Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Data - Ora inizio 05/06/15 - 21:30

Data - Ora fine 05/06/15 - 23:59

Tipologia Pop/Rock/Jazz

Dove Ri-Party

Località Roccabianca

Roccabianca , PR , Italia

Intervista

I Gang: «Con il nostro rock siamo sempre sulle Barricate»

La band marchigiana stasera sul palco del Ri-Party a Roccabianca. Marino Severini: «La perdita del passato è la vera malattia di questi tempi»

I Gang: «Con il nostro rock siamo sempre sulle Barricate»

I Gang hanno collaborato con i Mè, Pèk e Barba

Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/278329/I-Gang---Con-il.html 24/01/2018 13:06:36 24/01/2018 13:06:36 40 I Gang: «Con il nostro rock siamo sempre sulle Barricate» Roccabianca, PR, Italia false DD/MM/YYYY 0

The Gang, la storica band marchigiana di folk-rock militante dei fratelli Severini, è tornata sulla scena e sulle piazze d’Italia con un nuovo album fresco di stampa, «Sangue e cenere» (febbraio 2015). In attesa di vederli stasera sul palco del Ri-Party di Roccabianca, scambiamo due parole con il cantante e paroliere Marino Severini.

Cosa possiamo aspettarci dalla scaletta del concerto?
«Oltre ai nostri brani più conosciuti, ci concentreremo sulle canzoni dell’ultimo cd: sono quasi tutte ballate, tanto che il disco è stato definito “commovente”, non so bene cosa significhi ma mi piace. Sarà un concerto intimo, che ci rappresenta oggi, una tappa di un percorso che vuole dare dignità alla musica popolare lasciando da parte i vecchi cliché».

Un brano narra l’episodio delle Barricate antifasciste in Oltretorrente del 1922
«Certo, quella di “Barricate” è una storia che ci appassiona e che conosciamo bene. Questo brano, come “La pianura dei sette fratelli” (da “Una volta per sempre”, 1995, ndr) è ispirato all’antifascismo come valore attuale: una sorta di medicina che rivitalizza la memoria, contro la malattia gravissima che ci affligge, la perdita del nostro passato. Non è una storia vecchia né inutile, anzi: il messaggio che ne esce è di “fare le cose quando è ora”, un antidoto per le coscienze».

Come sono accolti questi temi nei live?
«Girando l’Italia ci accorgiamo che episodi importanti della storia, come le Barricate, non sono affatto acquisisti, vanno tenuti vivi: sono indispensabili per rendersi invincibili anche da “non vincitori” di una storia che non sempre ci rispecchia, specie quando è scritta dall’alto».

Un altro brano che rappresenta qualcosa di speciale?
«Nei live l’onda emozionale più alta arriva da “Marenostro”, una preghiera al Mediterraneo in nome dei migranti che muoiono in mare. Sono storie crudeli che ci mettono a nudo, che rivelano un lato disumano della nostra società che non possiamo ignorare».

L’ultimo cd ha visto la luce grazie a una piattaforma di crowdfounding, la raccolta di fondi sul web. Che significato ha?
«Dimostra semplicemente che non esiste più un pensiero unico nella produzione musicale: oggi ci sono altre possibilità, dalle quali deriva un nuovo senso d’appartenenza e da cui nascono prodotti che sono veramente “bene comune”. Sarà il futuro, e per noi il futuro è sempre meglio del passato».

Avete recentemente collaborato con i Mé Pék e Barba, cuore folk della Bassa: nel loro ultimo album «CartaCanta» tu canti in «La tigre dell'Ogliastra». Facile prevedere che succederà qualcosa sul palco di Roccabianca...
«Al di là dell’aspetto musicale e della conoscenza personale, sono ragazzi di quella bellissima “razza contadina dell’Emilia” che dimostra che da radici ben annaffiate può sempre sbocciare qualcosa di bello. Sono questi incontri che ci fanno essere orgogliosi di stare là dove le cose iniziano, con giovani timonieri pieni di entusiasmo, proprio come in questo Festival di Roccabianca».

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Arrestato un altro spacciatore di viale dei Mille

Foto d'archivio

carbinieri

Viale dei Mille, si mette in bocca le dosi di cocaina e inforca la bici: arrestato

3commenti

polizia

Insegue e molesta la ex in Cittadella: la fuga finisce contro un'auto. E poi in cella

2commenti

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

2commenti

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

6commenti

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

1commento

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

8commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

15commenti

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

2commenti

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

guardia di finanza

'Ndrangheta: estorsione ai familiari di un pentito, 3 arresti tra Emilia, Lazio e Calabria

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

1commento

SPORT

GAZZAFUN

Vota i grandi dello sport di Parma (e non)

TENNIS

Australian Open, l'eterno Federer in semifinale. Contro la sorpresa Chung

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

3commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video