12°

19°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Data - Ora inizio 19/09/15 - 23:00

Data - Ora fine 19/09/15 - 23:59

Tipologia Altro

Località Provincia

Agenda

Fiera del Porcino, Ghiaia in fiore e Palio

Tutti gli appuntamenti dalla Bassa all'Appennino
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/302383/Fiera-del-Porcino-e-Ghiaia-in.html 22/10/2017 01:36:34 22/10/2017 01:36:34 40 Fiera del Porcino, Ghiaia in fiore e Palio false DD/MM/YYYY 0

BADIA CAVANA
PORCI E PORCARI NELLE TERRE DEL PROSCIUTTO
All’interno degli eventi del Festival del Prosciutto di Parma, e delle Giornate europee del Patrimonio promosse dal Ministero del beni Culturali sul tema sul tema “Il paesaggio e le vie del cibo”, si svolgerà sabato e domenica un particolare itinerario guidato tra storia e cultura legate al ruolo fondamentale dell’allevamento del maiale tra Lesignano e Langhirano: “Porci e porcari nelle terre del prosciutto di Parma Dop” è il nome che è stato scelto da “Melusine Associazione culturale” e “Gruppo Guide Torrechiara” per questa escursione, che attraversa i territori lesignanese e langhiranese da Badia Cavana a Torrechiara. L’appuntamento, sia sabato che domenica, sarà alle 10 a Badia Cavana, abbazia d’origine medievale presso San Michele Cavana: da qui si attraverserà la collina lesignanese per raggiungere, alle 11, 15 circa, il Museo del Prosciutto di Langhirano, visitato il quale ci si potrà fermare per una degustazione a base del celebre salume parmense. Quindi il cammino riprenderà alla volta del castello di Torrechiara, con arrivo previsto alle 15, 30. Il costo della visita guidata a un singolo luogo è di 2 euro oltre il biglietto d’ingresso (gratuito a Badia Cavana gratuito, 4 euro al Museo del Prosciutto intero 3 e ridotto 1, 50 euro al castello Torrechiara. Per maggiori info e prenotazioni è possibile contattare i numeri 0521 355009, 338 6310900 o scrivere a associazione.melusine@gmail.com

BARDI
ULTIMO APPUNTAMENTO CON LA PAURA
È tutto pronto per l’ultima grande avventura da brividi al castello di Bardi. Sabato, a partire dalle 21, nella suggestiva location del maniero, la onlus “Diaspro Rosso” darà la possibilità ai turisti di fare l’ultima, indimenticabile, visita guidata dell’estate, in notturna, alla ricerca di Moroello, il cavaliere fantasma. Prezzi: adulti 10 euro, bambini 5.50. Prenotazione obbligatoria 0525/733066 – 380/1088315.

BORGOTARO
CON LA FIERA DEL PORCINO LA MONTAGNA E' IN TAVOLA
La «Fiera del Fungo di Borgotaro Igp», rappresenta da quarant’anni l’evento clou delle manifestazioni valtaresi, che celebra «sua maestà il porcino», fra mercati, mostre e degustazioni. Moltissime sono le persone che confluiranno nel centro storico del capoluogo, per l’occasione, in due week-end (questo ed il prossimo del 26-27 settembre), che si svolgeranno all’insegna della tradizione e della gastronomia.
Tra gli appuntamenti di sabato e domenica, l’apertura dalle 9 alle 19 della fiera, con i vari stand in centro. Sempre dalle 9 alle 19, in viale Bottego, si terrà il mercato, a cura del consorzio «Mercanti in Riviera»; dalle 10, mostra di Mario Previ al Museo delle Mura; sempre dalle 9 alle 19, nel campo di basket di Viale Bottego, prove di tiro con l’arco («Archery Combat»); negli stessi orari, in via Corridoni, mercato contadino biologico e solidale; alle 10, escursione sul Monte Croce di Ferro (info 339.7843072); alle 11, cerimonia inaugurale della Fiera, in Piazza XI Febbraio, con degustazioni, laboratori e show-cooking; dalle 16, musica popolare itinerante; alle 19, 30, «Aperifungo», aperitivo in musica, all’«Odissea» di Via Nazionale; dalle 21,30 serata danzante alla «Baita» di Grìfola.
Domenica oltre ai vari stand e servizi che rimarranno come al sabato, segnaliamo, alle 11, lo show-cooking di Giuseppe Carozzo da «Masterchef»; alle 11,30, è previsto il lancio di paracadutisti sul campo sportivo «Bozzia»; alle 12, «A tavola col fungo» nei ristoranti e trattorie della zona, con prenotazione gratuita a cura dell’«Ascom»; dalle 16, «Street-Fungo» in Via Cassio; dalle 16,30 Musica itinerante; alle 17, grande concerto, dopo la sfilata che inizierà alle 16, proposto da tre complessi bandistici, in Piazzetta «La Quara»; dalle 17, altro show-cooking con Mario Marini. Per informazioni, sito internet: www.sagradelfungodiborgotaro.it¸ oppure, Ufficio informazioni turistiche: 0525.96796.

TORNEO DI BASKET MEMORIAL QUARANTELLI
Sabato e domenica si disputerà il 6° Torneo di Basket Memorial Augusto Quarantelli (Trofeo Banca Popolare dell’Emilia Romagna) al Palasport «Bruno Raschi» e che, quest’anno, vedrà impegnate quattro formazioni «Under 18», ovvero la «Arcola Basket – La Spezia», «Pallacanestro Piacentina», «Nazzareno Carpi» e naturalmente l’«A.S. Valtarese».

BARDI E BORGOTARO
SUL MONTE CROCE DI FERRO ALLA RICERCA DEL RE DEI FUNGHI
Il gruppo «guide ambientali escursionistiche Valtaro e Valceno» saluterà l’estate con un weekend colmo di proposte. Si partirà sabato, nel Borgotarese, con un’escursione verso la vetta del monte Croce di Ferro, situata a quota 1.178 metri, attraverso splendidi boschi di faggio, cerro e castagno, nella culla di produzione del Fungo di Borgotaro Igp. Per tutti i partecipanti, si tratterà di una rilassante passeggiata, condotta dalla guida Antonio Mortali, alla ricerca del gustoso porcino. Al termine, degustazione di prodotti locali a cura del Consorzio Parma Agriturismi. Ritrovo alle ore 10 in piazzale Castagnoli (per info e prenotazioni: 339-7843072; e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it). Domenica, invece, sempre in quel di Borgotaro, all’interno della 40ª Sagra del Fungo di BorgotaroIgp, verrà proposta un’escursione guidata nella riserva del monte Molinatico. I partecipanti vivranno l’esperienza e l’emozione unica della ricerca e della raccolta dei pregiatissimi porcini, Ritrovo ore 8 presso il parcheggio di piazzale Castagnoli (info e prenotazioni: 339-7843072; e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it). In contemporanea, sempre domenica, avrà luogo un affascinante cammino attraverso la Silva Harimannorum, l’antica foresta dei guerrieri longobardi, da cui si raggiungerà poi la vetta del monte Carameto (1320 m) per uno spettacolare panorama a 360° sulla Valceno e Val D’arda. Ritrovo ore 9 presso l’ufficio turistico di Bardi (info e prenotazioni: 345/7349809; e-mail: giacomo.cella@trekkingtaroceno.it).

BUSSETO
FESTA DEL VOLLEY AL PALASPORT
Domenica, terza Festa del volley, al palazzetto dello sport. Si parte alle 14.30 con il memorial «Bruna Raggi» (quadrangolare femminile under 14) per proseguire alle 17.30 con la presentazione delle squadre e dell’attività per la stagione sportiva 2015/2016. Infine, alle 18, torta fritta, salumi, patate fritte e grigliata per tutti, anche da asporto.

CALESTANO
MOVIDA NEL BORGO CON TANTO PROSCIUTTO
Domenica a Calestano si replica con la «Movida nel Borgo»: dalle 18 in poi la via centrale del paese si animerà con tavoli e sedie all’aperto e ristoranti e bar del centro proporranno tanti aperitivi e menu particolari anche a tema prosciutto nell’ambito del Festival del Prosciutto, manifestazione cui il Comune ha aderito.

QUANDO IL MUSICAL SPOSA LA CUCINA
La cultura del musical incontra quella del buon cibo e del buon vino delle terre parmensi. Sabato è in programma infatti la serata spettacolo degli «Artistisenzanome» e quindi si passerà alla cena al ristorante Fontana, con aperitivo in cantina, tortelli di patate ai funghi e tante altre golosità, e disfida dei lambruschi «Monte delle vigne». Per info 0525.52155.

COENZO
CON IL LANCIO DELLA MONGOLFIERA ESPLODE LA FIERA DELLA SIMPATIA
Al via della «Fiera della Simpatia». Appuntamenti enogastronomici e d’intrattenimento, da sabato sera fino al 26 settembre. Si parte sabato sera, con la cena nella sala comunitaria. Dalle 19 saranno serviti i piatti tipici della nostra tradizione come le lasagne di zucca e gli stracotti con polenta. Dalle 21, la serata proseguirà con la musica anni ‘60 e ‘70, interpretata dal gruppo parmigiano «I Profani», che accompagneranno i partecipanti fino all’evento clou della serata, lo spettacolo pirotecnico che partirà alle 23,30.
Ma sarà domenica la giornata clou della sagra coenzese. Dalle 14 sarà la volta della gara ciclistica amatoriale Uisp, ottava edizione del «Gran Premio Città di Coenzo», dove a gareggiare quest’anno sarà soltanto la categoria «esordienti». Novità della cinquantesima edizione sarà la presenza di diversi artisti di strada. L’inizio dell’esibizione, chiamata «Spiazza la piazza» è prevista per le 15. Dalle 17, inizierà uno degli intrattenimenti più amati dai bimbi: la pigiatura dell’uva con i piedi, dai quali si otterrà il mosto alla maniera antica. Alle 17,30 in contemporanea ci sarà la trebbiatura del granoturco con le macchine agricole d’epoca. Alle 18, l’evento simbolo della «Fiera della Simpatia» con il lancio della mongolfiera dall’attiguo campo sportivo, insieme a tantissimi palloncini con allegati messaggi di pace. La commedia teatrale dialettale chiuderà i festeggiamenti della domenica. La compagnia teatrale «I Baloss» di Coenzo presenterà «Quando gli asini volano», una commedia brillante in tre atti con la regia di Nadia Martelli.

COLLECCHIO
DEBUTTA LA SAGRA DELLA CROCE
Le origini della sagra della Croce sono molto probabilmente da ricondursi in tempi antichi (sicuramente antecedenti alla risoluzione sovrana di Maria Luigia del 19 giugno 1938 in cui si concedeva al comune di Collecchio «una fiera annuale di bestiame e di merci da tenersi nel capoluogo il lunedì successivo la terza domenica di settembre») e ad iniziative d’ordine religioso facendo fede al significato intrinseco della parola (sagra, cioè sacra ricorrenza). Una cosa comunque è certa: la sagra esiste da secoli a Collecchio e puntualmente si tiene a settembre. Nel tempo ha mantenuto l’aspetto religioso a cui si è unito quello commerciale e ludico. Padrone incontrastato della sagra d’oggi è sicuramente il luna park il cui fascino è sempre vivo in tutti, giovani e anziani che siano. Saranno anche quest’anno una cinquantina i divertimenti che da sabato a domenica 27 saranno presenti nell’area centrale del quartiere «Il Viale». Pure presente il mercato, con le sue bancarelle sparse per il paese ad offrire una vasta gamma di merceologie, che avrà due appuntamenti: dal 19 al 21 e dal 26 al 27 settembre. Domenica 20 in Piazza Europa vi sarà anche l’agrimercato qualità di «Campagna amica» di Coldiretti Parma. Non mancherà un corollario di stand di hobbisti e associazioni (Avis e Mosca Club Ducale) assieme a momenti dedicati alla danza e musical (esibizione Flex Point Studio Danza sabato 19 alle 17 in piazza Europa), al canto corale (concerto di Colliculum Coro degli alpini, Madonna delle Nevi di Corniglio e Tre Fonti di Berceto di domenica 20 alle 20,45 nella chiesa parrocchiale di Collecchio), al ciclismo (ottantesima edizione della «Coppa Collecchio», corsa ciclistica per elite e under 23 di martedì 22 con partenza alle 13 da Viale della Libertà) e alle onorificenze (cerimonia di consegna degli attestati ai Cavalieri della Croce sabato 19 alle 10 a Villa Soragna).

COLORNO
ACQUISTI SLOW AL MERCATO DELLA TERRA
Acquisti slow al mercato della terra che ritorna dopo la pausa estiva. Domenica, dalle 9 alle 13 sotto i portici del Comune, appuntamento con la piccola agricoltura familiare che sarà protagonista anche nel padiglione Slow Food ad Expo dal 3 al 6 ottobre con «We Feed the Planet».

NUOVO CONCERTO IN SAN LIBORIO
Serassi festival domenica alle 18 nella chiesa di San Liborio di via Roma a Colorno. Concerto con organo di Stefano Innocenti. Ingresso gratuito.

SI TORNA A BALLARE AL CRAL FARNESE
Riprende sabato alle 21 nella sala Cavalli del Cral Farnese la stagione danzante con l’orchestra Luca Canali. Prenotazione 0521815468.

FIDENZA
IN PISTA COL LISCIO ALL'EX MACELLO
Ritornano da domenica i balli con orchestra nella sede dell’associazione anziani, al centro polivalente ex macello. Dalle 15 alle 19, tutti in pista dunque, con ballo liscio e allegria.

FONTANELLATO
APERTURA NOTTURNA DEL LABIRINTO CON VISUAL ART E MUSICA
Apertura speciale «in notturna» per il Labirinto di Franco Maria Ricci. Sabato dalle 21,30, il dedalo della Masone ospiterà un evento straordinario, che unirà visual art e musica elettronica. I live set di Indian Wells e Optogram saranno accompagnati da interventi di «video mapping» sulla piramide realizzati dal collettivo Karmachina e la serata si concluderà con il dj set di DJ Rocca e Faulty Kru. Karmachina è un collettivo nato nel 2013 dalla collaborazione tra Vinicio Bordin, Paolo Ranieri e Rino Stefano Tagliaferro, filmaker uniti per realizzare un progetto audiovisivo che coniuga l’intrattenimento con la ricerca estetica e di contenuto. I biglietti sono disponibili sul sito www.vivaticket.it e a Parma presso Labò e Bar Gianni, ma potranno essere acquistati anche all’ingresso la sera stessa al prezzo di 20 euro. È previsto un servizio navetta gratuito da Parma con partenza alle 21 da piazzale Santa Croce e doppio rientro alle 00.30 e alle 2.30. Per ulteriori informazioni prenotazioni@francomariaricci.com.

CONOSCERE L'ULTIMO DEI SANVITALE
Appuntamento sabato con «i sabati della cultura». Alle 17,30, nella sala consiglio della Rocca Sanvitale, Adelelmo Piovani, Mario Calidoni e Riccardo Baudinelli presenteranno il volume «Giovanni l’ultimo dei Sanvitale a Fontanellato, storia di una vita» frutto di una paziente e lunga ricerca su epistolari e oggetti di famiglia che l’autore, Adelelmo Piovani, raccoglie con grande passione. A lui si deve la scelta di far diventare patrimonio pubblico la casa che la sua famiglia abitava da quasi 600 anni.

FONTEVIVO
CALCIO BALILLA UMANO: TORNEO IN VIA ROMA
Festa in via Roma. Sabato dalle 15, un divertente torneo di «calcio balilla umano» animerà la strada con squadre da sei giocatori dai 14 anni in su che si affronteranno sul campo di una struttura gonfiabile montata in piazza. Non mancheranno la musica, con Dj Demmic, e l’animazione proposta dai ragazzi dell’oratorio del paese.

FORNIO
SPETTACOLI, MUSICA E LUNA PARK MEDIEVALE
Una giornata al Paese dei Balocchi, giochi, laboratori, musica, e un tuffo nei sapori e nei profumi del Medioevo. Domenica il gruppo Gratie d’Amore dei Sestieri di Lavagna allestirà un vero e proprio Luna Park medievale con giochi e premi per grandi e piccoli. E durante la giornata si svolgeranno laboratori, danze, musica e spettacoli. L’attività si svolgerà negli spazi esterni dell’Agriturismo «I boschi di Fornio».

GROPPOLI
TORNEO DI RUGBY PER RICORDARE FILIPPO
Domenica il giovane rugbista colornese Filippo Cantoni, scomparso in un incidente stradale, sarà ricordato durante il quadrangolare di rugby «13 x sempre», memorial sportivo in onore di Felix Sebastian Vitaloni.

GUASTALLA
L’IMPAVIDA D’EMILIA, PEDALATA D'ALTRI TEMPI
Domenica a Guastalla va in scena L’Impavida d’Emilia, terza edizione della cicloturistica d’altri tempi lungo gli argini del Po e, novità di quest'anno, le terre di Canossa. Una festa tra vecchie biciclette da corsa tirate a lustro per l’occasione, antiche magliette di lana colorate, ristori che offrono i migliori prodotti della Bassa, gente che ha voglia di divertirsi in bicicletta pedalando in compagnia su strade sterrate.​ Sabato in piazza Mazzini anteprima dell'«Impavida» con il mercato di biciclette ed accessori d'epoca. Per informazioni e iscrizioni www.impavida.info

MEZZANI
AROMI ED ERBE PER L'AUTUNNO
«Aromi, erbe e prodotti dell’alveare: come affrontare al meglio l’arrivo dell’autunno» è il tema del laboratorio pratico promosso per sabato, dalle 9.30 alle 12, all’azienda agricola Maghei di via Garibaldi 19 a Mezzani. Per informazioni e contatti numeri 366 9328478 oppure 340 0898016.

MEZZANO RONDANI
PIATTI DELLA TRADIZIONE, TORNEO DI CALCIO E MUSICA
Fiera settembrina a Mezzano Rondani nell’area verde parrocchiale. Sabato cucina tipica con tortelli d’erbetta, pappardelle, grigliata mista o ganassini. Durante la serata si balla con l’orchestra Patrizia Mori e, dalle 22, premiazione del concorso «La torta migliore». Domenica alle 15 quarto torneo di calcio giovanile memorial Armando Ferrarini e dalle 18 nella chiesa dell’Annunciazione di Maria Vergine concerto di musica barocca a cura della Scuola di musica e accademia corale Goitre. In serata cena con salume e torta fritta.

MONTECHIARUGOLO
VA IN SCENA MONT’ART, L’ARTE NEL BORGO
Domenica sarà di scena «Mont’Art - L’arte nel borgo», una sorta di «vetrina» delle arti figurative, a cui parteciperanno pittori, scultori e fotografi, che esporranno le loro opere nell’antico borgo. Tra questi il pittore Giovanni Garrubba che dipingerà da vivo. I lavori verranno poi valutati da due distinte giurie: una popolare e una costituita da esperti. L’iniziativa aprirà i battenti alle 10 e proseguirà sino alle 21, con diversi intrattenimenti:

MONTICELLI TERME
BENESSERE E COSCIENZA ETICA E' IL MANTRA DEL FESTIVAL OLISTICO
Al Festival olistico «Una nuova dimensione» si parlerà di benessere, consapevolezza e coscienza etica. La manifestazione, giunta alla 2° edizione, si svolgerà sabato e domenica alle Terme di Monticelli. L’organizzazione è curata da: Associazione culturale «Una nuova dimensione» - Centro naturale Il Giardino dei Melograni di Monticelli, col patrocinio delle Terme di Monticelli e del Comune di Montechiarugolo e il sostegno di alcuni sponsor. La scaletta del Festival include delle conferenze, con relatori conosciuti nel settore e, in parallelo, il mercatino di prodotti naturali e gli stand per i trattamenti benessere, dalle 15 alle 24 di sabato 19 e dalle 10 alle 19.30 di domenica 20. Le conferenze inizieranno sabato, alle 14.30, con Paolo Franceschetti, avvocato e docente di materie giuridiche, studioso di esoterismo e di società segrete, che affronterà il tema «Il concetto di Dio nelle varie religioni e nella spiritualità contemporanea….finalmente in dissoluzione». Alle 16.30 Giuliana Conforto, astrofisica, docente di Meccanica classica e quantistica, parlerà di «Una concezione eretica dell’universo e dell’uomo». La serata si concluderà alle 21, con l’intervento di Annamaria Bona, stilista, artista e ora ricercatrice nell’ambito delle energie sottili, che entrerà nel merito di «I nuovi cerchi nel grano: medicina per l’anima». Domenica, alle 10, Paul Kircher, laureato in economia politica e fondatore dell’Accademia Grabovoi Italia, proporrà il workshop sulla «Ricostituzione dell’organismo umano, attraverso la concentrazione su sequenze numeriche», basato sugli insegnamenti del noto scienziato russo Grigori Grabovoi. Alle 15, si terrà la conferenza-workshop di Marco Cesati Cassin, ricercatore e studioso di fenomeni legati al destino e alla sfera spirituale, sul tema «Destiny files: il potere delle coincidenze». L’evento si chiuderà, alle 17.30 di domenica, con l’intervento di Fabrizio Amedeo Mariotti, fondatore e presidente dell’Istituto internazionale di ricerche antropologiche «Ethnos», sul tema affascinate «L’uomo, il cielo e la grande Geometria». Info e prenotazioni ai numeri 349/4439585 – 348/1544867.

GLI AMICI A 4 ZAMPE PROTAGONISTI PER UN GIORNO
Gli «amici a quattro zampe» saranno i protagonisti di un duplice appuntamento. Domenica l’area verde del Punto Blu ospiterà il 7° Mobility Dog e la 10° Esposizione cinofila «Punto Blu» del meticcio e del cane di razza. In caso di maltempo l’iniziativa verrà rinviata alla domenica successiva. Il sipario si alzerà alle 10 e proseguirà fino alle 18, con una pausa per il pranzo, tra le 12.30 e le 15. Il 7° Mobility dog si svolgerà nella mattinata e fino alle 17 del pomeriggio. La 10° Esposizione cinofila, invece, avrà luogo dalle 16 alle 18. La valutazione dei meticci sarà affidata, nel segno della tradizione, a una giuria formata da bambini e ragazzi.

NOCETO
RUGBY OPENING PARTY, UNA FESTA DELLO SPORT
Rugby Noceto Opening Party domenica a partire dalle 10.30 nei campi dell’area sportiva Il Pioppo di Noceto. Porte aperte con giochi sportivi, musica, stand gastronomici: una festa per tutti, famiglie, bambini, ragazzi, che desiderano avvicinarsi e conoscere il rugby e provarlo con giochi, percorsi e circuiti. Con tutto lo staff tecnico del Rugby Noceto e della Junior Rugby School Pellerossa sarà possibile sperimentare i movimenti tipici del gioco del rugby. Saranno presenti anche i campioni delle Zebre, per una giornata di divertimento e sport nell’autentico spirito del rugby.

CAMMINATA LIBERA E POI TORTA FRITTA
Una camminata a passo lento, aperta a tutti, 10 chilometri sulle colline di Costamezzana partirà domenica alle 8,30 con ritrovo al campo parrocchiale. La manifestazione è dedicata a Luigi Grazioli, scomparso pochi anni fa. L’iscrizione, ad offerta sarà devoluta in beneficenza. Al termine un rinfresco con torta fritta salumi e dolci.

PALANZANO
MUSICA, CANTI E BALLI FINO A TARDA NOTTE
Ritorna, puntuale come ogni anno, una delle feste più suggestive e attese dell’Appennino. Una festa della montagna, dedicata a San Matteo, in un territorio selvaggio, messo a disposizione dall’Opera Pia Biggi, a quota 1344 metri, che gravita attorno al piccolo eremo medievale dedicato al Santo, posto sul versante palanzanese del Monte Caio, sotto la parrocchia di Trevignano. E’ un appuntamento di folklore montanaro con profonde motivazioni religiose, carico di gioiosa vitalità. Per l’occasione, le genti delle Valli del Parma, dell’Enza, del Cedra, del Bardea, del Parmossa e del Bratica, veste i colori più vivaci ed affascinanti. Il tradizionale invito trova accoglienza in persone di ogni età. La partenza avviene da diverse «stazioni», dai paesi del Cornigliese, del Tizzanese, da Monchio e da Palanzano ,ma anche da Langhirano e Parma. A spingere tutti lassù è l’attaccamento alle tradizioni, la passione verso la montagna, la salvaguardia delle tradizioni. Gli «irriducibili» prenderanno possesso della zona già domenica mattina, con musica, canti e balli fino a tarda notte. Cibo a volontà per tutti - sia a pranzo che a cena - grazie alle pittoresche «osterie volanti» e al banco bar, pronti ad offrire agli avventori ottima cucina casalinga e tradizionale. I più impavidi potranno sistemarsi nei prati per la notte, per non mancare al tradizionale invito di lunedì 21, quando persone di ogni età risaliranno il monte imboccando vie diverse, per ritrovarsi tutti in un clima di convivialità e di allegria. Alle 10,30 il parroco di Palanzano, Don Antonio Santini, celebrerà la messa, a cui parteciperanno i parroci delle parrocchie confinanti e diverse autorità, che porgeranno ai presenti il loro saluto. Dopo le celebrazioni ufficiali i festeggiamenti si svolgeranno tra le tavolate all’«osteria» volante improvvisata.

PARCO DEL TARO
ALLA SCOPERTA DEI SEGRETI DELLA NATURA
Passeggiata alla scoperta del Parco del Taro, domenica alle 15.30, partendo dalla Corte di Giarola. Sarà un pomeriggio a contatto diretto con la natura lungo i sentieri e gli spazi verdi dell’area protetta, all’insegna del relax e del benessere. L’iniziativa, gratuita, è rivolta a giovani dai 5 ai 13 anni ed alle loro famiglie. Prenotazioni (obbligatorie): 347 4018157

PARMA
«GHIAIA IN FIORE» VESTE IL CENTRO DI NUOVI COLORI
Lo strabiliante spettacolo della natura che invade le nostre strade, esaltando quei profumi e quei colori vivaci che solo le molteplici varietà di fiori riescono a regalare. Con l’edizione autunnale di «Ghiaia in Fiore», in programma domenica, dalle ore 9 alle 20, il cuore pulsante del nostro centro storico si trasformerà ancora una volta in un’oasi verde e di bellezza, accogliendo un’accurata selezione di vivaisti provenienti da ogni parte d’Italia: esperti che non mancheranno di calamitare l’attenzione di curiosi ed appassionati, proponendo quanto di più bello, salutare e delicato la natura riesce a mettere a disposizione dell’uomo. La mostra-mercato, che già nelle precedenti edizioni non aveva mancato di riscuotere consensi ed una grande partecipazione di pubblico, proporrà un’infinità di fiori e piante, ognuno dei quali con una storia appassionante da scoprire, insieme alle caratteristiche specifiche: ecco allora i ciclamini e le orchidee, gli ulivi e le palme, i limoni ed i baobab. Ma l’evento, organizzato da PromoGhiaia, rafforza anche e soprattutto il concetto legato alla naturalità, con i doni che Madre Natura concede all’uomo, nel quotidiano, tanto per la sua alimentazione quanto per la cura del corpo. Negli stand espositivi si potranno così acquistare cereali e legumi di ogni genere, farine macinate a pietra, pane e biscotti. Tra le «chicche» da scoprire, inoltre, spiccano le proprietà benefiche dello zafferano: ottimo a tavola, ma da utilizzare pure come tinta per i tessuti e, addirittura, medicinale. Gli infusi di tè e tisane, i vari tipi di miele, le piante aromatiche ed officinali, completano un’offerta ampia ed articolata. L’iniziativa «Ghiaia in Fiore» rientra nel corposo calendario di appuntamenti, spalmati durante l’anno, pensati per valorizzare il ruolo di questo luogo simbolo dell’identità parmigiana, fidelizzando al tempo stesso una clientela che, domenica, potrà beneficiare anche della possibilità di fare shopping all’interno degli esercizi commerciali presenti nella piazza, che resteranno aperti per tutta la giornata.

HONOLULU SWING ALLO SHAKESPEARE CAFÈ
Gli Honolulu Swing propongono un live sempre più vario che spazia dalla musica balcanica a quella ebraica, fino ai consueti standard Manouche. Durante la serata sfileranno le creazioni moda di Giorgia Varoli e le acconciature di GruppoMinico. Domenica, ore 19,30. 

LA SQUADRA DEL CORPUS DOMINI IN CAMPO PER MARCO
Tutti lo ricordano come il «guerriero» dagli occhi dolci, un bimbo felice e innamorato della vita. Con una prerogativa, quasi un vero e proprio insegnamento: la sua tenacia, la capacità di non arrendersi mai sul campo come nella vita. Marco Caramaschi - scomparso il 24 luglio 2014 all’età di nove anni a causa di un tumore - verrà ricordato sabato, a partire dalle 15.30, con un evento benefico che andrà in scena nel campo sportivo parrocchiale del Corpus Domini. A sfidarsi saranno i piccoli grandi atleti 2004 (esordienti) che hanno giocato insieme al «guerriero K», il simpatico nomignolo con il quale l’allenatore Luigi Mavilla chiamava il compianto Marco che, nonostante la sua tenera età, aveva già la stoffa del leader ed era fiero, come pochi, di indossare la divisa bianco-azzurra della storica squadra che è stata fondata nel lontano 1950 dal parroco don Pietro Boraschi, Guido Guareschi e Luigi Bruzza all’ombra del campanile del Corpus Domini. Dopo le premiazioni si potranno gustare salsicce. Il ricavato dell’evento andrà all’associazione «Noi per Loro».

IN ALTO I CALICI CON «VINUM»: ORA TOCCA ALLE ETICHETTE LIGURI
Una domenica speciale dal retrogusto di Liguria. Il circolo Anspi di Vigatto «La Famiglia» e la delegazione locale di Ais, «Associazione Italiana Sommelier», anche quest’anno organizzano l’ormai tradizionale e prestigioso evento dedicato a Bacco. «Vinum», domenica pomeriggio a partire dalle 16, animerà il parco di villa Meli Lupi di Soragna – in strada Martinella a Vigatto – che ancora una volta si farà teatro di un appuntamento unico di fine estate dedicato al vino di qualità. L’iniziativa, nata nel 2012 dal desiderio di istituire una giornata dedicata al buon bere, punta ad offrire a tutti gli intenditori e gli appassionati, ma anche ai semplici curiosi, un’esperienza originale di degustazione, in un contesto unico come quello del suggestivo parco verde della frazione. «Tutto questo incentrato su un percorso di conoscenza dei vini di qualità delle varie regioni Italiane – spiega Oscar Pioli, fra gli organizzatori -. Dopo Emilia, Romagna e Marche, quest’anno tocca alle etichette liguri». I visitatori potranno degustare calici di etichette rinomate tra i numerosissimi stand di cantine liguri, ma anche curiosare tra i tanti banchi di prodotti tipici. Inoltre, sarà possibile partecipare a una gustosa e originalissima gara «di pesto»: basilico, mortaio, creatività e fantasia, e chi vorrà potrà cimentarsi nella preparazione del famoso prodotto ligure. Come ogni anno, poi, tante cose buone da gustare e tradizione contadina in mostra.Nel contesto del pomeriggio di festa e degustazione, non mancherà il momento istituzionale, con la consegna di attestati da parte di Ais a cinque cantine del territorio premiate con l’eccellenza nella Guida «Emilia Romagna da bere e da mangiare 2014/2015». L’appuntamento, che comincerà alle 16, è a ingresso libero: in caso di maltempo la manifestazione si svolgerà al chiuso nei locali di villa Magawly.

SAPORI D'AUTUNNO A PARMA RETAIL
Sabato e domenica un nuovo appuntamento enogastronomico a Parma Retail. Tornano i mercatini tematici con una nuova che stuzzica il palato, i “Sapori d’autunno”. L’aria che odora di mosto e di vino, il profumo dei funghi, le castagne, le noci, la zucca e i cachi: il parco commerciale sarà costellato da ricchi stand eno-gastronomici e animato da degustazioni di prodotti tipici per gli amanti della tradizione culinaria italiana. La stagione che sancisce e introduce una tavola più ricca di profumi e sapori, vari come i colori che ricoprono il paesaggio, può essere così assaporata a Parma Retail, dove è possibile acquistare tutti i prodotti del nostro territorio e non solo, cogliendo un’occasione unica per fare scorta dei frutti della terra più buoni e saporiti. Tutto evocherà il calore domestico, la semplicità e i gusti autentici. A partire dalle ore 9.30 fino alla chiusura del Centro alle ore 21.00, lungo la “promenade” di Parma Retail, una passeggiata di sapori si aprirà a tutti i visitatori, che potranno soffermarsi ad assaggiare e scoprire, attraverso i racconti dei produttori, l’origine delle materie prime esposte negli stand. Un evento per tutti, per i grandi che scelgono di rilassarsi con una passeggiata fuori dal parco città o con un aperitivo originale tra amici, ma anche per i più piccoli, che possono correre e divertirsi nelle diverse aree a loro dedicate. Parma Retail propone infatti un nuovo concept di intrattenimento organizzato per diverse fasce di età, dal food all’intrattenimento: videogiochi, laser game e una nuovissima area YuKids.

MOUNTAIN BIKE: TORNA IL «MARMAGNA ALL MOUNTAIN»
Si terrà domenica la seconda edizione del Marmagna All Mountain, il trofeo di Mountain Bike organizzato dalla Scuola di Cicloescursionismo del CAI di Parma. Per gli appassionati della MTB si tratta di una gara per celebrare il “ MTB-style” e il “nostro” Appennino più bello.

POLISPORTIVA COOP: PALESTRA APERTA PER LE GINNASTE
Domenica alle 15 sarà possibile provare l’emozione e la gioia di saltare tra i soffici tappeti della Palestra di Ginnastica Artistica della Polisportiva Coop, presso palestra Negri al Campus. La giornata, che si svolgerà dalle 15 alle 17,30 sarà l’occasione per vedere alcuni esercizi delle più piccole ed esperte ginnaste. Tutti i bambini potranno provare in gruppo.

ALBERI: TUTTI AD ALLENARSI AL PALASPRINT
Sabato open day al Palasprint Fitness Club. Sarà possibile provare i programmi di allenamento e tutte le aree della palestra. Informazioni e prenotazioni 0521 - 648802 www.palasprint.it

PALAZZETTO SANVITALE: APRE LA MOSTRA "INGE FOTOREPORTER"
Frame Foto Festival, con il patrocinio del Comune di Parma, propone quest'anno la mostra "Inge Fotoreporter" di Inge Schoenthal Feltrinelli, una importante collezione di ritratti di alcuni tra i più importanti e significativi personaggi del Novecento scattati negli anni '50 dalla giovane fotoreporter tedesca. La mostra nelle sale del Palazzetto Eucherio Sanvitale è visitabile a ingresso gratuito fino al 18 ottobre, con aperture solo nel weekend nei seguenti orari: 10,30 - 13 e 15 - 18,30.

SAN PANCRAZIO: MUSICA E ALLEGRIA AL «BARACCA BEER FEST»
Il Circolo Arci Di Vittorio organizza anche sabato a San Pancrazio la «Baracca beer fest», la festa della birra più scatenata di sempre. Menu a tema ma anche proposte di cucina tradizionale. Sabato sarà dj Frambo a farci compagnia per tutta la serata. Il tutto al Circolo Arci in via Emilia Ovest 161/A. Non mancheranno cocktail e chupito.

IL PALIO «INVADE» LE STRADE DI PARMA
Anche quest'anno non poteva mancare l'appuntamento con il Palio di Parma, giunto alla trentunesima edizione. Sabato verrà allestito il villaggio medievale in piazza della Pilotta, dove, a partire dalle 15, funzionerà la taverna medioevale. Lì si potranno apprezzare spettacoli di ogni genere: sbandieratori, musici, antichi mestieri, giullari, giocolieri, uccelli rapaci, e persino giochi d'arme e combattimenti con spade. Sempre sabato alle 19,15, benedizione dei palii dipinti in cattedrale, poi di nuovo la scena si sposterà in Pilotta con esibizione di sbandieratori, giuramento dei capitani, sorteggio degli asini, combattimenti. Domenica al pomeriggio ci sarà il gran finale con l'arrivo dei cortei dalle 5 porte e la disputa del "Pallium Asinorum" alle ore 17. Seguiranno il Palio delle donne (Corsa del panno verde) e il Palio degli Uomini (Cosa dello scarlatto) alle ore 18, mentre in Pilotta resterà allestito il villaggio.

TORNA «VIVI VIA SPEZIA», IN FESTA TUTTO IL QUARTIERE
Domenica torna la tradizionale festa di quartiere Vivi Via Spezia. I commercianti della via faranno tantissime proposte dai propri negozi allestiti di tutto un po': dalle golosità a tutte le novità del 2015. Tutti insieme saranno in strada a festeggiare con gli abitanti del quartiere e tutti i cittadini di Parma e provincia dalle 10 alle 23. Il programma prevede:. taglio del nastro 10 con il corpo bandistico Luigi Pini di Fontanellato. A seguire l'associazione Lupulus Clan vi invita a degustare le birre dei birrifici italiani. Ci sarà inoltre un mercato di prodotti tipici, torta fritta, possibilità di cenare e pranzare con le migliori offerte gastronomiche locali.
Tutta la giornata sarà animata da esibizioni di varie scuole di ballo, dallo Swing al flamenco, alla danza del ventre, alla danza contemporanea, ai balli country. Ci saranno anche esibizioni arti marziali, intrattenimento per i bimbi a cura di vip Parma, avis Volturno è da Reggio Emilia Anacleto il cappellaio matto, Giostrine e gonfiabili. Musica live dalle 16 fino alle 22 con Jak Trivella and The Brandinas, duo acustico Giordy G, Culpable, e disco 70/80 con il personaggio del nostro quartiere, il mitico dj Frambo.

MONOLOGO CONTRO I FILI SPINATI: GIANCARLO ILARI PORTA IN SCENA "SIATE GENTILI CON I PROFUGHI"
Sabato alle 19, al Circolo Arci APP Colombofili (Via dei Mercati 15/d, Parma), ad ingresso gratuito, nell’ambito di Parma Democratica 2015, la Festa dell’Unità del Partito Democratico di Parma, il ‘Battagliero’ Giancarlo Ilari, 88 anni da poco compiuti, arriva a fare la sua memoria, in una nuova versione della lettura, curata nel testo e nell’allestimento da Raffaella Ilari. “Siate gentili con la mia vecchiaia” nasce nel 2011 e da allora non si è più fermato, di strada ne ha fatta tanta, rinnovandosi ogni volta fino all’ultimo minuto, facendo Memoria del Presente in stretta connessione con la memoria storica e sempre in una chiave antifascista. La lettura dei fatti del giorno nazionali e locali, si alterna alle voci di grandi e piccoli combattenti, di grandi e piccoli eroi. Ingresso gratuito. www.pdpr.it.

LA BANDA VERDI IN CONCERTO
«Banda Verdi in concerto»: questo il titolo del concerto in programma sabato alle 17 in piazzale Occorsio (zona Mattarella). Sul palco salirà il Corpo bandistico «Giuseppe Verdi», diretto dal Maestro Alberto Orlandi. L’evento è stato organizzato dal Corpo bandistico «Giuseppe Verdi» con il patrocinio del Comune.

SALA BAGANZA
FANTASIA ROMANTICA ALLA ROCCA SANVITALE
Sarà «Fantasia Romantica» a dare il via alla nona edizione della rassegna salese «Autunno Musicale in Rocca Preludi Divini». Domenica 20 settembre, alle 17.30, all’Oratorio dell’Assunta in Rocca Sanvitale, il concerto «Fantasia Romantica» vedrà protagonisti Giuseppe Nova al flauto e Giorgio Costa, al pianoforte. Il programma proposto vedrà l’esecuzione di grandi pagine virtuosistiche del repertorio flautistico, attingendo anche a fantasie sulle arie di opere di Verdi. L’ingresso è gratuito.

SALSOMAGGIORE
TERZO RADUNO DELLE AUTO STORICHE FIAT
I componenti dell’«Associazione veicoli storici» (Avs Parma), sodalizio presieduto da Francesco Putorti, si sono dati appuntamento per domenica a Salsomaggiore dove andrà in scena la terza edizione del «Raduno Fiat» riservata alle storiche vetture costruite prima del 1970. Sarà una giornata che porterà gli equipaggi targati Fiat nelle dolci colline parmensi. Alle 13, pranzo conviviale al ristorante «La Broncarda». Per info: Antonella Mori (328/2173258) oppure Francesco Putorti (333/9080846).

FESTA A BARGONE SUL SAGRATO
A causa del maltempo dello scorso fine settimana, la festa del Beato Orlando, a Bargone, è stata rimandata a domenica. Dopo la messa delle 15 ,30 celebrata dal parroco don Bogdan, farà seguito sul sagrato della chiesa, la festa popolare con torta fritta e salumi, vini e torte caserecce.

IL BAULE DELLA NONNA AL PARCO MAZZINI
Torna domenica al Parco Mazzini «Il Baule della nonna», il mercatino del riuso e del riciclo. Oltre 200 gli espositori. E tanti eventi collaterali: nel prato a fianco lo Zoja dalle 15 «Festa dei giochi ritrovati» a cura del Circolo Nonni attivi salsesi, in zona pista di pattinaggio dimostrazioni di tango argentino, balli caraibici, Taiko e karate; nel parco Corazza dalle 14,30 torneo di scacchi giganti e alle 16,30 sfilerà il Gruppo bandistico «Città di Salsomaggiore».

APPUNTAMENTO CON I MIGRATORI
Torna domenica al Parco dello Stirone e de Piacenziano , dalle 8,30 alle 18, il tradizionale appuntamento per conoscere l’inanellamento a scopo scientifico, una tecnica di monitoraggio che studia gli uccelli migratori senza danneggiarli. L’iniziativa, gratuita, si svolge presso l’Area attrezzata “Bocca“, a Scipione Ponte. Insieme ai ricercatori si potrà scoprire come e perché i piccoli passeriformi volano per migliaia di chilometri, conoscere le specie che frequentano i nostri ambienti capire il significato del termine “biodiversità”.

SAN SECONDO
MOSTRA SUI SOLDATI DELLA GRANDE GUERRA
Nella sala delle ex scuderie della Rocca dei Rossi, sabato e domenica è aperta al pubblico la mostra itinerante «Dal foglio alla trincea. Soldati parmensi alla Grande Gierra».

SANT'ANDREA BAGNI
SI BALLA IL LISCIO AL PARCO MESCITA
Sabato dalle 21,30, al parco Mescita di Sant’Andrea si ballerà con la musica dell’orchestra «Mirko Bellutti». Domenica pomeriggio, dalle 15,30 alle 19,30 si continuerà a ballare con l’orchestra «Luca Canali».

SISSA
LUDOTECA SCIENTIFICA IN RIVA AL GRANDE FIUME
Perché alcuni oggetti galleggiano e altri vanno a fondo? Quanta acqua serve per far crescere un ortaggio? Queste e tante altre domande troveranno risposta domenica dalle 15 al porto fluviale di Sissa Trecasali con la ludoteca gratuita «Un mondo d’acqua», promossa dai Parchi del Ducato per un pomeriggio dedicato ai bambini con semplici esperimenti, realizzazione di oggetti con materiale di riciclo, risoluzione di enigmi e giochi di associazione.

SISSA TRECASALI
UN PO DI SPORT E UN SELFIE COL PESCE SILURO
Sci nautico, calcio balilla sulle rive del Grande Fiume e persino la possibilità di scattarsi un selfie con il pesce siluro. Si potrà fare tutto questo, e non solo, domenica nell’area del porto turistico-parco Boschi Maria Luigia di Coltaro di Sissa Trecasali (di fronte al ristorante Lo Storione) per la quarta tappa di Un Po di sport, appuntamento presentato dagli organizzatori con la partecipazione straordinaria dei campioni del territorio: la pattinatrice artistica, bronzo agli Europei, Greta Maestri; il calciatore degli Allievi del Sassuolo Federico Viero; il tennista professionista Giacomo Poletti dell’Atc Parma e il campione italiano ed europeo di ciclismo Gabriele Rivara.
Dalle 9,30 alle 18 esibizione di motonautica e sci nautico a cura della Nautica Torricella e doppia sfida per i giochi «Un Po senza frontiere» con torneo di calcio a cinque per ragazzi nati nel 2006 e torneo di calcio balilla con otto squadre di otto giocatori. Dalle 14 esibizione di tiro con l’arco a cura di Fiarc e Compagnia Arcieri del Torrente, dalle 15 esibizione di karate a cura di Centro studi Karate Parma ed esibizione di pesca al siluro con possibilità di scattarsi un selfie insieme al maxi pesce del Po. In programma anche esibizioni di zumba e salsa baby a cura della scuola di ballo Chango di Sissa Trecasali.
Numerose le iniziative collaterali con possibilità di noleggio biciclette; mostra fotografica «Storia della Nautica» nella sede della Nautica Torricella; mostra «Ripescando ricordi» di Daniela Mezzadri allo Storione e visite al museo Cantoni di Coltaro e ludoteca «Un mondo d’acqua» a cura di Parchi del Ducato. Variegata l’offerta culinaria con spuntini e pranzo insieme alla Pro loco Sissa Trecasali e al circolo La Duchessa di Coltaro nell’area pic nic oppure pranzo e cena a prezzo concordato al ristorante Tornado di Torricella o cena al ristorante Storione con possibilità di assaggiare la tipica spalla cruda di Palasone. Per «Un Po di parole» Gianni Govi della Dialettale Sissese racconterà storie in dialetto e sarà inoltre presentato il libro «Tre uomini in Po (meglio tacer del cane)» di Beppe Gualazzini con la possibilità di acquistare il libro che narra l’avventura di tre sissesi in viaggio con una zattera sul Po fino a Venezia con ricavato destinato al progetto «Portiamoli a Rio».
Infine sul piano musicale tutto il giorno musica e cronaca delle varie gare a cura di Radio Circuito 29 e alle 18 concerto degli Enemy Mother, rock al femminile a cura della Pro loco Sissa Trecasali con contributo del ristorante Lo Storione. 

SORAGNA
UNA CONFERENZA SULLA SINAGOGA
Domenica dalle 9,30 in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio si terrà la conferenza “La Sinagoga e il Museo Ebraico Fausto Levi di Soragna: conoscenza e tutela del patrimonio artistico”.

SI CHIUDE LA SAGRA DELL'ADDOLORATA
Nel prossimo weekend si chiuderà la sagra dell’Addolorata di Soragna: sabato, alle 20.45, il palapattinaggio Giuseppe Avanzini ospiterà il consueto «Saggio di fine estate». Domenica, la sagra si chiuderà con la premiazione della «Maratona (s)oggettivamente fotografica», in programma alle 18 assieme all’esposizione delle foto scattate domenica scorsa durante il concorso: alle 21, la chiesa della Beata Vergine del Carmine (San Rocco) ospiterà il concerto delle corali San Pio X di Soragna e Cantori del Mattino di Noceto.

SORBOLO
BIRRA E STREET FOOD PER SALUTARE L'ESTATE
Festa di fine estate sabato a Sorbolo. Dalle 19 al centro sportivo di via Gruppini street food con panini, salamini, patatine, birra e cocktail per tutti i gusti e la musica di Max Deejay, artista dal repertorio vastissimo che farà ballare e divertire tutti i presenti con musica afro, funky, dance anni ‘70, ‘80 e ‘90 e rock anni’70, ‘80, ‘90, punk, ska, dance commerciale e house. Previsto anche uno spazio dedicato ai bambini.

TIZZANO
ROMBANO I MOTORI D'EPOCA A LAGRIMONE
Rombano i motori sabato e domenica sulle pendici del Monte Caio, dove si svolgerà la Prima Salita Lagrimone - Schia, manifestazione riservata alle auto d’epoca ante 1982. Per info 3394086681, oppure pilotidelducato@gmail.com

TORRECHIARA
I SAPORI CONTADINI E MOLTO DI PIU' ALLA NOTTE ROSA
Arriva la Notte Rosa di Torrechiara. Sabato il Castello aprirà eccezionalmente di sera, fino a mezzanotte, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio e dalle 20 in poi si potrà partecipare all’ “Appuntamento al buio con il benessere”, mentre alle 21.30 l’ex sovrintendente Lucia Fornari Schianchi terrà un’affascinante conversazione alla scoperta della Camera d’Oro. In piazza Leoni già dal mattino sarà aperta la Prosciutteria con tavoli all’aperto e alle 21,30 ci sarà il coinvolgente concerto “Invito al ballo” con voci e strumenti della tradizione dell’Appennino tosco-emiliano. La Notte Rosa sarà preceduta, sabato mattina alle 10.30, dagli «Stati Generali delle Donne»: un appuntamento preparato da mesi, sul tema della «visione femminile nella cura della terra e delle future generazioni», con «esperienze, idee, proposte per lo sviluppo sostenibile ed etico del territorio raccontate dalla voce di chi vive la montagna». Gli interventi saranno alternati a iniziative di valorizzazione dei prodotti tipici, come le proposte della “Tavola del Contado”, e alle 14,30 da dimostrazioni delle antiche tecniche di Tessitura ancora praticate nelle nostre e in altre montagne con proiezione di documentari e filmati d’autore che parlano delle esperienze in diverse Regioni italiane. Il programma è ideato da Rete Appennino e dall’agenzia Assapora Appennino, in collaborazione con il Polo museale dell’Emilia-Romagna e il Comune di Langhirano. La festa continuerà a Torrechiara domenica: in Castello alle 11 si vedranno nuove dimostrazioni dell’antica arte del telaio e alle 15 e alle 17 sarà possibile seguire visite guidate gratuite al percorso museale recentemente restaurato (camminamenti e sala del vespro). In Piazza Leoni tutti potranno giocare : con i Lego alla costruzione di “Un Castello di Mattoncini” (dalle 10 alle 18) e a DegustaMalvasia per eleggere la migliore, continua infatti “Prosciutto in Vigna” con tante Cantine Aperte alla visita. In occasione dell’ultimo week end del Festival del Prosciutto, sabato si potrà seguire dalle 10 il tour guidato “Porci e porcari nelle terre del prosciutto”. Per ogni curiosità c’é il sito www.assaporappennino.it e il telefono 328 2250714.

PICNIC ALL’APERTO AL BIRRIFICIO PANIL
Quattordicesima festa Panil a Torrechiara, in onore della prima birra artigianale nata in provincia di Parma. Sabato e domenica, nel birrificio che guarda al Castello, in strada Pilastro 35, la festa, con staff guidato dal birraio Andrea Lui, vedrà un grande picnic all’aperto, ingresso libero e parcheggio gratuito. Per due giorni, dalle 10 alle 23, oltre alle tradizionali birre artigianali Panil, si potrà assaggiare l’originale birra “Panil Brulée” e il liquore alla birra. Ci sarà anche la cucina, con i sapori dell’Appennino, nelle specialità di carne e vegetariane. Molte le proposte musicali.

PROSCIUTTO IN VIGNA CHIUDE CON LA MALVASIA
Prosciutto in Vigna chiude con una sfida bendata per premiare la migliore malvasia 2015. Sabato e domenica, in piazza Leoni a Torrechiara, ci sarà una degustazione al buio.

TORRILE
NONNI E BAMBINI IN FESTA IN PIAZZA
Torrile festeggia nonni e bambini con una festa tutta pensata per accorciare la distanza tra le generazioni. Sabato pomeriggio, dalle 14,30 in poi, piazza Pertini ospiterà musica, eventi, laboratori. In caso di maltempo la Festa si terrà nella Sala Peppino Impastato.

VARANO MELEGARI
VISITE AL CASTELLO PER SFATARE FALSI MITI
Domenica alle 15 nel castello Pallavicino di Varano Melegari, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, sono in agenda viste guidate al castello per scoprire le particolarità meno note riguardanti i castelli, la loro architettura, ma anche svelare alcune curiosità e sfatare falsi miti sul Medioevo e le pratiche militari. L’evento si terrà anche in caso di pioggia. Per info 366 6022442.

ZIBELLO
CENA SETTEMBRINA: INCASSO SOLIDALE
Sul sagrato della chiesa parrocchiale sabato sera, appuntamento con la «Cena settembrina». Nella tensostruttura predisposta dall’organizzazione si potranno gustare, dalle 20, torta fritta e spalla cotta, pasta con sugo di guanciale, guancialino e polenta, dolci e acqua. Info e prenotazioni al 3381789000. Si tratta di un appuntamento benefico; infatti i proventi andranno a sostenere i lavori di sistemazione e restauro della monumentale chiesa parrocchiale del paese.

OPEN DAY DELLO SPORT TUTTI IN PALESTRA
Domenica, dalle 10 alle 18, «Open Day» all’Asd Gym Club di via della Rocca. In palestra saranno presentati i corsi di spinning, taiji, tonic, militare, hip hop, taiji kids, karate, liscio, fit boxe, turbo, pilates e latini. Info al 3491878291.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va