12°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Data - Ora inizio 25/09/14 - 21:00

Data - Ora fine 25/09/14 - 23:50

Tipologia Pop/Rock/Jazz

Località Parma

Rassegna

Arrivano Brunori Sas e Lindsay

Arrivano Brunori Sas e Lindsay

Brunori Sas

Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/207759/Arrivano-Brunori-Sas-e-Lindsay.html 25/11/2017 12:12:52 25/11/2017 12:12:52 40 Arrivano Brunori Sas e Lindsay false DD/MM/YYYY 0

Il nome più «caldo» del cantautorato indipendente italiano e un «mostro sacro» della scena sperimentale internazionale: Brunori Sas e Arto Lindsay sono i primi nomi annunciati dell'edizione 2014 di Barezzi Live, la rassegna organizzata da Giovanni Sparano che si articola tra Parma e provincia e che quest'anno sarà preceduta da un'anteprima ai Giardini di San Paolo (aperta proprio dal cantautore calabrese il 25 settembre). Il programma completo verrà reso noto nelle prossime settimane ma è già ufficiale la data di Arto Lindsay il 10 novembre al Magnani di Fidenza.
Dario Brunori, in arte Brunori Sas, da Guardia Piemontese, provincia di Cosenza, classe 1977, è già considerato l’erede del conterraneo Rino Gaetano per la voce graffiante e l'ironia pungente dei suoi testi. La sua carriera solista inizia nel 2009, l’album d'esordio «Vol.1» è fatto di brani semplici e diretti, racconto squisitamente popolare, ragazzi di provincia, mare d'inverno e ricordi d’infanzia. Il consenso è unanime da parte di pubblica e critica specializzata. Si aggiudica il Premio Ciampi 2009 come miglior disco d'esordio e la Targa Tenco 2010 come miglior esordiente. Due anni dopo pubblica «Vol. 2: Poveri cristi», un disco ed un successivo tour più articolati, complice la collaborazione degli amici Dente e Dimartino. L'accoglienza all'album è sorprendente e sue canzoni sono scelte come colonne sonore di cortometraggi e film, tra tutti «E’ nata una star» con Luciana Littizzetto e Rocco Papaleo.
Il 4 febbraio 2014 esce l’atteso terzo disco di inediti «Vol. 3 – Il Cammino Di Santiago In Taxi» a cui fa seguito, da marzo, il "Cammino di Santiago in tour", nuovo successo condito da numerosissimi sold-out, partecipazioni a festival e grande visibilità mediatica.
Arto Lindsay è nato negli Stati Uniti ma è cresciuto in Brasile, dove è tornato a vivere in quetsi anni. Deve la sua prima notorietà grazie a un suono propagato nel mondo dalla compilation curata da Brian Eno, «No New York», che coglieva tutto lo stridore e il fascino nichilista della Grande Mela dei tardi anni Settanta.
Tra i «mostri sacri» di una New York che non esiste più, Lindsay a fine anni 70 fu fondatore dei DNA, abitava assieme a Lydia Lunch e Jim Jarmusch nell’allora degradatissimo Lower East Side, era compagno di eccessi di Amos Poe e Jean-Michel Basquiat e dalla sua chitarra tirava fuori un suono dissonante e ansiogeno.
Con i DNA, ha profondamente influenzato la scena sperimentale newyorkese e mondiale, contribuendo a formare il movimento No Wave, con cui ha fuso la sua formazione musicale brasiliana, a base di tropicalismo, samba e bossanova. Il suo percorso è costellato da collaborazioni con artisti di diversa estrazione (da John Lurie e Marc Ribot, fino a Ryuichi Sakamoto e, ovviamente, Brian Eno) ed importantissime produzioni musicali, prima tra tutte «Estrangeiro» album di svolta nella carriera artistica di Caetano Veloso.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

3commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R