12°

22°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Il concerto di Samuele Bersani, intimo ed intenso, ha concluso ieri sera nel Cortile della Pilotta il mini-festival del 25 Aprile. Leggi la cronaca del concerto.

PILOTTA

Claudia Cattani Ne ha fatta di strada, il giovanissimo Samuele che cantava “Chicco e Spillo” nel 1992 e conquistava tutti con “Spaccacuore” poco tempo dopo. Ma anche oggi, cresciuto e maturato al punto giusto, con venticinque anni di testi e canzoni di spessore alle spalle, non si può che riconoscere in lui, quando sale sul palco armato di giubbotto di pelle, un sorriso disarmante e la sciarpa “da nonno Libero” (sono le sue parole), quello stesso ragazzo scanzonato di tanti anni fa. Con i suoi “centimetri di libri sotto i piedi” è sempre lo stesso, in bilico tra visioni oniriche e poesie quotidiane di estrema lucidità, che hanno raccontato problemi e limiti di una generazione ben oltre gli stereotipi. Con un concerto intimo e delicato che è stato quasi un abbraccio nel Cortile della Pilotta, è toccata a Bersani la chiusura dei tre giorni di musica che hanno pacificamente invaso la città in occasione delle celebrazioni per la Liberazione, dopo Brunori Sas e Planet Funk. Scherzando in apertura di concerto Samuele ha voluto rompere il ghiaccio, raccontando che “nei concerti gratuiti si ha l’occasione di arrivare a molta gente diversa ma non è facile, all’inizio, riuscire a entrare in contatto con il pubblico”, ma ha avuto davanti fin dalle prime note una piazza piena di giovani, di famiglie e di sorrisi. Nessun eccesso emozionale, la gusta concentrazione, e le canzoni che raccontano la sua storia, a partire dal suo esordio con “Il mostro” per proseguire con “Gli occhiali rotti”, fino al coro di “Spaccacuore” e via discorrendo un brano dopo l’altro. Sul palco, la band impegnata anche in assoli ricercati (Tony Pujia alle chitarre, Alessandro Gwiss al piano e tastiere, Silvio Masanotti alle chitarre, Michele Ranieri ai cori, chitarra e percussioni, Claudio Pizzale ai fiati, Davide Beatino al basso e Marco Rovinelli alla batteria) ha arrangiato le canzoni in chiave soft e avvolgente, quasi intima, lasciandosi andare nei brani più ritmati. Nella scaletta del concerto, costellata dei suoi successi più importanti, hanno trovato spazio anche il suo inedito del 2016 “La fortuna che abbiamo” e, uno dopo l’altro, i suoi racconti quotidiani scritti non per parlare solo di amore ma anche di ansie (“Che vita” e “En e Xanax”), del cinismo che ci circonda (“Lo scrutatore non votante” e “Cattiva”), di situazioni in bilico tra terra e nuvole. Arrivano sul finire i sui brani più popolari, come “Che vita”, “Giudizi universali” e la sua toccante interpretazione della straordinaria “Canzone”, scritta per Lucio Dalla e da allora entrata nel registro dei grandi classici della musica leggera italiana. Piccole storie musicali che il pubblico ha potuto apprezzare in un concerto con tutti i puntini sulle “i”, espressione di un artista diretto e sincero, arricchito dalla simpatia di un romagnolo “doc” che ha saputo toccare le corde giuste senza mai prendersi troppo sul serio.

Previsioni meteo Montechiarugolo Mercoledì 26 Aprile

Montechiarugolo: latitudine 44.7°N longitudine 10.42°N altitudine 128 m.

Sole: sorge alle 06:14 e tramonta alle 20:17. Il giorno dura 14 ore e 03 minuti.

22° 12°
Temperatura
Temp percepita
Qta pioggia/neve
Umidità 
Pressione atm
Zero termico
Vento
NOTTE
11.9°
11.9°
--
81 %
1009 hPa
2880 m
E/SE 4 km/h
MATTINO
14.4°
14.5°
--
76 %
1007 hPa
2470 m
E/SE 6 km/h
POMERIGGIO
22°
22°
0.4 mm
43 %
1007 hPa
2690 m
S/SO 12 km/h
SERA
14.8°
15°
--
77 %
1005 hPa
2840 m
S 6 km/h

Cerca il meteo dei principali capoluoghi di provincia

I prossimi giorni a Parma

I prossimi giorni in Italia