12°

L'agenda

Domenica tra sfilate in maschera e castelli

Tutti gli appuntamenti del fine settimana

San Valentino: tutti i modi per dirsi

Ricevi gratis le news
0

ALBARETO
CARRI ALLEGORICI E TANTE MASCHERE IN SFILATA
Domenica si concludono ad Albareto i festeggiamenti dedicati al carnevale dell’Alta Valtaro. Otto carri allegorici e tante compagnie in maschera sfileranno per le vie del centro con partenza alle 14,30 da Piazza Aldo Moro ed arrivo all’imbrunire al Palafungo. Gran movimento anche nelle associazioni del paese, i componenti della Pro Loco che prima sfileranno coi i loro costumi e poi alle 19 offriranno una pastasciutta ai partecipanti nel salone del Palafungo. L’associazione “Fiera del Fungo” allestirà un piccolo chiosco in centro offrendo vin brulè e merenda a tutti i presenti. E per finire una serata al Palafungo.

BORGOTARO
MOSTRA DIDATTICA SULLA GRANDE GUERRA
Negli spazi espositivi del Museo delle Mura, si terrà fino al 27 febbraio, una mostra didattica, in occasione del centenario della Grande Guerra 1914-1918, promossa dall’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore, per commemorare i tragici e gloriosi avvenimenti che la caratterizzarono. L’inaugurazione della mostra avverrà domani alle 17, mentre l’esposizione avrà i seguenti orari di apertura: sabato dalle 17 alle 19 e, la domenica, dalle 16 alle 19, fino al 27 febbraio. Esposte oltre 162 delle 440 tavole illustrate, realizzate da Achille Beltrame, per la «Domenica del Corriere»

AL MOSCONI LE CANZONI DI ARTURO CURA’
Domenica alle 17, all’Auditorium «Giulio Mosconi», si terrà il quarto ed ultimo appuntamento del cartellone invernale di concerti pomeridiani, dal titolo «Tutta colpa della Musica», organizzato da Fiorello Biacchi. Sul palco, si esibirà, con il suo spettacolo dal titolo «Made in Italy», Arturo Curà, che sarà accompagnato da Massimo Armani, Fiorello Biacchi, Marco Antoniazzi e Franco Brugnoli. Per informazioni: 0525.96796.

BUSSETO
LA FESTA CONTINUA
Sarà un’intera giornata in maschera, dal mattino alla sera, quella di domenica a Busseto. Nella città di Verdi torna infatti l’appuntamento con la 135esima edizione del Gran Carnevale di Busseto organizzato dall’associazione Amici della cartapesta con la collaborazione della Pro loco, il patrocinio di Comune e Provincia e il sostegno di diversi sponsor privati. Un’edizione, quella di quest’anno, iniziata bene (la prima domenica splendeva infatti il sole) ma proseguita poi male visto che domenica scorsa ci si è messo «Giove Pluvio» a far saltare la manifestazione. Ora gli organizzatori fanno giustamente gli scongiuri, sperando di nuovo nella «Dea Bendata». Come evidenziato, quella di domenica sarà una intera giornata di festa. Si parte infatti in mattinata con la 33esima edizione della «Strabusseto in maschera» promossa dal Gruppo marciatori della Pubblica assistenza con la collaborazione di Comune, Comitato marce di Parma, Fiasp, Tafisa, Fidal, Ivv. Ci saranno percorsi di 6, 12 e 21 km non competitivi e la competitiva maschile e femminile di 21,097 km. In piazza Verdi, in mattinata, apriranno il mercatino «Operatori dell’ingegno» e il mercatino del riuso e dell’antiquariato «Il Trovatore». Per i buongustai sarà invece possibile gustare torta fritta, salumi, salsicce, spalla cotta e altre specialità all’«Angolo del ghiottone», sempre in piazza Verdi. Per i più piccoli ci saranno anche il luna park, i gonfiabili e il trucca-bimbi, il trenino gratis per tutti i bambini. Quindi, alle 14.30, inizierà la sfilata con i grandi carri allegorici, i soggetti speciali, i gruppi a piedi e le bande. Annunciati, per l’occasione, la banda La Vigonesia di Torino, il gruppo Sbandieratori e Musici del Palio di Asti Rione Santa Caterina, la Piccola banda golk «La cricca dei giovani» delle Langhe e il Gruppo folk Pavullese; in più i soggetti speciali realizzati e animati dall’associazione bandistica «Giuseppe Verdi» di Busseto, dal Torelli team di Parma, dal Circolo sportivo Pro loco Sant’Anna di Cannetolo, dall’associazione «Margherita Barezzi» di Roncole Verdi, dal Circolo frescarolese di Frescarolo di Busseto e dalla Vincenza di Colorno. Prosegue inoltre, nell’accademia del Teatro Verdi, la mostra del Circolo fotografico Quarta dimensione «Passione Carnevale» , visitabile sabato 13 e 20 febbraio, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30; domenica 14 e 21 febbraio dalle 10 alle 18.30. Tutte le informazioni sul sito carnevaledibusseto.it.

MERCATINO DEL RIUSO «IL TROVATORE»
Dopo la piccola sosta invernale, domenica, torna a Busseto il mercatino del riuso e dell’antiquariato «Il Trovatore». In piazza Verdi, per tutta la giornata, in concomitanza con il Gran Carmevale di Busseto, saranno presenti antiquari e collezionisti con oggetti di tutti i generi. Successivamente, sino alla fine dell’anno, il mercatino tornerà a svolgersi lungo gli storici e suggestivi portici di via Roma oltre che in piazza Verdi, sempre dalle 8 alle 20.

CALESTANO

UN BORGO INNAMORATO DEI CAPPELLETTI
Un paese che si trasforma in un «borgo innamorato»: avverrà domenica a Calestano, per effetto dell’iniziativa legata a San Valentino e organizzata dai ristoratori e dalla Proloco nell’ambito della manifestazione gastronomica «Tanto di Cappelletto». Come da tradizione di questa rassegna, in tutti i ristoranti aderenti si potranno degustare i cappelletti preparati secondo la tradizione, accompagnati da vari piatti tipici della tradizione. In più però questa volta molti ristoranti hanno preparato delle offerte apposite per San Valentino, e nel centro storico del paese, vi saranno scorci decorati e abbelliti in modo romantico. Un giovane fotografo, Lorenzo Ferrari, sarà a disposizione per scattare le foto agli innamorati negli angoli più suggestivi (prenotazione al negozio «Terra e Colori») e poi ci si potrà accordare per avere le foto. La rassegna enogastronomica proseguirà fino a fine febbraio. I ristoranti e agriturismi del territorio che aderiscono alla manifestazione sono sei: Ristorante Mantovani – Calestano, tel. 0525/52118. Ristorante La Lanterna – Calestano Tel. 0525/520129. Rist. Fontana – Calestano Tel. 0525/52155. Locanda Marzolara -Marzolara 0525/57216. Agriturismo Casale Eldoro – Loc. S. Remigio Tel. 0525/528224 - Ostaria Ca’D’Angel – Fraz.Ravarano Tel. 0525/529133. Consigliata la prenotazione.

COLLECCHIO
ALLA CORTE DI GIAROLA GIUSEPPE VERDI PROTAGONISTA IN UNA STORIA DI BURATTINI
Domenica alle 16.30, la rassegna ragazzi del Teatro alla Corte di Giarola, si apre con "Verdi!" spettacolo di teatro di animazione del Teatro Medico Ipnotico. I protagonisti, Giuseppe Verdi e Richard Wagner, durante una passeggiata in città discutono di melodramma e tragedia. Il Maestro si accalora un po' troppo andandosene in malo modo e così Wagner decide di dare una lezione a lui e a tutta la città: sguinzaglia il suo feroce cane Tannhauser per scatenare l'apocalisse. Dopo tante distruzioni viene messa una taglia sul cane infernale, ma solo un uomo riuscirà a domarlo e a liberare così la città dall'ondata di ultra-violenza. Uno spettacolo in cui Patrizio Dall'Argine, aiutato dai suoi burattini, riflettere con ironia sui problemi della nostra società, facendo lo slalom tra fanatismo, inedia, apatia e tante altre trappole. info e prenotazioni: 346 6716151; info@associazioneuot.it

COLORNO

DOMENICA ALLA REGGIA UN BIGLIETTO PER DUE
Un biglietto per due nel weekend di San Valentino in Reggia. Domani e domenica iniziativa «A San Valentino niente è più dolce dell’arte» con ingresso a 6,50 euro a coppia per le visite guidate in Reggia alle 10, 11, 15, 16 e 17. Per info: 0521 312545.

FONTANELLATO
CENA IN ROCCA SULLE ORME DEGLI ANTICHI AMORI
Si tingerà di rosa la Rocca Sanvitale per festeggiare il weekend degli innamorati.  Domenica, chi volesse festeggiare in Castello, in modo più giovane, la festa degli innamorati è in programma alle ore 17.30 una semplice ma suggestiva visita guidata a lume di candela all´Affresco del Parmigianino, custodito nel maniero di Fontanellato, con aperitivo finale. Sarete accompagnati da un personaggio in costume d’epoca. Ascolterete la storia di Atteone che insegue la bella ninfa. La storia di Paola e Galeazzo Sanvitale. La dea Diana, la simbologia della luna e della caccia, il libro della vita e della morte. La prenotazione è obbligatoria e va effettuata entro domani. Costo della visita all’affresco solo con aperitivo 10 Euro. www.fontanellato.org - Iat Rocca Sanvitale: 0521.829055; rocca@fontanellato.org.

BAMBINI TUTTI ARTISTI PER UN GIORNO
Ancora un divertente laboratorio all’Oratorio di Fontanellato. Dopo le maschere e i giochi di carnevale, domenica dalle 15,30 tutti i bambini diventeranno artisti del gesso con la creazione di calchi sotto la guida degli educatori e degli animatori della parrocchia.

MEDESANO
TUTTI A BALLARE ALLE TRE TORRI
Domenica, dalle 15,30, al centro sociale «Le tre torri» di Medesano si balla con l’orchestra Silvano e Mauro.

PREMI AI CARRI E GRUPPI MASCHERATI
Domenica è in programma la sfilata di Carnevale a Medesano, con ritrovo alle 14 in piazza Marconi. Anche quest’anno l’amministrazione comunale di Medesano e le associazioni di volontariato del territorio hanno organizzato il tradizionale concorso dedicato ai carri e ai gruppi mascherati. Le premiazioni dei concorsi si terranno in piazza Marconi, al termine della sfilata.

MONTICELLI
LA PASSIONE IN SCENA AL TANGOEROS FESTIVAL
Sarà la musica, così intima e struggente, saranno i passi e le movenze ad alto contenuto di sensualità, sarà la suggestione delle languide parole di queste canzoni che portano la fantasia a una terra lontana e piena di fascino, ma è innegabile che il tango argentino sia in assoluto la danza più seducente al mondo. Quale occasione migliore per lanciarsi in un tango appassionato con la partner del cuore, della festa di San Valentino? Il «Salotto del Lallo» di via Marconi 1 riapre le sue porte ai tanti provetti ballerini di tango che potranno cimentarsi con le seducenti note argentine che contraddistinguono il tango. Fno a domenica pomeriggio è in programma la quinta edizione di «Tang’Eros», il tango festival di San Valentino, tre giorni di relax alle Terme abbinato a tante ore di lezioni in varie sale, terme e con due notti di milonghe con spettacoli e divertimento. Sia nel «Salotto del Lallo» che alle Terme di Monticelli saranno presenti artisti internazionali insieme ad allievi ed amici provenienti da tutta Italia e non solo. E ancora: quattro coppie di maestri, stages, shows, milongas e libero accesso all’area wellness con piscina termali, idromassaggio e bagno turco. Parcheggio interno e nelle vicinanze del locale. Info: www.tangoevita.it oppure contattare Antonio (340/6053416).

PARMA
CARNEVALANDO NEI QUARTIERI: GRAN FINALE AL PALARASCHI
Una giornata speciale all’insegna dell’amicizia, del divertimento - quello sano e a misura di famiglia - e della solidarietà. Ritorna la rassegna «Carnevalando nei quartieri» organizzata dall’associazione Ludobimbo con il patrocinio del Comune e la collaborazione di Gommaland: l’appuntamento per celebrare, in grande stile, il Carnevale andrà in scena al Palaraschi (in via Silvio Pellico 14/a) domenica, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19 dov’è in programma una divertente, e sempre ricca di premi e sorprese, sfilata delle mascherine. Il ricavato sarà devoluto ad iniziative benefiche. Per tutti i bambini divertimento assicurato grazie ai giochi gonfiabili di Gommaland, giocolieri, animatori, truccabimbi, laboratori ludici e sculture di palloncini ma ci saranno anche Otto il Cangurotto, Tino l’elefantino, il maestro Splinter, il Dinosauro e l’immancabile Peppa Pig. E ancora: pop corn, zucchero filato e crepes alla nutella per tutti. Lʼassociazione culturale «Ludobimbo.it», insieme a Gommaland, opera da diversi anni nel settore ludico-motorio dellʼinfanzia, operando con passione su tutto il nostro territorio, ma non solo, ideando e realizzando ricchi progetti che spaziano dal settore ludico-motorio a quello didattico-creativo, fino a quelli sanitari infantili. Appuntamento, dunque, fissato per domenica dove ogni bambino troverà il proprio spazio per giocare e per esprimersi in uno spazio alla portata di tutti, dove anche disabilità e barriere architettoniche vengono superate. Per informazioni, contattare Silvia (338/5093467) oppure Fabrizio (333/6770309); sito internet www.ludobimbo.it.

AL TEATRO DELLE BRICIOLE "PLAY", UNA FAVOLA MODERNA METTE IN SCENA I GIOCATTOLI
E' Domenica la produzione affidata a Mirto Baliani che fa parte del cantiere produttivo del Teatro delle Briciole «Nuovi sguardi per un pubblico giovane». Una fusione di musica, ricerca sonora e teatro d’oggetti che mette in scena i giocattoli per raccontare il viaggio di crescita di un piccolo coniglio bianco. Una favola moderna in cui i giocattoli di diverse epoche sono gli interpreti di un viaggio di conoscenza, al termine del quale si scopre che la realtà ha molte più facce di quel che sembra. Domenica alle 16.30 nell’ambito di Weekend al Parco, la rassegna di teatro per famiglie del Teatro delle Briciole, va in scena «Play», una produzione del Teatro delle Briciole che si rivolge ad adulti e bambini dai 6 anni, affidata a Mirto Baliani nell’ambito del cantiere produttivo “Nuovi sguardi per un pubblico giovane”. Protagonista di Play, che fonde ricerca musicale e sonora col teatro d’oggetti, è Sebastian, un piccolo coniglio bianco che intraprenderà un lungo viaggio per raggiungere il pianeta Andromeda e ritrovare la sua amata Principessa, rapita dal perfido Dottor X. Il viaggio di Sebastian è un viaggio di crescita e di maturazione durante il quale dovrà superare prove, attraversare luoghi pericolosi e scoprire la forza che è dentro di lui. L’amore per Principessa è la molla che lo spingerà a partire e a fare cose che un coniglio non farebbe mai. In scena Emanuela Dall’Aglio e Giovanni Marocco, anche autore delle costruzioni di scena con Paolo Romanini e Paola Villani. «Volevo lavorare con i giocattoli per un’antica fascinazione e perché da sempre è stato un mio sogno quello di vederli agire» spiega Mirto Baliani. «Con Play ho potuto proseguire una sperimentazione sonora e musicale potenziata, in questo caso dalla magia che nasce in scena dal movimento degli oggetti. Lo spettacolo è anche un omaggio al Teatro delle Briciole, agli stupefacenti spettacoli delle sue origini, come Nemo o il Topo e suo figlio, e i molti altri che hanno nutrito il mio immaginario quando ero ancora un bambino». Informazioni e biglietteria: tel. 0521 989430, www.solaresdellearti.it/teatrodellebriciole.

DUE CUORI IN VISITA AL PALAZZO DUCALE PER UN TOUR SULL'AMORE
A Parma  ricco calendario di appuntamenti per “Innamorarsi della Cultura”: questo il titolo dell’iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cultura, che ha fatto della festa di San Valentino motivo ispiratore per celebrare l’amore per l’Arte, in tutte le sue forme. Tanti sono infatti gli eventi previsti a Parma: dalle Biblioteche a Palazzo Ducale, con ingresso gratuito ai Musei Civici e alla Casa della Musica. Per promuovere la conoscenza e l’amore per la Cultura, Musei Civici (Pinacoteca Stuard e Castello dei Burattini) così come i Musei della Casa della Musica (Museo dell'Opera, Casa del Suono, Museo casa natale Arturo Toscanini) saranno eccezionalmente ad ingresso gratuito per tutto il weekend. Domenica alle 11, si festeggia San Valentino con la visita guidata Storie d’amore in Pinacoteca dedicata alle vicende raccontate nelle opere della collezione: dal ritratto di “Maria di Portogallo” amata da Alessandro Farnese, dipinta da Anthonis Mor, sino alla passione proibita di Filippo Lippi per la sua modella, nella tela di Emilio Scherer, per un percorso che attraversa i secoli giungendo fino al Novecento. Al Castello dei Burattini sempre domenica alle 16 laboratorio per famiglie Burattini innamorati dedicato alle divertenti avventure di Arlecchino e degli altri personaggi della Commedia dell’Arte che ispireranno la costruzione di maschere fatte da grandi e piccoli al lavoro insieme. Laboratorio e ingresso sono gratuiti. Prenotazione obbligatoria: tel. 0521-031631. Le Biblioteche della città, “Pavese”, “Guanda”, “Alice” e “Civica”, accanto a quella della Casa della Musica, dedicheranno al tema dell’amore, declinato in varie forme, esposizioni di libri che potranno essere presi in prestito, anche per la persona amata: con uno speciale segnalibro si potrà infatti “dedicare” il prestito del volume. Realizzato per l’occasione, il segnalibro di “Innamorarsi della Cultura” porterà il messaggio “T.V.B. te lo dico con un libro” e sarà distribuito gratuitamente.

UNO "SCATTO D'AMORE" CON IL TUO AMICO A QUATTRO ZAMPE
“Scatto d’amore a 4 zampe” domenica al centro commerciale EuroTorri dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19: Insieme ancora una volta, per sostenere l’associazione ONLUS “Il rifugio di Noè - Tutti per due - due per tutti”, per un San Valentino alternativo partecipa al Set fotografico allestito all’EuroTorri per una foto a fianco del tuo amico fedele, il tuo cane. L'offerta è di 5 euro e l’intero ricavato sarà devoluto all’associazione “Il rifugio di Noè”.

PILASTRO
PRANZO SOCIALE E SPETTACOLO DI CABARET CON "RED BULL ITALIA"
I componenti dell’associazione storico-culturale veicoli militari d’epoca «34esima Red Bull Italia» domenica, a partire dalle 9.30, si ritroveranno al ristorante «Ai Tigli» di strada provinciale per Parma 44 per l’assemblea ordinaria annuale del sodalizio. Al termine dell’assemblea, è in programma un pranzo conviviale con menù tipico. Nel pomeriggio spettacolo di cabaret del noto barzellettiere Willer Collura. Per info Francesco Putorti (333/ 9080846).

POLESINE
ALL'ORATORIO UN LIBRO SU GENITORI E FIGLI
Domenica alle 16, all’oratorio di Polesine sarà presentato il libro «Amare ancora – genitori e figli nel mondo di oggi e di domani» (edizioni Messaggero Padova) di monsignor Massimo Camisasca, vescovo di Reggio Emilia - Guastalla . Interverranno i coniugi Stefano Dondi e Teresa Milella. «In una società dove gli “affetti” vengono continuamente frantumati e banalizzati la forza propositiva a vivere che è l’”educazione”»

PONTREMOLI
FISA E SAXOFONO AL MUSEO DIOCESANO
Domenica per celebrare la ricorrenza del Giorno della Memoria nel museo Diocesano si terrà il concerto «Musiche… per non dimenticare». Si esibirà un duo di fisarmonica e saxofono con voci narranti Endrio e Thomas Luti. Appuntamento alle 17.

ROCCABIANCA
IL MANIERO APRE LE PORTE AGLI INNAMORATI
Nel giorno di San Valentino come ormai da tradizione l’antico maniero di Roccabianca apre le sue porte per l’iniziativa “Due cuori e un castello” edizione 2016. Domenica infatti l’appuntamento è nel Castello di Roccabianca aperto straordinariamente per l’occasione dalla famiglia Scaltriti. Il ritrovo è alle ore 15,30 alla biglietteria del Castello (ingesso 7,50 euro a persona) per una speciale visita emozionale con musica e degustazione finale. Il castello non è stato scelto a caso: fu infatti a suo tempo teatro di una delle più celebrate storie d’amore del Rinascimento padano ovvero quella che legò il feudatario Pier Maria Rossi (1413-1482) e la nobildonna Bianca Pellegrini, damigella della duchessa di Milano. Costruita durante la metà del Quattrocento da Pier Maria Rossi, la rocca porta il nome della sua amante Bianca Pellegrini che il condottiero aveva conosciuto alla corte lombarda. Sovrastano la possente struttura il mastio e due torri angolari. Qui la ricercatrice storica e guida turistica Alessandra Mordacci illustrerà i dipinti che narrano la storia dei due amanti: nel Loggiato d’onore gli stemmi e affreschi con rametti di nespolo (simbolo di pazienza e amore sincero) e il motto “già acerbo, ora dolce che maturo”; nella Torre di Griselda invece un ciclo pittorico ispirato alla centesima novella del Decamerone di Boccaccio narra la storia di un’umile e virtuosa contadina andata sposa al marchese Gualtieri di Saluzzo e sottoposta a prove durissime che lei però affronta con sottomissione e pazienza incrollabile, fino al lieto fine. Nella storia, come precisato dalla Mordacci, «Sembra di cogliere un riferimento alla vicenda privata Rossi-Pellegrini: infatti Pier Maria era coniugato con Antonia Torelli, per volere del padre, e perciò non libero di sposare Bianca. I dipinti sono copie perfette (eseguite da Gabriele Calzetti) degli originali quattrocenteschi attribuiti a Francesco Tacconi, staccati nel 1897 e ricomposti nel Castello Sforzesco di Milano». «Ma l’attrazione più importante di questa edizione di “Due Cuori e un Castello” – prosegue Alessandra Mordacci - è che a Roccabianca sarà possibile ammirare due quadri provenienti dalla storica “Ricostruzione della Camera d’Oro di Torrechiara” del 1911. I soggetti sono “Cupido fa innamorare Bianca e Pier Maria” e “Bianca dona la spada a Pier Maria”: perfetti per festeggiare il giorno degli innamorati». In sottofondo i visitatori potranno inoltre ascoltare “L’Amor, donna, ch’io vi porto” il Concerto di musiche d’epoca con Maria Caruso (soprano, viola da gamba) e Richard Benecchi (liuto rinascimentale). Infine si potrà assaporare una gustosa merenda a base di salumi e vini della Bassa e degustare i distillati e infusi tipici della zona (nocino, bargnolino, sburlon e altri) con possibilità di acquisto.

SALA BAGANZA
"A SHAKESPEARÈS DREAM": UN PALCOSCENICO D'AMORE IN ROCCA
Un palcoscenico d’amore per San Valentino in Rocca Sanvitale. Domenica William Shakespeare approda infatti in Rocca, alle 16 ed alle 18.30 grazie a due rappresentazioni itineranti di «A Shakespearès Dream» della «Compagnia Teatro del Cigno» con la regia di Ilaria Carmeli. A San Valentino quindi la Rocca si trasforma nella città di Messina per raccontare una vicenda intricata di amori, inganni e segreti attraverso uno spettacolo itinerante che porterà gli spettatori, stanza per stanza, all’interno della storia, per viverla intensamente: niente palco, nessuna distanza tra attori e spettatori, i quali si mischieranno con i protagonisti. Situazioni esilaranti, avvincenti duelli e scene struggenti, si susseguiranno in mezzo ed intorno agli spettatori, che avranno così la straordinaria possibilità di vivere, non più da semplice pubblico, bensì da «testimoni ravvicinati», delle vicende shakesperiane, a 400 anni dalla morte del «Bardo». Per informazioni e prenotazioni, obbligatorie, 0521 331342, 0521331343.

SALSOMAGGIORE
MERCATINO DELL'ANTIQUARIATO E VINTAGE IN SALSA SENTIMENTALE
Puntata speciale all’insegna di San Valentino per «La seconda domenica», il mercatino organizzato da Bi&Bi Eventi con il patrocinio del Comune di Salsomaggiore Terme - nel centro storico di Salsomaggiore Terme: domenica l’evento, che ogni seconda domenica del mese si snoda lungo Viale Romagnosi proponendo banchi di Antiquariato e Vintage, si arricchirà di una selezione di espositori di Artigianato Artistico, che per l’occasione troveranno spazio nella preziosa cornice di Piazza Berzieri. Spazio quindi a bigiotteria e accessori anni Sessanta e Settanta, vecchie macchine da cucire o da scrivere, mobili e oggetti d’arredamento come vasi, piatti, soprammobili e quadri, ma anche a bambole, giocattoli antichi e vecchi fumetti; e ancora tessili, centrini e merletti, memorabilia – come foto, stampe, cartoline – e pezzi da collezione come orologi, monete e penne. Tra le bancarelle dedicate all’artigianato si potranno invece trovare oggettistica in legno, prodotti in decoupage e scrap booking, orecchini, collane e accessori in fimo o mais, e creazioni in cera o sapone. L’appuntamento con La seconda domenica è dalle 9 al tramonto; per informazioni tel. 0521.313300 www.ilmercatodeglieventi.it, info@ilmercatodeglieventi.it.

SCHIA/PRATO SPILLA
ROMANTICHE ESCURSIONI
Weekend all’insegna del romanticismo a Schia e Prato Spilla. Non sarà un fine settimana in bianco, vista l’assenza di neve, ma le guide ambientali escursionistiche tingeranno di rosso e amore le nostre montagne. In occasione di San Valentino diverse sono le proposte per scoprire alcuni dei paesaggi più belli e romantici del nostro Appennino.Le guide Gae del Monte Caio scendono in campo con una escursione per i sentieri del Monte Caio, con rientro previsto per le 13, giusto in tempo per il pranzo con menù tradizionale montano. Per info 0521861115 oppure www.campingschia.it. La conca glaciale di Prato Spilla con le Guide Val Cedra in compagnia della guida Gae Alessandro Bazzini: domenica mattina si partirà per «San Valentino in compagnia tra le corti», una facile e suggestiva escursione da Trefiumi al Monte Tesa, tra castagneti, faggete, piccole abetaie, radure assolate e laghetti ghiacciati. Sarà possibile scoprire una zona poco frequentata dagli escursionisti, lungo agevoli sentieri ma anche tratti non segnati e segnalati.In caso di neve, è’ possibile noleggiare l’attrezzatura (ciaspole e bastoncini) al negozio Parma Sport Pratospilla al costo convenzionato di 5 euro. Per info ed iscrizioni 3290047306 alessandro.bazzini@gmail.com.

SORAGNA

NEGOZI APERTI PER SAN VALENTINO
Domenica, in occasione di san Valentino, i negozi di Soragna resteranno aperti per tutta la giornata, su iniziativa degli stessi commercianti del paese.

SORBOLO

SCUOLE E ASSOCIAZIONI SALUTANO IL CARNEVALE
Sfilata di carnevale domenica nelle vie di Sorbolo. Alle 14.30 ritrovo in piazza Libertà e successiva sfilata con carri allegorici e gruppi di maschere su iniziativa di scuole, Avis, Cri e circoli Anspi di Sorbolo, Coenzo e Mezzani. Al termine premiazione delle maschere più originali. Iscrizione al concorso e partecipazione gratuite.

TORRECHIARA
IN COPPIA ANCHE L'AMICO FIDO
Per San Valentino, c’è un fiorire di iniziative a Torrechiara. Visite guidate ai tesori del castello, una passeggiata “a sei zampe” con i propri cani, itinerari per scoprire come vengono prodotti il Parmigiano-Reggiano e il Prosciutto di Parma, degustazioni e visita alla cantina, e tanto altro per gli innamorati. Torna l’iniziativa “Torrechiara ama chi ama”. Si comincia domani, con l’appuntamento di AssaporAppennino di visita e degustazione ad un caseificio e un prosciuttificio. Il ritrovo è in piazza a Torrechiara alle 8.15, costo 20 euro a persona (per la notte c’è la possibilità di alloggiare nell’Ostello del Castello di Corniglio, con il “San Valentino a km zero” info:339.7815758). Domenica in Castello ci saranno i personaggi medievali a cura del Gruppo Storico Il Leone Rampante. L’ingresso al Castello costa 3 euro dai 25 anni, 1,50 euro dai 18 ai 24 anni, ed è gratuito fino ai 17 anni. Poi la “Passeggiata a 6 zampe - La Cornice del Castello“, organizzata dal gruppo “Guide Val Parma”. È un’escursione dedicata ai cani e ai loro padroni. Il ritrovo è alle 9 puntuali nel parcheggio alla base della salita che porta al castello. Per informazioni: 3467155594. C’è poi il pranzo di San Valentino tra i vigneti del Podere Montefiore, con visita alla cantina Carra sulle colline di Casatico (prenotazioni: 3282250714), mentre al Centro Culturale Torrechiara, alle 10 e alle 15.30, c’è la possibilità di partecipare al corso di manovre antistress e riflessologia plantare per coppie (prenotazioni: 338.3390771). Domenica è anche il giorno dell’iniziativa “Due cuori e un castello”, con l’associazione culturale Melusine: si tratta di una visita guidata al cuore del castello, gratuita e speciale, incentrata sul tema della storia d’amore fra Pier Maria Rossi e Bianca Pellegrini. Sarà arricchita da una sorpresa: nella Cappella di San Nicomede sarà eccezionalmente esposto al pubblico l’inginocchiatoio neogotico di legno scolpito e dipinto nel 1911. Le visite partiranno alle 10.30, 12, 14.30 e 16, al termine di ognuna ci sarà l’aperitivo gratuito offerto dalla Cantina del Borgo di Vicari. Per info: 338.6310900.

TORRILE
SFIDA PROVINCIALE DI MOUNTAIN BIKE
Sfida tra mountain bikes domenica mattina a Rivarolo di Torrile per la gara di «cross country» di campionato provinciale. Torna il «Trofeo d’Inverno due ponti», arrivato alla 7° edizione.

BIMBI A TEATRO CON MINO IL TAURO
Bimbi a teatro domenica pomeriggio a San Polo di Torrile con il nuovo appuntamento della rassegna «Torrile va a Teatro», organizzata dal Teatro del Cerchio. L’amicizia sarà il filo conduttore dello spettacolo «Mino il Tauro» che vedrà protagonisti, sotto la regia di Mario Mascitelli, gli amici del cuore Domenico e Simone (Mario Aroldi e Simone Baroni) e il loro nuovo e misterioso compagno di banco: TS DJ, il classico «bullo».. Lo spettacolo inizia alle 16,45 ed è adatto a bambini dai 7 anni. Per informazioni e prenotazioni: 3318978682.

TRAVERSETOLO
SUI CARRI SFILA LA VITA IN FATTORIA
Domenica l’oratorio don Bosco organizza in collaborazione con la Parrocchia e il Comune la grande festa di Carnevale in piazza, rimandata lo scorso weekend a causa del maltempo. Alle 14 il ritrovo in piazzale Battisti dal quale partirà il corteo con i due carri, realizzati con l’aiuto di alcuni genitori, sui temi della pace e della fattoria. Il corteo guiderà bambini e ragazzi in piazza Fanfulla dove gli animatori li aspetteranno con giochi a stand, musica e balli di gruppo.

TRECASALI
SUONA L'ORCHESTRA ALL'ARCI STELLA
Festa di San Valentino al circolo Arci Stella di piazza Fontana a Trecasali insieme alla musica dell’orchestra Luca Canali. Per informazioni e prenotazioni 347 9242135.

VARANO MELEGARI
FESTA E PRANZO CON GLI ALPINI
Domenica alle 9.45, avrà luogo la Festa sociale del gruppo alpini. Il programma: dopo le cerimonie di rito la festa proseguirà alle 12.30 con il pranzo sociale al ristorante La Fopla.

VARSI
CARNEVALE ITINERANTE: DOMENICA E' QUI LA FESTA
Domenica il Carnevale itinerante arriverà a Varsi. La sfilata si terrà a partire dalle 14 in poi con partenza dal lago. All’arrivo in piazza si farà baldoria con musica e un servizio bar gestito dalla Pro Loco con frittelle di Carnevale e Salumi. Verranno inoltre premiate le maschere che hanno partecipato al concorso “La mascra pu’ bela” che sono in esposizione a partire da mercoledì 10 febbraio.

ZIBELLO

MOSTRA SUL CINEMA NELL'EX CONVENTO
Domenica, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, nell’ex convento domenicano è possibile visitare la mostra «Il Cinematografo».

IL BEL CANTO SA DIRE PAROLE D'AMORE
Concerto lirico di San Valentino domenica, alle 17, nella sala civica «Pallavicino» di Zibello. A promuoverlo è l’Accademia internazionale «Giuseppe Verdi» Alto perfezionamento artistico musicale di Zibello col patrocinio del Comune e la collaborazione di Fimvelstar, Fapi e Compagnia teatrale «Il Gabbiano». Si esibiranno i soprano Isabella Frati, Halla Margret, Angela Gottardo e, ancora, il basso Paolo Favella, il baritono Luca Veneziani e i soprano Yumiko Hata e Daniela Zilioli, accompagnati al pianoforte dal maestro Fabrizio Cassi. A presentare sarà Silvia Pigovici. In programma brani di Mozart, Bellini, Verdi, Puccini, Offenbach, Delibes e Mascagni. Sempre a Zibello, in occasione della festa di san Valentino, domenica 14 febbraio, l’appuntamento con il caffè letterario «Un libro con tè alle cinque» di Zibello è dedicato all’amore e alle sue tinte forti, con un romanzo contemporaneo, «Effetto Domino» di Edy Tassi, e uno storico, «Ossessione Color Cremisi» di Simona Lubicich. L’appuntamento, patrocinato dal Comune e sostenuto dalla libreria Ubik di Salsomaggiore Terme, è alle 17, di fronte al camino acceso della locanda «Leon d’oro», sotto i portici del monumentale Palazzo Pallavicino. A seguire, per chi lo desidera, è possibile cenare con il menù di San Valentino. Info allo 052499140.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I regali di Natale per lui

PGN

I regali di Natale per lui

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS