19°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Data - Ora inizio 05/02/16 - 18:00

Data - Ora fine 05/02/16 - 19:00

Tipologia Arte e Cultura

Dove Palazzo del Governatore

Località Parma

Piazza Giuseppe Garibaldi , 43121 Parma PR , Italia

LIBRI

Domenico Mondelli, il «generale nero» vittima del razzismo

Domenico Mondelli, il «generale nero» vittima del razzismo
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/eventi/332128/Domenico-Mondelli--il--generale.html 23/03/2017 23:20:14 23/03/2017 23:20:14 40 Domenico Mondelli, il «generale nero» vittima del razzismo Piazza Giuseppe Garibaldi, 43121 Parma PR, Italia false DD/MM/YYYY 1

È in programma domani alle 18, all’auditorium del Palazzo del Governatore, la presentazione del libro «Il generale nero», a cura di Mauro Valeri. Il volume nasce da un’attenta indagine archivistica che ha portato alla ricostruzione della figura di Domenico Mondelli, il «generale nero», bersagliere, aviatore e ardito la cui vicenda personale è stata ripercorsa dall’autore grazie alla collaborazione dell’Archivio storico comunale di Parma e del Servizio biblioteche del Comune.
La storia straordinaria di Domenico Mondelli è stata ricostruita attraverso l’esame di documenti originali ed anche grazie a due nipoti che hanno recuperato diverse notizie su di lui.
Domenico Mondelli era nato in Abissinia, ma cresciuto in Italia dove era stato portato da un militare parmigiano, il colonnello Attilio Mondelli, che lo aveva adottato. È stato, a livello mondiale, il primo aviatore militare di colore. Un primato che l’Italia non ha mai rivendicato, forse per non dover anche ricordare che, proprio questo giovane ufficiale, dopo aver combattuto in Libia e nella Grande Guerra, era stato discriminato dal fascismo che non poteva accettare l’idea che un militare italiano di colore potesse comandare militari italiani.
Il «generale nero» ebbe, però, l’adire di opporsi alle misure discriminatorie del regime. Al suo attivo ebbe due medaglie d’argento e due medaglie di bronzo ottenute combattendo come aviatore, bersagliere e comandante di reparti d’assalto, arrivando al grado di tenente colonnello. Solo dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale riuscì ad arrivare al grado di generale di Corpo d’Armata.
L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Comune di Parma, del comitato di Parma dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano e della sezione di Parma dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria e amici del cavallo, e vedrà la presenza del sindaco Federico Pizzarotti, di Emilio Rossi e Roberto Spocci.
Il volume, edizioni Odradek , è a cura di Mauro Valeri sociologo e psicoterapeuta, che ha diretto l’Osservatorio nazionale sulla xenofobia dal 1992 al 1996, e dal 2005 è responsabile dell’Osservatorio su razzismo e antirazzismo nel calcio. Ha insegnato per diversi anni sociologia delle relazioni etniche all’Università «La Sapienza» di Roma. Sul tema degli italiani neri e meticci ha pubblicato una decina di volumi.
L’incontro è aperto al pubblico, in particolare alle associazioni combattentistiche e d’arma del territorio.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    04 Febbraio @ 19.19

    BRAVO VALERI ! LAVORO DA CERTOSINO ! Questo argomento mi lascia sempre molta amarezza. Domenico Mondelli ,se è arrivato al grado di Generale di Corpo d' Armata , è stato fortunato , nonostante le traversie , ma ci sono stati migliaia di Somali , Eritrei , Libici , Etiopi che hanno combattuto , soprattutto nella seconda guerra mondiale , come soldati dell' Esercito Italiano . I famosi "Ascari" . Sono rimasti feriti e sono morti combattendo sotto la nostra Bandiera , ma , di loro , non si ricorda nessuno . Fino a qualche anno fa poteva ancora capitare di incontrare , in Somalia , qualche vecchio che parlava italiano , e ricordava di essere stato un nostro soldato . Ai migranti loro discendenti io non avrei esitazione a concedere la Cittadinanza Italiana. Ma identificare i discendenti è praticamente impossibile..........

    Rispondi

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery