19°

29°

l'agenda

Weekend di ciaspole, "mercanti" e cappelletti

Tutti gli appuntamenti del weekend a Parma e provincia
Ricevi gratis le news
0

BARDI
DAL MONTE BUE VERSO IL MAGGIORASCA LA VETTA PIU' ALTA DELL'APPENNINO LIGURE
Domenica si terrà un’imperdibile ciaspolata ad alta quota, organizzata dalle Guide Ambientali Escursionistiche di Trekking Taro e Ceno. L’escursione partirà dal Passo del Tomarlo e, dopo una passeggiata nella natura incontaminata, condurrà i camminatori sui monti più alti dell’Appennino Ligure. Sul confine tra Emilia e Liguria, all’interno del Sito d’Importanza Comunitaria e del Parco dell’Aveto, la ciaspolata attraversa suggestive faggete e la torbiera di Prato Grande, ammantata di neve, dove la natura riposa in un silenzio irreale. Il percorso toccherà la vetta del monte Bue (1771m), dalla quale si gode un panorama mozzafiato a 360 gradi.
Nelle terse giornate d’inverno, lo sguardo è libero di spaziare dalle Alpi, con il monte Rosa, al mare, nel golfo di Genova, fino ad arrivare addirittura alle isole dell’arcipelago toscano. Dalla vetta del monte Bue si proseguirà verso il monte Maggiorasca che, con i suoi 1800 metri, è la vetta più alta dell’Appennino Ligure.
Per chi ne avesse bisogno, le ciaspole possono essere noleggiate in loco. In questo caso si chiede la cortesia di prenotare il prima possibile per agevolare l’organizzazione dell’evento. L’escursione avrà una durata di circa 6,5 ore e coprirà una distanza di 7,3 Km, con un dislivello in salita di circa 390 m.
Maggiori informazioni su HYPERLINK “http://www.trekkingtaroceno.it“www.trekkingtaroceno.it.

LA FORTEZZA DEI LANDI RIAPRE I BATTENTI
Il castello di Bardi aprirà in anticipo rispetto al programma. La fortezza sarà visitabile già da domenica dalle ore 10 alle ore 17. Dato il periodo invernale, si consiglia una telefonata preventiva per verificare l’effettiva apertura, in quanto subordinata alle condizione meteorologiche. Telefono 0525.733066 – 380.1088315 E-mail: HYPERLINK “mailto:info@diasprorosso.com“ info@diasprorosso.com La domenica successiva, poi, ci sarà in programma il primo evento del nuovo anno che si inaugura: “Moroello, se ci sei, batti un colpo!”, visita guidata notturna, della quale forniremo in seguito maggiori dettagli.

BEDONIA
SUPER TOMBOLA NELLA SALA CIVICA
Sabato dalle 16 alle 19, nella sala civica della Peschiera nel Parco Cattaneo, maxi tombolata benefica. Un evento molto importate perchè tutto il ricavato sarà usato per installare un sistema audio-video nella sala civica della Peschiera e quindi a servizio di tutta la comunità. Tanti i premi in palio molti dei quali sono stati donati da alcuni membri del Lions Club della Valtaro e sono tutti molto interessanti: da una notte per due persone a Firenze, ad orologi da polso straordinari, vini pregiati e cene.

BORGOTARO
ULTIMI GIORNI DELLA MOSTRA SULLA GRANDE GUERRA
Sabato sarà l’ultimo giorno di apertura della mostra didattica, allestita in occasione del centenario della Grande Guerra 1914-1918 e promossa dall’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore. A documentare i fatti, per lo straordinario valore storico ed artistico delle immagini, sono molte delle tavole illustrate di Achille Beltrame, realizzate, con incredibile vigore realistico, per la «Domenica del Corriere», il settimanale di gran lunga più diffuso dell’epoca, durante i cinque anni di guerra. Alla mostra, itinerante in Italia, curata localmente dal borgotarese Roberto Spagnoli, è stato concesso di utilizzare il logo ufficiale delle Celebrazioni e accredita l’iniziativa a livello di interesse nazionale. Gli orari di apertura per domani: dalle 17 alle 19.

IN SCENA LA TRAVIATA CON LA «CORALE LIRICA»
Sabato sera, alle 21, al Teatro Farnese, la «Corale Lirica Valtaro» eseguirà una selezione de «La Traviata» di Giuseppe Verdi, dal titolo «A casa di Violetta». Info e prenotazioni: 338.6318093 – 340.9606810.

BUSSETO
L'AVIS SI RIUNISCE IN VIA LEONCAVALLO
Sabato  alle 16, nella sede di via Leoncavallo, assemblea ordinaria della sezione Avis di Busseto. Tra i punti in discussione la relazione del consiglio, la presentazione del bilancio consuntivo 2015 e del preventivo 2016 e la relazione del collegio sindacale. Seguiranno le discussioni e le votazioni dei bilanci. Infine saranno nominati i delegati all’assemblea provinciale e sarà approvato il codice etico.

INCONTRARE IL VIOLINO IN BIBLIOTECA
Sabato  dalle 15.30 alle 18, con ingresso libero, nella biblioteca della Fondazione Cariparma a Busseto è visitabile la mostra «Incontro con il violino», esposizione di 22 fotografie di Gianfelice Arduini. Il tutto a cura del Circolo fotografico Quarta Dimensione di Busseto.

CALESTANO
GARE DI BRISCOLA E DI SCALA QUARANTA
Il circolo ricreativo Val Baganza organizza per domenica alle 15 una gara di briscola in compagnia; iniziative rivolte a Soci Ancescao.

UN ARRIVEDERCI CON «TANTO DI CAPPELLETTO»
Ultimo fine settimana della rassegna enogastronomica invernale organizzata da ristoratori, proloco e comune di Calestano e dedicata ai cappelletti. Ancora per questa domenica sarà possibile prenotare nei ristoranti aderenti, un menù tipico che prevederà sempre i cappelletti come primo. I locali che aderiscono alla rassegna sono: Ristorante Mantovani – Calestano Tel. 0525/52118. Ristorante La Lanterna – Calestano Tel. 0525/520129. Rist. Fontana – Calestano Tel. 0525/52155. Locanda Marzolara -Marzolara 0525/57216. Agriturismo Casale Eldoro – Loc. S. Remigio Tel. 0525/528224-3939136151. Ostaria Ca’D’Angel – Fraz.Ravarano Tel. 0525/529133.

COLORNO
SERATA DI LISCIO AL CRAL FARNESE
Sabato  dalle 21, serata di ballo liscio al Cral Farnese con l’orchestra «Luca Canali». Prenotazione 0521815468.

FELEGARA
TUTTI IN PISTA AL CENTRO SOCIALE
Sabato sera, nella sala «La Locomotiva» del centro sociale «Bruno Molinari» di Felegara, a partire dalle 21,15, è in programma una serata danzante con la «Mazzoni Band».

FELINO
IN SCENA L'ENSEMBLE D'ARCHI DEL LICEO MUSICALE BERTOLUCCI
Un concerto per ricordare «il professore». In occasione del trigesimo dalla morte del felinese Alcide Carpana, l’amministrazione comunale, assieme all’Anpi, renderà omaggio alla memoria del grande musicista felinese scomparso a 92 anni, professore d’orchestra del Teatro alla Scala di Milano, fra gli ultimi ad aver suonato sotto la direzione di Arturo Toscanini ma anche uno dei 7 deportati nei campi di concentramento ad aver studiato al Conservatorio Arrigo Boito di Parma. L’appuntamento è in programma per domenica, alle 16.30, al cinema teatro comunale. Durante il pomeriggio si esibirà l’ensemble d’archi del liceo musicale «Attilio Bertolucci» di Parma diretta dal Maestro Michele Pinto.Il programma musicale prevede l’esecuzione di brani di compositori noti a livello nazionale ed internazionale come Wolfgang Amadeus Mozart, Georg Philipp Telemann, Ferdinando Paer, Muzio Clementi ed Edvard Grieg. L’ingresso è gratuito.

FIDENZA

TORTA FRITTA PER TUTTI IN PARROCCHIA
Sabato  nella parrocchia di san Giuseppe lavoratore, ritorna «Il sabato del villaggio», con i volontari che prepareranno, dalle 17.30 alle 19.30 gustosa torta fritta da asporto. L’iniziativa è finalizzata a raccogliere fondi per sostenere l’attività dell’oratorio parrocchiale. E ritorna domenica anche nella parrocchia di San Paolo, nel quartiere Luce, la consueta distribuzione della torta fritta. Dalle 17 i volontari saranno pronti a sfornare la prelibata pietanza. Il ricavato della vendita sarà devoluto ad opere parrocchiali di solidarietà.

«ALICE E LE MERAVIGLIE DELLA SCIENZA»

Fino al 26 marzo al Fidenza Shopping Park mostra interattiva e laboratori tematici gratuiti per bambine e bambini dai 5 agli 11 anni. Dopo il successo dello scorso anno, torna al Fidenza Shopping Park la Festa della Scienza: un mese dedicato alla scoperta di una delle materie più affascinanti di sempre. Quest'anno la cupola trasparente del dome ospiterà il progetto "Alice e le meraviglie della scienza" un percorso divertente, interattivo e ad ingresso gratuito rivolto a bambini e bambine dai 5 agli 11 anni curato dall'Associazione culturale per la divulgazione scientifica GOOGOL di Parma, che da quindici anni realizza progetti e laboratori con lo scopo di far appassionare i più piccoli alle meraviglie della scienza. Il percorso, della durata di 45 minuti, sarà aperto dal lunedì al venerdì alle ore 11 esclusivamente alle scuole (dell’infanzia, primarie e scuole secondarie di primo grado) di Fidenza e dei molti comuni limitrofi, mentre nel pomeriggio alle 17 e sabato e domenica alle 11.30 sarà accessibile al pubblico* (max 25 bambini/e accompagnati da un adulto responsabile) che insieme ad un'operatrice potranno addentrarsi nel percorso ispirato al libro di Lewis Caroll, scoprendo così attraverso postazioni interattive e divertenti un particolare argomento scientifico. Inoltre ogni sabato e la domenica alle ore 16.30 fino al 26 marzo sono in programma laboratori tematici con le esperte e gli esperti di Googol, sempre gratuiti, per sensibilizzare i più piccoli ai fenomeni scientifici per mezzo di attività creative che aiutano a comprendere il mondo e le regole che lo governano. Questo il calendario delle attività in programma: domani e domenica il Laboratorio della biologia; 5-6 marzo il laboratorio di Fisica della Luce; 19-20 marzo Laboratorio di Astronomia;  12-13 marzo Laboratorio di Matematica; 26 marzo Laboratorio di Fisica con le ombre.

"IO PARLO PARMIGIANO" TRA LEZIONI E CABARET
Una serata all’insegna della riscoperta del dialetto parmigiano con la certezza di divertirsi. Sabato , a partire dalle 21, al teatro Magnani di piazza Verdi 1 saranno protagonisti i ragazzi di «Io parlo parmigiano» con il loro nuovissimo show tutto da ridere. L’apertura delle porte è prevista alle 20.30 mentre l’ingresso sarà gratuito. Da quasi quattro anni, questi quattro ragazzi (Mirko Leraghi, Luca Conti, Danilo Barozzi e Riccardo Montanini), amanti del dialetto e del recupero delle tradizioni, stanno mietendo successi ovunque, fra serate, improvvisazioni ed iniziative di successo come ad esempio il nuovo calendario 2016 «Lunäri domìllasèddoz», pubblicato per la «Gazzetta di Parma». Sarà presente, come al solito, il «pramzàn dal sas» Enrico Maletti, memoria storica del dialetto parmigiano e autore della seguitissima rubrica «Tgnèmmos vìsst» sulla «Gazzetta di Parma». Il pubblico potrà assistere a video di doppiaggi dal vivo, gag teatrali, giochi, canzoni e, inoltre, alle famose nozioni di dialetto del «professor» Enrico Maletti. Info: 0524/83377 oppure consultare la pagina facebook Io parlo parmigiano.

FONTANELLATO
MINI TORNEI E SFIDE ALL'ORATORIO
Domenica a tutto gioco all’oratorio di Fontanellato. Dalle 15,30 via ai mini tornei per ragazzi organizzati dagli animatori: calcio balilla, tam tam, ping pong, air hockey e biliardo.

FONTANELLE
DUE GIORNI PER VISITARE IL «MONDO PICCOLO»
Il Museo del Mondo Piccolo di Fontanelle dedicato alla vita di Giovannino Guareschi e Giovanni Faraboli è aperto Sabato dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Per contatti: 0521/876165.

LAGDEI
A CACCIA DI CRISTALLI DI NEVE NEL PARCO NAZIONALE DELL'APPENNINO
Le guide dell’associazione Macigno Vivo organizzano per Sabato  e domenica il weekend «Cristalli di neve nel Parco». Ben 5 appuntamenti con le ciaspole nelle splendide montagne del cornigliese, nel Parco Nazionale dell’Appennino, in collaborazione con il rifugio Lagdei. 2 giornate e 5 diversi appuntamenti per vivere l’esperienza del magico e silenzioso mondo della montagna in inverno e assaporare il piacere del cammino nella neve aiutati dalle fantastiche ciaspole, che potranno essere richieste alla guida.
Si inizierà sabato mattina con «Avventura nel Parco», un’escursione dedicata ai più appassionati alla scoperta dei percorsi free ride nella magnifica conca del Lago Santo, e poi al pomeriggio sarà in programma «Ciaspole al Tramonto», una piccola avventura a due passi da casa per incontrare la notte nel bosco innevato. Alla sera «Luna crescente nel parco», un’affascinante ciaspolata notturna con la compagnia delle luna già alta nel cielo. Un’esperienza unica di rara suggestione e gran fascino. Domenica altri 2 appuntamenti. Alla mattina andrà in scena «Ciaspole divertenti nel Parco», un’escursione di medio impegno dedicata a chi vuole iniziare in maniera divertente la pratica delle ciaspole, e al pomeriggio «Ciaspole per tutti», un’escursione molto facile dedicata in particolare alle famiglie e ai bambini. La guida fornirà a tutti i partecipanti, anche alla prima esperienza, le semplici nozioni tecniche per muoversi con facilità e sicurezza con le ciaspole ai piedi. Programmi dettagliati, orari di ritrovo ed iscrizioni sul sito del gruppo www.macignovivo.it, o al 3384406874.

MEDESANO
SI BALLA IL LISCIO ALLE TRE TORRI
Domenica, dalle 15,30, al centro sociale «Le tre torri» di Medesano si balla con l’orchestra «Patrizia Mori».

MONTICELLI
SERATA SPUMEGGIANTE A RITMO LATINO
Una serata immersa nella musica e ballo senza pause. Si rinnovano le spumeggianti serate del «Salotto del Lallo» di via Marconi 1 dove i tanti provetti ballerini potranno nuovamente scatenarsi con le frizzanti sonorità latine e, inoltre, si potrà festeggiare il carnevale in allegria. Sabato sera, dalle 22.30 si potrà iniziare a ballare con la scuola «Ventura school dance». Alla consolle Robby dj mentre lo staff di animazione sarà a disposizione del pubblico. Dopo la mezzanotte è in programma una pizzata. info: 338/8779347.

NOCETO
IN SCENA L'INCONTRO FRA POESIA E SUONI
Poesia e suoni Sabato alle 18 al Piano Nobile del Castello della Musica di Noceto con la lettura/concerto “Nuovi Strumenti – il linguaggio di Pascoli e la ricerca musicale”. In scena Enzo Vanarelli voce recitante tra i preziosi intrecci musicali dell’arpa di Carla They. La qualità altissima del dettato pascoliano e la sua potenza innovativa viene confrontata lo smantellamento delle fortezze armoniche e strofiche di fine ‘800 con l’apertura a tonalità inusitate. L’evento, è il primo concerti della Rassegna di primavera al Castello, è a ingresso libero. Prenotazione obbligatoria: tel 0521/622134.

LISCIO IN COMPAGNIA DI DJ LUPETTO
Sabato  al Circolo Avis di Noceto ballo liscio in compagnia con la selezione musicale curata da Dj Lupetto. Le danze iniziano alle 21 e l’ingresso è riservato ai soci. Sempre domani alle 18 al Piano Nobile del Castello della Musica lettura/concerto “Nuovi Strumenti –il linguaggio di Pascoli e la ricerca musicale”.

PARMA
QUANDO IL MERCANTEINFIERA FA RIMA CON PRIMAVERA
La molteplicità dei linguaggi artistici abbracciati, capaci di guardare anche alla realtà contemporanea, è l’indiscusso punto di forza della nuova edizione di Mercanteinfiera Primavera. La prestigiosa kermesse internazionale dedicata all’antiquariato, al modernariato ed al collezionismo vintage, torna da domani ad animare gli spazi delle Fiere di Parma, dove resterà aperta fino a domenica prossima. Nei 45 mila metri quadrati di superficie espositiva, tenendo fede alla volontà di proporre un’offerta sempre ricca e qualitativamente apprezzabile, saranno accolte le novità proposte dai 1.000 espositori presenti, giunti dalle piazze più importanti al mondo. Centinaia saranno anche i buyer, espressione di un mercato davvero ampio (dagli Stati Uniti all’Argentina, dalla Francia alla Germania), che hanno ancora una volta individuato in Mercanteinfiera il luogo ideale dove investire il proprio denaro. Riflettori puntati naturalmente sui lussuosi pezzi d’antiquariato, come le porcellane, i trumeau, l’ebanisteria settecetesca; l’orologeria, che comprende marchi di fama mondiale; l’oggettistica vintage, come ricami e gioielli; infine l’arredo, con un ventaglio di soluzioni che asseconda i diversi gusti, siano essi moderni o raffinati. Mercanteinfiera Primavera sarà impreziosita pure da una serie di appuntamenti collaterali assai suggestivi. Come un percorso fotografico, realizzato grazie alla collaborazione con Fabio Castelli, ideatore di MIA Photo Fair, che metterà in bella evidenza gli scatti della statunitense Nan Goldin, nota per una fotografia utilizzata come un «diario in pubblico», mescolando ricordi privati ed osservazione della parte trasgressiva e nascosta della realtà che la circonda. Tra gli altri artisti le cui opere potranno essere ammirate, alle Fiere di Parma, spiccano Sergio Scabar, Luigi Veronesi, Franco Fontana ed Ulrich Tillmans.Altro appuntamento da non perdere è quello con «Parma 360 on view»: immagini, video e performance artistiche anticiperanno i temi cardine del Festival sull’arte creativa, in programma proprio nella nostra città dal 2 aprile al 15 maggio, accogliendo i capolavori di artisti del calibro di Vico Magistretti, Maurizio Galimberti, Michelangelo Pistoletto ed Enrico Robuschi.

UN "LAGO DEI CIGNI" IRONICO ED ESILARANTE

Les Ballets Trockadero de Monte Carlo inaugura ParmaDanza 2016 Sabato  alle 20.30 al Teatro Regio (replica domenica alle 15.30). La celebre compagnia en travesti acclamata su tutti i palcoscenici internazionali e diretta da Tory Dobrin, porta in scena alcune tra le coreografie più appassionanti del suo repertorio: il II atto de «Il lago dei cigni», un Pas de deux o un Balletto moderno a sorpresa, il Pas de Six da Esmeralda e Don Chisciotte.
Ad aprire il programma della serata, un pezzo cult del repertorio dei Trocks - come ormai affettuosamente chiamati dai fans: l’atto II de Il Lago dei cigni, il celebre “atto bianco” con le “ballerine” in tutù candidi, che si trasforma, nella loro interpretazione, in una esilarante fantasmagoria. Dopo un Pas de deux o un balletto moderno a sorpresa, si passa al Pas de six da Esmeralda, divertente rivisitazione del balletto di Petipa ispirato a Nôtre Dame de Paris di Victor Hugo, con la triste zingara consolata dalle amiche e da Pierre Grengoire. Infine Don Chisciotte di Petipa - Gorsky, in cui i ruoli dei protagonisti principali - avverte la compagnia - «sono stati eliminati per questioni economiche». Titoli perfetti per parodiare la grandeur d’antan del balletto classico e soprattutto i vezzi e le manie delle sue “prime ballerine assolute”, i cui nomi russi spiritosamente storpiati riecheggiano nei soprannomi d’arte dei Trockadero. nata dalle prime esibizioni di un gruppo di appassionati di danza che si divertono a mettere in scena il balletto classico in forma di parodia e in costumi femminili nei teatri off nella New York degli anni Settanta, la compagnia Les Ballets Trockadero de Monte Carlo è oggi tra le più acclamate del panorama internazionale. L’ottima recensione del temuto critico del New Yorker Arlene Croce attira altra stampa e folle di pubblico. Inizia così la crescita professionale e artistica dei ballerini. In occasione dello spettacolo il Gran Caffè del Teatro sarà aperto al pubblico a partire dalle 19 per l’Aperitivo all’Opera: un’occasione per ritrovarsi e trascorrere in compagnia i momenti che precedono lo spettacolo. Biglietti da 20 a 50 euro. Under 30 e Scuole di danza da 16 a 40. Per informazioni tel. 0521 203999.

CON "OLD MARKET" PARMA AVRà LA SUA PICCOLA CAMDEN TOWN
Anche Parma avrà  la sua piccola Camden Town: un mercatino in cui cercare oggetti originali, capi di abbigliamento e accessori cool, una meta per lo shopping per tutte le tasche, ma anche un’oasi di eccentricità e stile alternativo dove gironzolare tra concerti e DJ set. A partire da fine febbraio Old market – un evento organizzato da Bi&Bi Comunicazione in collaborazione con il Wopa Temporary Parma e REplay e con il patrocinio del Comune di Parma – colorerà i weekend dell’Area Pasubio, l’ex zona industriale a Nord di Parma negli ultimi anni sta diventando fucina di progetti legati alla creatività e alle socialità in particolare delle giovani generazioni. L’inaugurazione è in programma per l’intera giornata di Sabato , a partire dalle 10: tra le bancarelle in esposizione si potrà trovare una selezione di abbigliamento e accessori vintage e re-make – con una particolare attenzione alle tendenze più recenti dello stile under 30 – un angolo musicale dedicato ai vinili, ma anche oggetti di modernariato, collezionismo e memorabilia, come poster, autografi, figurine souvenir, cartoline e stampe. Sarà un viaggio nel tempo, anche grazie alla musica. A creare un’atmosfera inconfondibilmente urban ci penserà il sound di REplay, che proporrà – a partire dalle prime ore del pomeriggio come sottofondo soft, per arrivare al DJ set che accompagnerà l’ora dell’aperitivo e del dopocena - una viaggio nel tempo all’insegna di rock, swing, blues e rock’n’roll: una delizia per le orecchie di intenditori e semplici appassionati. Le birre e lo street food del bar-area ristoro del Wopa faranno il resto, rendendo Old market un appuntamento impedibile per i giovani parmigiani (e non solo).
Il Wopa Temporary Parma si trova in via Palermo 6, con ingresso da via Catania. A seguire: ogni 4° weekend del mese dalle ore 10 Ingresso libero e gratuito.

I «FIGLI DEI FUORI» ALL'ARCI COLOMBOFILI
Appuntamento imperdibile al circolo Arci «App» Colombofili di via Dei Mercati 15/d. «Un mat nin fa sént party»: questo il titolo dell’evento in programma Sabato  a partire dalle 22. Sul palco si esibiranno i «Figli dei fuori», la band parmigiana, nata nel 2013, composta da Matteo Brozzi, Andrea Clerici, Davide Marchetti, Gigi Bianchi e Alessandro Bernardi. Musicisti da sempre, condividono una passione dopo vent’anni di amicizia e strade separate. Si ritrovano nel 2013, per rivisitare brani musicali universalmente riconosciuti ma non inflazionati, con interpretazioni personali, senza vincoli di genere musicale. I Figli dei Fuori sono professionisti eclettici, artisti ironici, performers con alle spalle esibizioni a livelli internazionale, compositori e autori; amano presentarsi poco ed emozionare tanto, con brezze d’amore, irriverenza, comicità, drammaturgia e riflessioni musicali. Ingresso libero e gratuito soci Arci. Info: (347-7957502).

PONTETARO
TRIPPATA INSIEME AL CIRCOLO RICREATIVO
Pranzo «a tutta trippa» Sabato alle 12 al Circolo Ricreativo Pontetarese. Un momento conviviale ormai diventato imperdibile a Pontetaro, voluto per riunire tutti i soci davanti ai gustosi manicaretti fumanti preparati dai volontari. L’incasso servirà a finanziare le attività organizzate per i prossimi mesi. Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0521/619393 o rivolgersi al bar del circolo.

SALSOMAGGIORE
"PAIELLA PER TUTTI" IN SCENA AL TEATRO NUOVO
Direttamente dal “Ruggito del Coniglio”, storica trasmissione di successo in onda su Radio 2, Sabato alle 21 andrà in scena al Teatro Nuovo di Salsomaggiore Terme, Max Paiella con il suo spettacolo «Stasera paiella per tutti, offro io!». Il famoso comico, cantante e imitatore, protagonista de “Il ruggito del coniglio”, all’interno della rubrica “Il momento musicale”, in onda tutti i giorni su Radio 2, porterà in teatro i suoi pittoreschi personaggi. Vinicius Marones, da Porto Alegre, malinconico cantore di Trishteza, sempre accompagnato alle tastiere dal maestro Cent’anni di Solitudine; Coricidin, il più grande cantautore cinese, specializzato, con la complicità del celebre pianista Kambusa One, in scopiazzamenti di canzoni italiane, regolarmente spacciate per melodie.. del terzo secolo a. C. Demetrios Parakulis, cantautore greco di alto spessore morale, che intende contrastare il dilagare della musica ciofegas, ovvero commerciale e di facile ascolto, proponendo canzoni del genere musicale skarakkias, dove i valori etici invocati nel titolo e nella prima strofa trovano nella sostanza un epilogo assai prosaico. Lo spettacolo live di Paiella è un vero e proprio concentrato di pezzi comici, canzoni e personaggi, caricature surreali di nomi del giornalismo e della politica nati, tra gli altri, nei programmi “Parla con Me”, “The Show Must Go Off”, “Gazebo” e “Anno Zero”. Appuntamento domani, alle ore 21, al Teatro Nuovo di Salsomaggiore Terme. Per le prenotazioni è possibile recarsi direttamente allo I.A.T di Salsomaggiore e Fidenza o chiamare i numeri di telefono: 0524 580211 e 0524 335556. Le prevendite on line, invece, sono disponibili visitando il sito internet www.teatronuovosalsomaggiore.it

SAN SECONDO
I PRODOTTI DELLA TERRA AL MERCATO CONTADINO
Prodotti della campagna a km0 Sabato  mattina, a San Secondo, grazie al mercato contadino che si svolgerà nella centralissima piazza Martiri della Libertà.

SCHIA
A SCHIA E PRATO SPILLA SI FA IL TIFO PER LA NEVE
E' ancora in forse l’apertura degli impianti sciistici per questo weekend.  L’innalzamento delle temperature registrato nei giorni scorsi ha infatti deteriorato gravemente il manto nevoso che ricopriva le piste di Schia e Prato Spilla, che ora sperano in ulteriori nevicate per sciogliere la prognosi e annunciare una nuova riapertura. Buone speranze arrivano dai meteorologi, che già a partire da oggi prevedono un abbassamento delle temperature e neve sopra i 1000 metri. I gestori sono quindi all’erta, pronti a mettere in moto gli impianti non appena le condizioni meteo lo permetteranno. Per gli aggiornamenti dell’ultima ora 0521868555 e www.schiamontecaio.it per la stazione tizzanese e 3319481820 e www.pratospilla.pr.it per la stazione monchiese.  A Prato Spilla, con o senza neve, sabato il divertimento sarà assicurato con «La cultura... si gusta». La stazione turistica monchiese ospiterà infatti il primo di una serie di appuntamenti organizzati dall’amministrazione comunale per promuovere momenti culturali e di socialità e, allo stesso tempo, i ristoranti della zona e i prodotti tipici del territorio. La giornata inizierà con un’escursione pomeridiana (partenza alle 16,15) in compagnia della guida ambientale escursionistica Monica Valenti, che accompagnerà i partecipanti in una ciaspolata (o in una semplice camminata, in caso di assenza di neve) sulle tracce del super-predatore, il lupo.
Camminando sul manto nevoso si potranno incontrare le impronte di vari animali - lepri, cinghiali, volpi, caprioli e lupi - e ogni traccia racconterà la vita di ognuno di essi, svelando comportamenti e abitudini degli abitanti del bosco. Lungo il percorso la guida racconterà gli aspetti ambientali naturalistici del luogo e non mancheranno storie interessanti e divertenti sul lupo. Per info e prenotazioni (entro oggi) 3488224846. Al rientro si potrà gustare un aperitivo in compagnia al bar della stazione turistica, poi poi proseguire la serata con una cena al ristorante del rifugio a base di pecora cornigliese (prenotazione obbligatoria al 3319481820).
Chiuderà l’appuntamento la presentazione - con spettacolo teatrale - del libro «Sulle tracce del lupo che mi gira in testa» di Mario Ferraguti. «Lm15, storia di un lupo che finirà in Francia più di 1000 km dopo» sarà protagonista della rappresentazione teatrale scritta e diretta dallo stesso Ferraguti e interpretata dal gruppo teatrale «Con la coda dell’Occhio».

SOLIGNANO
LETTURE ANIMATE CON DRAGHI E CAVALIERI
Sabato  dalle 15 alle 17 tornano le letture animate in biblioteca, dedicate ai bimbi. Il tema dell’incontro sarà: «Ma che bel castello! Storie di re, principi, draghi e cavalieri». La partecipazione è libera.

SORAGNA
BUFFET IN PASTICCERIA PER IL COMPLEANNO
Sabato dalle 18, ricco buffet offerto dalla pasticceria Namachoco, in occasione del primo compleanno.

VALZER E MAZURKE AL CIRCOLO ANZIANI
Sabato  al Circolo Anziani dalle 21 all’una di notte tradizionale appuntamento con la serata di ballo liscio. Questo sabato la musica sarà quella dell’Orchestra Campanini. . L’ingresso riservato ai soci muniti di tessera.

IL FILM «NOVECENTO» ALL'ARCI SUTARCO
Domenica dalle 17, al circolo Arci Sutarco, verrà proiettato il film «Novecento» di Bernardo Bertolucci, un capolavoro del cinema italiano.

TORRECHIARA
UN MERCATINO PER BIMBI E MAMME IN ATTESA
Domenica nel Centro Culturale Torrechiara Baby Bazaar, il mercatino del riuso per vendere, scambiare, comprare e regalare tutto ciò che serve ai bambini e alle mamme in attesa.

BIANCA, UNA GUIDA CHE VIENE DAL PASSATO
Dopo il successo della scorsa settimana, domenica torna “Bianca vi guida”, la visita guidata in costume medievale al Castello di Torrechiara. L’appuntamento per la visita, adatta a grandi e bambini, è alle 14.45 e alle 15.45 davanti alla rocca quattrocentesca. Il costo della guida è di 2,50 euro, l’ingresso al Castello è di 3 euro adulti e gratuito per bambini. Informazioni 328.2250714.

TORRILE
TORNA L'ALLEGRIA DEL TEATRO DIALETTALE
Torna a San Polo l’allegria della commedia dialettale. Domenica pomeriggio alle 16, nella Sala Civica di via Verdi, andrà in scena la commedia brillante in due atti «L’importànt l’è la salute» della compagnia dialettale Pizolés e la Zónta capitanata come sempre da Massimo Ferraguti. Lo spettacolo, organizzato dalla sezione Avis locale con il patrocinio del Comune di Torrile, è ad offerta libera e l’intero incasso sarà devoluto all’associazione onlus «Il Lago di Pane» di Gainago.

TRAVERSETOLO
IL CIRCOLO LA FONTANA RIAPRE E FA FESTA
Sabato alle 15 riapre le porte con una grande festa la sede del Circolo “La Fontana“, nella ex scuola elementare di Bannone.

ARRIVA IL MUSICAL "ALL'OMBRA DEL RING"
Sabato sena il musical “All’ombra del ring“: i giovani allievi della scuola di musica “Legenda Musica“, sotto la sapiente regia di Emanuele Valla e Rita Terenziani, si cimenteranno in una storia di amore e riscatto liberamente ispirata alle gesta cinematografiche del pugile Rocky. Spettacolo di musica e prosa tutto in italiano. L’ingresso costa 8 euro, ridotto 5; informazioni su www.teatroaurora.com.

TRECASALI
SI BALLA IN COMPAGNIA ALL'ARCI STELLA
Si balla con l’orchestra Sonia B. domenica dalle 21.30 all’Arci Stella di piazza Fontana a Trecasali. Per informazioni e prenotazioni telefono 347 9242135.

SORBOLO
L'ORCHESTRA DI GIOVANI MUSICISTI BOMBOLBI' IN CONCERTO ALL'ORA DEL TE'
Tornano gli appuntamenti musicali con la rassegna I concerti dell’ora del tè. Domenica, alle 16.30, nella sala Clivio del Centro civico di via Gruppini si esibirà l’orchestra di giovani musicisti Bambolbì nell’ambito di un’iniziativa promossa dal Comune di Sorbolo e dall’associazione Arti&Suoni in collaborazione con il Centro sociale ricreativo autogestito di Sorbolo. Ingresso gratuito.
Ma il weekend sorbolese riserva anche altri appuntamenti. Eccoli. Domenica alle 18 al teatro Virtus di Sorbolo sarà portato in scena lo spettacolo «Libertà è Jesus», opera in parole, musica e canto a cura dei giovani della parrocchia di Poviglio. L’iniziativa – che rientra nella rassegna Incontriamoci a teatro – è promossa da circolo Anspi L’incontro e gruppo culturale Memo Benassi in collaborazione con l’amministrazione comunale e fa parte di una rassegna teatrale che ha debuttato proprio quest’anno a Sorbolo.
Lettura animata per bambini, dal titolo «La bacio-terapia», domani dalle 15.30 nella biblioteca comunale di Sorbolo all’interno del centro civico di via Gruppini. L’iniziativa, con partecipazione gratuita, è a cura dell’associazione TempoVivo. Per l’occasione la biblioteca comunale osserverà un’apertura straordinaria dalle 15 alle 18.30. Boxe solidale alla palestra Well Time di via Gazza 3 a Casaltone di Sorbolo su iniziativa di Fratellanza Sorbolese e Pugilistica Kid Saracca. Domani alle 20 si disputeranno undici match per il primo trofeo Lotta al cancro con l’incasso che sarà totalmente devoluto all’ospedale oncologico pediatrico di Parma.

VARSI
L'ULTIMA CODA DEL CARNEVALE ITINERANTE
Rimandato per il maltempo, il Carnevale itinerante arriverà a Varsi domenica. La sfilata si terrà dalle 14 in poi con partenza dal lago. All’arrivo in piazza si farà baldoria con musica e un servizio bar gestito dalla Pro Loco, con frittelle di Carnevale e Salumi. Verranno, inoltre, premiate le maschere che hanno partecipato al concorso “La mascra pu’ bela”. Quella di Varsi è l’ultima tappa del Carnevale valcenese, che, a partire dal 31 gennaio, si è snodato tra i paesi della Val Ceno, che sempre più numerosi aderiscono all’iniziativa. Nonostante l’inclemenza del meteo, che ha fatto rinviare parecchie delle tappe previste in calendario, i cortei mascherati non si sono lasciati intimorire e non hanno mancato di ravvivare e rendere festosi i luoghi che hanno attraversato. L’apertura delle danze è toccata a Farini, comune della Val Nure che da qualche anno ha chiesto di far parte del carnevale itinerante dei cugini valcenesi. In un anno in cui la voglia di festeggiare si è parecchio incrinata, a seguito dell’alluvione del settembre 2015, il sindaco ha, comunque, voluto fortemente che si tenesse il carnevale, come una piccola tessera nella paziente ricostruzione di una normalità, che è stata letteralmente trascinata via dalle acque. Il 6 febbraio è stata la volta di Sugremaro di Compiano, dove la coloratissima sfilata è stata guidata dalla banda Glenn Miller di Bedonia che, con la sua trascinante performance, ha movimentato l’allegro corteo. Il 13 febbraio le luci della ribalta si sono accese contemporaneamente a Bardi e Bedonia. Quella mattina Bardi si è svegliata con la neve… ma per fortuna anche con un bellissimo sole, buon auspicio per il pomeriggio carnevalesco in programma. Alle 15 la sfilata è partita in grande stile; la partecipazione dei gruppi mascherati è andata al di là delle aspettative. I “vicini di casa” di Varsi e Bore hanno portato il loro contributo, partecipando ai festeggiamenti bardigiani. Dal sagrato della chiesa, davanti al quale le maschere si sono radunate dopo il percorso per le vie di Bardi, Cappuccetto Rosso (Patrizia Franchi) e Zucchero (Gambo) hanno chiamato e dato un riconoscimento a tutti i gruppi mascherati e ai carri che hanno sfilato. La kermesse carnascialesca si è conclusa intorno al falò, che ha ristorato tutti i presenti, ormai provati dal freddo pungente. La scuola primaria è stata la grande protagonista del carnevale di Bedonia, e ha stupito tutti, come di consueto, con un meraviglioso omaggio al mondo dei fumetti. Dando vita a personaggi che spaziavano dal Signor Bonaventura, a Batman, Lucky Luke, Peanuts, fino ad arrivare al più recente Cocco Bill, hanno offerto un’ottima occasione per far conoscere ai bambini gli autori e la storia del fumetto italiano. A Bore, dove il Carnevale è approdato il 21 febbraio, la sfilata mascherata, dopo il percorso per le vie del paese, si è ritrovata in piazza dove la musica ha allietato i presenti e sono state offerte a tutti frittelle e vin brulè.

ZIBELLO

IL CINEMATOGRAFO SI SVELA IN UNA MOSTRA
Sabato  e domenica, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, nell’ex convento domenicano di Zibello, è possibile visitare la mostra «Il Cinematografo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

curiosità

Squalo volpe di 200 chili pescato nel crotonese

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti