16°

31°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Data - Ora inizio 12/03/16 - 23:00

Data - Ora fine 12/03/16 - 23:59

Tipologia Altro

Località Provincia

weekend

Dolci, neve e baby-laboratori: l'agenda

Weekend a Parma e in provincia
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/eventi/340093/Dolci--neve-e-baby-laboratori.html 23/08/2017 10:31:01 23/08/2017 10:31:01 40 Dolci, neve e baby-laboratori: l'agenda false DD/MM/YYYY 0

BASILICANOVA
SI BALLA IL LISCIO NELLA SALA AMORETTI
Sabato alle 21, nella Sala Amoretti si ballerà il liscio con l’Orchestra Claudio Sax, a cura del Circolo Rugantino.

BORGOTARO
«STILO» IL MAGO DELLE BOLLE DI SAPONE
Domenica alle 17,30, all’«Auditorium Giulio Mosconi», la Compagnia di Teatrodanza «Tuttoattaccatto», presenterà, con il patrocinio del Comune di Borgotaro e di «Help for Children Parma», «Stilo, il mago delle bolle di sapone» con lo spettacolo «Sono tutto un bollore». Le bolle (grandi, piccole, giganti) prenderanno fuoco e si sposteranno magicamente con il movimento del corpo. Il ricavato andrà ai progetti dedicati ai bimbi bielorussi. Info e prenotazione posti: 338.6318093 – 340.9606810.

CAMMINATA TRA I MONTI FINO AL MARE
Domenica, il gruppo guide ambientali escursionistiche Valtaro e Valceno propongono una splendida escursione nel territorio ligure. La camminata sul mare, con percorso ad anello, andrà alla scoperta dell’incantevole Sestri Levante, passando per uno dei promontori più famosi della Liguria, Punta Manara. Un sentiero semplice ma affascinante, che attraversa la famosissima Baia del Silenzio, adatto anche ai bambini, e che è reso ancor più suggestivo dalla fioritura della vegetazione dai mille colori che contrasta col blu intenso e cristallino del mare. Il panorama spazia da Sestri a Portofino, con la Corsica, le isole toscane e le Alpi marittime, mentre dalla parte opposta si possono ammirare, da un’angolazione diversa, lo Zatta e gli altri monti che segnano il confine tra Liguria ed Emilia. Partenza alle ore 8,45 dalla stazione di Borgotaro con treno diretto- da Parma alle ore 7,50- e arrivo a Sestri alle ore 10,30. Ritorno in treno alle ore 16,55 e arrivo a Borgotaro alle 19,13 -a Parma alle 20,04-; per chi si volesse fermare vi sono altri due treni che partono alle 19,16 e alle 20,18 (info e prenotazioni: 339.7843072; antonio.mortali@trekkingtaroceno.it). Erika Martorana

BANDA E CORALE LIRICA IN CONCERTO
Sabato pomeriggio, alle 16, si terrà, all’Auditorium «Giulio Mosconi» di Via Piave a Borgotaro, un concerto (con ingresso libero, aperto a tutti, fino ad esaurimento dei posti), proposto dalla «Corale Lirica Valtaro», diretta dal maestro Giovanni Chiapponi e dal «Corpo Bandistico Borgotarese», diretto dal maestro Francesco Zarba.
Le formazioni si esibiranno separatamente e poi insieme. Verranno eseguiti brani di Giuseppe Verdi, Glenn Miller, Daniel Furlano ed altri autori. Interverranno anche altri ospiti e musicisti, che pure si esibiranno in onore della delegazione francese, giunta da Charenton Le Pont, municipalità gemellata da 25 anni con Borgotaro.

BRESCELLO
FATINE E FOLLETTI AL GREEN PARK
Nuovo appuntamento con Il bosco delle fatine e dei folletti Sabato  dalle 16 al Centro sociale Green Park di Sorbolo Levante. L’associazione Gruppo Bianka – con il patrocinio del comune di Brescello e della cooperativa Al Parco - organizza un laboratorio per bimbi e ragazzi per creare farfalle primaverili con carta e tanta fantasia. Per informazioni è possibile telefonare a Barbara Davoli al numero 347 1446614.

BUSSETO
SERATA DI MUSICA PER IL PREMIO CAROSINO
Sabato  alle 21, nel Teatro Verdi si tiene la cerimonia di conferimento del «Premio Carosino». In questa edizione sarà assegnata a Giulia Mazzaschi, iscritta all’Università degli Studi si Parma, per l’Anno Accademico 2015/16, al Sesto Anno del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia. La serata, sarà affiancata da un evento musicale organizzato dell’associazione Amici di Verdi nell’ambito della rassegna musicale per giovani interpreti «Verdi Talenti» giunta alla nona edizione. Per l’occasione si esibiranno Lucilla Mariotti (violino); Irene Marzadori (violoncello); Alessandro Cuffaro (pianoforte) e Luigi Moscatello (pianoforte). Il programma prevede musiche di Beethoven, Paganini, Sarsate, Wieniawski e Halvorsen.

IN SCENA "VITTIME DEL SILENZIO" UN OMAGGIO A VIRGINIA FEREOLI
Nell’ambito della rassegna «Note di Donne» voluta e promossa per l’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, da Circolo fotografico Quarta dimensione, Parma OperArt, Comune di Busseto e Asp distretto di Fidenza, domenica , alle 17.30 e alle 20.30, in Teatro Verdi a Busseto, va in scena «Vittime del silenzio», progetto «Leggere per Ballare» della Fnasd, che gode del patrocinio del Miur e del Ministero delle Pari Opportunità. Dedicato a Maria Virginia Fereoli, la giovane uccisa a fine 2006 a Felino, vedrà la recitazione integrarsi con musica e coreografia, con l’obiettivo di far comprendere come, attraverso una scarsa documentazione storica (il silenzio dei tempi), la violenza nei riguardi delle donne non sia mutata col mutare dei tempi. Lo spettacolo di danza, promosso e co-organizzato da Parma OperArt, è in collaborazione con il Comune di Busseto che lo ha inserito nella stagione teatrale. La giovane danza, e quindi i migliori allievi delle scuole di danza di Parma e Piacenza, della stessa età di Maria Virginia Fereoli, sotto la guida dei loro coreografi, interpreteranno vari quadri coreografici contro la violenza alle donne, uno di questi sarà dedicato proprio a Maria Viginia. L’obiettivo è quello di rivolgersi ad altri giovani coetanei così come agli adulti, per una riflessione formativa su di un loro rinnovato ruolo nell’ambito della famiglia e della società. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare lo Iat allo 052492487.
Nell’accademia del Teatro Verdi invece, Sabato e domenica, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, è visitabile la mostra fotografica «Donna Oggi» organizzata dal Circolo fotografico Quarta Dimensione col patrocinio del Comune. Mostra che è inserita nel cartellone di «Note di donne», rassegna voluta e promossa da Circolo fotografico Quarta dimensione, Parma OperArt, Comune e Asp distretto di Fidenza per l’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna.

COLORNO
SCOPRIRE LA REGGIA E IL MUSEO DEL PAESAGGIO
Visite guidate alla Reggia di Colorno Sabato  e domenica alle 10, 11, 15, 16 e 17. Per informazioni reggiadicolorno@provincia.parma.it. Riaperto al pubblico anche il Mupac, il museo dei paesaggi di terra e di fiume all’interno dell’Aranciaia di Colorno, visitabile domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30 con visite alle 11 e alle 16.

FELEGARA
GIRI DI VALZER AL CENTRO SOCIALE
Sabato  sera, nella sala «La Locomotiva» del centro sociale «Bruno Molinari» di Felegara, a partire dalle 21,15, è in programma una serata danzante con l’orchestra «Enza e gli Harmony».

FELINO
MARILYN MONROE RIVIVE IN UN MUSICAL
Sabato  alle 21, il cinema teatro comunale ospiterà il musical «Marilyn: i segreti di una diva» che sarà allestito dalla compagnia teatrale «Off Broadway». Lo spettacolo vede alla regia Francesco Antimiani, artista affermato e protagonista di musical come «Notre Dame de Paris» e «Giulietta e Romeo» di Riccardo Cocciante. Lo spettacolo racconta ogni aspetto della vita di Marilyn Monroe, una delle più grandi icone del secolo scorso.

PICCOLI NORCINI ALLA CORTE DI RE SALAME
Piccoli norcini crescono ai Musei del Cibo. Sabato e domenica, due eventi per le famiglie. Ospite d’eccezione Graziella Cadore Ascoltare fiabe di pomodori e imparare a fare il salame: con due eventi in calendario ai Musei del Cibo della provincia di Parma, i bimbi saranno i veri protagonisti di storie di alimenti e viaggi.
Con «Gioca la fiaba: storia di patate e pomodori», Graziella Cadore – per anni animatrice di Dodò dell’Albero Azzurro, la storica trasmissione della RAI – porterà Sabato  dalle 15,30 alle 17,30, al Museo del Pomodoro della Corte di Giarola (Collecchio) un’animazione-spettacolo dedicata ai ragazzi dai 4 ai 12 anni. Tra gli oggetti in esposizione – autentiche testimonianze di persone, di macchine, di modi di vivere e di lavorare – prenderanno vita personaggi e storie sul cibo, seguendo i colori e i sapori degli alimenti attraverso tutti i continenti. Una favola leggera e divertente sulla scoperta e l’arrivo nel Parmense di pomodori e patate. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria presso IAT Parma, tel. 0521.218889, tutti i giorni dalle 9 alle 19. Domenica invece i bambini diventeranno piccoli norcini per un pomeriggio. Al Museo del Salame di Felino, a partire dalle 15,30, è in programma il laboratorio “Facciamo il salame”: dopo una breve visita alle cantine settecentesche del Castello, nelle quali ha sede il Museo del Salame, prenderà il via il laboratorio dove non solo si impara a fare il salame, ma dove lo si può portare a casa per ricordo! L’evento – a cura di Googol – è pensato per i bambini dai 5 ai 12 anni e i loro accompagnatori.
La partecipazione è gratuita per ogni bambino con un adulto accompagnatore a testa. Prenotazione obbligatoria presso IAT Parma, tel. 0521 218889, tutti i giorni dalle 9 alle 19.

FIDENZA
AL MAGNANI UN GIALLO TUTTO DA RIDERE
L’associazione teatrale «Quelli che il D’Annunzio» torna in scena al Teatro Magnani con un nuovo ed esilarante spettacolo. L’appuntamento è per Sabato  alle 21 con «Invito a cena con delitto». Si tratta di una commedia arguta che parodizza il giallo classico. La trama è ispirata al celebre romanzo di Agatha Christie «Dieci piccoli Indiani». La regia è di Fabio Baroni.

QUANDO LA MATEMATICA DIVENTA UN GIOCO
Continua la Festa della Scienza al Fidenza Shopping Park, un'occasione per i più piccoli per scoprire questa disciplina in maniera giocosa. Il terzo appuntamento è in programma per Sabato  e domenica alle 16.30 presso la cupola trasparente del dome, dove si svolgerà il Laboratorio di Matematica per bambini e bambine dai 5 agli 11 anni curato dall'Associazione culturale per la divulgazione scientifica Googol di Parma.
La matematica passa per essere, fra i piccoli alunni e alunne, la bestia nera delle materie: difficile per i più, addirittura incomprensibile per alcuni, ma è veramente così? Come far appassionare i più piccoli a questa affascinante materia? In questo laboratorio interattivo e divertente si fonderanno insieme matematica, curiosità ed immaginazione. Si lavorerà, infatti, sui quadrati magici dell’Imperatore della Cina fino all'appassionante leggenda della tempio di Brahma: attraverso il gioco e il coinvolgimento attivo sarà possibile svelare enigmi e imparare tanti nuovi modi di contare.
Ma le iniziative non finisco qui. Fino al 26 marzo dal lunedì al venerdì alle 17 e sabato e domenica alle 11.30 (con prenotazione allo 327.6640928) sarà accessibile a tutti i bambini e le bambine (max 25 e accompagnati da un adulto responsabile) la mostra interattiva "Alice e le meraviglie della scienza": un percorso divertente e ad ingresso gratuito curato sempre da Googol di Parma, che permetterà ai più piccoli, guidati da un'operatrice, di scoprire attraverso postazioni giocose un particolare argomento scientifico. Il percorso, ispirato al libro di Lewis Caroll che fu matematico oltre che scrittore, inizia con il teatro delle ombre che permette ai bambini e le bambine di immergersi nel percorso narrativo e scientifico.

FONTANELLATO
LA NATURA COM'ERA ALL'ALBA DEL NUOVO MONDO
Appuntamento da non perdere al Labirinto di Franco Maria Ricci. Sabato  alle 18, nella sala Calvino della corte centrale, Giorgio Antei, Lucia Tongiorgi Tomasi e Giuseppe Olmi, autori dei testi insieme a Laura Casalis Ricci, presenteranno l’edizione italiana di «Tesoro Mexicano. Visioni della natura fra Vecchio e Nuovo Mondo» edito da Franco Maria Ricci.
Uno splendido volume
Uno splendido volume che svela un tesoro andato perduto nel tempo: la raccolta-inventario delle ricchezze animali e vegetali del Nuovo Mondo, realizzato, con l’aiuto di imagiers locali, dal medico Francisco Hernández negli anni tra il 1571 e il 1577. Un lavoro titanico che fu raccolto in una vera enciclopedia finemente rilegata e che scomparve nell’incendio della biblioteca dell’Escorial nel 1671.
Flora e fauna delle Americhe
«I primi visitatori dell’America ebbero molte ragioni di meravigliarsi; davanti a una flora e a una fauna mai viste prima alcuni pensarono di avere raggiunto gli antichi Giardini delle mitologie: l’Eden, l’Orto delle Esperidi – spiegano dalla casa editrice -. Tesoro Mexicano è il riflesso di un codice straordinariamente bello e sfortunato.
Codice Hernandez
Un volume frutto di un’attenta ricerca mirata a riprodurre lo straordinario patrimonio di piante e fiori descritto nel codice di Hernandez e poi confluito in splendidi codici ed erbari riccamente illustrati.
Oltre alle immagini il volume raccoglie cinque saggi che convergono, da angolature diverse, su un tema centrale, quello dei rapporti fra due modi di vedere e di rappresentare la Natura del Nuovo Mondo». La presentazione è ad ingresso libero.

RESISTENZE FEMMINILI TRA SATIRA E DENUNCIA
Sarà in scena Sabato  alle 21 al Teatro di Fontanellato “La semplicità ingannata”, spettacolo di e con Marta Cuscunà, giovane attrice friulana che prosegue con questo lavoro il suo progetto sulle “resistenze femminili” in Italia, dopo il bellissimo “E’ bello vivere liberi”, già apprezzato dagli spettatori di Fontanellato. Lo spettacolo è una “satira per attrice e pupazze sul lusso d'esser donne”, e si ispira alla vicenda di Arcangela Tarabotti, monaca del Seicento, autrice di opere letterarie fra le quali “La semplicità ingannata”, il testo più rappresentativa del suo pensiero. Entrata giovanissima nel monastero di clausura di Sant'Anna di Venezia, Arcangela Tarabotti, vi passò il resto della vita, scoprendo ben presto che la propria vera vocazione fosse quella letteraria. Autodidatta, impiegò il proprio talento per rilevare i motivi che erano stati alla base della sua monacazione forzata, giungendo ad analizzare in modo ampio il contesto politico ed economico in cui maturava l'oppressione delle donne e denunciando le ingiustizie perpetrate a loro danno dagli uomini. “La semplicità ingannata” risultò così un duro (anche se postumo) "J'accuse", ma anche una chiave di interpretazione per tutte le successive opere dell'autrice, dall'"Inferno" all'"Antisatira" fino a "Che le donne siano spezie degli uomini", in cui convivono tematica "claustrale" e tematica "femminista", denuncia degli abusi dell'autorità familiare nel decidere la sorte della donna e, insieme, piena rivendicazione della sua libertà e della sua dignità. Accanto al pensiero della Tarabotti, lo spettacolo attinge anche dalla vicenda delle Clarisse del “Santa Chiara” di Udine, che arrivarono a trasformare il loro convento in uno spazio di contestazione, di libertà di pensiero, di dissacrazione dei dogmi religiosi e della cultura maschile, con un fervore culturale impensabile per l'universo femminile dell'epoca.
Ovviamente scattò una forte repressione, ma le Clarisse riuscirono a resistere creando, dentro il Santa Chiara, un'alternativa sorprendente per una società in cui le donne erano escluse da ogni aspetto politico, economico e sociale della vita. Sul palcoscenico la Cuscunà è accompagnata solo dai suoi pupazzi, ai quali, dona voci e caratteri diversi.. Informazioni e biglietteria: 327-4089399.

LAGDEI
CINQUE ESCURSIONI NELLA MAGIA DELLA NEVE
Macigno Vivo Trekking ed il rifugio Lagdei non si fermano e continuano ad organizzare per i weekend giornate sulla neve. Le ciaspole, soprattutto ora che è nevicato, continueranno ad essere il comune denominatore di ogni uscita con le guide. Per Sabato e domenica è pronto il calendario «Ciaspole e neve nel Parco», 5 escursioni in 2 giorni per entrare nel magico mondo della neve e della montagna d’inverno, dove naturalmente si potrà partecipare a quante uscite si vorrà. Come detto sarà possibile partecipare ad una sola delle attività in programma o abbinarne diverse, magari dal fascino e la suggestione di una notturna all’esperienza e al divertimento di una bella ciaspolata alla luce del sole.
Si inizierà Sabato mattina con «Avventura nel Parco», un’escursione dedicata ai più appassionati alla scoperta dei percorsi free ride nella magnifica conca del Lago Santo, e poi al pomeriggio sarà in programma «Ciaspole al Tramonto», una piccola avventura a due passi da casa per incontrare la notte nel bosco innevato. Alla sera «Luna crescente nel parco», un’affascinante ciaspolata notturna con la compagnia delle luna già alta nel cielo. Un’esperienza unica di rara suggestione e gran fascino nel cuore del Parco Nazionale dell’Appennino.
Domenica altri 2 appuntamenti: la mattina andrà in scena «Ciaspole divertenti nel Parco», un’escursione di medio impegno dedicata a chi vorrà iniziare in maniera divertente la pratica delle ciaspole, e al pomeriggio «Ciaspole per tutti», un’escursione molto facile dedicata in particolare alle famiglie e ai bambini. La guida fornirà a tutti i partecipanti, anche alla prima esperienza, le semplici nozioni tecniche per muoversi con facilità e sicurezza con le ciaspole ai piedi. Programmi dettagliati, orari di ritrovo ed iscrizioni sul sito del gruppo www.macignovivo.it, o al 3384406874 e marcellocantarelli@virgilio.it.

MONTICELLI
BALLI E PIZZATA DI MEZZANOTTE
Si rinnovano le spumeggianti serate del «Salotto del Lallo» di via Marconi 1 dove i tanti provetti ballerini potranno nuovamente scatenarsi con le frizzanti sonorità latine. Sabato  sera, a partire dalle 22.30, ci si potrà scatenare in pista con i maestri dell’«Accademia del ballo», scuola di ballo fondata nel 1985 dai maestri Chisci Tatiana e Vcincenzo, ballerini di liscio e latino fin dal 1975. La serata è organizzata in collaborazione la «Ventura dance school». Alla consolle si esibirà Robby dj mentre lo staff di animazione sarà a disposizione del pubblico. Dopo la mezzanotte è in programma una gustosa pizzata. info: 338.8779347.

NOCETO
SPAGHETTI WESTERN CON VOCE E MANDOLINO
Serata in stile Spaghetti Western, al Pub Gourmet 19.28 di Noceto. Sabato  è consigliato l’abito a tema mentre sul palco si esibirà il duo “Rumba Pesa” composto da Lorenzo Vuolo chitarra e da Ariuna Aiacci Sax, voce e mandolino, con sonorità Swing, Jazz e Gipsy Swing, e colonne sonore rivisitate. Musica dalle 22, mentre la cucina sarà aperta dalle 20. Sempre dalle ore 21 al Circolo Fenalc Avis di Noceto, si balla il liscio con l’Orchestra Valerio Frati. Ingresso riservato ai soci.

TUTTO SU VERDI E IL RISORGIMENTO
Inaugura Sabato alle 10.30 a Noceto al Piano Nobile del Castello della Musica la mostra “Verdi e il Risorgimento”, documenti, lettere, manifesti, quadri, spartiti, che raccontano, nel 150° anniversario della Terza Guerra d’Indipendenza un Giuseppe Verdi diverso, patriota, filantropo, agricoltore. La mostra, curata dal musicologo Daniele Tomasini e organizzata dall’amministrazione comunale resterà aperta fino al 26 marzo con visite guidate per le scolaresche.Ingresso libero.

PARMA
"NADOR", LA BIRRA CHE PARLA PARMIGIANO
Sarà presentata ufficialmente alle 16 di Sabato  la birra “Nàdor”, prodotta dai ragazzi di Io parlo parmigiano insieme a quelli del Birrificio Farnese, al Wenger Bar dell’Euro Torri.
La birra “Nàdor” è una bevanda artigianale fatta con prodotti a km zero e di primissima qualità. Le birre che saranno presentate sono una chiara e l’altra rossa; la presentazione di domani all’Euro Torri sarà una vera e propria anteprima, di una grande distribuzione che coinvolgerà tutto il territorio. Dalle 16 sarà così possibile degustare al Wenger Bar la birra “Nador” insieme ai rappresentanti del Birrificio Farnese e ai ragazzi di Io parlo Parmigiano: Mirko Leraghi, Danilo Barozzi, Luca Conti e Riccardo Montanini. Ci saranno anche tra gli ospiti alcuni membri della squadra “Nàdor” di flag football dei Panthers Parma che si renderanno disponibili a fare i primi “test” sul prodotto che porta, “accidentalmente” proprio il nome della loro squadra.
Quella di domani pomeriggio all’Euro Torri sarà così un’anteprima con degustazione del tutto fuori dagli standard: sarà, infatti, animata e colorata da tre interventi di mezz’ora ciascuno, fino alle 18, dei ragazzi di Io parlo parmigiano. Degustazione e intrattenimento con doppiaggi dal vivo, giochi con la gente, regali di gadget e presentazione dettagliata della birra: per un sabato pomeriggio diverso.

TEATRO E "POLENTATA" DAL SAPORE SOLIDALE
Torna a Parma la pièce teatrale, tratta dal libro di Eve Ensler, più rappresentata al mondo. E sarà un evento unico, esilarante, commovente, divertente ed emozionante.
Domenica, a partire dalle 21, l’auditorium «Paganini» di via Toscana 5/a ospiterà lo spettacolo denominato «V-day 2016-I monologhi della vagina» organizzato con il patrocinio del Comune.
La regia è di Mauro Monni mentre le musiche sono del maestro Omar Rizzi. Tutto l’incasso sarà devoluto al Centro Antiviolenza di Parma. Prenotazione e vendita dei biglietti da Esposito in via Strobel, 8 a Parma. Info: 0521/273070.
Domani invece, a partire dalle 20, nella sala Avis Cristo di via Benedetta 49 è in programma l’evento «Polenta spianäda», una degustazione a buffet della spianata di polenta che sarà condita con sugo e luganega, sugo e baccalà, formaggi e frutta ed, infine, dolce e frutta.  La serata è organizzata dall’associaizone Cristo Colombo e dal circolo culturale Avis Cristo. Alla consolle ci sarà il dj Lory. Parte del ricavato della serata sarà al settore ricreativo per disabili dell’associazione Cristo Colombo. Info: 0521/782846.

DOLCISSIMAMENTE GHIAIA. RITORNA IL PIANETA DEI GOLOSI
E' arrivato il weekend più atteso per i golosi. In Piazza Ghiaia Sabato  e domenica arriva “Dolcilandia”, la manifestazione giunta ormai alla sua quarta edizione è una delle più amate dai parmigiani:
«Ci aspettiamo per questo weekend la conferma del successo di questa iniziativa, che non ha mai deluso- dice Filippo Mori di Promo Ghiaia.- Sarà un evento per le famiglie un dolce momento di unione per i cittadini e come solito sarà condito da tante sorprese». “Dolcilandia” inizierà domani alle 17 fino alle 21 e domenica dalle 9 alle 20. «L’ultima edizione della manifestazione è stata a dicembre e ora, in prossimità della Pasqua abbiamo voluto ripeterla» spiega Maria Lombardi di Rebus Eventi. Piazza Ghiaia sarà invasa da una sessantina di stand dedicati ai dolci: «Il protagonista principale sarà il cioccolato, ma non mancheranno altre proposte di delizie dolci come torte, biscotti, marmellate, confetture e caramelle- continua la Lombardi. - Oltre agli stand dedicati ai dolci, ci saranno anche banchetti di artigiani, i gonfiabili e due laboratori per i bambini che saranno presenti nei due giorni della manifestazione, uno è il laboratorio creativo e di pittura di Eugenia Giusti del Circolo delle Arti Eos e l’altro è quello del Bruco Mela con il trucca bimbi». I sessanta dolcissimi stand che saranno ospitati in Piazza Ghiaia provengono da tutta Italia: pasticceri e maitres chocolatier che delizieranno i palati dei tanti parmigiani con le loro dolci opere d’arte. «Sarà presente anche il pasticcere Domenico Spadafora, reso famoso per la sua partecipazione televisiva su un programma RAI- sottolinea Maria Lombardi-. Qui a Parma è la seconda volta che viene proponendo le sue sculture nei vari gusti di cioccolato». Piazza Ghiaia si trasformerà, per questo weekend, nel regno dei golosi dove potranno trovare uova pasquali di tante varietà e dimensioni, creazioni a tema come i bon bon a forma di coniglietti e i noti “ferri vecchi”, le stecche con noci, nocciole, frutta candita e con il peperoncino per arrivare ai “semplici”, ma mai scontati cioccolatini ripieni o praline al cacao e cocco. «Nella giornata di domenica, alle 15, la sommelier del the Barbara Vola proporrà il “Viaggio intorno al Tè” dove si potranno sorseggiare tisane, infusi e ovviamente vari tipi di tè» termina Maria Lombardi. Per ulteriori informazioni sugli stand presenti alla manifestazione sono a disposizione le pagine facebook di PiazzaGhiaiaParma e rebuseventi. 

TORNANO «I MONOLOGHI DELLA VAGINA»
Ironici, esilaranti, commoventi. Tornano a Parma "I Monologhi della Vagina", la pièce teatrale più rappresentata al mondo. Un'unica serata per uno spettacolo tutto nuovo. L'appuntamento è per domenica alle ore 21, presso l'Auditorium Paganini. I biglietti sono in vendita presso il negozio Esposito, Via Strobel 8/a Parma - Tel. 0521.273070. L'intero ricavato sarà devoluto all'Associazione Centro Antiviolenza di Parma.


UN MARCO TRAVAGLIO TUTTO DA RIDERE
Sabato  alle 21 all'Auditorium Paganini, nel suo nuovo recital teatrale, tutto da ridere per non piangere, Marco Travaglio - con l'aiuto dell'attrice Giorgia Salari, per la regìa di Valerio Binasco - racconta come i giornalisti, gli intellettuali e gli opinionisti più servili del mondo hanno beatificato, osannato, magnificato, propagandato e smarchettato la peggior classe dirigente del mondo, issando sul piedistallo politici incapaci di ogni colore, ma(g)nager voraci, (im)prenditori falliti che hanno quasi distrutto l'Italia e stanno completando l'opera. Cronache da Istituto Luce, commenti da Minculpop, ritratti da vite dei santi, tg e programmi di regime hanno cloroformizzato l'opinione pubblica per portare consensi e voti a un regime castale e molto spesso criminale che in un altro Paese sarebbe stato spazzato via in pochi mesi, e che invece in Italia gode dell'elisir di vita eterna. Un recital terapeutico, un'arma di autodifesa, un antidoto satirico che ci aiuta a guarire - ridendo - dai virus del conformismo, della piaggeria e della creduloneria.

PONTETARO
SFIDE DI BRISCOLA E POI TUTTI A TAVOLA
  Sfida a colpi di briscole Sabato dalle 14,30 al Circolo Ricreativo Pontetarese con la «Briscolata Pasquale» organizzata dal direttivo per i soci. Una iniziativa che riscuote sempre grande successo e che, questa volta, sarà abbinata alla possibilità di pranzare tutti insieme al circolo prima di concentrarsi sulla strategia di gioco. Per partecipare al pranzo, preparato dallo staff dei volontari, basta iscriversi al bar del circolo entro oggi.

RIVAROLO DI TORRILE
GRANDE SFIDA IN MOUNTAIN BIKE
Rimandata per maltempo lo scorso febbraio, torna domenica mattina a Rivarolo la sfida tra mountain bike per la gara di «cross country» di campionato provinciale. Un’occasione ghiotta per gli appassionati che potranno vedere in gara il neo campione italiano Luca Piazza, portacolori del Gs Torrile, società organizzatrice della manifestazione sportiva. Domenica si correrà quindi per il «Trofeo d’Inverno due ponti», arrivato alla 7° edizione, che sarà quest’anno ancora più ricco di premi collaterali: il 7° Trofeo Cantine Ceci, 6° Trofeo Elettricars e il 1° Trofeo La Verde oltre a riconoscimenti e premi per i primi cinque classificati di ogni categoria. La partenza delle gare, è prevista per le 9,30 e possono partecipare tutti i ciclisti tesserati Uisp. All’arrivo premiazioni e ristoro.

ROCCABIANCA
CONCERTO DEDICATO A SHAKESPEARE
Domenica alle 15,30 l’Arena del Sole ospiterà il concerto “Ah Shakespeare, Shakespeare! Il gran maestro dal cuore umano!” in occasione della Giornata delle Donne e dei 400 anni dalla morte di William Shakespeare e organizzato dall’associazione Verdissime.com con il patrocinio della Provincia di Parma e del Comune di Roccabianca con il contributo della ditta Taroplast. Si esibirà il Coro Renata Tebaldi diretto dal maestro Sebastiano Rolli, il soprano Angela Angheleddu, il baritono Valentino Salvini, la pianista Serena Fava e l’attore Massimiliano Sozzi. Macbeth, Otello, Falstaff, Re Lear le opere i cui brani saranno cantati nel concerto. L’ingresso è a offerta libera.

SALA BAGANZA
FIABE NEL BOSCO E MERENDA NATURALE
Domenica «Fiabe nel bosco» al punto ristoro «Ponte Verde» nei boschi di Carrega. Dalle 15 infatti verranno raccontate le fiabe tradizionali dei Fratelli Grimm e altre fiabe care ai bambini. Il «Ponte Verde» antica portineria della Villa del Casino dei Boschi, si trova in via Case Nuove a Sala Baganza. L’iniziativa è gratuita ed è possibile, a pagamento, provare una merenda naturale. Per info: 377 2329022.

L'UNIVERSO FEMMINILE IN SCENA
Sarà «Marta» a portare l’universo femminile al centro della Rocca Sanvitale. Sabato  alle 21, nell’ambito della rassegna teatrale «La rocca si tinge di rosa», andrà in scena lo spettacolo di Silvia Marchetti «Marta». La donna, nelle sue mille sfaccettature, al centro della Rocca Sanvitale il 12 marzo, grazie allo spettacolo teatrale di Silvia Marchetti «Marta» che vedrà una donna, mentre prepara ossessivamente ricette aspettando il rientro a casa del marito Renzo dopo una lunga assenza, esplorare tutta la gamma delle emozioni umane, in un racconto divertentissimo. E' consigliato prenotarsi: 0521.331342. Ingresso 3 euro

SALSOMAGGIORE
ANTIQUARIATO E VINTAGE PER LE STRADE
Torna La seconda domenica, il mercatino organizzato da Bi&Bi Eventi con il patrocinio del Comune di Salsomaggiore Terme - nel centro storico di Salsomaggiore Terme (Parma): il 13 marzo l’evento, che ogni seconda domenica del mese si snoda lungo Viale Romagnosi proponendo banchi di Antiquariato e Vintage, si arricchirà di una selezione di espositori di Artigianato Artistico, che per l’occasione troveranno spazio nella preziosa cornice di Piazza Berzieri.
Spazio quindi a bigiotteria e accessori anni Sessanta e Settanta, vecchie macchine da cucire o da scrivere, mobili e oggetti d’arredamento come vasi, piatti, soprammobili e quadri, ma anche a bambole, giocattoli antichi e vecchi fumetti; e ancora tessili, centrini e merletti, memorabilia – come foto, stampe, cartoline – e pezzi da collezione come orologi, monete e penne. Tra le bancarelle dedicate all’artigianato si potranno invece trovare oggettistica in legno, prodotti in decoupage e scrap booking, orecchini, collane e accessori in FIMO o mais, e creazioni in cera o sapone. L’appuntamento con La seconda domenica è dalle 9 al tramonto; per informazioni Tel. 0521.31330, fax 0521.521524, www.ilmercatodeglieventi.it, info@ilmercatodeglieventi.it.

SCHIA
SCHIA E PRATO SPILLA FINALMENTE IN BIANCO
Ancora tutti con gli sci ai piedi a Schia e Prato Spilla. Le abbondanti nevicate di questa settimana, infatti, hanno dato nuova linfa vitale alle piste delle due stazioni sciistiche, che ora possono vantare un manto bianco che raggiunge gli 80 centimetri a Schia e supera il metro a Prato Spilla. Entrambe le stazioni, già da oggi e fino a che le condizioni del manto nevoso lo permetteranno, si preparano ad accogliere gli sciatori con l’intero carosello sciistico in funzione. Per info aggiornate 0521868555 per Schia (oppure www.schiamontecaio.it per info generali sulla stazione) e 3319481820 e www.pratospilla.pr.it per la stazione monchiese.
Sci, quindi, ma non solo. Il vero protagonista del weekend targato Prato Spilla sarà lui, il superpredatore delle nostre foreste, il lupo. Questo sarà infatti un fine settimana alla scoperta del predatore nel suo ambiente naturale, grazie ad un programma di eventi stilato dall’associazione Guide Gae Val Cedra in collaborazione con la stazione turistica e con il Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano. Si parte sabato, alle 17,30, con un incontro con i ricercatori del Wolf Appennine Center che racconteranno gli aspetti fondamentali della vita del lupo e della loro attività di ricerca e monitoraggio. Vi sarà poi la possibilità di approfondire la tecnica del Wolf Howling durante una ciaspolata notturna fino al Lago Ballano. Domenica mattina sarà la volta di Predatori e Prede tra le Corti, una facile e suggestiva escursione da Trefiumi al Monte Tesa, tra castagneti, faggete, piccole abetaie, radure assolate e laghetti ghiacciati. Per info e prenotazioni (per le attività di sabato entro le 17 di venerdì e per le attività di domenica entro le 18 di sabato) 3290047306 oppure alessandro.bazzini@gmail.com. Sabato sera sarà possibile cenare al ristorante del Rifugio Prato Spilla e poi pernottare nelle camere dell’albergo. Per prenotazioni 0521890194 oppure info@pratospilla.pr.it. Escursioni con le ciaspole ai piedi anche a Schia. Sabato le guide Gae del Monte Caio organizzano un’affascinante ciaspolata notturna lungo i sentieri del Monte Caio illuminati solo dalla luce delle stelle e delle lampade frontali degli escursionisti. Le ciaspole per l’occasione saranno fornite dalla guida, che darà ai partecipanti le nozioni tecniche di base per muoversi in sicurezza e facilità con le ciaspole ai piedi. Al termine della ciaspolata i partecipanti potranno gustare un’ottima cena a base di prodotti tipici all’Osteria del Campeggio di Schia e cantare insieme col karaoke di Annalisa Barone. Chi volesse potrà pernottare al Camping a prezzi agevolati per poi farsi trovare pronto domenica mattina per l’escursione guidata alla Croce del Lalatta del Cardinale, meraviglioso monumento posto lungo i sentieri da trekking di recente tracciatura in direzione Palanzano. L’itinerario, molto semplice, si snoda tra i boschi id Casagalvana passando per il monte Lasarino il Monte Botta, fino a raggiungere la croce a 1025 metri di quota. Per info e prenotazioni 0521860115 oppure www.campingschia.it.

SORAGNA
CAMMINATA CAMPAGNOLA  E CONCERTO DI PRIMAVERA
 È in programma domenica, a Carzeto di Soragna, la tradizionale «Camminata campagnola carzetana». Ritrovo alle 8 in piazza , con partenza prevista alle 8.30: la quota d’iscrizione è di 4 euro. Saranno premiati i primi venti gruppi più numerosi. Sempre domenica alle 16.30, il Nuovo Teatro di Soragna ospiterà il «Concerto di (quasi) primavera»: protagonista dell’evento sarà il corpo bandistico «Luigi Pini» di Fontanellato che presenterà un vasto repertorio musicale. Ingresso libero.

SORBOLO
FESTA IN BIBLIOTECA CON TOPOCALZINO
  Festa della biblioteca domenica con apertura straordinaria dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20. In programma, dalle 10 alle 11.30, lettura animata «Cosa ci fa un topo in un libro?» e a seguire laboratorio tematico Topocalzino (per bimbi 3-5 anni, prenotazione obbligatoria al numero 0521 669644). Dalle 16 alle 18 laboratorio «Reinventiamo i libri» con iniziative per adulti. Dalle 18 alle 20, infine, aperitivo analcolico e attività di visual e sonorizzazioni.

TORRECHIARA
PASSEGGIATA A 6 ZAMPE IN COLLINA
Questa domenica, nelle colline che incorniciano il Castello di Torrechiara ci sarà la “passeggiata a 6 zampe”. Si partirà alle 9, da Torrechiara, con ritrovo al parcheggio alla base della salita che porta al castello. L’iniziativa porta la firma del gruppo di guide ambientali escursionistiche “Guide Val Parma”: sarà un’escursione dedicata ai cani, ai loro padroni e a tutti gli amanti di questi animali nei dintorni del castello di Torrechiara. Il percorso è di 6 chilometri con dislivello di 300 metri e durata di circa 3 ore. La quota di partecipazione è di 8 euro per gli adulti, 5 euro per i ragazzi fino a 16 anni. La prenotazione è obbligatoria, tramite mail o telefono, entro le ore 19 di sabato 13 febbraio. Per info, dettagli e prenotazione: Maria Chiara 3467155594.

TORRILE
ROMEO E GIULIETTA: UNA STORIA DA GATTI
Torna a San Polo il teatro per bambini di «Torrile va a Teatro», la simpatica rassegna organizzata dall’associazione Il Colore delle Parole con Il Teatro del Cerchio e il patrocinio del Comune di Torrile. Domenica alle 16,45 sul palco della sala civica di via Verdi andrà in scena, come ultimo appuntamento della stagione, la storia di Romeo e Giulietta, vista però dagli occhi dei gatti delle due famiglie.  Un copione che avrà dunque come interpreti principali Romiao e Micetta, i felini dei due sfortunati amanti veronesi. Una nuova produzione per ragazzi firmata Teatro del Cerchio, tratta da un racconto di Annamaria Piccione rielaborato drammaturgicamente e diretto da un vero signore della scena: Antonio Zanoletti. Sul palco Mario Aroldi, Gabriella Carrozza, Anna Lisa Cornelli, Chiara Casoli trasporteranno magicamente il pubblico nella città di Verona, cornice romantica di quella storia senza tempo. I gatti delle due famiglie avversarie, dei Capuleti e dei Montecchi, racconteranno le vicissitudini di Romeo e Giulietta a modo loro: rivivendo su di sé quella tormentata vicenda amorosa, che questa volta avrà un lieto fine. Romiao, gatto scapestrato dei vicoli veronesi, e Micetta, la bella e coccolata gattina di Giulietta, con l’aiuto dei loro amici gatti, saranno gli eroi protagonisti, insoliti messaggeri di sentimenti puri e onesti in un’atmosfera incantata, lontana dal mondo anestetizzato dai suoni e dalle luci di telefonini e TV. «È proprio dal senso di stupore, dalla spontanea inclinazione alla meraviglia con cui i bambini ascoltano le favole che nasce questa idea» spiega il regista.

TRAVERSETOLO

COMMEDIA BRILLANTE AL TEATRO AURORA

Sabato  alle 21 al Teatro Aurora va in scena “Non sparate sul postino!!” una brillante commedia per la regia di Franca Tragni (produzione Lupus in Fabula). La vicenda è ambientata nella Scozia degli anni ‘50, in un castello che la proprietaria, a corto di finanze, è costretta ad aprire al pubblico.

TRECASALI
SERATA DI DANZE ALL'ARCI STELLA
 Si balla con l’orchestra spettacolo Luca Canali domenica all’Arci Stella di piazza Fontana. Per informazioni e prenotazioni 347 9242135.

ZIBELLO
LARGO AI PODISTI DELLA «CORRI A ZIBELLO»
  Domenica alle 10, appuntamento con la «Corri a Zibello», gara podistica di 9900 m. competitiva ragionale, maschile e femminile. L’iniziativa, promossa dalla Pro loco col patrocinio del Comune, è inserita come prova del circuito provinciale di corsa su strada 2016.

INSIEME PER PULIRE IL GRANDE FIUME
Sabato mattina, a Zibello appuntamento con «Puliamolo un Po», giornata ecologica dedicata alla pulizia delle golene. Si partirà alle 8.30 dalla località «Porto Vecchio». Seguirà, per i soli partecipati, rinfresco alla sede della Gang del Bosco.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

4commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

3commenti

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

bologna

Falso allarme nella stazione Bologna, taniche di diluente abbandonate

roma

Uova contaminate: altri due casi scoperti dai Nas

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

Irlanda

Il bodybuilder al supermarket è uno show

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti