11°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Data - Ora inizio 06/06/15 - 08:00

Data - Ora fine 07/06/15 - 23:53

Tipologia Altro

Località Provincia

l'agenda

Dal Medioevo ai...quad

Logo Weekend

Logo Weekend in Provincia

Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/278465/Il-weekend-profuma-gia-d-estate.html 17/01/2018 04:29:23 17/01/2018 04:29:23 40 Dal Medioevo ai...quad false DD/MM/YYYY 0

BAZZANO
LA LUNGA NOTTE DEGLI APPASSIONATI DI QUAD
Domenica mattina, con il tradizionale arrivo dei primi riders alle prime luci dell’alba, chiuderà l’edizione 2015 della «Night Ride» l’accoglienza dei piloti con colazione in compagnia. Le iscrizioni si possono effettuare on line al sito www.nightride.it.

BEDONIA
IN CIMA AL MAGGIORASCA: UNA META CLASSICA PER CHI AMA LA MONTAGNA
Il gruppo guide ambientali escursionistiche «Valtaro e Valceno» darà vita, domenica, ad un'appassionante camminata tra monte Maggiorasca, monte Bue e Prato Grande. La giornata consentirà agli amanti del trekking di scoprire le vette più alte della vallata, tra Bardi, Santo Stefano d’Aveto e Bedonia, tra cui spicca il Maggiorasca, una stupenda cima ofiolitica che, con i suoi 1.799 metri, divide due regioni e rappresenta una meta classica dell’escursionismo parmense. A seguire si toccherà anche il vicino monte Bue, per poi scendere al Prato Grande, una vastissima torbiera ricchissima di flora alpina rimasta dopo l’ultima glaciazione, con genziane, orchidee e abeti millenari. Sul crinale, che separa l’Emilia dalla Liguria, i partecipanti potranno godere di un panorama mozzafiato, nel bel mezzo di prati sommitali, ammirando le Alpi, il monte Rosa, il mare, il golfo di Genova. La camminata ad alta quota - della durata di circa 7 ore, per una distanza di 5,5 chilometri ed un dislivello in salita di 380 metri - avverrà all’interno del sito d’importanza comunitaria «Monte Penna, Trevine, Groppo e Groppetto» e sarà particolarmente interessante per gli aspetti paesaggistici, botanici, geologici e storico-culturali. Appuntamento alle 9 a Bedonia, al parcheggio del seminario vescovile. Trasferimento al passo del Tomarlo, dal quale si partirà per l’escursione alle 10. Al termine dell’escursione possibilità di merenda-degustazione presso l’agriturismo «Il Girasole» di Fornolo, a base di prodotti locali, al prezzo di 10 euro (info e prenotazioni: 339.7843072).

BERCETO
IL MEDIOEVO RITORNERA' PER UN WEEKEND A BERCETO
Berceto non è nuova agli spettacoli medievali, ma quello approntato dalla Pro loco per questo fine settimana promette di strabiliare gli occhi. La kermesse si rianimerà domenica, con l’intera mattinata sempre dedicata ai fiori ed alle erbe. Alle 16.30, grande spettacolo, lungo le vie del centro storico, del gruppo storico del Piagnaro di Pontremoli, con sbandieratori, tamburini e musici, armigeri, danzatrici e danzatori, dame e nobiluomini, figuranti dei vari ceti sociali del Medioevo, e la dimostrazione di combattimenti dell’epoca.

BUSSETO
LA QUINTA EDIZIONE DEL TROFEO CICLISTICO
Domenica a Busseto la 5ª edizione del Trofeo giovanile «Pedale Bussetano», promosso dal Pedale Bussetano col patrocinio di Comune e Fci ed il sostegno di diversi sponsor. Tutto si terrà nel percorso ciclo-pedonale all’interno del Parco dello Sport di via Mozart, alle 16.

"OLIMPIADI VERDIANE" PER LE VIE DI BUSSETO
A Busseto fino a domenica va «in scena» la 3ª edizione delle «Olimpiadi Verdiane», evento promosso dall’omonima associazione con il patrocinio del Comune. Ideate da Giampaolo Bigliardi e Danilo Porcari, le «Olimpiadi Verdiane» sono una competizione ludico ricreativa itinerante che si svolge per le vie di Busseto dal 2013. Promossa da diverse associazioni sportive (e non) del territorio si pone l’obiettivo di promuovere la socialità attraverso il gioco e lo stare insieme. Grazie al sostegno di numerosi sponsor è stato infatti possibile devolvere il ricavato della manifestazione per necessità pratiche legate alla pratica dello sport sul territorio, come l’acquisto di un defibrillatore. I proventi dell’edizione di quest’anno saranno destinati al progetto «Viviamo il Parco della vita». Saranno premiate le tre squadre che avranno totalizzato il punteggio più alto. Inoltre sono previsti premi anche per la squadra vincitrice di ogni singola disciplina. Durante le giornate della manifestazione tutti i passanti potranno dilettarsi nelle diverse discipline. Info www.bilolimpiadi.it.

CABRIOLO
FESTA MEDIEVALE A CABRIOLO
Ritorna fino a domenica la consueta festa medievale organizzata dal parroco di Cabriolo, don Marek, e dai suoi collaboratori. Sabato e domenica la festa entrerà nel vivo: dalle 16 esposizione di rapaci, tiro con l’arco, mestieri medievali, armi, accampamenti, spettacolo di falconiera di Gherardo Brami, alle 18 e dalle 19 combattimenti medioevali a cura di Gens Innominabilis. E poi la cena a base di tortelli verdi ripieni di funghi, pisarei a faso, cinghiale e polenta, porchetta, grigliata di carne, torta fritta, salumi e tante altre specialità.

CALESTANO
LA PUBBLICA DI CALESTANO FESTEGGIA I 25 ANNI
Domenica a Calestano sarà la festa di tutti i militi dell’Assistenza pubblica, che quest’anno compie 25 anni. La festa, programmata da tempo, cade in un momento particolare della Pubblica che ha appena dato l’addio a uno dei suoi fondatori, Alfredo Campanini, scomparso una settimana fa, e i familiari parteciperanno alla celebrazione e riceveranno il piccolo ricordo previsto per tutti i militi. Pur nella tristezza del ricordo di un fondatore, è giusto continuare a rendere omaggio a tutti quelli che ogni giorno dedicano parte del proprio tempo per svolgere un servizio fondamentale per la comunità: così alle 9, di fronte alla sede, i militi della Pubblica si raduneranno e accoglieranno le associazioni consorelle. Alle 10 la messa e al termine ci sarà la sfilata verso la baita degli alpini. Nei discorsi ufficiali della mattinata verrà anche presentato il progetto di un monumento al volontariato, che verrà realizzato entro l’estate e collocato davanti alla sede. La cerimonia si concluderà con la consegna ai volontari di una pergamena e di una penna ricordo dei 25 anni, seguirà il pranzo sociale nel tendone vicino alla baita.

COLORNO
CAMMINATA AVOPRORIT E CONCERTO
Domenica, alle 9.30, con ritrovo nel piazzale dell’ex ospedale, si potrà partecipare alla camminata dell’Avoprorit «Angela Fadani» di Colorno. A piedi, dopo un percorso di circa 4 chilometri, sarà raggiunta la sede del gruppo Alpini nella golena del Po a Sanguigna dove è previsto un concerto dell’orchestra Bambolbì diretta dal maestro Fabio Ceci.

TRE MOSTRE VISITABILI NEL WEEKEND
Tre mostre visitabili a Colorno. In Reggia «Maschera: formazione della coscienza di sé» sabato e domenica (10-13 e 15-18). In Aranciaia collettiva di pittura «Fuga dalla realtà» visitabile sabato e domenica (10-12.30 e 16.30-19). Nel palazzo della Venaria «Forza di volontà…ri» con gli scatti di Roberto Perotti sull’alluvione del Baganza sabato e domenica (14-18).

COMPIANO
DOMENICA A TAVOLA CON BEPPE CONTI
«A tavola con Beppe Conti» è il titolo dell’incontro di domenica dalle 12 alla trattoria Solari di Cereseto di Compiano. Il giornalista sportivo Beppe Conti presenterà il suo libro «Moser Saronni - Duello infinito» dialogando con Giovanni Bonfiglio.

FELINO
LA FESTA DELL'AVIS IN PIAZZA MIODINI
Domenica torna il tradizionale appuntamento con la Festa dell’Avis che si svolgerà in piazza Miodini a Felino. L’iniziativa, patrocinata dal Comune ed organizzata dalla locale sezione Avis, unirà la musica alla gastronomia: si parte alle 17 con torta fritta e salume. Tra un piatto e l’altro si potranno poi ascoltare i concerti degli Sfigher, dei Genepy, dei Fuoricampo e dei Kantele. Sarà allestita anche un’area gioco per i più piccoli.

FONTANELLATO
I "PRIMI" 55 ANNI DELL'AVIS
L’Avis di Fontanellato è pronta alle celebrazioni del 55° compleanno, in programma per domenica. Dopo la grande «carica» della Caccia al tesoro, organizzata per i bambini del paese con le altre associazioni di volontariato, i donatori saranno chiamati ad una giornata solenne per festeggiare ufficialmente il traguardo raggiunto. Il ritrovo di volontari e amici dell’Avis è previsto per le 9, davanti alla sede di via Croce Rossa dove la compagnia di sbandieratori di Quattro Castella accompagnerà l’intitolazione di «Largo Donatori di Sangue» e il successivo corteo fino al Santuario. Alle 11.30 sarà celebrata la messa solenne con i labari delle sezioni che interverranno alla cerimonia. Al termine della funzione religiosa, largo alla festa al ristorante Mezzadri di Paroletta per il pranzo sociale e la premiazione dei soci benemeriti. Per partecipare al pranzo è necessaria la prenotazione al 335.6903357.

FORNOVO
A FORNOVO DUE GIORNATE DI SPORT NEL SEGNO DELL'AMICIZIA
Due giorni di sport, nel segno dell’amicizia e della collaborazione. sabato e domenica gli impianti sportivi di Fornovo sono pronti ad accogliere bambini, ragazzi e adulti per una full immersione nelle discipline sportive, radunate per l’occasione dalla Polisportiva Fornovo sport. sabato mattina inizieranno le attività sportive con una competizione tra le classi delle scuole. Nel tardo pomeriggio la partita di calcio più attesa dell’anno: professori contro allievi. Alle 19 la Gara pazza nella quale i partecipanti dovranno cimentarsi nelle più disparate prove. L’arrivo della gara sarà in piscina dove contemporaneamente avrà inizio la serata con aperitivo organizzato dal gruppo Limitrofi. Domenica, dalle 10 alle 19, un intenso programma. Quest’anno protagonista della festa sarà la parete da arrampicata, grazie al Cai di Fidenza: una parete alta 10 metri che torna a Fornovo dopo tanti anni per offrire il brivido dell’arrampicata a mani nude. Poi motocross per bambini con una piccola pista su terra con diverse minimoto a disposizione dei ragazzi fino ai 14 anni. Nella mattinata, su due campi da calcio si sfideranno in un torneo libero i ragazzi nati entro il 2000. Nel pomeriggio un ritorno agli anni '80 con il mitico torneo dei bar. Sarà allestito un campo da rugby dove tra dimostrazioni e stage. Sul verde del campo da calcio saranno allestiti tre campi da Green volley su cui diverse squadre, sia maschili che femminili, si sfideranno in diversi tornei. Triathlon: dopo le selezioni di domani, la domenica mattina avrà luogo la gara che definirà il triatleta 2015. Due campi da mini tennis e un campo da tennis saranno a disposizione degli atleti, seguiti da maestri professionisti. Quest’anno la piscina sarà teatro di un allenamento collegiale e offrirà a tutti la possibilità di fare una vasca sia al coperto che nella piscina estiva. Durante la festa attivi due bar per il servizio ristoro e un self service per la cena di domani e il pranzo della domenica, consumabili sui tavoli all’ombra delle piante del parco.

LANGHIRANO

Avis, festa in piazza per le 50 candeline

Domenica 7 giugno con il ritrovo alla Casa del donatore, alle 8.45, per l’intitolazione della struttura a Sergio Re. Seguirà il corteo per le vie del paese, dopodiché monsignor Domenico Magri presiederà la messa in piazza. Alle 11.45 sono in programma le premiazioni dei donatori. Chiusura in bellezza con il pranzo sociale aperto a tutta la popolazione, nel Palazzetto dello sport: prenotazioni entro il 1° giugno telefonando alla sede Avis allo 0521-861136. «Per il pranzo per i soci – fanno sapere dall'Avis – chiediamo un contributo simbolico di 10 euro per venire incontro alle nostre spese in un periodo in cui, nonostante il contributo di generosi sponsor, gli adeguamenti della sede e il mantenimento di elevati standard di qualità del processo di raccolta richiedono un notevole sforzo economico

MEDESANO
E' TEMPO DI «GIOCOLANDIA»
 Domenica, dalle 9,30 alle 20, a Medesano è in programma «Giocolandia» la grande fiera dedicata ai bambini e realizzata dal Comune e dai commercianti del paese. L’evento sarà caratterizzato dall’installazione di 11 attrazioni fisse, distribuite in diverse zone del paese e da un trenino con conducente, che attraverserà le vie di Medesano. Trampolini, piste per automobiline elettriche, scivoli, trucca bimbi e baby dance saranno offerti gratuitamente ai bambini. Presenti le bancarelle del Consorzio «La Qualità dei Mercati» di Ascom e il mercato «Alta Qualità Terra dei Gonzaga».

MEZZANI
BIRRA ARTIGIANALE: FESTA SUL PO
«Beer Po», festa della birra artigianale fino a domenica al porto fluviale di Mezzani. La festa - organizzata dall’associazione Lupulus Clan Highlander Pub di Parma in collaborazione con Nautica Mezzani - sarà dedicata alla cultura della birra artigianale italiana con la presenza di esperti degustatori e mastri birrai dei birrifici Ducato (Pr), Farnese (Pr), Oldo (Re) e Del Borgo (Ri). Attive 15 spine artigianali di cui 8 a rotazione con special guest da Germania, Belgio e Inghilterra. Si potranno degustare le birre a partire dall’ora dell’aperitivo. Servizio cucina con grigliata dalle 19 e paninoteca dalle 23 alle 2. Sabato maxischermo per la finale di Champions League, a seguire Guilty Rats e dj set di Gabry il topo. Domenica cover jet acoustic trio e dj set El Garrinchia Electroswing. Gonfiabili per bambini.

NOCETO
FESTA SOCIALE DEL GIARDINO
Alla Cascina San Martino di Noceto domenica festa sociale del «Giardino». Dalle 9 fino alle 18, il concorso ippico giunto alla 7ª edizione: dressage, gimkana, salto ad ostacoli. Per cena torta fritta e salume accompagnati dalla musica dal vivo dei Ras, Ragazzi anni Sessanta. Alle 21.30 spettacolo teatrale «Buon appetito!». L’ingresso e le consumazioni ad offerta.

CHIUDE LA RASSEGNA «PRIME» AL MORUZZI
Domenica una festa del teatro chiude la rassegna «Prime» di cominciare al Moruzzi di Noceto. Alle 16.30 sarà inaugurata «Sogni» la mostra delle opere dei bambini della 1ª E della scuola elementare Mezzani. Alle 17 «Prima della prima» spettacolo di teatro danza. Alle 18.30 «Eau», esito del laboratorio teatrale svolto dai bambini.

PARMA
CARROZZE E CAVALLI IN CITTADELLA. POI LA BENEDIZIONE IN PIAZZA DUOMO
Sono oltre 50 le antiche carrozze trainate da cavalli che domenica sfileranno nel centro della città nella tradizionale manifestazione «Carrozze e cavalli in Cittadella», organizzata dall’Associazione nazionale dell’Arma di Cavalleria in collaborazione con il Comune di Parma e il Gruppo italiano Attacchi. La partenza alle 10.30 dalla Cittadella dove, uscendo da via Pizzi, il corteo si recherà a barriera Repubblica, percorrendo via Solferino e viale Martiri della Libertà. Poi la risalita verso piazza Garibaldi e, lungo un caratteristico itinerario cittadino, la sosta in schieramento prima al Parco Ducale e poi in piazza Duomo, dove alle 12 circa sarà impartita la benedizione agli equipaggi. «Invitiamo i cittadini a scendere nelle strade per festeggiare questo corteo di carrozze antiche che giungono a Parma da tutta Italia per partecipare sempre più numerose a questa undicesima edizione della manifestazione» ha detto la presidente dell’Associazione, Paola Mattiazzi. «È una ricorrenza attesa che merita l’abbraccio di tutta la città» ha detto l’assessore allo Sport Giovanni Marani. Le famiglie e i bambini troveranno al pomeriggio una Cittadella pronta per accogliere, con servizi a loro misura: speciali buoni a prezzo fisso per un pranzo completo con bevande; «battesimo della sella» sui pony del Circolo ippico «Il Cinghio» per i piccoli che non hanno mai cavalcato. La Cittadella ospiterà dalle 14.30 la Gara di attacchi valida per il campionato italiano. «È una competizione difficile, perché prevede da parte del concorrente la guida dei cavalli attraverso le redini, con una tecnica antica» ha spiegato Enzo Calvi, presidente del Gruppo italiano Attacchi.

IL "MONDO MALVASIA": TRE GIORNI PER CONOSCERE TUTTI I SEGRETI DEL VINO
Ha preso il via «Parma Malvasia Expo - Racconti di Malvasie dal mondo», una tre giorni di degustazioni e riflessioni enologiche su uno dei vitigni di rappresentanza del nostro territorio: la Malvasia. L’evento, che porta la firma della delegazione di Parma dell’Associazione Italiana Sommelier Emilia, con il patrocinio di Comune di Parma, Regione Emilia Romagna ed Expo, offrirà ai visitatori la possibilità di apprezzare oltre cento etichette di Malvasia, italiane ed estere.
Per tutto il weekend ( domenica dalle 11 alle 15), sotto i portici del Grano, saranno allestiti banchi per l’assaggio dei vini di circa settanta produttori provenienti da diverse zone del Mediterraneo, per un totale di circa cento etichette. La prima edizione, questa, di un appuntamento dedicato alla Malvasia che si spera possa diventare una tradizione: nelle intenzioni degli organizzatori, infatti, l’evento punta a promuovere e valorizzare i prodotti del nostro territorio, confrontandoli con quelli del resto d’Italia e del Mediterraneo, e si propone di creare occasione d’incontro tra le diverse sfumature dei vitigni a denominazione Malvasia. «Da tempo ragionavamo su cosa fare per promuovere un evento focus sul vino a Parma e abbiamo deciso di partire dalla Malvasia, il nostro vitigno di rappresentanza - ha aggiunto Claudio Piazza -. La volontà è di portare beneficio al nostro territorio, attraverso l’incontro con diversi produttori. Abbiamo pensato di portare qui le espressioni delle Malvasie nel mondo. L’obiettivo che ci siamo posti è anche quello di fare educazione sul vino, perciò abbiamo coinvolto diverse scuole». Non saranno coinvolte solo cantine italiane, ma anche produttori provenienti dall’estero. Acquistando un biglietto «Beverage» si avrà diritto a quattro degustazioni di Malvasia ai tavoli; con un biglietto «Food» si potranno invece assaporare i cibi del territorio. Oltre a degustare, sarà possibile acquistare le bottiglie direttamente dai produttori.
Per qualsiasi informazione scrivere all’indirizzo mail: wbacco@katamail.com.

UN RADUNO DI MOTO IN RICORDO DEL SIC
Moto, bikers e solidarietà saranno protagonisti della domenica targata Euro Torri. Dalle 9 a mezzanotte, infatti, il centro commerciale di Parma ospiterà il 1° motoraduno «Motor sound super Sic», il ricordo del grande campione di motociclismo Marco Simoncelli. L'evento è stato organizzato con il patrocinio del Comune di Parma, da Aido e Admo in collaborazione con la Fondazione Marco Simoncelli, alla quale andrà devoluto l’intero ricavato, e con il supporto organizzativo di Moto Club amici del SuperSic, Motoclub Safety bikers e Ami (Associazione Motociclisti Incolumi). Il ritrovo alle 9 in piazza Sud a Euro Torri per l’iscrizione al motoraduno (al costo di 10 euro) mentre per tutti gli altri la partecipazione alla giornata è gratuita. Alle 11 via libera ai motori: i bikers iscritti partiranno alla volta di suggestive location del Parmense. Ritorno per le 13.30 sempre ad Euro Torri per il pranzo con cucina parmigiana (15 euro), che darà̀ a tutti la giusta carica per proseguire la giornata. Fittissimo anche il pomeriggio. Alle 15 e alle 17 due esibizioni di «Quad evolution» con gli spettacolari equilibrismi e trick del pilota professionista e stuntman Roberto Poggiali. Dalle 15.30 fino a mezzanotte, il «grande cuore» del Motor Sound Super Sic ̀ batterà anche a tempo di musica, con un susseguirsi di esibizioni live di noti gruppi locali: Rasteroids, Logan The Band, Marlat, Completely Well, Soul Busters Band, Slash Reloaded, The Cugginis e i Figli dei Fuori.

DOMENICA SI CORRE LA CELADRIN RUN
Domenica torna al Campus universitario, la Celadrin Run, corsa competitiva di 10 km, valida come 13ª prova del circuito Fidal Parma. Ci sarà anche la Celadrin Run Special, corsa non competitiva di 10 km aperta a tutti, e la camminata di 5 km, entrambe immerse in quello splenditi polmone verde che è l'area dell'ateneo cittadino. Per tutte e tre le corse, sarà possibile iscriversi direttamente alla segreteria operativa al Campus Universitario domenica, dalle 7.30 fino alle 8.45. I partecipanti alle gare di 10 km riceveranno una t-shirt. Per info: http://www.fidalparma.it/calendario/?event_id=161

PONTETARO
LA VIA EMILIA SI ANIMA CON LA FESTA DI PONTETARO
Tutto pronto per il tradizionale appuntamento di giugno. Ritorna a Pontetaro domenica la Festa sulla via Emilia, organizzata dalle Amministrazioni comunali di Fontevivo e Noceto, in collaborazione con i commercianti e le associazioni locali.
Il taglio del nastro, che sarà preceduto e accompagnato dall’esibizione del Corpo bandistico «La Noce» di Noceto, è in programma domenica mattina, alle 10 e, da quel momento, inizieranno gli eventi che, per tutta la giornata, animeranno la strada principale della frazione che, per l’occasione, rimarrà chiusa al traffico.
Il programma della festa prevede, oltre alla lunga sfilata di banchi del mercato straordinario, esposizioni di oggetti di artigianato, laboratori e attrazioni per i bambini, Pompieropoli, spettacolo di «Agility dog», il Mercatino dei produttori agricoli. Non mancheranno stand gastronomici e tanta musica.

RAMIOLA
UNA CAMMINATA LUNGO IL FIUME TARO
Domenica mattina il circolo «Due Fiumi» di Ramiola organizza «Tutti giù per... Taro!», una camminata gratuita lungo il fiume Taro. Il ritrovo dei partecipanti sarà alle 9 al campo sportivo di Ramiola. Chi vorrà alle 12.30 potrà partecipare al pranzo in compagnia al costo di 5 euro. Nel pomeriggio, sempre al campo, sono in programma giochi e animazioni per i bambini.

ROCCABIANCA
RIPARTY DA ROCCABIANCA CON LA SOLIDARIETA'
Domenica il clou della manifestazione con tanti altri appuntamenti: alle 11.30 aperitivo con Stefano Rotta e Luca Pezzani, autori di «Gente di Provincia», con una nuova edizione del libro, alla stessa ora inaugurazione del campo base della Protezione civile reso possibile dalla donazione dei dipendenti Solvay. Alle 16 giochi e spettacoli per bambini e ragazzi con l’Oratorio e l’associazione culturale Everelina; alle 17 presentazione del libro di Maura Sesini «Alberto, il viaggiatore spazio-temporale»; alle 17,30 incontro-testimonianza con Marisa Fiorano, mamma di Marcello di Leverano vittima di mafia (in collaborazione con l’associazione Libera contro le mafie). Alle 18 il flash mob in memoria dei 900 immigrati morti nel canale di Sicilia. Poi il concerto di Frankie Magellano alle 18.30, la musica con gli Honolulu Swing alle 19.30 e, alla stessa ora, la cena del Riparty. Dalle 21.30 in collaborazione con «Musica in Castello» Rossana Casale con «Il Signor G e l’amore», concerto nel cortile del castello di Roccabianca.
E per tutta la giornata di domenica per i 750 anni dalla nascita di Dante, letture dei 33 canti del Paradiso. Riparty è organizzato da Arcirokka con il patrocinio del Comune di Roccabianca e della Provincia di Parma, in collaborazione con Musica in Castello e Associazione Libera contro le mafie. Oggi e domenica, con il Riparty, si terrà il Memorial di calcio a 11 a ricordo di Marco Furini.

SALSOMAGGIORE
L'INVASIONE DELLE FIAT 500 A SALSOMAGGIORE. E RITORNERANNO ANCHE LE FASCE DI BELLEZZA
Torna fino a domenica il «Salso motor meeting». L’evento, dedicato alle due e quattro ruote e giunto alla 6ª edizione, è diventato un appuntamento tradizionale per la città termale, un auto-moto raduno, tra sportivo, antico e moderno, organizzato dalla Confesercenti col patrocinio del Comune, della Provincia, della Camera di Commercio e del Liberty center. La manifestazione vedrà centinaia di mezzi esposti nelle vie del centro nonché esibizioni e spettacoli: in passerella auto e moto di prestigiosi marchi nonché mezzi militari storici. La novità di quest’anno sarà il raduno nazionale delle Fiat 500 Club Italia. Gli organizzatori del Salso motor meeting, che ringraziano anche la Scuderia Ferrari club del Ducato, ricordano come anche quest’anno particolare attenzione sarà dedicata alla sicurezza stradale. sabato  alle 21, in piazza Berzieri si terrà una conferenza su questo tema e a seguire verrà proposta a cura della Pubblica assistenza di Salso la simulazione di un incidente stradale e del soccorso. Il programma prevede nella giornata odierna l’arrivo delle Fiat 500; domani l’esposizione per le vie del centro dei mezzi e alle 17 la sfilata di auto storiche. Sempre domani sera verrà eletta Miss Lady 500, Miss Salsomotor e Miss Liberty center. Domenica, giornata clou dell’evento, ci sarà per le vie del centro l’esposizione di auto, moto nuove e d’epoca, dimostrazioni e spettacoli. Verranno proposti dai locali menu a tema e la città sarà «aperta» con negozi ad orario continuato.

SAN SECONDO
DISFIDA TRA LE CONTRADE: C'è IL PALIO A SAN SECONDO
San Secondo è pronto a celebrare, con la 26ª edizione del Palio delle contrade, i festeggiamenti avvenuti nel 1523 in occasione del matrimonio tra i nobili signori Pier Maria Rossi e Camilla, figlia del signore di Vescovato, Giovanni Gonzaga.  Domenica prove ufficiali al campo di gara dalle 9 alle 10; messa alle 10; benedizione dei cavalieri e bollatura dei cavalli alle 11.15 e, alle 16.20, nelle vie del borgo, spettacoli dei musici e degli sbandieratori. Alle 17 corteo storico e, alle 17.50, nell’arena dello stadio, dopo gli spettacoli dei musici e degli sbandieratori si terrà la disputa del Palio con l’antico gioco della quintana che vedrà protagonisti i cavalieri rappresentanti delle 6 contrade, vale a dire Marco Remoli di Foligno per il Bureg di Minen, Maurizio Frulio da Arezzo per Castell’Aicardi, Enrico Giusti da Arezzo per la Dragonda, Cristoforo Tarullo da Sulmona per il Grullo, Mattia Zannori da San Gemini per la Prevostura e Carlo Farsetti da Arezzo per la Trinità. Alla contrada vincitrice sarà assegnato il Drappo del Palio, dedicato ai 70 anni della Liberazione, dipinto dal giovane Elia Pagani. A seguire, banchetti nelle taverne delle contrade. In programma anche sabato   dalle 15.30 alle 19.30, e domenica, dalle 10 alle 15.30, nella sala degli stucchi, «Intrecci… a Corte», mani esperte acconceranno le dame del Palio. Info: www.paliodellecontrade.com.


LA BASSA PERDUTA DI FONTECHIARI
Domenica, a San Secondo, nei locali della biblioteca comunale «Giovannino Guareschi» di via Cavallotti è aperta al pubblico l’esposizione temporanea «Bassa Perduta» dell’artista Guido Fontechiari. Sarà un'opportunità per tutti i turisti che arriveranno a San Secondo per il Palio delle contrade.

SANT'ANDREA BAGNI
MUSICA E BALLI AL PARCO MESCITA
Al parco Mescita di Sant’Andrea domenica, alle 15.30, l’orchestra «Giacomo Maini» si esibirà in un concerto in ricordo di Iller Pattacini.

SISSA
MERCATINO DEL RIUSO IN PIAZZA ROMA
Mercatino del riuso domenica 7 giugno, dalle 9 a sera, in piazza Roma a Sissa. Si potrà gustare torta fritta con spalla cotta calda e prosciutto.

SORAGNA
LA PREMIAZIONE DEL CONCORSO SHEVILIM
Premiazione del concorso Shevilim domenica alle 15.30: l’iniziativa, organizzata per i ragazzi delle scuole, si terrà all’interno del Museo ebraico «Fausto Levi» di Soragna. Il museo rimarrà aperto con orario continuato dalle 10.30 alle 17.30 con possibilità di visite guidate.

SORBOLO
DOMENICA AL VIRTUS «ROSE D'ACCIAIO»
Spettacolo teatrale «Rose d’acciaio», esito del laboratorio teatrale «Il momento è propizio» svoltosi a Sorbolo sotto la conduzione di Franca Tragni domenica, alle 21, al teatro Virtus. Barbara Azzali, Bruna Ferraglia, Daniela Gambetti, Alessia Noli, Leona Tiron e Simona Torelli portano in scena uno spettacolo in cui un gruppo di amiche si trova alle prese con le vicissitudini della vita, tra gioie e dolori.

GREEN VOLLEY SUMMERTOUR
Green volley Summertour a Sorbolo domenica dalle 9 al circolo Arci Quadrifoglio di via Venezia con tornei 3x3 femminile (limitato alla serie C), 3+1 appassionati uomini (limitato a prima divisione e donne open) e 3x3 maschile open. Certificato agonistico di buona salute obbligatorio. Sarà attivo un punto ristoro. Maglietta in regalo e omaggi per tutti.

SORAGNA
CANI PROTAGONISTI IN PIAZZA A SORAGNA
Torna «Cinofollie» a Soragna, la sfilata amatoriale canina quest’anno giunta alla seconda edizione e che sarà allestita domenica in piazza Garibaldi in contemporanea con le bancarelle del Mercato della Versilia di Forte dei Marmi, aperte dalle 8 alle 19. Dalle 16.30 alle 19 la manifestazione porterà nel centro del paese una simpatica kermesse con cani e padroni, il tutto organizzato dalla Pro Loco di Soragna e con gli istruttori specializzati del Centro studi del cane Italia ASD. Quest’ultimo aggrega professionisti del settore cinofilo ed è stato fondato da Luca Rossi nel 1986. Lo stesso è protagonista del programma di Raidue, «Cronache Animali», ed è il responsabile in Italia della diffusione di questo metodo gentile nell’addestramento dei cani personalmente appreso e importato rielaborando ricerche tecniche in ambiti internazionali. Il Centro studi del cane Italia è una delle scuole storiche e più famose di cinofilia italiana e lo spettacolo che presenterà domenica è adatto a tutta la famiglia: alternando show-real dinamici come la Dog dance, a esibizioni più complesse come quello che riguarda l’addestramento dei cani a supporto disabili, ci sarà anche la presenza della Croce Rossa Italiana e si potranno ammirare le più diverse abilità degli amici a quattro zampe, che coinvolgeranno anche i bambini in simpatici giochi a ritmo incalzante che allieterà il pomeriggio. Verrà dato inoltre spazio anche ai cani meno fortunati, in cerca di adozione. Poi «Fido Canino», la mascotte dell’associazione, sarà presente in piazza e fra le vie di Soragna durante tutta la giornata, e i bambini con i loro fedeli amici a quattro zampe, potranno fare una foto con lui e richiedere l’esclusiva t-shirt dell’evento. Per informazioni e contatti scrivere a cinziaefabio95@hotmail.it , oppure chiamare il numero 338/6113913.

SORBOLO
METTIAMOCI IN GIOCO AL CENTRO CIVICO
Domenica di iniziative per i giovani a Sorbolo con «Mettiamoci in gioco. YoungEr Fest» al centro civico. Dalle 15 musica, laboratorio di murales, proiezioni video. Dalle 17 alle 17.30 rap e dalle 21.30 musica con Smokey Punch e Las Karne Murta.

TARSOGNO
IL PRIMO CENTOCROCI TRAIL APRE LA STAGIONE TURISTICA
Sarà il primo Centocroci Trail ad inaugurare la stagione turistica di Tarsogno. Domenica è stata preparata un’accoglienza speciale per gli appassionati di montagna che in anteprima potranno partecipare al Centocroci Trail, gara escursionistica aperta a tutti organizzata da un gruppo di appassionati di trail, coordinati da Pierluigi Ravella, con la collaborazione dell’Uisp di Parma, del Comune e di altre associazioni del paese, che avrà come scopo quello di far scoprire gli incontaminati paesaggi dell'Appennino. Il Centocroci Trail si svolgerà a Tarsogno domenica dalle 8.30 con arrivo previsto, a seconda delle varie categorie iscritte, nel primo pomeriggio. Il Trail studiato da esperti tecnici dell’Uisp si svolgerà su un insidioso tracciato e si snoderà attraverso un percorso tecnico di 25 chilometri. La partenza sarà nel piazzale della palestra comunale di via Poggiolo e si concluderà, nel centro di Tarsogno con un «Polenta party» e una festa gastronomica.

TIZZANO
LE PENNE NERE IN FESTA A SCHIA
Domenica le penne nere di Tizzano si riuniranno per la festa del gruppo a Schia. L’appuntamento alle 8.30, con l’ammassamento al campeggio di Schia e l’apertura della farmacia alpina. Alle 10 la sfilata con la Piccola Banda di Castrignano. Alle 10.15, in piazzale Noè Bocchi, l’alzabandiera e l’inaugurazione del monumento dedicato ai caduti della Patria. Dopo l’intervento delle autorità, nella chiesa di Schia la messa. Poi il rancio sotto la tecnostruttura.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti