19°

29°

creatività

Parma 360 festival

Parma 360 festival
Ricevi gratis le news
0

CONFERENZA PUBBLICA DI PRESENTAZIONE

Parma 360 festival della creatività contemporanea

“Terzo Paradiso”
di Michelangelo Pistoletto
Parma, Piazzale della Pace
A cura di Fortunato D’Amico
in collaborazione con Cittadellarte - Fondazione Pistoletto
con il coordinamento progettuale di Manifattura Urbana

Sabato 27 Febbraio ore 11
AUDITORIUM PALAZZO DEL GOVERNATORE
Piazza Giuseppe Garibaldi, Parma

Sabato 27 febbraio, alle ore 11, presso l’Auditorium del Palazzo del Governatore di Parma, sarà presentato alla città il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, progetto cardine delle attività di Parma 360 Festival della creatività contemporanea, manifestazione culturale dedicata alla creatività contemporanea italiana in programma a Parma dal 2 aprile al 15 maggio.

Alla conferenza pubblica, a cui è invitata a partecipare tutta la cittadinanza, interverranno gli assessori Laura Maria Ferraris e Michele Alinovi, il curatore Fortunato D'Amico (in rappresentanza di Cittadellarte - Fondazione Pistoletto), Francesco Fulvi e Giulia D’Ambrosio di Manifattura Urbana, insieme alle altre associazioni che partecipano al progetto.

Il Terzo Paradiso è un simbolo ideato per diffondere nel mondo un messaggio di rinascita e di condivisione, attraverso la promozione di attività artistiche orientate ad ottenere effetti tangibili con ricadute sociali nei luoghi in cui è realizzato.
Come afferma Michelangelo Pistoletto: “Il simbolo del Terzo Paradiso è una riformulazione matematica del segno matematico dell’infinito. I due segni opposti significano natura e artificio. L’anello centrale è la congiunzione dei due e rappresenta il grembo della rinascita”.

Dal 2005 a oggi il Terzo Paradiso è diventato una grande oper-azione collettiva che unisce le comunità umane. Di volta in volta, in molte città d’Italia, d’Europa e del mondo, il tema è stato declinato in happening che hanno visto la partecipazione di migliaia di persone, bambini e adulti, per proporre un messaggio di rispetto verso la natura e gli spazi urbani, attraverso un coinvolgimento creativo che pone l’arte al centro di una trasformazione sociale responsabile.

Nelle azioni collettive questa forma simbolica è stata tracciata a partire da vari materiali di scarto e riciclo, come reti da cantiere, stracci, alluminio, per sollecitare l'assunzione della responsabilità sociale collettiva e la riflessione sulle tematiche della sostenibilità ambientale.

A Parma l’intervento del Terzo Paradiso, che si prevede di oltre 240 metri lineari, si collocherà all’interno in Piazzale della Pace, una superficie del centro storico della città trasformata in area verde grazie a un progetto affidato all’architetto Mario Botta nel 1998.
Negli ultimi tempi, tuttavia, questa zona è diventata teatro di violenze, soprattutto nelle strade limitrofe che contornano questa piazza. Nella percezione dei suoi abitanti, Piazzale della Pace è un’area sensibile che sta subendo un progressivo processo di incuria e abbandono.

La realizzazione del simbolo del Terzo Paradiso intende avviare un percorso di rinascita e rigenerazione urbana a partire da una riflessione sul tema dell’agricoltura e del verde urbano in città, mediante la strutturazione di orti urbani, giardini condivisi e spazi verdi utili alla comunità. Il progetto diventa così un’opportunità per parlare di sostenibilità, ecologia, permacultura, nuovi modelli sociali ed economici, transizione e di tutto ciò che si può mettere in pratica per affrontare le sfide dell’attuale sistema di esistenza.

Il simbolo contemplerà al suo interno nuovi spazi di condivisione e scambio collettivo progettati e curati da architetti, associazioni e artigiani del comune di Parma attraverso un processo partecipativo che prevede il coinvolgimento dei cittadini e delle scuole sia nella progettazione che nella costruzione, stimolando e promuovendo il riuso, il riciclo, l’autocostruzione e la sostenibilità.

In particolare, la progettazione del Terzo Paradiso in Piazzale della Pace prevede la messa in posa di 200 pallet di legno modulari, della dimensione di 120 x 80 cm, che potranno essere personalizzati sia con elementi a verde (piante, ortaggi, fiori, arbusti, compostiera, hotel per insetti, ecc.) sia con elementi di arredo urbano (sedute, tavoli, giochi, installazioni artistiche, ecc.).

Per questo motivo è stata lanciata una call (che in pochi giorni ha già raccolto oltre quaranta adesioni) a cui possono partecipare singoli cittadini, scuole, associazioni e associazioni di categoria, artigiani, creativi, insegnanti, negozi, esercizi, aziende e quanti vorranno condividere le finalità del progetto.
Per partecipare è necessario iscriversi al format online
https://drive.google.com/file/d/0B1u7DLMeM2IdVWpIUFVIUjUza2M/view
e proporre la propria idea di allestimento. Ciascun partecipante avrà a disposizione un modulo base di 120 x 80 cm che lo aspetterà in Piazzale della Pace.

Il progetto del Terzo Paradiso a Parma è supervisionato da Cittadellarte - Fondazione Pistoletto (a cura di Fortunato D’Amico) in collaborazione con le associazioni Art Company, 360° Creativity Events e Made in Art, con il coordinamento progettuale di Manifattura Urbana, in collaborazione con altre associazioni del territorio.


Programma della conferenza pubblica:

Ore 11: Saluto dell'Assessore alla Cultura, Laura Maria Ferraris e dell'Assessore all'Urbanistica, Michele Alinovi
Ore 11.15: Introduzione di Camilla Mineo, Chiara Canali e Simona Manfredi, direzione artistica di PARMA 360 Festival della creatività contemporanea
Ore 11.30: Fortunato D'Amico, curatore, presenta i "Terzi Paradisi" di Michelangelo Pistoletto e la filosofia di Cittadellarte
Ore 12.00: Manifattura Urbana, insieme alle associazioni che partecipano al progetto, racconta il percorso di costruzione del "Terzo Paradiso" in Piazzale della Pace e le modalità di partecipazione

Che cos'è Parma 360 festival della creatività contemporanea

Parma 360 Festival della creatività contemporanea è un evento culturale senza precedenti per Parma, uno sguardo a 360° sul sistema della creatività contemporanea italiana e un focus sulla creatività emergente.
Dal 2 aprile al 15 maggio, in diversi spazi della città di Parma, sono attesi 45 giorni di mostre, installazioni, fotografia, architettura e design, video arte, realtà virtuale, food design, musica: l’Arte come motore di crescita e trasformazione sociale.
L’iniziativa è organizzata dalle associazioni 360° Creativity Events, Art Company, Made in Art, Kontainer, con il contributo del Comune di Parma, la direzione artistica di Camilla Mineo, Chiara Canali, Simona Manfredi, Federica Bianconi e un’ampia rete di partner pubblici e privati.
L’obiettivo della manifestazione, alla sua prima edizione, è quello di recuperare la naturale vocazione culturale e artistica della città, facendo vivere in modo nuovo e sinergico gli spazi espositivi, valorizzando la comunità creativa sul territorio e coinvolgendo in maniera attiva la cittadinanza.

Parma 360 on View al Mercanteinfiera 2016

L'edizione primaverile della prestigiosa kermesse Mercanteinfera, dal 27 febbraio al 6 marzo 2016, ospita “Parma 360 on view” mostra collaterale che, attraverso una serie di immagini, video e installazioni, anticipa i temi portanti del festival PARMA 360, accogliendo negli spazi del polo fieristico una preview delle opere di Maurizio Galimberti, Vico Magistretti, C999, Erresullaluna e The Art of Food Valley.


Info:
Parma 360 festival della creatività contemporanea
Parma, sedi varie, dal 2 aprile al 15 maggio 2016

Direzione artistica:
Camilla Mineo, Chiara Canali, Simona Manfredi, Federica Bianconi

Segreteria organizzativa:
info@parma360festival.it
www.parma360festival.it

Ufficio Stampa
Simona Manfredi
stampa@parma360festival.it
testi e immagini scaricabili da www.parma360festival.it/press

Comunicazione
Lampi. Comunicazione illuminata.
www.lampi.it
info@lampi.it

Info per partecipare al “Terzo Paradiso” di Michelangelo Pistoletto
Manifattura Urbana
www.manifatturaurbana.org
paradisomanifattura@gmail.com
tel. 0521/233621

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti