14°

25°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

Notiziepiùlette

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Data - Ora inizio 20/03/16 - 21:00

Data - Ora fine 20/03/16 - 23:00

Tipologia Pop/Rock/Jazz

Dove Teatro Regio

Località Parma

Teatro Regio , 43121 Parma PR , Italia

Musica

De Gregori: «Canto lo sguardo puro di Dylan»

De Gregori: «Canto lo sguardo puro di Dylan»
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/eventi/341512/De-Gregori---Canto-lo.html 25/05/2017 14:38:25 25/05/2017 14:38:25 40 De Gregori: «Canto lo sguardo puro di Dylan» Teatro Regio, 43121 Parma PR, Italia false DD/MM/YYYY 0

«Ho cominciato a cantare le canzoni di Dylan da ragazzino in cameretta... ora poterlo fare su un palco da professionista, con una band è il sogno di una vita». Lo spiega, rilassato e sorridente, Francesco De Gregori, a fine concerto, nel backstage dell’Atlantico di Roma, tappa del suo «Amore e furto Tour 2016», 20 concerti in club e teatri, per l’album, «De Gregori canta Bob Dylan - Amore e furto», uscito a ottobre e già disco di platino, nel quale propone, tradotte e reinterpretate da lui, 11 canzoni dell’autore di Blowin’ in the wind.
Il tour arriverà al Teatro Regio di Parma questa domenica alle ore 21. L'espressione canonica «c'è molta attesa» può rendere l'idea: la data è già tutta esaurita (per informazioni Arci Parma e Caos Organizzazione Spettacoli tel 0521-706214).
Un viaggio live con 25 brani, bis compresi: l’incontro fra il popolo dei personaggi, imperfetti, veri, visionari, feriti e rinati, del menestrello di Duluth e del Principe. Si parte in un trionfo blues -rock con otto canzoni di «Amore e furto», da Via della povertà (Desolation row) al mondo distopico di Acido Seminterrato (Subterranean Homesick Blues), passando per Servire qualcuno (Gotta serve somebody) o Un angioletto come te (Sweetheart like you). «Volevo che il repertorio dylaniano fosse in una capsula, un isolamento nobile. Sono felice che il pubblico fosse molto attento» dice De Gregori che sottolinea l’attualità nei testi del suo modello: «Quando hai uno sguardo alto e puro come quello di Dylan, dici cose che continuano a coincidere con la realtà intorno».
Sarebbe contento «se parte del pubblico, venuto per me, scoprisse Dylan. Come molti mostri sacri, non è veramente conosciuto». E scherza: «Ora aspetto solo che Dylan traduca in inglese miei pezzi». Loro si erano già incontrati in un camerino anni fa, ma la scorsa estate, al Lucca Summer Festival, dove De Gregori ha aperto per lui, «ho preferito evitare, troppi giornalisti. Le band però hanno fraternizzato».
La parte di live con i suoi brani, è stata aperta dal Principe con l’emozionante omaggio a Pasolini di A Pà per continuare, con, tra gli altri, Generale, In onda, Cose, la trilogia del Titanic (Titanic, I muscoli del capitano e L’abbigliamento di un fochista), La storia, Gambadilegno a Parigi, La donna cannone, Buonanotte fiorellino, anche in segno dylaniano.
«Mi piaceva includere pezzi che faccio raramente, salvaguardando i classici, che il pubblico aspetta e che amo fare. Mi diverto sempre con canzoni come La donna cannone o Generale. Ma volevo fare anche qualche piccola sorpresa». La scaletta dei suoi pezzi cambierà tutte le sere «ma ‘A Pà, ad esempio, penso rimarrà. Mi piace cominciare così. L’ultima volta l’avevo cantata in tour con Dalla, mi aveva convinto lui a rifarla».
A proposito della decisione di Dylan di vendere 6000 pezzi dalla sua collezione privata (testi scritti a mano, documenti, registrazioni audio e video) alla George Kaiser Family Foundation e alla University of Tulsa per la consultazione libera, dice: «ha fatto benissimo, magari quando sarò in pensione in un giorno lontanissimo, andrò a Tulsa e farò l’esegeta».
Per Francesco De Gregori «questo disco e questo tour, sono un punto nobile della mia carriera, accolto con benevolenza dal pubblico e dalla critica. Non so cosa possa venire dopo, a volte è più facile ripartire da un insuccesso... ma ora non ci voglio pensare».
Ad accompagnare il Principe sul palco ci sono Guido Guglielminetti (basso e contrabbasso), Paolo Giovenchi e Lucio Bardi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Alessandro Arianti (hammond e piano), Stefano Parenti (batteria), Elena Cirillo (violino e cori), Giorgio Tebaldi (trombone), Giancarlo Romani (tromba) e Stefano Ribeca (sax).
Il tour che ha preso il via a Roma proseguirà, dopo Parma, in numerosi teatri e club italiani, fino a Livorno (16 aprile)

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

play-off

Parma qualificato ai quarti: alle 15,30 il sorteggio della prossima avversaria dei crociati

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

1commento

CARABINIERI

Tre falsi Morandi scoperti a Bologna. Furti d'arte: Parma fra le città più colpite

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Caccia ai complici di Manchester Video

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SOCIETA'

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

BASEBALL

E' ufficiale: Joe Testa è del Parma

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare