15°

29°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Data - Ora inizio 18/06/16 - 08:00

Data - Ora fine 18/06/16 - 23:43

Tipologia Feste e Mercati

Località Provincia

WEEKEND

"Lentezza", palato fino e tortellate in anticipo: l'agenda

A Gaione i "Giochi delle 7 frazioni"

Weekend a Parma e provincia
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/weekend/361452/-Lentezza---palato-fino.html 21/08/2017 01:18:57 21/08/2017 01:18:57 40 "Lentezza", palato fino e tortellate in anticipo: l'agenda false DD/MM/YYYY 0

BARDI
MAXI TORTELLATA DEL MILITE E DEL DONATORE
 Il paese di Bardi è pronto a dare il via ai festeggiamenti in onore del proprio patrono, San Giovanni Battista, con la «maxi tortellata del milite e del donatore» che, organizzata dall’Avis e dall’assistenza pubblica, avrà inizio sabato, a partire dalle ore 20, in piazza, rigorosamente sotto le stelle.


FENOMENI PARANORMALI NELLA FORTEZZA
Serata speciale dedicata alla ricerca e agli studi dei fenomeni del paranormale, sabato, alla fortezza di Bardi. Nel salone dei principi, a partire dalle 21, verranno proiettate immagini inedite di presunte identità presenti all’interno della roccaforte, e si terrà poi una conferenza interattiva tra i ricercatori e il pubblico. Prenotazioni ai seguenti numeri: 0525.733066 - 380.1088315- 3494101448.

QUAD BENEFICO PER WALTER BELLI
- Si chiuderà domenica il grande festival intitolato «Stay Strong Off-Road», dedicato al celebre Walter Belli (l’ex biker rimasto vittima di un grave incidente in sella alla sua mountain bike, nell’ottobre 2014, in Austria). La manifestazione benefica- non competitiva-, che permetterà di ricavare fondi per la Onlus «Forza Walter» prenderà il via a Bardi alle 9.30, in piazza Vittoria. Da qui, i numerosi quadisti, provenienti non solo da Valceno e Valtaro ma anche da altre regioni del nord, si sbizzarriranno in un percorso lungo circa 70 chilometri tra guadi, discese ripide e salite impegnative. Info: Giovanni 328/2844920


NUOVE EMOZIONI IN CAMMINO
sabato due camminate a disposizione: la prima (con ritrovo alle ore 9.30 presso il Municipio di Albareto) si svolgerà all’interno della più bella faggeta del nostro Appennino. Si tratterà di un giro ad anello tra torrenti e boschi incantati ai piedi del Gottero, monte situato al confine fra tre regioni: Emilia, Liguria e Toscana. L’escursione si snoderà lungo bellissimi sentieri immersi dapprima in querceti, pinete, abetine e castagneti quindi in faggete secolari; il sentiero attraverserà ruscelli di acqua limpida, tra torbiere e laghetti situati tra le due vallecole dei torrenti Lecora e Gotrino. La seconda escursione si terrà al tramonto (con ritrovo alle ore 17 presso il Municipio di Bedonia) e sarà sul Monte Penna, la montagna simbolo della vallata, da cui nascono i fiumi Taro e Ceno.
Da qui i partecipanti potranno ammirare le ultime luci del sole e una fantastica notte stellata, in un’esperienza indimenticabile. Il ritorno, attraverso un tracciato agevole, completamente all’interno del bosco, avverrà di notte, al chiarore delle torce. L’evento è inserito all’interno dell’evento “La Borsa del Vivere Bene in Montagna” (www.laborsadelviverebeneinmontagna.com). Domenica, invece, una nuova rilassante camminata consentirà agli amanti del trekking di scoprire le vette più alte della vallata, tra Bardi, Santo Stefano d’Aveto e Bedonia, tra cui spicca il Maggiorasca, una stupenda cima ofiolitica che coi suoi 1.799 metri divide due regioni e rappresenta una meta classica dell’escursionismo parmense. A seguire si toccherà anche il vicino Monte Bue, per poi scendere al Prato Grande, una vastissima torbiera ricchissima di flora alpina rimasta dopo l’ultima glaciazione, con genziane, orchidee e abeti millenari.
Appuntamento alle ore 9, presso il parcheggio del Seminario Vescovile di Bedonia (info e prenotazioni: 339-7843072; e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it).

BEDONIA
ARRIVA LA BORSA DEL VIVERE BENE
Grande attesa in montagna per l’evento «La borsa del vivere bene in Montagna!» che si svolgerà per tutto il weekend nei territori dell’Alta Valtaro. La lunga ed articolata kermesse si concluderà domenica alle 10 nella sala convegni del Seminario

BERCETO
TORNA IL MERCATINO DEL RIUSO E DEL BARATTO
Domenica: per tutta la giornata, è prevista una fiera-mercato del riuso e del baratto: aperta la caccia all'affare. In serata, dalle 19, in Piazza San Moderanno, si ripete una tradizione che aveva riscosso grande successo in passato, ovvero la «La Pizza di Gè», una pizzata in massa in memoria di Gelsomina Di Bari.

BESENZONE
RIEVOCAZIONE STORICA E BANCHETTO
sabato e domenica, a Besenzone, vicinissimo centro della Bassa Piacentina (a due passi da Busseto) si celebrano i 210 anni della nascita del Comune, avvenuta nel 1806 con Decreto napoleonico. Sarà un «salto nel passato» quello che si vivrà per l’occasione.
Le celebrazioni iniziano alle 16, con l’arrivo dell’11Eme Demi-Brigade de infanterie lègére («Bataillons Tirailleurs du Po») di Montechiarugolo nei giardini di via Reboli. Alle 18.30, inaugurazione della mostra «Un salto nel passato» con documenti dell’archivio storico comunale, mappe catastali napoleoniche, arredamento Ottocentesco, mode e costumi dall’800 a oggi, mostra fotografica «Come eravamo» alla scuola elementare e, alle 19.30, apertura dello stand gastronomico in piazza della Repubblica. Alle 20, cena napoleonica con balli d’epoca all’agriturismo «Tenuta Casteldardo» e, alle 20.34, saggio degli alunni della scuola primaria di Besenzone con la corale parrocchiale e concerto del corpo bandistico «La Magiostrina» in piazza della Repubblica, Domenica 19, alle 8, «Mercati del contadino» con bancarelle, hobbisti e artigiani in via Libertà; dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 20 proseguirà la mostra «Un salto nel passato». Alle 9.30, apertura ufficiale della cerimonia in piazzale del municipio con alzabandiera italiano e francese, corteo storico in costume con i «Tiralleurs du Po» e il Corpo bandistico «La Magiostrina». Alle 11 messa e banchetto contadino in piazza della chiesa. Alle 19, riapertura dello stand gastronomico e, alle 21, ballo con l’orchestra «Maini» ed esibizioni dedicate all’evoluzione del ballo dal 1806 al 2016 con la scuola di ballo Casteldardo.

BORGOTARO
TELE E FOTOGRAFIE AL MUSEO DELLE MURA
E’ visitabile, al «Museo delle Mura», «Natura Viva», una mostra d’arte che rimarrà aperta fino al 27 giugno prossimo. Ad esporre è l’artista Laura Pellegrinelli, che propone le sue opere, che spaziano dai dipinti, alle fotografie, fino alle pirografìe.

ELFI, DRUIDI E SOLSTIZIO D'ESTATE
L’Associazione dei Piccoli Produttori dell’Alta Val Taro propone, per domenica all’oasi Riserva dei Ghirardi, la prima festa del solstizio d’estate. Alle 9, nei giardini IV Novembre a Borgotaro, partenza per l’escursione, a piedi, per il Centro Visite di Predelle. Dalle 10, fino al tramonto, laboratori e dimostrazioni di «Sheepdog» (cani da pastore al lavoro sul gregge); Panificazione con pasta madre e cottura in forno solare; Filatura con fuso ed arcolaio; Cesteria. Nell’area bimbi, dalle 10 alle 18, giochi e giocattoli come una volta; costruzione dello spaventapasseri; Passeggiata con gli asinelli; alle 13, pranzo «picnic» con i prodotti «a metro zero» dei Piccoli Produttori. Prenotazioni 331.5449986.

BOSCHI DI CARREGA
QUARTETTO D'ARCHI NEL PARCO
Domenica si aprirà la rassegna de I Parchi della Musica con un concerto gratuito ai Boschi di Carrega. Alle 1830 si terrà un evento speciale dedicato alle celebrazioni per i duecento anni dell’arrivo a Parma di Maria Luigia D’Austria con un concerto davanti al colonnato del Centro Parco Casinetto, a Sala Baganza. “Didone, il mito e l’eterno abbandono” vedrà esibirsi: il soprano Francesca Rossi Del Monte accompagnata dal clavicembalo di Fabrizio Cassi con il quartetto d’archi dei solisti de “I parchi della musica” con le musiche di Puccini e Tartini. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà nella sala interna del Casinetto.

BUSSETO
SINFONIA IN ROSSO A CASA DI VERDI
sabato e domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, alla Casa del Giovane Verdi di via Piroli a Busseto, sarà visitabile la mostra «Sinfonia in Rosso», personale della pittrice Raffaella Bellani, artista di San Secondo.

CAMPORA
TORTELLATA CON FINALE A TEATRO
sabato sera si terrà la tradizionale Tortellata di san Giovanni a Campora, a cura della Pro Loco del paese: l’appuntamento d’inizio estate con la cucina locale e la tradizione quest’anno sarà arricchito, a Campora, da un momento teatrale a cura dei giovani del territorio. L’appuntamento a Campora è infatti per le 19,30, nell’area esterna del salone parrocchiale: qui si svolgerà la rappresentazione teatrale “La Ballata di Luglio”, esito del laboratorio teatrale a cui hanno partecipato i ragazzi della terza media della scuola di Neviano.

COLORNO
L'UNIVERSO DELLA LENTEZZA HA TROVATO UN PALCOSCENICO
Il piacere di fare le cose con calma. Prendersi il tempo necessario per conoscere, sperimentare e approfondire. Farlo declinando il tutto al femminile in un weekend nel quale mettere al bando stress, ritmi forsennati e corse continue. La proposta, singolare per i nostri tempi frenetici, arriva dal Festival della Lentezza di Colorno che accoglierà, fino a domenica negli spazi della Reggia, decine di artisti ed autori tra i quali Serena Dandini, Paola Turci, Stefano Benni, Mauro Corona, Michela Marzano e Musica Nuda. Il tutto con spettacoli ad ingresso gratuito e con un approccio formato famiglia.

sabato dalle 9 piedibus del benessere con tour di Colorno; alle 11 presentazione del libro Andrea Borri, la passione per la politica; alle 12 incontro L’impresa femminile, storie di ordinario successo; alle 14.30 Oltre il multitasking: l’illusione del controllo e della ricerca dell’equilibrio; alle 15 Giornata mondiale del lavoro a maglia e spettacolo Il cibo buono; alle 15.30 lezioni di cucina e pasticceria per bimbi; alle 16.30 spettacolo per bimbi e famiglie La zuppa di Sasso; alle 17 laboratorio per adulti Il colore dei ricordi e incontro La donna maestra di lentezza; alle 18 racconti e narrazioni Il tempo delle storie; alle 18 Papà, mamma e gender con intervista di Federico Taddia a Michela Marzano; alle 18.15 laboratorio di riciclo I cuscini bon bon; alle 19 presentazione del libro Partigiani a tavola di Lorena Carrara e assaggi di vino naturale con Andrea Baroni. Quindi doppio spettacolo: alle 21.30 Ferite a morte scritto e diretto da Serena Dandini con Lella Costa e a mezzanotte concerto di arpa celtica e bardica. Domenica giornata conclusiva con altri laboratori, spettacoli per bimbi e famiglie. Nel programma spiccano alle 11 l’intervista al sindaco di Lampedusa; alle 15 il viaggio nell’Italia che non ha paura con Giorgio Boatti; alle 18 Mi amerò lo stesso con l’intervista di Franco Bassi a Paola Turci e alle 20.30 lo spettacolo L’attesa di Stefano Benni che legge Le beatrici. Attivo servizio ristoro con street food. Tutti i dettagli sul sito www.lentezza.org. 

FELINO
LA NOTTE BIANCA STUZZICA IL PALATO FINO
A Felino la notte è per quelli con il palato fino. sabato dalle 19 alle 3 del mattino si potrà assaggiare, degustare, mangiare comodamente seduti al tavolo o passeggiando con il cibo da trasporto.
Piazza Miodini si conferma centro nevralgico della “Notte del palato fino”, la manifestazione gastronomica e musicale che occupa il paese, con tavole imbandite, palchi per piccoli e grandi concerti e cucine di strada pensate per sorprendere con la qualità delle materie prime e l’abilità culinaria di chef professionisti e amatoriali.
Ospite d’onore ai fornelli sarà il cuoco itinerante spagnolo Juan Solbas, che propone la sua irresistibile paella dai mille gusti e colori. Ci saranno anche torta fritta, salumi, pizze, focacce e panini con mortadella e prosciutto al forno. E nella notte, come assaggio di colazione, i bomboloni alla crema.
La musica sarà ininterrotta nella piazza principale del paese, con un susseguirsi di ritmi in crescendo fino alla discoteca dei Taro Taro Story, alle 22.45. A suonare le prime note sarà il Gruppo Musical della parrocchia di Felino alle 19.30, seguito alle 20.45 dal concerto del Gruppo strumentale bandistico di Felino, con il cantante Luciano Ziveri, che nella formazione d’orchestra proporrà brani classici e contemporanei internazionali. Alle 22 il palco ospiterà la meraviglia della danza acrobatica degli “Asante Kenya”.
Intanto, nella vicina area parrocchiale, seduti nella classica “Salameria”, si potrà gustare la musica di intrattenimento dei “Disco Explosion”. Nella via Verdi animata dalla musica dei “Las karne murta”, la cucina propone antipasti e pasta dell’alpino o al salame, ma anche profumata focaccia con spalla cotta calda, insieme a cocomera take away, sangria e spiedini di frutta.
Grigliata di verdure e carne (anche autentiche fiorentine) nella piazzetta del centro direzionale, dove per gli amanti del pesce ci saranno anche i classici antipasti e fritti misti. Da lì in poi in cucina c’è soprattutto parmigianità: tortelli d’erbetta, punta ripiena con patate, degustazione di parmigiano reggiano e prosciutto, accompagnato da melone, in via Carducci; caval pist, vecia alla parmigiana e patate fritte in piazza Garibaldi; anolini da passeggio, cotechini (anche con crauti) e salumi in via Caumount Caimi.
In mezzo anche prelibatezze tipiche di altri temi e luoghi, come la porchetta di Ariccia e le mele fritte. Il contorno di musica sarà per tutti i gusti: in via Carducci il live anni Settanta di “Rossella e Franco” con karaoke, in piazza Garibaldi il liscio di “Luca Troilo Live”, con assaggi di anni Ottanta e Novanta, e in via Caumont Caimi le cover di Sanremo degli allievi di Valentina Broglia.
La manifestazione sarà aperta in via Verdi da due appuntamenti culturali: alle 18.30 la mostra estemporanea “Falso d’autore”, curata da Luisella Bosi, con opere degli allievi dell’Università popolare e alle 19.30 l’esibizione delle piccole allieve di danza della scuola di Susanna Allodi e Annarita Bandini.
La Notte del palato fino è promossa dal Gruppo strumentale bandistico di Felino, insieme al Comune. Il progetto, premiato lo scorso anno con il marchio “Italiave.it”, è svolto in collaborazione con i commercianti locali, le associazioni di volontariato e alcune aziende. È condiviso da tutta la comunità locale, che partecipa con quasi 350 volontari. La festa si distingue per i comodi parcheggi nei pressi del centro commerciale, dai quali il paese si raggiunge in pochi minuti con il trenino navetta a corse continue.

FIDENZA
UNA GRANDE FESTA DI SPORT E SOLIDARIETA'
Sarà una lunga no stop di sport, show, cucina e solidarietà la terza edizione della Festa dello sport, in programma al campo Ballotta fino a domenica, con una «coda» avisina, giovedì, la serata della vigilia di San Giovanni, con la tradizionale tortellata della rugiada. La tre giorni di festa è organizzata da Telethon con partner l’Avis e il patrocinio del comune. In campo decine e decine di volontari e centinaia di sportivi che si sfideranno in varie discipline. Ma saranno presenti anche le unità cinofile, i paracadutisti, le danzatrici del ventre, gli sbandieratori e tanto altro. Un momento sarà dedicato anche ai diversamente abili con una partita di basket in carrozzina al palasport, domenica, dalle 16. 

FONTANELLATO
UN TUFFO NEGLI ANNI CINQUANTA
Conto alla rovescia per il weekend «vintage» di Fontanellato. Già da lunedì scorso tutto il centro storico è stato proiettato negli anni ‘50-’60 grazie all’allestimento a tema delle vetrine dei negozi, ma sarà nel fine settimana che l’atmosfera si scalderà con le tante iniziative: dal mercatino vintage, alle sfilate di moda fino alla parata di auto storiche. Eventi fino alla sera, quando gli aperitivi in musica in piazza Verdi daranno il via ad una lunga notte di divertimento che ospiterà anche le selezioni di «Mister Italia» in via Costa.

FORNOVO
UNA CAMMINATA FRA LETTURE E MERENDE
sabato a partire dalle ore 15.30, presso la riserva regionale monte Prinzera, centro visite di Piantonia (Strada Rocchetta), a Fornovo, si terrà «In cammino tra ascolto e gusto», percorso guidato alla scoperta del territorio, intervallato da tappe con letture di brani e merenda. Iniziativa gratuita. Info e prenotazioni: 0525.400248.

GRAMIGNAZZO DI SISSA
IN SCENA IL BURLESQUE ACROBATICO
Buona cucina, burlesque acrobatico e tanto divertimento. sabato sera nell’area esterna della trattoria «Laghi Verdi» di via Cò di Sotto 74 a Gramignazzo andrà in scena un suggestivo spettacolo di burlesque e danza aerea sul cerchio, sospeso negli alberi, in un vero mix tra circo ed eleganza: uno show raffinato e frizzante che condirà l’ottima cena del ristorante, facendo tenere il fiato sospeso agli ospiti che potranno, in tal modo, rivivere le atmosfere degli spettacoli di burlesque della Belle Époque. Info: 0521/879028.


GAIONE
FRAZIONI NELL'ARENA: I GIOCHI PIU' PAZZI DELL'ANNO
Il via ufficiale all’estate deve ancora scattare, ma sabato l’atmosfera sarà rovente nella periferia sud. Tutto è pronto per l’evento dell’anno, la manifestazione che il quartiere Vigatto aspetta e prepara con mirabile perizia da mesi e mesi.
«Il Medioevo» è il tema della settima edizione de «I giochi delle sette frazioni» si appresta a diventare realtà, sabato a Gaione (alle 20,30 nel campo antistante la pieve). Un drago alto una decina di metri dominerà l’arena di gioco e con lui gli oltre cento giocatori delle sette squadre in gara (Alberi, Carignano, Corcagnano, Gaione, Panocchia, San Ruffino e Vigatto), che vestiranno i panni di redivivi Dante e Caronte, si trasformeranno in principesse da salvare o si lanceranno alla rincorsa di streghe sul rogo.
Dopo la «fioritura» dei paesi, che da oltre due settimane hanno come ogni anno cominciato ad essere addobbati con bandiere e striscioni dei rispettivi colori, ha preso forma l’arena nella quale si svolgeranno i giochi (otto più l’immancabile fil rouge, come da tradizione).
Gli organizzatori, come sempre, fanno le cose in grande e quest’anno puntano a superare i numeri da record della scorsa edizione, che aveva richiamato a Vigatto quasi cinquemila persone, per chiudere in bellezza il cerchio delle prime sette edizioni.
Oltre un migliaio di biglietti sono già stati venduti in prevendita e sabato sarà possibile acquistarli direttamente sul posto (10 euro intero, 5 euro ridotto, gratis fino ai 6 anni). La grossa novità di quest’anno, per un evento che gode di numerosissime riconferme (una su tutte, la guida dei due super presentatori Marco Stocchi e Daniela Ferrari), è l’allestimento di un villaggio medievale negli spazi intorno al campo, accessibile già da metà pomeriggio. Acrobati, saltimbanchi, antichi mestieri: tutte le attrazioni delle associazioni La Compagnia della Mandragora e Mansio Templi Parmensis contribuiranno a rendere ulteriormente magica la giornata più colorata dell’anno.
Tutte le formazioni, intanto, si scaldano per strappare il torneo alla squadra di Carignano, che per ben tre anni si è aggiudicata il trofeo (fermati negli ultimi 4 solo nel 2014 da Gaione). Come ogni anno la finalità dell’evento è benefica: quest’anno i fondi saranno devoluti alla Croce Rossa. Dal 2010 ad oggi sono stati circa sessantamila gli euro donati grazie ai Giochi, e sempre nel ricordo della figura di Luciano Benedini, che con il suo lavoro e la sua passione contribuì ad animare e sostenere le attività e il volontariato nel territorio del quartiere Vigatto. A supporto del comitato organizzatore ci sarà quest’anno il Gruppo Amici di Gaione.

ISOLA DI COMPIANO
UNA "TRE GIORNI" A CAVALLO
Con la prima Cavalcataro inizieranno le manifestazione estive di Compiano, fino a domenica sera saranno tre giorni dedicati al cavallo ed al mondo che lo circonda. La manifestazione si svolgerà a Pian delle Moglie di Isola di Compiano e sarà organizzata dall’azienda agricola Moglia in collaborazione con altri enti e associazioni del territorio. Saranno tre giorni dove cavalli, cavalieri e fantini daranno vita ad una kermesse indimenticabile: sfilate di purosangue, gimkane, escursioni, gare di galoppo e molto di più. (Info. 3333241442)

LAGDEI
MOUNTAIN BIKE IN SELLA SUI SENTIERI
Per sabato e domenica il gruppo di guide dell’associazione MacignoVivo, in collaborazione con il Rifugio Lagdei, organizza un weekend di escursioni, sia in Mountain bike che a piedi, nelle splendide montagne del cornigliese, nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano. 2 giornate e 5 diverse escursioni per accontentare tutti i tipi di frequentatori della montagna, dai più motivati, alle passeggiate a tema per famiglie e bambini, alle affascinanti notturne con il plenilunio di giugno. Sarà possibile partecipare ad una sola delle attività in programma o fare 2 o più attività, magari abbinando il fascino e la suggestione di una notturna all’esperienza e al divertimento di una bella escursione alla luce del sole.
Le escursioni in Mountain bike sono programmate sia per domani che per domenica, con partenza fissata sempre per le 10. Si tratta di escursioni in bici di gran fascino che percorrono i sentieri, le mulattiere e le forestali più belle e suggestive del Parco Nazionale. In Mountain bike i si scopriranno angoli nascosti del parco e le antiche vie dei contrabbandieri tra Lagdei e le selle che portano in lunigiana. Domani pomeriggio poi si potrà scoprire la storia dei ghiacciai a Lagdei, domenica si lavorerà sull’orientamento, e alla sera si potrà godere della grande e imperiosa luna. Per informazioni e iscrizioni: 3384406874 e marcellocantarelli@virgilio.it.

LESIGNANO
SETTECENTO PENNE NERE A RADUNO
Tutta Lesignano si sta preparando ad accogliere gli oltre settecento Alpini che, da tutta la provincia, arriveranno ad animare il sessantacinquesimo raduno provinciale sezionale dell’Ana, domenica a Lesignano: quest’anno ad organizzare il ritrovo per i gruppi Alpini di tutta la provincia e delle zone limitrofe è il Gruppo Alpini di Lesignano e Santa Maria del Piano, che compie nel 2016 i settant’anni di attività dalla sua fondazione.

MEZZANI
GIOCHI ED ESPLORAZIONI  NELLA RISERVA
Giochi ed esplorazioni in natura nella Parma Morta di Mezzani con il laboratorio gratuito per bimbi dai 6 agli 11 anni «Lo zoo sotto i piedi». Domenica, dalle 16, si potranno scoprire tutti i segreti del suolo e i milioni di piccoli organismi che lo popolano. Ritrovo ai Laghi del paradiso di via Ghiare Bonvisi. Prenotazione obbligatoria 0521 803017 o 347 4018157.


TORTELLI E RUGIADA NEL CAMPO SPORTIVO
Gioca d’anticipo la tortellata di San Giovanni a Mezzano Superiore. Appuntamento sabato sera alle 20 al campo sportivo del paese su iniziativa del circolo Anspi San Michele. Per prenotazioni 349 3060951.


NEVIANO
CONCERTO MATILDICO NELLA PIEVE DI BAZZANO
Anche quest’anno la rassegna artistica “Le pietre di Matilde – musica e spiritualità nelle pievi dei territori matildici parmigiani” farà tappa anche a Bazzano: sabato sera, la pieve di Sant’Ambrogio a Bazzano ospiterà l’Ensemble Perincantamento, che si esibirà nello spettacolo di musica, parole e recitazione “Unum Batpista – Il fonte in figure”. L’appuntamento è per le 21; ingresso libero.


NOCETO
INTERNI D'AUTORE IN SCENA AL MORUZZI
Il Teatro Moruzzi ospita fino a domenica alle 21 “Interni d’autore”, con la regìa di Fabrizio Croci. Lo spettacolo prevede un massimo di 45 spettatori per sera. La prenotazione è obbligatoria: 329 1382191 (anche Whatsapp) o all’indirizzo email prog.carver@gmail.com


«VOCE ALLA VOCE» NEL SEGNO DI TARANTINO
La rassegna Voce alla voce guarda al cinema. Sabato 18 dalle ore 20 al Pub 19.28 di Noceto, serata dedicata a Tarantino. Musica e costumi a tema. Info e prenotazioni tel. 0521 625398.


PALANZANO
IN TAVOLA LE RICETTE DELLE REZDORE DI VAIRO
La Pro loco di Vairo organizza, per sabato, la tortellata di San Giovanni alle 20,30 al Circolo Pro Vairo, presso l’ex canonica: le rezdore del paese proporranno ricette della tradizione vairese. Per info 347 6027516.

 

PARMA
LA MUSICA INVADE LA CITTA': ED E' SUBITO FESTA
Parma si prepara a festeggiare la quarta edizione della Festa della Musica. Cornice, di questa quarta edizione sarà l’Oltretorrente che da domani pomeriggio sarà invaso dalle note dei musicisti ospiti nelle varie piazze, vie e insolite location. Ci saranno ottanta concerti dal pop al rock, dal folk al country, dal classico al jazz, senza dimenticare il metal, djset e flash mob . Una manifestazione che, visto il successo delle passate edizioni, l’assessorato alla Cultura del Comune di Parma - con il sostegno di Intesa Sanpaolo - quest’anno hanno voluto rendere veramente magica.
Il programma. sabato dalle 16 alle 22.30 Piazzale Picelli ospiterà: il Tacabanda il Laboratorio a cura di Arcadia, i The Bluff, The Unders, Nayan, Lone Prism e I Segreti di Charlotte.
In Piazzale Inzani dalle 1630 alle 22 si alterneranno: i Gabe Andy, Vimana, Passo Variabile Trio, Lucio Battisti Live Project, Decana e The Lemon Flavour.
In Piazzale Bertozzi si inizierà alle 17 per terminare alle 2230 con: i Delorean, Animanimale, Mallakes, Scrap Stage, Deep Floyd e i Garage 41. Dalle 17 alle 21 30 in Piazzale Corridoni si esibiranno: i Tano MC, Dj Leo Mussini, Gianvittorio Dj, Dano Dj e Pettenati Michael. Alle 1730 inizierà la musica in via Imbriani, fino alle 22 con: MY Dead Idols, XYZ3, Fleem e i Roadhogs.
Mentre dalle 2030 fino alle 24 in Piazzale Matteotti ci sarà il “Parmawards Stage” con le performance di: Holygold, Vipers & Lambs, Sine Munda e i Journey to Gemini.
Nella giornata di domenica inizieranno a suonare dalle 1030 in via Imbriani il corpo bandistisco Giuseppe Verdi, per un concerto itinerante per le vie della Festa della Musica.
In Piazzale Picelli dalle 16 ci sarà il laboratorio Tacabanda e a seguire fino alle 2130 si esibiranno: Posto Blocco 19, I ragazzi del secolo scorso, L’ordine naturale delle cose, Coro Canticoro e Xplosive Cakes.
Dalle 1630 alle 23 in Piazzale Inzani ci saranno: Bottom of the sea, Andrea Bertorelli, Restless, Stella, C&J, Dea Dea e Andrea Carri. Dalle 17 alle 2130 in Piazzale Bertozzi toccherà a : Dj Dado 2 , Varanasy, Martin Laundau, 17 Rock e L’Edera.
In Strada Imbriani dalle 1730 alle 22 si esibiranno: Away from Here, Panic Room, Bad Taste e Day Off.
Nella Chiesa di Santa Maria del Quartiere dalle 1830 alle 21 si esibiranno i cori: Jubilate, del centro interculturale di Parma e delle Voci di Parma.
In Piazzale Matteotti continuerà il Parmawards stage diviso in due sezioni: la prima, dalle 1830 alle 24 con Fabio Amadei, Blanc, The Easy Action, Rondex’s Inn, Earthist e 3motu; mentre la seconda partirà alle 18 fino alle 2330 con Marlat, Hotel Moroe, Black Cats and The White Rabbit, Reflue, Merovingi e Maninblu.
Anche martedì, in occasione della Festa della Musica tutta la città, e non solo il quartiere Oltretorrente sarà invaso dalle note musicali dalla mattina alcune zone della città si trasformeranno in “palcoscenici” a cielo aperto per concerti, flash mob, laboratori ed eventi musicali grazie alla collaborazione delle principali istituzioni e associazioni musicali. Nella serata ci saranno tre grandi concerti.
E venerdì prossimo giù il sipario La festa della Musica in piazzale della Pilotta, dove alle 21 si esibiranno in un concerto degli allievi del corso di Musica d’Insieme Pop del Conservatorio di musica “Arrigo Boito” dal titolo “Diamonds, from the 80’s”.

CORI IN SAN VITALE PER IL FESTIVAL TANZI
sabato, alle 21, nell’ambito del Festival Tanzi, nella chiesa San Vitale di Parma si esibiranno il Coro “Euridice” di Bologna (direttore Pier Paolo Scattolin) e la corale “Città di Parma” (direttore Simone Campanini). Ingresso libero.

TEMPI D'ORO PER I "BON BOMBE'"
In Piazza Ghiaia sabato pomeriggio arriverà “bon bombé” lo street food che piace a Parma. Trenta operatori riempiranno la piazza con food truck e stand pieni di gustose specialità. Bon Bombè farà leccare i baffi ai parmigiani da domani pomeriggio alle 17 fino alle 24 e domenica dalle 10 alle 23; oltre ai truck e agli stand di cibo, saranno presenti cinque birrifici artigianali: tre locali - Farnese, Il Beerbante e Artioc - e due provenienti da altre città - Padus e BiRen -.
Dal dolce al salato, lo street food “Bon Bombé” sarà un delizioso percorso degustativo di tante specialità provenienti da tutta Italia.
Si potrà così assaggiare: la porchetta di Ariccia, i panini con la fassona piemontese e lardo pancettato, la pizza, la piadina romagnola e la focaccia genovese.
Ci saranno anche gli arrosticini abruzzesi di Ciafrone, la torta fritta, i panzerotti, i tortellini, le polpette e i panini in salsa calabrese, le olive all’ascolana e i frittini.
Ci sarà anche la possibilità di gustare deliziose grigliate da quella tipica del nostro territorio a quella tipica argentina. In Piazza Ghiaia i golosi non saranno dimenticati e potranno deliziarsi con: le ciambelline, il gelato artigianale, i cannoli e le cassate siciliane, bomboloni, i waffle, il dolce ungherese kurtoskalacs fino ai macarons.
Tanto cibo accompagnato dalla buona musica che farà da sottofondo musicale: per la giornata di sabato con la diretta radiofonica di Radio Malvisi Network; mentre domenica dalle 18 inizierà un concerto di musica live. Sempre nella giornata di domenica, per l’ora dell’aperitivo, faranno tappa in Piazza Ghiaia i motociclisti in giacca e cravatta: “The Gentlemonkeys”.

AVVENTURA E VOLONTARIATO AL RIFUGIO MARIOTTI
Un weekend di avventura e volontariato con il Cai. Fino a lunedì con il Club Alpino Italiano sezione di Parma presso rifugio Mariotti a Lago Santo. è in programma un approfondimento su natura e montagna. Inoltre si farà manutenzione sentieri e attività di servizio per il rifugio. Infine escursioni e prove di arrampicata. Età: dai 16 anni. Partecipanti: massimo 12

DA VIA FLEMING CACCIA AL TESORO CON MARIA LUIGIA
L’agenzia viaggi 7 Stelle organizza per domenica una caccia al tesoro sulle orme di Maria Luigia. La partenza è alle 9 dal civico 4 di via Fleming. L’evento toccherà i luoghi di Parma legati a Maria Luigia. Info: 0521/290106.

LA MUSICA NELLE STORIE DI SANDRONE E FAGIOLINO
sabato alle 16,30 percorso per famiglie Burattini in musica. In occasione della Festa Europea della Musica, uno speciale percorso dedicato alla musica nelle storie dei burattini. Durata: 1 ora 30 min. circa Età: dai 4 ai 9 anni.

BARILLA CENTER: CREATIVITA' E ALLEGRIA CON IL CIRCUS DAYS
La creatività e l’allegria sono di casa al Barilla Center di Parma che sabato in piazzetta centrale, propone l’appuntamento gratuito con le animazioni a sorpresa per grandi e piccini dei Circus Days. Questo sabato sarà la volta di Magic Gianca e Madama Alida, che alle ore 16.30, con replica alle 17.30, coinvolgeranno il pubblico in divertenti numeri di magia e esilaranti sketch.


FESTA SOTTO LE STELLE CON L'ADAS BORMIOLI
sabato presso il Circolo Inzani “Festa sotto le Stelle” con Adas Bormioli Luigi, manifestazione con musica dal vivo, spettacoli vari, arte, gastronomia con menù di terra e di mare, dal tramonto all’alba, mentre per i bambini è allestito un fantastico gioco gonfiabile. L’ingresso è gratuito e in caso di maltempo la festa si svolgerà al coperto.

PINACOTECA STUARD: UN TEATRO MUSICALE PENSATO DAI BAMBINI
sabato alle 15.30: workshop per famiglie «Un teatro musicale». In occasione della Festa Europea della Musica, uno speciale laboratorio dedicato alla costruzione di uno dei luoghi dove la musica vive da secoli: un vero teatro, ispirato a quello progettato dal Bettoli per Parma. Durata: 1 ora 30 min. circa Età: dai 4 ai 9 anni.

A PALAZZETTO SANVITALE STORIE DI ORCHESTRE E STRUMENTI MUSICALI
sabato(ingresso gratuito) alle 11: workshop per famiglie «Musica al Parco». In occasione della Festa Europea della Musica il laboratorio per famiglie sarà dedicato alle storie di orchestre e strumenti musicali, in collaborazione con la biblioteca della Casa della Musica. Durata: 1 ora 30 min. circa Età: dai 4 ai 9 anni.


ALLA CASA DELLA MUSICA I MUSEI DELLA MUSICA APRONO I BATTENTI
sabato e domenica in occasione della Festa Europea della Musica, dalle 10 alle 18 apertura dei Musei della Casa della Musica: Museo dell'Opera, Casa del Suono, Museo casa natale Arturo Toscanini.

I "RAGAZZI" DI VIA ISOLA A RADUNO
I «ragàs» di una delle compagnie più famose di Parma, degli anni che vanno dai ‘50 agli ‘80, tornano a sedersi su quella mitica scalinata che li ha visti giocare, divertirsi e crescere all’insegna della spensieratezza e dell’amicizia, quella vera. sabato, a partire dalle 19.30, è in programma la quarta rimpatriata dei «ragazzi» di via Isola: diverse generazioni nate e cresciute all’ombra del campanile di Santa Maria del Rosario, ragazzi di ieri e ragazzi ancora oggi, per molti versi, «figli» di don Sergio Sacchi, di don Domenico Magri e di don Nando Bonati.

PILASTRO
SAGRA SOTTO LE STELLE NELL'EX PARCO ZILERI
sabato sera torna la sagra sotto le stelle di Pilastro, nell’ex parco Zileri. Per l’occasione ci sarà l’Orchestra spettacolo con Omar Codazzi e il seguente menù: tortelli d’erbetta, gramigna al salamino, salumi vari, spiedini e verdura alla griglia, pollo arrosto con controrno di patate. Prenotazioni 340-0681084 e 335-8029090.

PRATO SPILLA
DUE ESCURSIONI MILLE SUGGESTIONI
Due suggestive escursioni sono in programma questo weekend a Prato Spilla. In compagnia della guida ambientale escursionistica Alessandro Bazzini del Gruppo Giude Val Cedra, sabato si partirà al tramonto per dirigersi alla volta del Monte Bocco. Domenica, invece, tutti pronti per il «Grande giro dei Laghi e del Crinale», un escursione impegnativa, della durata di circa 8 ore. Info 3290047306.

RAVADESE
TORTELLATE CON LA PRO LOCO
Trent’anni di tortellate di San Giovanni con la Pro Loco a Ravadese, nell’area parrocchiale del paese a fianco della chiesa. La tradizione è confermata anche in questo weekend. sabato si balla con l’orchestra Gabriele Zilioli e domenica con Mister Domenico. Attivo il servizio ristoro con cucina casalinga e bar. Ingresso tre euro. Ma non finisce qui: appuntamento con la tortellata anche giovedì con l’orchestra Fabio Cozzani.

RONCO CAMPO CANNETO
ESPLODE LA FESTA DELL'ESTATE
Un incontro tra l’immancabile grigliata, socialità e tanta musica da ballare. Si rinnova l’appuntamento con «La festa dell’estate» di Ronco Campo Canneto in programma sabato. E’ un ritorno alla prima edizione del 2002 in un unico di giorno di festa, rigorosamente ad ingresso gratuito per i soci Arci, per concentrare il pubblico nel giardino del circolo. Sul palco saliranno «I Figli dei Fuori». Dalle 19, sarà possibile cenare con la storica grigliata di Ronco. Per info: 348/2467211.

SACCA DI COLORNO
MOTOSCAFI D'EPOCA SULLA CRESTA DELL'ONDA
I motoscafi d’epoca tornano sulle acque del Po a Sacca di Colorno con la sesta edizione del Sacca Racer Meeting con omaggio ad Ercole Aliani, motonauta colornese scomparso nove anni fa che vinse il titolo europeo e quello mondiale nel 1970 nella classe R4 2500 cc. Sabato e domenica, sulle acque del Grande Fiume su iniziativa della Motonautica Parmense di Sacca, mostreranno tutta la loro potenza e i loro cavalli una trentina di imbarcazioni d’epoca in arrivo da tutt’Europa.
In acqua ci saranno motoscafi, alcuni dei quali freschi di restauro, che possono vantare un palmares di primo livello in termini di titoli conquistati negli anni in cui la motonautica appassionava intere folle assiepate lungo le sponde del Po per assistere alle competizioni.
Tra le novità del 2016 è stata annunciata la presenza di alcune imbarcazioni fuori bordo corsa. In particolare ci saranno uno scafo Abbate T13 del 1969 con motore Jonhson Stingher, uno scafo Nibo con motore Carniti 85HP, uno scafo Bristol con motore Jonhsom Stingher, un altro scafo Nibo motorizzato Evinrude 850 e uno scafo Agues in legno con motore Omc entrofuoribordo 185 Hp oltre al Molivio Alfa Romeo 1968 e al Timossi Flaminia 1969 esposti in forma statica.
Il programma prevede sabato verifiche tecniche e briefing piloti al mattino poi al pomeriggio esibizione Racer R4 dalle 15.30, R3 prima batteria alle 16.30, R3 seconda batteria alle 17.30, fuoribordo corsa alle 18.30 e unlimited alle 19.
Domenica alle 9.30 briefing piloti quindi a seguire esibizione fuoribordo corsa alle 10, Racer R4 alle 10.30, R3 prima batteria alle 11.15, R3 seconda batteria alle 12. Poi, nel pomeriggio, apertura al pubblico del parco alaggi dalle 14 e nuovamente tutti in acqua dalle 15.30 alle 18.15 con fuoribordo corsa alle 15.30, R4 alle 16, R3 prima batteria alle 16.45, R3 seconda batteria alle 17.30 ed esibizione unlimited alle 18.15.

SALA BAGANZA
SAPORI DI SARDEGNA AL CENTRO SPORTIVO
Festa Sarda all’area festa del centro sportivo di Via di Vittorio a Sala Baganza. sabato il parmense verrà invaso dagli aromi della cucina sarda: dai malloreddus al maialino allo spiedo, passando per le immancabili seadas. Oltre alla cucina tipica, diversi spettacoli.

SALSOMAGGIORE
FESTA A CAMPORE E LISCIO AL BOCCIODROMO
La parrocchia di Sant’Antonio organizza la festa popolare a Campore, nell’area attorno alla chiesetta. Tante specialità cucinate dalle «rezdore» della parrocchia e da buona musica. E al bocciodromo si balla con l'orchestra Campanini.

SISSA
DUE SERATE DI MUSICA CON LA FESTA DELL'UNITA'
Doppia serata musicale nel parco della Montagnola di Sissa in occasione della Festa dell’Unità con il Partito Democratico di Sissa Trecasali e Roccabianca. sabato musica jazz con l’Organ Vibes Jazz Quartet, mentre domenica con l’orchestra di Luca Canali. Servizio cucina dalle 19.30.

SORAGNA
CENA E DANZE CON L'ANTICA ARDENGA
sabato sera, a partire dalle 19, cena e musica al salumificio Antica Ardenga, a Diolo di Soragna: Saranno allestite due piste da ballo, con vari generi di musica. Ingresso gratuito.

SORBOLO
GREEN VOLLEY CONTRO LA FIBROSI CISTICA
Ventiquattro ore di green volley per tutti per fare muro contro la fibrosi cistica. Questa l’iniziativa che Lega italiana fibrosi cistica Emilia Onlus organizza, in occasione del 30° anniversario, da sabato alle 12 sino alle 12 di domenica al centro sportivo di Sorbolo in via Gruppini.
L’appuntamento, aperto a tutti, vedrà scendere in campo anche la Nazionale italiana trapiantati e dializzati volley‬ per vivere un momento di festa insieme e dimostrare ancora una volta che dopo un trapianto‬ non solo si può tornare ad una vita normale, ma anche praticare sport.
Nel gruppo che scenderà in campo alla 24 ore di Sorbolo saranno presenti due pazienti fibrosi cistica trattati mediante trapianto polmonare. Il torneo prevede la formula 4x4 con almeno una ragazza per squadra. In base al numero ed alla tipologia degli iscritti saranno definiti i gironi e la rotazione degli incontri.
Alla manifestazione possono iscriversi giocatrici e giocatori praticanti, amatori, o semplicemente appassionati di volley, di qualunque età, purché maggiore di 12 anni. La quota di iscrizione è di 10 euro a testa.
Per i partecipanti è previsto il pacco gara e la consegna della nuova t-shirt Lifc Emilia. Sono gradite le pre-iscrizioni, inviando nominativi ed età a: fibrosicisticaemilia@libero.it oppure con sms al 392 6704837 (anche whatsapp).
Sarà comunque possibile prenotarsi anche direttamente al centro sportivo fino ad esaurimento posti. La permanenza alla 24 ore sarà facilitata dalla possibilità di collocare le tende da campeggio negli spazi verdi e di usufruire dei servizi presenti all’interno del Centro Sportivo di Sorbolo.

TORRECHIARA
UN GIARDINO D'ARTE NASCE SOTTO IL CASTELLO
Sotto il Castello di Torrechiara, questa domenica, ci sarà un «giardino d’arte». Sotto i padiglioni coperti di piazza Leoni, domenica, verranno organizzati laboratori per bambini e ragazzi.
Oltre alla pittura, si potrà apprendere l’antica arte del mosaico. Insieme alla pittrice Carmen Frattini i piccoli artisti potranno lavorare a un’opera che verrà infine donata al Centro Culturale Torrechiara, che organizza nella piccola frazione parmense incontri e attività espressive rivolte a tutte le fasce di età. Per l’occasione saranno esposti i lavori realizzati dai partecipanti ai precedenti Laboratori e Incontri di pittura all’aperto.
Gli appuntamenti sono alle ore 11, 15.30, 17, al costo di 5 euro (per informazioni: 345.0839016).
Sempre domenica, a Torrechiara, si potrà fare un tuffo nel passato, con “Bianca vi guida”: la visita guidata in compagnia della donna per cui venne costruito da Pier Maria Rossi il Castello di Torrechiara, Bianca Pellegrini. La visita avrà questi orari: 10,30 - 11,30 -12,30 - 15,30 - 16,30 – 17,30. La partenza della visita sarà davanti al Castello, mentre i pass potranno essere acquistati anche presso Non solo Caffè, il bar/agenzia turistica che ha aperto in piazza Leoni. Il costo di “Bianca vi guida” è di 2,5 euro, mentre l’ingresso al castello costa 3 euro.

TORRILE
RUGIADA E MUSICA CON IL CIRCOLO IL PORTICO
Il Circolo Il Portico organizza la tortellata di San Giovanni sabato sera dalle 20,30 nel giardino della struttura ricreativa con piatti tipici e la musica dei «The troubles»

VICOFERTILE
TORNA L'ATTESISSIMA FESTA SUL PRATO
sabato e domenica 25° ” Festa sul prato ” a Vicofertile, manifestazione musical-gastronomica organizzata dal Circolo “La Lanterna” con il seguente programma: sabato 18 con inizio alle ore 19,30 serata danzante con l’Orchestra Spettacolo Edmondo Comandini; domenica 19 dalle ore 19,30 serata danzante con l’Orchestra Spettacolo Paolo Bertoli: in entrambe le serate in funzione un servizio cucina e, con prenotazione allo 0521.671168 con almeno due giorni di anticipo il menù è disponibile anche senza glutine.

VIGHEFFIO
TORNEO ANTIRAZZISTA: UN CALCIO AI PREGIUDIZI
Sport e socialità per dare un calcio ai pregiudizi: si svolgerà sabatoil 1° torneo antirazzista di calcio a 6 "Matteo Bagnaresi" organizzato da Uisp Parma, Avalon Coop Sociale e Fondazione Matteo Bagnaresi Onlus. L'appuntamento è per le 16 alla Fattoria di Vigheffio dove avrà luogo un torneo di calcio a 6 rigorosamente non competitivo, all'insegna del rispetto reciproco tra popoli e culture e dell'inclusione sociale, aperto a donne e uomini, allietato dall'accompagnamento musicale reggae, rock steady beat, ska e soul dei The Souls Scooter Club.
Il pomeriggio sarà particolarmente interessante anche per i non sportivi, che, mentre sui campi si continuerà a giocare, potranno assistere alle 18 al dibattito sul tema “Lo sport tra discriminazioni e uguaglianza” durante il quale si confronteranno il campione di boxe Lenny Bottai, l'arbitro di calcio Jean Claude Didiba Ngeng e diversi esponenti del mondo sportivo, dal rubgy al baseball.
La festa dello “sport per tutti” che prevede uno spazio giochi per i bimbi, laboratori di giocoleria, baseball e pallavolo e un servizio bar per tutta la durata dell'iniziativa, proseguirà a ritmo di musica. Alle 21 a far muovere i partecipanti sarà il latin ska-reggae dei Radio Babylon mentre alle 22.30 sarà la musica ska jazz, reggae, balkan di Empatee du Weiss a scaldare l'anima del pubblico.
A concludere in gloria la giornata sarà il dj set di Luca Ska Walker.  
Le attività in programma, dai concerti ai laboratori, sono gratuite. Per la partecipazione al torneo è richiesto un contributo di 25 euro a squadra. Per informazioni ed iscrizioni al torneo è possibile contattare la Lega Calcio Uisp Parma al numero telefonico 0521-707417.

ZIBELLO
A TAVOLA IN PIAZZA ASPETTANDO SAN GIOVANNI
sabato sera in piazza Cavour appuntamento con «Aspettando San Giovanni». Si potranno gustare salumi e culatello, tortelli d’erbetta, grigliata mista e dolci.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti