-5°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Data - Ora inizio 19/06/15 - 20:00

Data - Ora fine 19/06/15 - 23:51

Tipologia Arte e Cultura

Dove Agriturismo "Il cielo di Strela"

Località Compiano

Libri

"Mangia come scrivi" sale in Appennino

Venerdì 19 giugno ospiti della rassegna gastronomica e letteraria all’Agriturismo Il Cielo di Strela lo scrittore Mario Ferraguti e i registi Simonetta Rossi e Giacomo Agnetti

"Mangia come scrivi" sale in Appennino
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/278841/-Mangia-come-scrivi--sale.html 21/01/2017 16:34:30 21/01/2017 16:34:30 40 "Mangia come scrivi" sale in Appennino false DD/MM/YYYY 0

Dalla cultura alla coltura. Dopo essere stato per anni assessore del Comune di Parma, da tre stagioni a questa parte Mario Marini si dedica alla sua altra grande passione: l’agricoltura.
Abbandonata la politica, nel 2012 ha fondato l’Azienda agricola biologica Ritorno al futuro e, due anni dopo, nell’aprile 2014, l’annesso Agriturismo Il Cielo di Strela (www.ilcielodistrela.it): il suo sogno prende vita (e forma) ogni giorno, nel cuore dell’Appennino parmense, a Strela di Compiano.

E, proprio per festeggiare l’arrivo dell’estate, ha deciso di ospitare uno speciale Mangia come scrivi che si terrà nel suo agriturismo VENERDI’ 19 GIUGNO: i protagonisti della serata “Lupi, folletti, streghe, magie”, come sempre condotta dal direttore artistico Gianluigi Negri, saranno lo scrittore Mario Ferraguti e i registi Simonetta Rossi e Giacomo Agnetti.

La splendida struttura accoglierà il pubblico con la sua straordinaria vista sul Monte Pelpi e con un menu che valorizza le scelte biologiche fatte in azienda: dai salumi di produzione propria alle salse preparate con verdure bio, dall’utilizzo in cucina del salmerino di fonte alle carni avicole e suine selezionate. Il tutto innaffiato dai vini Amadei di Parma, sempre con la formula Mangia come scrivi (quattro portate dall’antipasto al dolce e tre vini selezionati) ma a un costo inferiore rispetto al solito: 30 euro a persona. L’inizio della cena è fissato alle 20.30; info e prenotazioni al 348 2885159 (con possibilità di pernottamento per chi arriva da lontano e per chi volesse fare le ore piccole sotto il cielo stellato di Strela).

Anche il menu artistico, tra libri e brevi proiezioni di filmati, è dedicato alle tradizioni dell’Appennino.
Mario Ferraguti è autore di libri come “Sulle tracce del lupo che mi gira in testa” (Fedelo’s), “Ti segno e t’incanto” (realizzato con le illustrazioni di Giacomo Agnetti sempre per Fedelo’s), “Dove il vento si ferma a mangiare le pere – Viaggio sull’Appennino alla ricerca del folletto” (Diabasis).

Simonetta Rossi, regista del bellissimo documentario sul tango “Ad occhi chiusi” (venduto in diversi Paesi), si era occupata dell’Appennino nel suo documentario “Folletti, streghe, magie – Il lungo viaggio nella tradizione dell’Appennino”, scritto dallo stesso Ferraguti.

Giacomo Agnetti, “mente” dello studio Magic Mind Corporation che si occupa di animazione in stop motion e di documentari, ha appena completato il documentario “Low cost flocks”, nel quale racconta come è cambiato il modo di viaggiare con la nascita dei voli low cost e con i social network.

Dopo questo “speciale” estivo, le due stagioni di Mangia come scrivi riprenderanno alla fine di settembre. Quella lombarda sempre al Garibaldi di Cantù (Como), quella emiliana a Parma, in un nuovo locale, all’Antica Tenuta Santa Teresa. La stagione parmigiana si aprirà lì, venerdì 25 settembre, con la tradizionale serata dedicata alla letteratura erotica.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

1commento

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

2commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

1commento

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto