18°

32°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Data - Ora inizio 18/04/15 - 09:00

Data - Ora fine 18/04/15 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

Dove In provincia

Località Parma

l'agenda

Gola, mercati, trekking: cosa fare nel weekend

Logo Weekend

Logo Weekend in Provincia

Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/266376/Gola--mercati--trekking-.html 24/08/2017 09:14:59 24/08/2017 09:14:59 40 Gola, mercati, trekking: cosa fare nel weekend false DD/MM/YYYY 0

BARDI
CASA DELLA GIOVENTU': I «PRIMI» 50 ANNI
La Parrocchia di Bardi festeggia domenica il 50° anniversario della Casa della Gioventù: alle 16, nella sala lituania, «ricordiamo l’evento». A seguire la musica con il ballo liscio e un rinfresco nel salone principale.

BASILICANOVA
BALLO LISCIO ALLA SALA AMORETTI
Sabato, alle 21, nella sala Amoretti di Basilicanova liscio con l’Orchestra Silvano e Mauro, a cura del Circolo Rugantino.


BUSSETO
TEMPI DI DANZA  AL TEATRO VERDI
Sabato, alle 21, al teatro Verdi di Busseto, Balletto Ducale e Chòros presentano «Tempi di danza», con coreografie di Nadia Passerini e Marcella Azzali. Info: 0524.92487.

ALPINI, INTITOLAZIONE DELLA NUOVA SEDE
Sabato, alle 16, a Busseto si terrà la cerimonia di intitolazione della sede del gruppo Alpini Terre del Po di Busseto, Polesine e Zibello. L’appuntamento è alla sede di piazza Galilei. Interverrà il generale Di Dato.

BUSSETO
UNA MOSTRA SULLA RESISTENZA
Sabato dalle 15 alle 18, nella Biblioteca della Fondazione Cariparma di Busseto è aperta al pubblico la mostra «70esimo Resistenza/ 40esimo Monumento caduti per la libertà», promossa dalla locale sezione Anpi.

ALLA PUBBLICA IL FILM SU BOBBY JONES
Nell’ambito di «Sportivamente - La cultura fatta con i muscoli», a cura dell’Asd Full Monty Fc, Sabato sera, alle 21, nella sala conferenze della Pubblica Assistenza Croce Bianca si terrà la proiezione del film «Bobby Jones, il genio del golf», basato sulla vera storia di una delle grandi leggende dello sport. Durante la serata proseguirà anche la raccolta fondi a sostegno della partecipazione dell’atleta Special Olympics Mirko Lanfranchi ai prossimi Giochi Mondiali Special Olympics di Los Angeles.

COLLECCHIO
CONCERTI IN VILLA CON QUARTETTO D'ARPE
Si rinnova l’appuntamento con «Concerti in Villa» a Villa Maria Luigia da Ceci, che si aprirà domenica, alle 18.30, con il quartetto di arpe «Arpe Diem», composto da Donata Mattei, Sara Bertucelli, Federica Sainaghi e Davide Burani.

C'È «ARIA DI PRIMAVERA»
Il centro storico sarà vestito a festa per tutta la giornata di domenica per «Aria di primavera», la mostra mercato dei fiori e del verde che si presenta con un corollario di iniziative e proposte per tutte le età dedicate all’acquisto, alla musica e alle tante sorprese. Il Comune di Collecchio, che ha organizzato l’evento, ha voluto vivacizzare il paese con un’edizione ricca ed invitante. «“Aria di primavera” - spiega l’assessore al Turismo, Elena Levati - non solo conferma le proposte di vendita tanto apprezzate dai visitatori, ma offre una giornata speciale anche sotto il profilo dell’intrattenimento, pensato per grandi e piccoli e realizzato in collaborazione con realtà economiche, associazioni, enti e commercianti locali. La scelta è stata quella di preparare un’occasione unica per celebrare l’arrivo della primavera, unendo gli sforzi organizzativi così da poter assicurare un evento capace di accontentare le esigenze di tutti, divertendoci insieme». Per tutta la giornata «Primavera in vendita» sarà presente nel centro storico con una cinquantina di espositori di fiori, piante, alberi da frutta e verde, insieme agli stand a tema dedicati alle attrezzature, agli arredi da giardino, all’artigianato di settore e ai prodotti naturali. La festa si svilupperà anche nelle vie del centro fino a piazza Europa, dove Coldiretti Parma sarà presente con gli espositori di «Campagna Amica», che tutti i martedì nella stessa piazza promuovono l’Agrimercato. Altre sorprese e sapori in via Galaverna e piazza Avanzini: nella prima degustazioni, un laboratorio e divertimento dedicato ai bambini; nella piazzetta il negozio «Vita da cani» offrirà l’aperitivo. Cuore dell’evento sarà piazza Repubblica, ricca di sorprese: Bertolotti immobiliare propone il concorso a premi «Aria di casa…», rivolto ai bambini fino ai nove anni, che potranno creare su carta un disegno di fantasia della loro casa dei sogni. Tutte le «opere» potranno essere preparate prima o realizzate direttamente presso lo stand, dove saranno raccolte per essere poi scelte e premiate in un secondo momento. Sempre in piazza della Repubblica, a partire dalle 14.30, i Parchi del Ducato proporranno «Orti in cassetta», laboratorio gratuito per famiglie. Nella stessa piazza, dalle 16, si esibiranno i «Profani in concerto», con musica anni ‘60 e ‘70. Per gli amanti della musica classica, chiude la giornata il concerto di primavera «Fantasie tra corde e stagioni», in scena dalle 18.30 ad ingresso libero negli spazi del ristorante Villa Maria Luigia, Protagonista il quartetto d’arpe «Arpe Diem» composto da Donata Mattei, Sara Bertucelli, Federica Sainaghi e Davide Burani. Eseguiranno un repertorio di Haendel, Vivaldi, Verdi, Gounod, Tschaikowsky e Bizet.  Domenica «Aria di primavera» rappresenta, quindi un appuntamento da non mancare fra fiori, piante, prodotti dell’orto e del sottobosco, ma anche vasi, orci, statue in terracotta e ceramica, lavorazioni in ferro battuto e accessori per l’arredo da esterno e per il giardinaggio nonché tante proposte per tutti.

LA STORIA DI MASSARI IN UN LIBRO
Domenica al museo Guatelli si ricorda il compleanno di Ettore, il 18 aprile 1921, con una serie di iniziative che includono visite guidate al «Bosco delle Cose», la presentazione del volume di Nicola Maestri «Ti riporto a casa», un omaggio al 70° anniversario della Liberazione, ed una mostra di oggetti del museo legati al Secondo conflitto mondiale. Sono 15 anni che Ettore Guatelli non c’è più, ma la sua raccolta continua a parlare per lui una lingua che è quella universale fatta di oggetti che si raccontano. Domenica la Fondazione Museo Ettore Guatelli, in collaborazione con l’associazione Amici di Ettore Guatelli, con le sezioni Anpi di Collecchio, Fornovo e Sala Baganza dedicheranno al tema della memoria una giornata che si presenta particolarmente significativa in relazione ai 70 anni della Liberazione. Il museo sarà aperto al pubblico dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 con visite guidate a cura dell’associazione Amici di Ettore Guatelli. Nel pomeriggio, alle 15.30, verrà presentato il libro «Ti riporto a casa» di Nicola Maestri (Epika edizioni). Il volume narra la storia di Eleuterio Massari, ucciso per mano nazifascista insieme ad altri sei uomini nell’estate del 1944; ma è anche la storia dell’Oltretorrente di quell’epoca, del coraggio di Livia, che andrà a recuperare il corpo martoriato del marito nonostante i divieti e le minacce dei fascisti, delle gioie dei borghi che si trasformano in dolore. La presentazione, alla presenza di Nicola Maestri, sarà accompagnata dalle musiche di Rocco Rosignoli e dalle letture a cura di Mara Passera dell’associazione culturale «Nonsoloteatro». Nello spazio espositivo temporaneo del museo sarà allestita «La memoria delle cose: il Secondo conflitto mondiale negli oggetti del quotidiano»: una serie di oggetti frutto di riuso e riutilizzo raccolti da Ettore Guatelli. Le iniziative sono gratuite. A pagamento la visita al Museo. Info: tel. 0521.333601.

COLORNO
SI INAUGURA LA MOSTRA DELLA PONTEVICHI
Weekend artistico a Colorno. Inaugura Sabato alle 17 la mostra «Dialogo tra forme e astrattismo» di Errika Pontevichi nell’appartamento del principe nel complesso della Reggia. La mostra sarà visitabile, ad ingresso gratuito, anche domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Visitabile il Mupac, museo dei paesaggi di terra e di fiume all’interno dell’Aranciaia, domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30. Visite guidate anche in Reggia.

MERCATO DELLA TERRA IN PIAZZA GARIBALDI
Si festeggia lo Slow food day 2015 al Mercato della terra di Colorno domenica. Dalle 9 alle 13 - sotto i portici in piazza Garibaldi per iniziativa della Condotta di Slow Food e della Pro loco Colorno - si terrà una festa dedicata al «cibo quotidiano buono, pulito e giusto, che difende la biodiversità, che viene prodotto con buone pratiche agricole e che percorre poca strada» come annunciano gli organizzatori. Per l'occasione, in piazza Garibaldi, sarà presente l'associazione «Donne di qua e di là» con il pregiato olio d'Argan del Marocco, presidio Slow Food.

BALLO LISCIO AL CRAL FARNESE
Sabato, alle 21.30, al Cral Farnese di Colorno ballo liscio con l’orchestra Patrizia Ceccarelli. E’ gradita la prenotazione al numero 0521815468.

FELEGARA
BALLO LISCIO AL CENTRO SOCIALE
Sabato alle 21.15, nella sala «La Locomotiva» del centro sociale «Bruno Molinari» di Felegara, serata danzante con l’orchestra «Ivana».

SPETTACOLO TEATRALE PER I BAMBINI
Domenica, alle 16, al teatro «Tanzi» di Felegara, lo spettacolo teatrale per bambini «Il Bosco Incanto». Il ricavato (ingresso bambini 4 euro, adulti 6 euro) servirà ad ospitare un gruppo di bambini di Chernobyl a Medesano.

FELINO
COMMEDIA DIALETTALE CON I GUITTI DI VENERI
Sabato, alle 21, al cinema teatro comunale a Felino, i Guitti di Veneri porteranno in scena la commedia dialettale «Al siòr l’è sarvì».

TRE CORALI IN CONCERTO
Sabato alle 21, nella chiesa di Felino si svolgerà la rassegna corale «Primavera vien cantando». L’appuntamento vedrà l’esibizione di tre corali: il coro Cantafabula di Felino, diretto dal maestro Marina Gatti, il coro Voci della Val Gotra di Albareto, diretto dal maestro Caroline Arpino, e la corale Cantori delle Pievi che, proveniente da Neviano Arduini, sarà diretta dal maestro Maria Chiara Ugolotti.

FIDENZA
CINEFORUM SULLA RESISTENZA
Ritorna Sabato alle 21, il cineforum con il ciclo intitolato «L’Italia della Resistenza» organizzato dall’Anpi fidentina in coincidenza del settantennale della conclusione della guerra. Nei locali del centro polivalente ex macello, la proiezione del film «Achtung banditi» di Carlo Lizzani.

FESTA DI PRIMAVERA ALL'ORATORIO
Festa di primavera all’oratorio della parrocchia di San Michele a Fidenza, domenica, dalle 15 alle 18.30.

CENA SOCIALE DELLO SCI CLUB AVIS
Lo Sci club Avis Fidenza concluderà la stagione con la cena sociale domani, alle 20, a Borghetto, all’Osteria della Posta.

DOPPIO APPUNTAMENTO DI «VETR'ARIA»
Sabato doppio appuntamento al caffè letterario Vetr’Aria: alle 17.30 la mostra della pittrice Giovanna Vindigni «La materia in gioco», a seguire Giancarla Minuti Guareschi e Concetta Cirigliano Perna, con il loro libro «Fuori dalla nebbia - due vite all’ombra di Giovannino Guareschi».

FONTANELLATO
«APERI-SFILATA» IN TEATRO
«Aperi-sfilata» al teatro di Fontanellato. Domenica, dalle 17,30 saranno i negozi di Fontanellato ad animare la splendida cornice del teatro comunale con la sfilata delle collezioni di abbigliamento ed accessori della primavera-estate. Il pomeriggio inizierà alle 16.30 con l’animazione in piazza dei clown della Croce Rossa e, dalle 17, il dj set e l’esibizione delle Lollidolls accompagneranno fino all’uscita sul palco di modelli e modelle. Al termine musica e aperitivi accompagneranno il pubblico fino all’ora di cena.

MUZZ MURRAY IN CONCERTO
Arriva Muzz Murray con il suo rock-blues dalle sfumature che strizzano l’occhio al folk al jazz e al reggae. Il cantautore tedesco sarà alla Botola del Teatro di piazza Verdi dalle 19 di Sabato.

LAGDEI
ESCURSIONE AL CHIARO DI LUNA
Un’escursione notturna per provare l’emozione del buio vero? È un’emozione da provare, magari a Lagdei domani sera. Il buio vero ormai è difficile trovarlo come è difficile trovare l’acqua limpida e l’aria pura. Il ritrovo è fissato per le 20.45 Sabato davanti al rifugio, per partire alle 21 per l’escursione e rientrare attorno alle 23.30-24. Info e prenotazioni obbligatorie: 328.8116651.

MEDESANO
DOMENICA SI BALLA AL CENTRO SOCIALE
Domenica, alle 15.30, al centro sociale «Le tre torri» di Medesano, si balla con l’orchestra «Rossella e Marco».

NOCETO
SPETTACOLO DI CLOWNERIE
Uno spettacolo di clownerie per bambini e famiglie è l’appuntamento di domenica alle 17.30 al teatro Moruzzi di Noceto per la rassegna «Prime di cominciare» ideata da Tuttoattaccato e Help for Children con il patrocinio del Comune. «Valigia a una piazza» della Compagnia Eccentrici Dadarò è una creazione premiata al Festival internazionale di strada di Vevey. Protagonista Davide Visconti, mimo-clown che vive tra pupazzi, palloncini in un mondo di fantasia ironico. L’ingresso è gratuito per ogni adulto accompagnato da un bambino. Biglietto: 4 euro.

TANTE OCCASIONI AL MERCATO DEL FORTE
 Torna a Noceto il Mercato del Forte. Occasioni di primavera, domenica, per tutto il giorno nelle vie e nelle piazze sotto la Rocca e nel centro storico. Abbigliamento, accessori, biancheria, oggetti per la casa, qualità a prezzi convenienti con gli ambulanti del tradizionale appuntamento di Forte dei Marmi.

PARMA
IL SUGGESTIVO VIAGGIO TRA «MINIMONDI»
E'sempre più fitto, anche questo weekend, il calendario di appuntamenti per i più piccoli proposti da Minimondi, il festival di letteratura e illustrazione per ragazzi che quest’anno si svolge principalmente a Palazzo Pigorini, in strada della Repubblica (ma qualche evento è in programma anche al Barilla Center e alla Biblioteca di Busseto). Oltre alla mostra Teatri di terra - dialogo fra libri per ragazzi e opere d’arte, che rimarrà allestita fino al 28 giugno, tra Sabato e domenica sono in programma diversi appuntamenti speciali. Domani, dalle 11 alle 16, a Palazzo Pigorini andrà in scena una drop-in session fotografica a cura di Jan von Holleben, fotografo tedesco ospite di punta di questa quindicesima edizione del festival, con una seduta ogni mezz’ora (6 partecipanti ciascuna), per bimbi dai 5 anni. Sempre domani si continua con «La Pantera sotto il letto», al Barilla Center, alle 16, performance in presenza dell’illustratrice Mara Cerri, per bambini dai 6 agli 8 anni (senza bisogno di prenotazione). A Palazzo Pigorini si procede, alle 16, con «Eau - Parole di sale», percorso narrante in mostra a cura di Consuelo Ghiretti e Giancarlo D’Antonio (5-8 anni, 25 partecipanti) e, alle 17, con «Biscotti quiz», incontro con l’autore Stefano Bordiglioni (8-10 anni, 20 partecipanti). Alle 18 appuntamento conclusivo con «La “Cassetta degli attrezzi” di Bottega Finzioni. Strumenti e consigli pratici per scrivere con i ragazzi», incontro con Manuela Draghetti e Stefano Bordiglioni (per genitori e insegnanti). Domenica gli appuntamenti in cartellone sono quattro e tutti a Palazzo Pigorini. Alle 11, «Storie di alberi», laboratorio a cura di Maurizio Quarello (9-10 anni, 20 partecipanti); alle 15.30, «Dal gatto all’elefante - Come disegnano gli animali?», laboratorio a cura di Andrea Musso (per tutti, 20 partecipanti). Alle 17.30, «Piero Manzoni, Jackson Pollock e Yves Klein», laboratorio a cura di Fausto Gilberti (6-10 anni, 20 partecipanti); alle 16 e alle 17.30, «Eau - Parole di sale», percorso narrante in mostra a cura di Consuelo Ghiretti e Giancarlo D’Antonio (5-8 anni, 25 partecipanti). La carta Minimondi garantisce l’ingresso alla mostra e a tutti i laboratori (a un costo di 5 euro per bambini e adulti, e di 20 euro complessivi per le classi). Il Festival Minimondi è realizzato da Associazione Minimondi insieme a Libreria Libri e Formiche in collaborazione con il Comune di Parma, con il contributo di Regione Emilia Romagna e Provincia di Parma e il sostegno di Chiesi Farmaceutici Spa, Barilla Center Parma. Anche a Fondazione Cariparma è stato richiesto un contributo per sostenere l’iniziativa. Per informazioni: www.minimondi.com, info@minimondi.com, 329.3077111.

IL «TITANO» DI MAHLER  PER L'ULTIMO APERITIVO
I Concerti Aperitivo al Ridotto del Teatro Regio chiudono l’edizione 2014/15 con un vero e proprio evento. Infatti il programma del tredicesimo e ultimo concerto, che si terrà domenica alle 11, prevede l’esecuzione della trascrizione per orchestra da camera di uno dei grandi capolavori del sinfonismo mondiale. La rassegna cameristica organizzata congiuntamente da Fondazione Toscanini e Fondazione Teatro Regio di Parma ospita infatti la versione della Sinfonia n. 1 in re maggiore di Gustav Mahler (celebre per il sottotitolo Titano), creata da Iain Farrington e affidata all’Ensemble della Filarmonica Toscanini diretto da Francesco Lanzillotta, direttore principale della compagine.
Iain Farrington, inglese, nato nel 1977, famoso come pianista, organista, compositore e arrangiatore, è anche uno specialista delle trascrizioni da camera di lavori sinfonici e di opere di Bernstein, Mahler, Dvorak, Elgar, Brahms, Janacek, Mozart. Gli arrangiamenti della musica di Mahler per piccoli insiemi da camera sono esistiti sin da quando Schoenberg creò la sua Società Viennese per le Esecuzioni Musicali Private nel 1918. La convinzione che Mahler dovesse essere presentato anche in questo modo, dato che la sua musica aveva spesso un’orchestrazione solistica e contrappuntistica, che puntava verso il mondo esecutivo di Berg, Webern e dello stesso Schoenberg, derivava anche dalla scarsa popolarità della sua musica. Questo non è più vero oggi, dato che la musica di Mahler è ampiamente eseguita ed ascoltata, tanto da essere un caposaldo di ogni stagione sinfonica, e la cosa potrebbe rendere superfluo un nuovo arrangiamento da camera. Tuttavia, mantenendo il carattere originale dell’opera e trattando ogni esecutore come un solista, Farrington ha rispettato la scrittura, quasi cameristica, mahleriana.
Francesco Lanzillotta, dallo scorso anno direttore principale della Filarmonica, è un interprete ideale per questa partitura: particolarmente a suo agio nel repertorio contemporaneo e del Novecento, molto attento e di grande sensibilità verso autori troppo poco conosciuti o verso brani poco conosciuti di grandi autori.
Come di consueto, i locali del Gran Caffè del Teatro ospiteranno, al termine di ogni concerto, l’aperitivo offerto agli spettatori. I biglietti rimasti sono in vendita fino a domani (orari 10,30-13.30 e 17-19), presso la biglietteria del Teatro Regio, tel. 0521-203999, biglietteria@teatroregioparma.org, al costo di 13 euro (5 per i minori di 14 anni). Domenica mattina la biglietteria del Teatro sarà comunque aperta a partire dalle 10.


LA MODA NELL'ARTE  ALLA GALLERIA NAZIONALE
«La moda nell’arte» diventa protagonista in Galleria Nazionale. Sabato e domenica l’associazione Amici della Pilotta, promuove il secondo appuntamento tematico, tutto dedicato alla storia della moda, raccontata attraverso una selezione di dipinti della Galleria Nazionale, dal '500 all’800, in una lettura non solo delle opere d’arte e dei loro autori ma anche del mutare del costume nel tempo. Due celebri donne apriranno e chiuderanno il percorso: la «Schiava Turca» del Parmigianino, che lungi dall’essere vestita «alla turca» mostra in realtà una tendenza della moda e il ritratto di Maria Luigia d’Austria, vestita con un elegante abito di tulle ricamato in oro con trine plissettate. Le visite guidate gratuite si terranno domani pomeriggio in due turni: il primo turno dalle 17 alle 17.50 e il secondo dalle 18 alle 18.50; non è necessaria la prenotazione.
Domenica, alle 10, è in programma un percorso didattico-educativo per le famiglie: una speciale visita guidata per grandi e piccoli con un momento laboratoriale dove bambini e genitori lavoreranno insieme. L’attività è gratuita per bambini e ragazzi dai 4 agli 11 anni, per gli adulti è previsto il costo del biglietto d’ingresso; la prenotazione è obbligatoria (telefono 3289589937; 3471498493 oppure info@amicidellapilotta.it. Condotte da Elisabetta Bernardelli, storica dell’arte esperta in didattica museale, le attività saranno anche occasione per riassaporare la collezione permanente della Galleria. Prima o dopo i percorsi si potranno infatti esplorare liberamente tutte le sale. Nata per sostenere e promuovere i Beni del nostro territorio, l’associazione Amici della Pilotta ha come obiettivo principale il far conoscere ai cittadini il patrimonio della città e dei suoi musei, attraverso attività progettate ad hoc. Soci e aspiranti soci possono, infatti, seguire percorsi tematici gratuiti, visite guidate e attività didattiche per le famiglie.

HIGHLANDER PUB - TRE GIORNI DEDICATI ALLA BIRRA ARTIGIANALE
Arriva il Lupulus Clan Beer Festival, il primo festival della birra artigianale di Parma in calendario all'Highlander Pub fino a domenica, organizzato dall'associazione Lupulus Clan di Parma.
Tre giorni dedicati al movimento e la cultura della birra artigianale italiana con la presenza di esperti degustatori, e mastri birrai dei seguenti birrifici: La Buttiga (Piacenza), Re Torto (Piacenza), Farnese (Parma), Argo (Parma), Ducato (Parma), Toccalmatto (Parma), White Dog (Modena), Del Borgo (Rieti), Extraomnes (Varese), Oldo (Reggio Emilia), Birra del Moro (Massa Carrara), La Prima Cotta (Parma), la nuova realtà parmigiana che per l’occasione presenterà la sua Pils artigianale Doggy Style «Sbrocco». Saranno special guest, solo per citarne alcune, Kundmuller, Rogue, Mikkeller, Rodenbach.
Saranno attive ben 30 spine artigianali e 15 a rotazione gli avventori potranno degustare le birre a partire da questa sera, e in tranquillità alla mattina del sabato e domenica, servizio paninoteca durante la kermesse si svolgerà un concorso homenbrewers (birra fatta in casa) con la premiazione ai primi tre classificati.
Le birre verranno degustate con l'acquisto dei gettoni e del calice celebrativo del festival.
Infine gli orari di questo Lupulus Clan Beer Festival: Sabatodalle 10 all'1 e domenica dalle 10 a mezzanotte. L'appuntamento è all'Highlander Pub, in via La Spezia 51, a Parma. Per informazioni sul Festival: tel. 0521.253921.

POLESINE
NEL REGNO DI POLESINE PER SALUMI DA INCORONARE
Va in scena a Polesine, da Sabato a lunedì, «Salumi da re». Tre giorni, sulle rive del Grande fiume, all’insegna del gusto e della tradizione, dei saperi e dei sapori, col raduno nazionale di allevatori, norcini e salumieri, promossi da Gambero Rosso, Antica Corte Pallavicina e Chef to chef emiliaromagnacuochi col patrocinio del Comune e il sostegno di sponsor privati. Ci saranno tutte le tipologie di salumi: i grandi crudi nazionali, l’aristocrazia dei salami, i salumi cotti e da pentola, le più famose Dop e Igp accanto a specialità poco conosciute e strettamente territoriali. Per l’occasione il cortile e gli spazi esterni dell’Antica Corte Pallavicina faranno da «teatro» al mercatino gourmet con gli stand dei norcini e di tutto ciò che gira intorno ai salumi. Si parte domani, alle 11, all’Antica Corte Pallavicina con l’inaugurazione, il taglio del nastro e la degustazione tra gli stand e con l’apertura ufficiale del Museo del Culatello e del Masalèn. Alle 12.30, nella corte del castello, ciccioli, polenta e lambrusco con quattro chiacchiere coi «Masalèn». Alle 15, «Gran Palco del maiale» con crudi al morsetto: i grandi prosciutti italiani a confronto, e l’abbinamento con vino e birra: incontro-degustazione con i produttori. Alle 17, concorso «Il panino d’autore. Il panino: una cosa buona tra le mani!», con panini a base di salumi realizzati dagli studenti degli istituti alberghieri, assaggiati e valutati da una giuria composta da allievi e da Massimo Bottura, chef e proprietario dell’Osteria Francescana. Gli stand chiuderanno alle 20.30. Domenica gli stand riapriranno alle 9.30. Alle 10 saranno a confronto i lardi nazionali accompagnati dai tradizionali prodotti da forno come torta fritta, piadina, pizza, focaccia ed incontro-degustazione coi produttori. Alle 12.30 si parlerà di insaccati e conservanti con la partecipazione di Pietro Baldini (tecnico della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari di Parma) e Guido Stecchi (presidente dell’Accademia delle 5T). Alle 13 pranzo con pizze e focacce ripiene di salumi cotte nell’antico forno a legna della Corte Pallavicina. Alle 15, convegno sulle tre grandi famiglie di salumi italiani: salumi di montagna, di collina e di fiume e sull’importanza del suino nero. Interverranno Giovanni Ballarini (professore emerito dell’Università di Parma e presidente dell’Accademia Italiana della Cucina), Luigi Tacchi (esperto di razze autoctone) e Valentino Bega (esperto in turismo enogastronomico). Alle 16.30, «Birra e salumi: un abbinamento possibile», convegno - degustazione con Mauro Pellegrini (degustatore professionista e docente dell’Associazione degustatori birra) e Mara Nocilla (giornalista, esperta in analisi sensoriale). Alle 18, concorso «Il domani gastronomico», con i giovani studenti che incontreranno i cuochi di CheftoChef. Gli stand chiuderanno alle 20 e, alle 20.30, al ristorante «Al Cavallino Bianco» la cena di gala con espositori e sponsor. Lunedì, alle 9.30, apertura degli stand. La giornata sarà dedicata a «centomani, di questa terra», la grande festa organizzata dall’associazione CheftoChef emiliaromagnacuochi. Si parlerà, fino alle 18, della migliore ristorazione e delle produzioni eno-gastronomiche della regione con chef, produttori ed esperti del settore agroalimentare che si confronteranno sul futuro del cibo.

PONTREMOLI
ESCURSIONE AGLI STRETTI DI GIAREDO
L’associazione «Farfalle in cammino» organizza per Sabato la prima escursione 2015 agli Stretti di Giaredo, magnifico canyon naturale lungo il corso del torrente Gordana. Il ritrovo alle 9 davanti all’Infopoint di piazza della Repubblica a Pontremoli, uno trasferimento in auto di circa 5 minuti e da lì la risalita a piedi per 20 minuti per giungere all’inizio del canyon. La guida fornirà ai partecipanti caschetto e giubbotto salvagente. Indispensabile saper nuotare a avere scarpe con suola anti-scivolo. Info e prenotazioni: 331.5740114.

ROCCABIANCA
VISITE GUIDATE AL CASTELLO
Nel weekend visitie guidate al castello Sabato dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 11 e dalle 15 alle 18

SISSA
UNA DISFIDA GOLOSA: UNDICI SPALLE CRUDE IN CORSA PER LA VITTORIA
Undici spalle crude in gara, pronte ad essere valutate ed assaggiate per eleggere la produzione migliore su iniziativa dell’Arcisodalizio per la ricerca della spalla cruda suprema. Domani, dalle 18, nella sala Grazia Cavanna di Sissa si terrà la valutazione ufficiale delle 11 spalle presentate, dopo le operazioni di puntatura, da Michele Reverberi, Giorgio Battistini, Raffaella Iotti, Cleonice Bocchi, Raffaele Iselle, Luca Gasparetti, Andrea Canu, Silvio Armanini, Valerio Dall’Asta, Davide Parizzi e Sara Galli. L’Arcisodalizio è nato nel settembre del 2013 a San Secondo per volontà di un gruppo di amici che ha a cuore la valorizzazione delle cose buone e rare da mangiare. Con la ricerca della spalla cruda suprema l’intento è quello di valorizzare un ottimo prodotto della norcineria della Bassa, un prestigioso e antico salume che con quest'iniziativa si intende portare al rango che gli spetta. L’Arcisodalizio ha organizzato una gara tra produttori di spalla cruda con osso e senza osso, aperta a privati ed aziende agricole dei comuni di Busseto, Colorno, Fontanellato, Mezzani, Polesine, Roccabianca, San Secondo, Sissa Trecasali, Soragna, Torrile e Zibello, nel corso della quale, dopo accurata selezione da parte del pubblico, si giungerà all’individuazione ed alla premiazione della spalla suprema e della gran spalla. Gli invitati alla serata degusteranno le spalle in concorso, che saranno servite affettate secondo un ordine del tutto casuale determinato da sorteggio notarile, e avranno il compito di esprimere la loro votazione su apposite schede al fine di giungere all’individuazione della spalla cruda suprema e della gran spalla.

SOLIGNANO
POLENTA IN COMPAGNIA ALLA BAITA ALPINA
La Pro loco di Solignano organizza domenica, alle 12.30, nella baita alpina del capoluogo, l’iniziativa gastronomica, «Polenta in compagnia», aperta a tutti.

SORAGNA
CIVILTA' CONTADINA: VISITE AL MUSEO
Il Museo della Civiltà contadina e domestica di Mauro Parizzi è visitabile gratis Sabato e domenica il mattino dalle 9,30 alle 12 e il pomeriggio dalle 14,30 sino alle 17. Le guide sono tenute dallo stesso fondatore del museo Mauro Parizzi, collezionista da anni di antichi attrezzi e oggetti della vita di campagna nell’Ottocento e Novecento. Il museo del Parmigiano sorto nell’antico caseificio della famiglia Meli Lupi di Soragna è aperto domani e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

ALLA SCOPERTA DEL MUSEO EBRAICO
Domenica il museo ebraico «Fausto Levi» di Soragna è aperto alle visite con l’orario festivo dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18. Nel museo si trova l’antica sinagoga, oggetti legati al culto ebraico, documenti e testimonianze della storia contemporanea e la storia delle comunità ebraiche parmensi e piacentine. Nel book shop è disponibile varia oggettistica in vendita e il dvd «Giobbe» del maestro Moretti. Info: 331.9230750.

SORBOLO
A COENZO LA CASA DELLE CONTADINERIE
Un viaggio nella cultura contadina. La Casa delle Contadinerie di via Puia a Coenzo di Sorbolo sarà aperta domenica dalle 15 alle 18 (altri giorni su prenotazione al numero 347 1458758) per mostrare gli ambienti tipici delle case contadine.

PRIMO VESPA RADUNO DELLA BASSA PARMENSE
Primo Vespa raduno della Bassa Parmense domenica a Sorbolo. Ritrovo a Sorbolo - area del centro commerciale La Sovrana - dalle 8.30 alle 10.30 quando avrà inizio il giro turistico che toccherà i territori comunali di Sorbolo, Mezzani, Colorno e Torrile. Alle 11.30 aperitivo al bar La Piazzetta di San Polo di Torrile e alle 12.30 arrivo al centro sportivo di Sorbolo per il pranzo. Per informazioni sul primo raduno di Vespe, contattare il seguente numero: 328.4524244.

ORCHESTRA BAMBOLBI' DOMANI IN CONCERTO
Concerto dell’orchestra Bambolbì Sabato alle 16.30, nel parco dell’Asilo Monumento di via delle Rimembranze a Sorbolo. Un appuntamento di grande interesse che richiamerà sicuramente un pubblico numeroso.

CAMMINANDO PER SORBOLO: CI SONO ANCHE GLI STUDENTI
Domenica il gruppo podistico Avis Cri Aido Sorbolo organizza la 34ª «Camminando per Sorbolo», 18° Trofeo Dismo Rovelli, La manifestazione podistica ludico-motoria, da spazio anche a una mini-camminata a passo libero, di km. 3,500, riservata agli alunni e studenti della scuola elementare, e della scuola media di Sorbolo. Anche quest’anno saranno quattro i percorsi, rispettivamente di 3,500, 6, 9, e 13 chilometri. La 14ª tappa a passo libero, indetta dal Comitato Marce di Parma, diretto da Giuseppe Corsini, è affiancata dall’associazione Aido, che gestirà la mini-camminata per bambini, e dallo Csen, partirà alle 9,20 dalla sede Avis in via Gruppini, e sarà preceduta dalla camminata a passo libero, che prenderà il via alle 8.30-9: saranno presenti i portacolori dei quarantotto gruppi podistici affiliati al Comitato Marce di Parma. Come ogni anno verrano premiati i gruppi con almeno dieci iscritti, e i gruppi scolastici più numerosi.

TARSOGNO
DOMENICA LA FESTA DEL CACCIATORE
L’associazione Enalcaccia, con sede a Cà Maiò di Tornolo, presieduta da Vittorio Cicogna, organizza per domenica la terza festa del cacciatore. La manifestazione si svolgerà a Tarsogno nei locali della palestra comunale: alle 11 incontro e accoglienza, alle 13 il tradizionale pranzo di primavera aperto a tutti. Alcuni cuochi prepareranno due grosse polente e poi offriranno ai commensali parte della selvaggina dei loro bottini conservata per quest'occasione. Carni di cinghiale, lepri, fagiani cotte e rosolate con salse e intingoli particolari che acconteranno anche i palati più fini. Al pranzo parteciperanno gli appassionati di caccia e le loro famiglie ma anche altre persone, tra le quali Leopoldo Testi, presidente provinciale di Enalcaccia, che parlerà dell’attività venatoria.


TORTIANO
CENA E CONCERTO DELLA CRAZY BAND
Sabato alle 21, al Circolo Arci di Tortiano si terrà l’esibizione della Crazy Band di Gattatico preceduta dalla cena a base di tigelle, piatto misto con affettati, formaggi e lardo. Info e prenotazioni telefonare ai numeri 335.242081-347.0520935.

TRAVERSETOLO
UN CONVEGNO SULLA GRANDE GUERRA
Il gruppo Alpini di Traversetolo con il patrocinio di Comune organizza Sabato alle 16, «Ricordiamo i caduti della Grande Guerra». Presenti don Lorenzo Cottali, cappellano militare del Comando delle truppe alpine di Bolzano; Sonia Moroni che illustrerà «Il contributo di Traversetolo alla Grande Guerra», e il generale di Corpo d’Armata Claudio Mora, Capo Dipartimento Impiego dell’Esercito che parlerà su «La Grande Guerra: soldati e uomini».

GRAN GALA' DELL'OPERETTA
Sabato alle 21.15, il teatro Aurora ospiterà la Compagnia emiliana d’operetta con Il «Gran galà di operetta», le arie più famose italiane, napoletane e straniere dalla Belle Epoque fino agli inizi del ‘900.

LA CONSULTA GIOVANILE A CENA
Sabato alle 21, la Consulta giovanile, in collaborazione con Avis, organizza una cena per sostenere «Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie».

CENA BENEFICA ALL'ORATORIO
Sabato alle 20, l’associazione «Il Pellicano» organizza una cena benefica nell’Oratorio di Traversetolo per raccogliere fondi da destinare all’aiuto di famiglie in difficoltà.

VALTARO E VALCENO
CASTELLI, CASCATE E BORGHI ABBANDONATI: UN'ESCURSIONE CHE «PESCA» NELLA STORIA
Passeggiate tra cielo, mare e montagne: è l’offerta del gruppo guide ambientali escursionistiche Valtaro e Valceno per il weekend alle porte. Si inizierà Sabato con una splendida escursione lungo il crinale tra il golfo del Tigullio e la Val Fontanabuona, tra antichi muri a secco, imponenti boschi di leccio e castagno e terrazzamenti a vite e ulivi. Il panorama spazia da Sestri a Portofino, mentre dalla parte opposta si possono ammirare, da un’angolazione diversa, il Penna, lo Zatta e gli altri monti che segnano il confine tra Liguria ed Emilia. Il percorso prevede la salita in cabinovia da Rapallo sino al Santuario Basilica Nostra Signora di Montallegro, imponente luogo di culto costruito nel 1557 e situato a 612 metri. Da lì il percorso si snoda quasi completamente in discesa, toccando le vette sopra il golfo del Tigullio, dalle quali è possibile ammirare il mare con la Corsica, le isole toscane e le Alpi marittime. Partenza alle 8.45 dalla stazione di Borgotaro con pullman e arrivo a Rapallo alle 10.30 (info e prenotazioni: 339.7843072; e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it). Domenica sarà la volta del centro di Varsi, paese delle carte longobarde, dove si trova l’antico castello fatto fondare nel X secolo dai vescovi di Piacenza. Da qui si percorrerà poi la vecchia strada medioevale che portava in direzione del castello di Golaso, passando per il lago di Varsi, le famose cascate del Golotta e vecchi borghi abbandonati. Ritrovo puntuale alle 9 al bar ristorante pizzeria «Il posto giusto», in piazza monumento (info e prenotazioni: 388.8930476; giuseppe.zanetti@trekkingtaroceno.it). Sempre domenica, si terrà un’escursione della serie «I luoghi perduti», nel comune di Berceto. Nella splendida cornice della Val Manubiola, la guida abilitata Emanuele Mazzadi condurrà gli amanti del trekking alla scoperta di cinque mulini perduti, ormai avvolti dalla vegetazione e dalla nebbia del tempo. Ritrovo alle 9 alla stazione di Ghiare di Berceto (info e prenotazioni: Emanuele Mazzadi: cell. 333.4555208; e-mail emanuele.mazzadi@trekkingtaroceno.it).

VARANO MELEGARI
MAESTRI PRESENTA IL LIBRO SU MASSARI
Sabato alle 17, nel Salone d’onore del Castello Pallavicino di Varano Melegari, presentazione del libro «Ti riporto a casa» di Nicola Maestri. È la tragica storia del partigiano Eleuterio Massari, ucciso dai fascisti a Parma il 1 settembre 1944, raccontata dal nipote. Con l’autore, interverranno il cantautore Rocco Rosignoli e Mara Passera di «Nonsoloteatro».

ZIBELLO
PRESENTAZIONE DI DUE VOLUMI
Domenica, alle 17, a Zibello, ultimo appuntamento con «Un libro con tè alle cinque». Alla presenza delle autrici, saranno presentati «Ovunque mi porti» di Livia Sarti e «Innamorarsi a Parigi» di Rosa Ventrella. La presentazione, promossa con la Libreria Ubik di Salsomaggiore, sarà alla locanda «Leon d’oro».

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

cina

Tifone Hato il peggiore in Cina da 50 anni: almeno 12 morti

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente