto, i cui colori creano un'atmosfera magica. Il gioco delle tonalità, la forza dell'insieme e la potenza di un live unico nel suo genere garantiscono un ascolto che rimarrà nella memoria di molti. Gli ingredienti per questo concerto nel nome di Duke Ellington sono pertanto i migliori e l'attesa è tanta, a maggior ragione per questa nuova performance in un contesto pasquale che non deluderà le aspettative.

 

 

 

SCIPIONE

 

«CACCIA ALL'UOVO» E PIC-NIC FRA LE MURA DEL MANIERO

Uova magiche sono nascoste negli immensi spazi del Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, il più antico della Provincia, situato sulle colline del sale a pochi passi da Salsomaggiore Terme. Una grande e divertente «caccia all’uovo», dentro e fuori dal Castello e tra misteriosi passaggi segreti, animerà il lunedì di pasquetta intrattenendo i bimbi dai 4 ai 12 anni con un appassionante gioco in costume realizzato in collaborazione con la Compagnia San Giorgio e il Drago e Un Mondo di Avventure.
Ai piccoli partecipanti verranno forniti i costumi per trasformarsi in soldati, elfi, fate, folletti e maghi e, con la guida del Coniglio Pasquale, dovranno aiutare gli scudieri a recuperare, con astuzia e coraggio, le uova fatate affinché anche quest’anno la Pasqua giunga al Castello di Scipione portando con sé la Primavera.
L’evento è su prenotazione ed è consigliato per bambini dai 4 ai 12 anni accompagnati dai genitori. La durata del gioco è di circa due ore e mezza. Il biglietto include la visita guidata storica al Castello, prevista ogni ora dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 18, l’animazione con i costumi per tutti i bambini e per i genitori che lo desiderano, l’accesso al grande giardino del Castello dove verrà allestito un angolo pic-nic con i prodotti del territorio a chilometri zero e il il carretto dei gelati. In occasione della giornata di Pasquetta verrà infatti effettuata, a partire dalle ore 10.30, l’apertura straordinaria del grande giardino a terrazza del Castello. In caso di pioggia visite guidate storiche e animazione per i bambini rimangono confermati, così come l’angolo ristoro.
Per maggiori informazioni e prenotazioni: Tel: 0524 572381 begin_of_the_skype_highlighting– info@castellodiscipione.it.

 

 

SISSA

GRIGLIATA, COW BOY E MUSICA COUNTRY
La Bassa, il Po e la loro gente. Raccontano tutto questo le fotografie di Irene e Giuliano Chezzi, fratelli sissesi di 26 e 18 anni innamorati del territorio in cui sono nati e cresciuti, che esporranno i loro scatti a partire da domani all’interno delle stanze dello Storione di Coltaro di Sissa Trecasali. Il giorno di Pasquetta è in programma il terzo raduno dei cavalieri del Po con menu su misura per cow boy con grigliata mista e birra artigianale e musica blues e country.

ARTE IN TRATTORIA: PITTURA E BUON CIBO
 Triade di artisti a Palasone per l’iniziativa «Arte in trattoria». Nel weekend – negli orari di apertura della trattoria di Palasone – si possono ammirare i quadri di Mario Ranieri e Maura Mantovani e le icone di Maria Roberta Valesi.

 

TRAVERSETOLO
UN VIAGGIO NEL TEMPO CON GLI SBANDIERATORI
Quest’anno, in occasione della Pasqua il centro storico di Traversetolo sarà trasformato per due giorni in un autentico borgo medievale in festa, con l’arrivo di 250 figuranti che si esibiranno negli spettacoli più diversi in un atmosfera completamente ritornata indietro di seicento anni. La «Pasqua medievale» a Traversetolo debutta quest’anno, grazie alla collaborazione tra Comune di Traversetolo, Confesercenti, Ascom, Botteghe e mercanti Traversetolo - Centro commerciale naturale e associazione culturale «Rievocandum 1111», al patrocinio della Provincia e al sostegno di numerosi sponsor. Un’ampia rievocazione storica che avrà luogo nelle vie e piazze del paese domenica e lunedì: Traversetolo diventerà la «corte di Ottobono Terzi», il tiranno che a inizio del ‘400 imperversò nella zona di Parma, Piacenza e Reggio Emilia facendo della fortezza di Guardasone sopra Traversetolo una sua importante roccaforte. Ancora oggi la leggenda narra che il fantasma del tiranno, soppresso dagli avversari nel lunedì di pasqua del 1409, vaghi senza darsi pace nella torre in rovina della Guardiola di Guardasone. I visitatori potranno accedere da via Matteotti, via della Libertà, via Cantini, Largo Fanfulla e via Dante (costo del biglietto 5 euro, gratuito per bambini e over 65) nel paese riportato ad un’antica fiera medievale, dove per tutto il giorno le diverse piazze e luoghi ospiteranno spettacoli d’ogni tipo: dagli sbandieratori, falconieri e accampamento medievale con taverna nella corte Agresti, all’accampamento degli arcieri con campo da tiro in piazza Mazzini, all’arena per bambini in Piazza Garibaldi con laboratori, animazioni e trucca bimbi; e ancora, il mercato medievale a tema in via Cantini e via Matteotti, il «villaggio dei villici" con gli antichi mestieri in mostra in piazza Marconi, la «taverna di Arduino» della Contrada di Monticelli in Piazza Vittorio Veneto. I diversi spettacoli riuniranno a Traversetolo i figuranti e gli artisti provenienti dal territorio di Parma e non solo: da Quattro Castella arriveranno la Contrada della Corte, la Contrada Monticelli, la Contrada Borgoleto e Villici; presenti anche I Giullari di Davide Rossi, i musicisti Futhark, Cavozza falchi, gli Armati della rosa d’acciaio, gli Armati difensori della rocca, i Cavalieri dell’unicorno, gli Arcieri della notte, I briganti, Messer Lorenciotto e consorte. Ogni ora, a rotazione, piazza Fanfulla sarà la sede dell’Arena spettacoli con sbandieratori, musici, combattimenti armati, giullari e falconieri di giorno, mentre alla sera si terranno gli spettacoli pirotecnici di giocolieri, mangiafuoco e sbandieratori con bandiere infuocate.

 

TARSOGNO
TOMBOLA DI PASQUA PER LA PARROCCHIA
 Domenica sera alle 21 nella sala polivalente del cinema Ducale tradizionale tombolata di Pasqua il cui ricavato verrà devoluto per le opere parrocchiali

TORRILE
LANCIO DELL'UOVO IN SANT'ANDREA
Anche quest’anno, nel giorno di Pasqua, si rinnoverà la tradizione del «lancio dell’uovo» introdotta oltre trent'anni fa a Sant'Andrea da don Domenico Leporati.
Per ricordare il parroco della frazione scomparso nell’ottobre di due anni fa, i parrocchiani hanno acquistato un enorme uovo di cioccolato e, come faceva il parroco per invogliare i più piccoli ad essere presenti alla Santa Messa, lo hanno tenuto esposto in chiesa come anticipazione del momento di festa che ci sarà a Sant'Andrea dopo la funzione delle 11. Ancora una volta, dunque, i bambini del catechismo saliranno al primo piano della canonica per far iniziare la pioggia di caramelle e cioccolatini che culminerà con la caduta, e la condivisione, del grande uovo. Un momento che non manca mai di richiamare nella frazione della Bassa anche gli ex parrocchiani per far partecipare i propri figli all’«assalto» all’uovo.

VARANO MELEGARI

 

AL CASTELLO IL MISTERO DELLE UOVA SCOMPARSE
Lunedì alle 14.30, al Castello Pallavicino avrà luogo l’animazione in costume «Il mistero delle uova scomparse». Si tratta di una splendida avventura per tutti i bambini, che dovranno cercare le uova dipinte dal Marchese e nascoste nella Fortezza da Gedeone, l’Elfo Burlone. L'animazione, si terrà anche in caso di maltempo ed avrà la durata di un’ora. La prenotazione è obbligatoria: 366 6022442 0525 400021

VARSI
PRANZO DI PASQUETTA AL CIRCOLO «IL CONTILE»
L’associazione culturale «DolceAcqua» organizza il consueto pranzo di Pasquetta al circolo di Contile, alle 13. Per info e prenotazioni: salvatorebossio@yahoo.it.

 

 

 

 

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti