10°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Data - Ora inizio 16/01/15 - 17:30

Data - Ora fine 16/01/15 - 19:00

Tipologia Arte e Cultura

Dove Teatro Due

Località Parma

Viale Basetti , parma

Libri

Il Caso Facio, eroi e traditori della Resistenza

Teatro Due, 16 gennaio ore 17,30

Il Caso Facio, eroi e traditori della Resistenza
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/243101/Il-Caso-Facio--eroi-e.html 23/01/2018 03:05:36 23/01/2018 03:05:36 40 Il Caso Facio, eroi e traditori della Resistenza Viale Basetti, parma false DD/MM/YYYY 0

Venerdì 16 gennaio alle ore 17.30 a Teatro Due, l’A.N.P.I – sezione di Parma e l’Associazione Amici del Teatro Due, in collaborazione con gli Istituti Storici della Resistenza Apuana e di Parma, Centro Studi Movimenti e Comitato Antifascista San Leonardo di Parma, organizzano un incontro aperto al pubblico dedicato ai temi della resistenza: IL CASO FACIO – Eroi e traditori della Resistenza, pubblicato dal Mulino, scritto da Luca Madrignani sarà presentato dall’Autore e da Paolo Bissoli, Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza Apuana, Brunella Manotti, Presidente dell’A.N.P.I – sez. di Parma, accompagnati dall’attrice Laura Cleri, che leggerà alcuni brani dal volume.
“Il caso Facio. Eroi e traditori della Resistenza” di Luca Madrignani (ricercatore dell’Istituto Storico della Resistenza Apuana) rappresenta, in ordine di tempo, l’ultimo tentativo di fare chiarezza sulla morte di Dante Castellucci, il partigiano “Facio”. Dante Castellucci era il comandante del leggendario distaccamento “Picelli”, operante nella zona della Lunigiana. Fu giustiziato dai partigiani della IV Brigata Garibaldi della Spezia a 24 anni, nel luglio del 1944 in circostanze mai del tutto chiarite, vuoi per la sommarietà con cui si svolse il processo, vuoi per l’ambigua figura del suo principale accusatore, Antonio Cabrelli “Salvatore”.
Si tratta di uno degli episodi oscuri della storia del movimento partigiano, sul quale ancora in anni recenti si è riaccesa la polemica. Condotta con finezza e basata su documenti originali, questa indagine propone una rilettura del caso facendo luce sul complesso sfondo entro cui si svolse. L’emigrazione, l’antifascismo, la militanza, la prigionia, la Resistenza, ma anche la rivalità e le feroci contrapposizioni che segnarono gli ultimi mesi di guerra in merito al futuro di quella che sarebbe stata l’Italia liberata: Dante Castellucci e Antonio Cabrelli vivono e interpretano tutto questo in due percorsi paralleli, che infine si scontrano, dando luogo a uno dei fatti più tragici della storia della Resistenza italiana.
L’incontro è a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. E’ gradita la prenotazione a g.guiducci@teatrodue.org, tel. 0521/289659. 

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video