12°

volontariato

Dona una spesa anche tu!

Dona una spesa
0

“Dona una spesa” anche tu!
Sabato 14 maggio in tutti i punti vendita Conad di Parma e provincia torna la raccolta alimentare per chi è in difficoltà economica. 300 i volontari coinvolti 

La cronaca non smette di ricordarcelo ogni giorno: anche a Parma ci sono famiglie che non riescono più a provvedere nemmeno al mangiare. Ed è a loro che pensa il volontariato, invitando a mettere qualcosa in più nel proprio carrello. Sabato 14 maggio, infatti, torna in tutti i supermercati Conad di Parma e provincia la raccolta alimentare Dona una spesa. Più di 300 i volontari coinvolti fra i quali AUSER, MOICA e gli operatori del Consorzio di solidarietà sociale. Li troverete all’entrata dei 28 punti vendita Conad, pronti a offrire, un sorriso, una spiegazione e una borsina vuota, invitando ciascuno a un piccolo gesto che, sommato a tutti gli altri, diventerà un aiuto preziosissimo.

I generi da donare sono quelli di prima necessità, non deperibili: olio, tonno, latte, legumi, cracker, carne in scatola, pasta, riso, farina, merendine, biscotti e zucchero; dalla colazione, alla cena, per 2500 famiglie in difficoltà che il volontariato supporta per tutto l’anno. Fra quelli che non ce la fanno, chissà che non si nasconda un nostro vicino di casa. Perché molti di coloro che sono stati colpiti dalla crisi, vivono con vergogna una condizione che non avrebbero mai immaginato potesse riguardali da vicino. La raccolta è un’altra occasione che vede le organizzazioni fare squadra e presentarsi compatte. Il cibo donato arriverà nelle case di chi ha bisogno attraverso l’attività dei tre market solidali Emporio Parma, Emporio Valtaro, Emporio Valparma, della Caritas di Parma e Fidenza e di alcune associazioni vicine alle famiglie del loro intorno.

Giacomino Vezzani, che durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa ha portato la voce di tutti i volontari coinvolti, ha ricordato che la colletta rappresenta una vera dispensa per le famiglie in difficoltà e ha sottolineato che, quest’anno la raccolta è dedicata a Ciro, instancabile volontario dell’Associazione Il mondo che vorrei, mancato improvvisamente pochi mesi fa.

Ma la squadra che sostiene l’iniziativa è molto più ampia e comprende, oltre naturalmente a Conad Centro Nord, anche Sandra S.p.A. che ha donato 2400 scatole di cartone per lo stoccaggio dei prodotti raccolti, la Flexopack che ha messo a disposizione 20mila shopper da distribuire a chi farà spesa, e tutti gli attori di Parma non spreca fra cui Forum Solidarietà che la coordina e Fondazione Cariparma. La piattaforma solidale è nata per recuperare e ridistribuire i prodotti non conformi o prossimi alla scadenza e le eccedenze alimentari in genere, coinvolgendo a vari livelli la filiera alimentare, dalla produzione al commercio.

“Sta finendo Cibus, per Parma un fiore all’occhiello di cui essere orgogliosi. Ma le nostre eccellenze non sono davvero tali se non possono essere per tutti. Il cibo non è buono se non è condiviso e ricordarci di chi ha bisogno deve diventare uno stile di vita” ha detto Cecilia Scaffardi direttrice di Caritas Parma.

Ha parlato di stili di vita anche il direttore generale di Fondazione Cariparma: “queste iniziative - ha detto Luigi Amore - devono essere momenti di riflessione per modificare i comportamenti personali e far riflettere sui propri modelli di vita. Parma non spreca è un invito, oltre che un auspicio. Chi donerà per questa raccolta vorremmo che lo facesse con lo spirito di chi condivide il proprio benessere e non con quello di chi semplicemente compra qualcosa in più.”

Ora la buona riuscita dell’iniziativa, che lo scorso anno ha raccolto quasi 20 tonnellate di cibo, è nelle mani dei cittadini.

Anche quest’anno, per raddoppiare la solidarietà, Conad attiverà l’operazione bis, offrendo due prodotti al prezzo di uno. “Oltre a confermare l’operazione Bis per agevolare e incentivare i nostri clienti a donare, quest’anno nella giornata di sabato ci sarà un altro evento” ha affermato Paolo Incerti Vice Presidente di Conad Centro Nord, “una corale pedalata solidale che si chiuderà con una cena benefica dove ogni partecipante donerà una spesa. Questo ci rende orgogliosi e ci dimostra quanto, i clienti Conad e la città di Parma, si confermino sempre molto generosi.”

La cena aggiungerà altre tre tonnellate di cibo alla raccolta. Sotto le vele della Ghiaia, il gruppo de "I ragazzacci... Persone oltre lo sport” metterà in tavola i pedalatori di group cycling che contribuiranno così alla causa benefica. Sarà con loro anche il sindaco Pizzarotti. Anche gli sportivi prendono il testimone di un’ideale staffetta che mostra ancora una volta una città che non intende lasciare solo chi si trova in difficoltà.

Forum Solidarietà Centro Servizi per il volontariato in Parma
0521/228330      informa@forumsolidarieta.it    www.forumsolidarieta.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

tg parma

Gara di chiacchiere con la Uisp nel quartiere San Lazzaro

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida