14°

28°

natale

I 5 consigli per non toppare le vostre decorazioni

I 5 consigli per non toppare le vostre decorazioni
Ricevi gratis le news
0

Tra pini e bacche rosse, cime innevate e rametti, l’atmosfera del Natale si genera con la magia delle foreste incantate ma, tra decorazioni di famiglia e nuovi acquisti, è facile sbagliare ecco allora i cinque addobbi, oltre all’albero, per avere una casa natalizia elegante, raffinata, luminosa e festosa.

1) La ghirlanda da appendere alla porta d’ingresso deve essere intonata al tema scelto per decorare tutti gli ambienti.

Se il filo conduttore è “il lusso” non potranno mancare fili di perle o di cristalli che potranno sostituire i classici festoni colorati. Se lo stile è quello shabby chic si dovrà optare per addobbi dall’aspetto vissuto, potranno essere di legno, vetro o metallo, l’importante è che sembrino usurati dal tempo.

2) Il centrotavola non può mancare nella casa vestita a festa, svolge un ruolo importante perché durante il pranzo enfatizza l’eleganza della tavola e lasciato al suo posto crea atmosfera durante tutte le ore della giornata. Un’idea adatta per tutti gli arredi si ottiene disponendo tantissime palline di Natale ad anello e tante candele nel centro in questo modo si crea un gioco di luci che lascerà gli ospiti piacevolmente stupiti.

3) Le decorazioni appese o a parete devono rispettare le dimensioni della casa.

La grande disponibilità di decori in commercio permette di arredare con gusto ogni spazio, cuoricini, palline, nastri candele e lanterne saranno i veri protagonisti in ogni stanza. Le luci sono l’altro elemento indispensabile per creare la giusta atmosfera, vanno posizionate in punti strategici della casa oppure in terrazzo e ai davanzali, tutte devono essere piccole e discrete.

4) I particolari che generano stile.

In salotto le federe dei cuscini vanno sostituite con altre a tema natalizio, in cucina strofinacci e presine devono ricordare il natale, sfiziosi cofanetti a tema natalizio devono stare sul tavolo per offrire dolcetti agli ospiti, tendaggi e i tessuti per la tavola che dovranno essere delicatamente intonati al Natale.

5) Aromi e canti.

L’atmosfera giusta si genera anche grazie a profumi e le melodie di sottofondo, le fragranze migliori devono rimandare immediatamente al Natale, perfette sono quelle al mandarino e alla cannella.

 

    

  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi