12°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Data - Ora inizio 28/02/15 - 09:00

Data - Ora fine 28/02/15 - 23:30

Tipologia Altro

Dove Cinema Cristallo

Località Borgotaro

Borgo Val di Taro , PR , Italia

Borgotaro

La prima di «Viola»: grande attesa

Il film dedicato all'Hospice è diretto da Andrea Canepari. L'opera è prodotta dagli "Amici della Valle del Sole"

La prima di «Viola»: grande attesa

Un momento delle riprese effettuate in paese

http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/252409/La-prima-di--Viola-.html 24/02/2017 11:28:54 24/02/2017 11:28:54 40 La prima di «Viola»: grande attesa Borgo Val di Taro, PR, Italia false DD/MM/YYYY 0

C'è molta attesa, nel capoluogo valtarese, per la prima proiezione assoluta, il 28 febbraio prossimo al «Cinema Cristallo», del film «Viola», per la regia di Andrea Canepari, dedicato all’Hospice.
Alle 9,30 del mattino verrà proiettato per gli studenti e le autorità e, alle 21, per tutto il pubblico. Si tratta di un film prodotto dagli «Amici della Valle del Sole», sodalizio volontario che opera all’interno dell’Hospice di Borgotaro, e realizzato interamente a Borgotaro, in collaborazione con l’associazione culturale «Cinemaniaci» di Piacenza.
Scopo del film: festeggiare il decennale del Centro di Cure Palliative di Borgotaro. La realizzazione del cortometraggio rientra fra le attività svolte in questi anni dagli operatori dell’Hospice per informare e sensibilizzare le persone sull’accompagnamento, sulla fragilità della vita e sul prendersi cura di sé. Il film, diretto dal regista Andrea Canepari (già impegnato in produzioni televisive nazionali, come le fiction «Vivere» e «Centovetrine», in onda sulle reti Mediaset) è nato da un’idea della psicologa Maria Lavezzi e vede come protagonisti Simona Caucia Gaslini, Mauro Mozzani, Giovanni Galluzzi, Lucrezia Trevisan, con la partecipazione di Allegra Speranzoni, Rolando Tarquini e Agostino Bossi. I produttori del film sono, in pratica Renato Delchiappo, presidente del sodalizio, Giuseppina Delnevo, dirigente dell’Hospice «La Valle del Sole» e Maria Lavezzi, psicologa.
Ha curato il casting Mauro Mozzani (uno degli attori principali) e produttore esecutivo è Piero Verani. Il film ha visto anche il sostegno e la collaborazione di Ausl di Parma, con il contributo di Comune di Borgotaro, Lions Club di Borgotaro, Comunalia di Albareto, Comunalia di Gotra, Consorzio Comunale Parmensi, con il supporto dell’Istituto Comprensivo di Borgotaro e dell’Istituto Superiore «Zappa-Fermi». La trama del film è particolarmente toccante. Narra di un’anziana maestra del paese, appunto Viola (Simona Caucia), che è una paziente dell’Hospice e che vive una condizione di grande solitudine, fino a quando alcune persone la cercano o capitano per caso nella sua stanza. Tra queste, c’è Ovidio (Mauro Mozzani), ex allievo della signora, che non è mai stato certo il primo della classe, ama le piante e lavora come autista della «corriera» del paese; Camilla, giovane ragazza, sveglia e decisa, frequenta il liceo e attende che la madre partorisca.
E poi c’è il piccolo Lorenzo, ottimo battitore nel gioco del baseball, che non avrebbe mai pensato di varcare la soglia dell’Hospice. Queste storie poi si intrecciano, dando vita ad una vicenda davvero coinvolgente. Il film verrà poi diffuso a livello nazionale, attraverso circuiti specializzati (festival e rassegne), in convegni e conferenze, ma anche tramite mezzi telematici (internet e social network). Verrà infine divulgato anche attraverso le televisioni locali.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

6commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

4commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida