10°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Notiziepiùlette

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Data - Ora inizio 06/02/15 - 21:00

Data - Ora fine 06/02/15 - 23:59

Tipologia Pop/Rock/Jazz

Dove Teatro Magnani

Località Fidenza

Teatro Magnani Fidenza

L'intervista

Van de Sfroos: «Viva la libertà che ti dà un teatro»

Il cantautore comasco domani al Magnani di Fidenza. Tre ore di concerto con un quartetto acustico: «Ma con tanti strumenti è come essere in otto». «Tuur teatraal»: «Tutto si svolge in modo confidenziale. Le canzoni? Sono biglie che rotolano»

Van de Sfroos: «Viva la libertà che ti dà un teatro»

Davide Bernasconi, in arte Van de Sfroos

Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/248819/Van-de-Sfroos---Viva.html 18/01/2018 09:23:59 18/01/2018 09:23:59 40 Van de Sfroos: «Viva la libertà che ti dà un teatro» Teatro Magnani Fidenza false DD/MM/YYYY 0

Un «omen d'acqua duulza» come lui, dovete volete che sia? Se non è il suo amato lago di Como, di sicuro è un fiume. «Stiamo risalendo l'Adda su un battello fluviale - risponde al telefono Davide Van de Sfroos - per una serie di riprese per la docufiction "Terra e acqua", un progetto che s'intreccia con l'Expo».
Non è difficile, del resto, immaginare il cantautore laghèe in veste di regista, lui che è anche poeta e scrittore, viaggiatore dell'anima che racconta di streghe e contrabbandieri, infermiere e minatori, attirando nella stessa ragnatela personaggi del suo mondo piccolo e tradizioni (solo apparentemente) lontanissime. E che in questo periodo «riporta tutto a casa» con un tour teatrale (pardon, tuur teatraal) che domani sera alle 21 farà tappa al Magnani di Fidenza.
«Una serie di concerti che ci sta dando molte soddisfazioni - spieda Davide Van de Sfroos - perchè tutto si svolge in modo molto confidenziale, con un quartetto 'superunplugged (accanto a lui l'inseparabile Angapiemage Galliano Persico al violino, Maurizio “Gnola” Glielmo alle chitarre e il polistrumentista Andrea Cusmano, ndr) ma con un continuo cambio di strumentazione. Diciamo che siamo in quattro ma lavoriamo per otto o dieci».
Il resto lo fanno le canzoni («biglie che rotolano» le definisce lui), condite di impagabili rime in dialetto tremezzino, e i loro inquieti protagonisti, sempre alla ricerca di qualcosa che il più delle volte in terra non c'è. E neanche in acqua.
«In tre ore ci sono tutte le suggestioni di uno spettacolo teatrale, con la componente del racconto a inquadrare i vari brani, che ridipingiamo con tinte molto 'roots', con sonorità a volte country, a volte addirittura andine. Noi ci divertiamo e devo dire che il pubblico non si annoia, anzi. E' la libertà del teatro: lì puoi fare tutto».

Brani che da tempo non eseguivi dal vivo («Rosanera», «Il diluvio universale», «I ann selvadegh del Francu») accanto a quelli del recente album «Goga e Magoga», una botta di rock (e tanto altro) che sentivi di dover in qualche modo far venire allo scoperto.
«Sì ma questo non è un tour promozionale: quel disco l'ho fatto in quel modo, togliendomi tutti gli sfizi di una strumentazione molto ricercata nonchè di accenni alla psichedelia e al progressive, e l'ho presentato dal vivo a Milano, ma rimane essenzialmente un disco. Poi noi torniamo quelli di sempre, e quello che decidiamo di fare lo facciamo in piena libertà».

Sta arrivando il traguardo dei 50 anni. Riflessioni?
«Beh, è inevitabile. Quell'età è anche un simbolo, segna uno stacco tra il prima e il dopo. Quello che mi viene da pensare è che fin qui ci sono arrivato e che quello che volevo raccontare l'ho raccontato. Ora è il momento di togliersi altre soddisfazioni e lasciar perdere quei 'fronzoli' e tutte quelle cose che uno in modo o nell'altro è obbligato a fare o a dover spiegare».

Non è che tra qualche anno troviamo nei negozi un tuo disco di standard anni '30 o '40 come ha appena fatto Bob Dylan?
«Ormai siamo abituati a un Dylan che canta come Howlin' Wolf (ride, ndr) ma forse è più credibile adesso rispetto a vent'anni fa perchè non nasconde niente di ciò che è diventato. E poi, come ha detto una volta Guy Clark, «qualche volta sei tu che scrivi una canzone, qualche volta è lei che scrive te».

Martedì comincia Sanremo, dove sei stato 4 anni fa. Cosa ti ha lasciato quell'esperienza?
«Solo cose positive. Avevo una canzone pronta (Yanez, ndr), l'hanno scelta e tutto è filato liscio. Tra l'altro quello era un festival marcatamente d'autore, sembrava quasi un Premio Tenco, non so se ne vedremo altri così. Diciamo che mi sono divertito proprio perchè ero fuori luogo». Come un uomo d'acqua dolce in riva al mare.

 

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

"Verdi"

Aeroporto di Parma, arriva l'aumento di capitale (4,5 milioni di euro) Video

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Il caso

Zebre «private»: soci contro amministratori

SISSA

Chiude la storica ferramenta Besagni

LUTTO

Collecchio, è morto Rodolfo Bianchi: finisce una dinastia di sarti

tg parma

Alluvione 2014, chiusa l'indagine. Tra i 6 indagati c'è Pizzarotti

Il sindaco su Fb: "Abbiamo fatto tutto quello che si doveva fare, prima, durante e dopo"

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

sicurezza

Massese, il prefetto promette nuovi autovelox Video

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

serie B

Parmamercato: Faggiano scatenato...a tutto campo

1commento

festa

Sant'Antonio, la messa per i piccoli-grandi "amici" è sempre un successo Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Rigopiano, un anno dopo: l'Abruzzo ricorda le vittime Foto

CARABINIERI

Omicidio a Mantova: la vittima è un commerciante, mistero sul movente

SPORT

football americano

Jags, Patriots, Vikings (da infarto) e Eagles a caccia del Superbowl

CALCIO

Uefa: "Il fairplay finanziario ha portato dei frutti"

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery