12°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Data - Ora inizio 26/01/16 - 21:00

Data - Ora fine 26/01/16 - 23:00

Tipologia Teatro

Dove Teatro Due

Località Parma

Viale Francesco Basetti , 43121 Parma PR , Italia

TEATRO DUE

Abbati e Dall'Aglio: «Passo a due tra sogno e realtà»

Abbati e Dall'Aglio: «Passo a due tra sogno e realtà»
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/eventi/329692/Abbati-e-Dall-Aglio--.html 24/02/2017 05:11:26 24/02/2017 05:11:26 40 Abbati e Dall'Aglio: «Passo a due tra sogno e realtà» Viale Francesco Basetti, 43121 Parma PR, Italia false DD/MM/YYYY 0

E’un passo a due della stessa materia di cui sono fatti i sogni, per dirla con Shakespeare. E’ un viaggio che attraversa la vita in tutte le sue più nascoste sfaccettature la nuova produzione della Fondazione Teatro Due di e con Roberto Abbati e Gigi Dall’Aglio: coppia affiatata e complice che sarà in scena da martedì fino al 10 febbraio. L’idea è nata dal direttore della Fondazione, Paola Donati, su suggestione di un romanzo di Flaubert, «Bouvard e Pécuchet», che narra la storia di una coppia alle prese con le varie discipline del sapere: e chi meglio di una coppia di attori che hanno fatto del teatro la loro vita può affrontare questo viaggio nell’immenso materiale della letteratura teatrale e quindi nell’animo umano? Sono passati decenni dal loro debutto, oltre cinquant’anni che lavorano insieme e il tempo dei bilanci e delle riflessioni è quasi inevitabile...
Partiamo dal titolo: «Triste solitario y final titolo provvisorio». Perché?
Abbati: «Ci siamo ispirati al titolo del romanzo di Osvaldo Soriano (’Triste solitario y final’) che racconta la storia dell’investigatore di Raymond Chandler, Philippe Marlowe, sulle piste di Stan Laurel e Oliver Hardy, nella loro fase calante. Io e Gigi condividiamo la scena da tantissimo tempo e anche se non siamo mai stati una coppia abbiamo l’età, l’esperienza e la complicità per un dialogo a due, per essere un x e y che hanno passato tutta la vita in palcoscenico. A volte mi domando: ho passato più tempo con mia moglie e mia figlia o con Shakespeare?».
Dall’Aglio: «E’ uno spettacolo che parla di crisi, quindi: solitario, perché si nasce e si muore soli; triste, perché la crisi non è mai gioiosa; e il final hai sempre il timore che sia definitivo: tutto questo però è provvisorio perché a teatro, anche quando muori, poi vai a cena... Cosa porteremo in scena? Semplicemente la vita rivista attraverso il teatro con personaggi che non riescono neanche più ad avere l’autonomia di una parola se non per insultarsi, offendersi...».
Decisamente una bella coppia, a partire da un duetto di Falstaff molto convincente. Se non sbaglio: tutto ha inizio con un sogno?
Abbati: «Un sogno: o meglio un incubo. E’ un’esperienza che tutti gli attori vivono: andare in scena e ritrovarsi senza il ricordo delle battute... E’ l’incipit dello spettacolo prima del susseguirsi di situazioni che attingono alla letteratura teatrale: e ci siamo guardati bene dall’autoreferenziarci. Cerchiamo semplicemente di raccontare i sentimenti che attraversano la vita usando materiale che conosciamo bene. A un certo punto c’è una bara in scena ma io ne vedo un altra: quella di un amico scomparso davvero... Finzione? Verità?».
Dall’Aglio: «Ho fatto più di 200 regie (la sua celebre ‘Istruttoria’ è in scena con successo dal 1983, ndr) e vestito altrettanti ruoli ma cinque giorni prima di andare in scena faccio sempre lo stesso sogno: è la metafora di uno stato di crisi vissuta in una dimensione sognata, inconscia e inconsapevole. E’ la denuncia di un momento critico vissuto sempre nella logica del sogno: un momento problematico, drammatico ma anche comico, ironico, giocoso (del resto in francese recitare si dice ‘jouer’): come la vita.
Tutta una vita rivista attraverso il teatro quindi: con parole rubate a Plauto, Pinter, Pasolini, Pirandello, Flaubert, Shakespeare e poi ancora Beckett, Verdi, Boito...
Abbati: «Autori che ti portano ad esplorare zone d’ombra: il nostro è un mestiere bellissimo ma talvolta può essere anche molto doloroso».
Dall’Aglio: «Penso che la letteratura teatrale presa a frammenti sia un inconscio collettivo della nostra cultura e tra le pagine di certi autori ritrovi tutto quello che poi troverai nella vita. Senza mai dimenticare il ludus: ci divertiamo molto in scena. Ho avuto la fortuna di arrivare alla mia età giocando tutta la vita: e ci sto bene attaccato a questo mestiere».

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida