11°

IL METEO NEL TUO COMUNE

Notiziepiùlette

Cuochi si nasce, non solo cuochi si diventa.

Marco Parizzi

Marco Parizzi
Biografia: Chef dell' omonimo ristorante, Marco Parizzi è cresciuto con la passione per il suo lavoro. Fin da giovane, aiuta i genitori al loro ristorante “Il Tiratardi" a Parma, nato nel dopoguerra. Dopo il conseguimento del diploma di ragioneria, decide di seguirli a tempo pieno e intuisce che il suo futuro è tra i fornelli. Incomincia così a 19 anni l'apprendistato con lo chef Gino Giulianotti e un periodo di studio e di corsi. Vengono assunti chef quali Davide Oldani e Patrik Massera che costituisce per Marco una figura fondamentale per la sua formazione e che gli trasmette una grande conoscenza della cucina classica e moderna, aiutandolo a sviluppare le sue doti. Viene chiamato nel 2000 a La Prova del Cuoco di Antonella Clerici con grandissimo successo ed è tuttora uno degli cuochi fissi più amati Nel frattempo con la moglie Cristina fonda il Parizzi Tobago wine food restaurant, Il Parizzi Suite&Studio e la Scuola di cucina Parizzi. Consulente per la progettazione e lo start up di attività ristorative food consultant Vicepresidente Jre membro delle Soste e Buon ricordo

I segreti della pasta sfoglia

Ho sempre amato la pasta sfoglia. Quelle moltitudini di strati croccanti, con sapore di pane, che puoi abbinare al dolce o al salato. Ma quali sono i suoi segreti? perché è così difficile da fare? In realtà non è affatto difficile, è solo molto lunga da preparare e non ammette sconti di tempo. Certo molto più comodo comprarla al supermercato, già tirata e pronta, ma volete mettere la soddisfazione che provi quando ...

Un'esperienza senza prezzo

Che bella settimana. Sono tornato ieri dal Priceless Mastercard Restaurant: un ristorante sospeso sopra i tetti di piazza alla scala, a Milano. Per una settimana, la cucina di Parma è stata presentata a clienti di tutto il mondo, che si sono regalati una serata speciale, in un ristorante così speciale che esisterà solo per 6 mesi. A parte però, la location amena, la cosa che più mi ha arricchito, è stato condividere ...

La moda del momento in cucina è l’estrattore.

Dapprima si è diffuso fra i cuochi, poi come sempre accade quando qualcosa funziona, le marche si sono moltiplicate, i prezzi abbassati ed ora anche nelle nostre case l’oggetto del desiderio è l’estrattore. Ma cos’è un estrattore e che differenza c’è fra un estrattore e una centrifuga? L’estrattore è un attrezzo da cucina che tramite una vite senza fine azionata da un potente motore, schiaccia il prodotto inserito ...

La miglior Torta Cioccolatina che abbia mai mangiato

Chi non sa fare la Cioccolatina? La Cioccolatina è una sicurezza: è semplice, veloce, viene sempre, piace ai bambini. Domenica mattina, i miei bimbi erano con me in ristorante e come ben sapete, abituati come sono ad avere mille attività sfiancanti, se non si tengono impegnati diventano insopportabili. Mentre cercavo di applicarmi nel recuperare i compiti delle vacanze, già in ritardo, col più grande, Giada, che ...

Il boom delle scuole di cucina.

Come si è già detto più volte, in questi ultimi anni abbiamo assistito ad un vero boom di tutto quello che gira intorno alla cucina, non fanno eccezione le scuole di cucina. Se le scuole di cucina per professionisti, stanno aumentando, ma moderatamente, le scuole di cucina per amatori proliferano ogni dove. In effetti non ci vogliono effettivamente diplomi o attestati per poter intraprendere questo viaggio, bastano ...

Risotto triglie e verdure primaverili con aria al pecorino

Un piatto leggero e saporito, con verdure di stagione e un pesce, la triglia, dal basso costo ma dal sapore intenso ed elegante. ingredienti x 4 pax 30 gr di fave 30 gr piselli 100 gr asparagi verdi 400 g riso fumetto di pesce qb 500 gr acqua 100 gr pecorino sardo 2 gr lecitina di soia olio aromatizzato all’aglio qb 6 triglie di scoglio Lavare e sbollentare tutte le verdure lasciandole croccanti. Tagliare gli ...

Ti va un caffè?

Caffè il il nome della pianta. Caffè è il nome del seme. Caffè è il nome della bevanda che se ne ricava.   Gia questo dovrebbe farci capire che siamo davanti ad un prodotto magico.   Un altro indizio lo si trova nella tostatura, il chicco perde quasi completamente il suo peso e si svuota, non aumenta volume, non esplode. si svuota semplicemente.   Poi viene macinato in polvere, e sprigiona tutto il suo aroma nella ...

Si, sono sicuro, voglio fare il cuoco.

Dopo che la scorsa settimana abbiamo riassunto in poche righe quali possono essere i motivi per cui sia sconsigliabile fare il cuoco (leggi l’articolo qui), eccoci oggi a parlare dei motivi invece per cui fare il cuoco è un lavoro stupendo. -E’ un lavoro difficile. può sembrare un controsenso, ma in realtà è forse la molla che fa scattare tutto. E’ un lavoro difficilissimo, stressante, in cui non hai mai finito di ...

Ma sei sicuro che vuoi fare il cuoco?

Negli ultimi anni grazie alla diffusione (indiscriminata, direi) della cucina in tv, il cuoco è diventato un mestiere di moda. Quando ho cominciato, 26 anni fa, solo la passione poteva spingerti ad intraprendere questa carriera. Non c’erano altri motivi e i contro sovrastavano i pro da ogni punto di vista. Quello che rimaneva era una passione, quasi clericale per il cibo e tutto quello che lo circonda, un fascino ...

Aperitivo per Pasqua: gougères al formaggio

gougères al formaggio   Ingredienti 120 ml di acqua 120 ml di latte 110 gr. di burro 110 gr di farina 00 4 uova 100 gr di gruviera grattugiato 2 gr. di sale 1 grattata di noce moscata gruviera grattugiato per cospargere i gougères; sale maldon qb.   -Portare l’acqua ad ebollizione con latte e burro a pezzi, aggiungere sale e noce moscata. -Aggiungere la farina setacciata e cuocio fino a che il composto non si stacca ...

Viva il Parma Calcio

Le vicende del Parma Calcio stanno da tempo monopolizzando l’informazione sportiva, non passa giorno che non senta parlare su ogni organo di stampa della nostra città. Parlare... ridere, ridere per non piangere. Parma è sull’orlo di una crisi di nervi. E quando qualcosa va storto la sorte si accanisce, piogge che devastano quartieri, neve che bloccano ogni via di comunicazione, anche i servizi più elementari. I ...

Da piccoli c'è più gusto

Bambini al ristorante sì, bambini al ristorante no, un polemica vecchia ma sempre attuale. Ogni tanto uno chef famoso esasperato dalle lamentele di clienti o dagli schiamazzi sbotta sui social proponendo di vietare l'entrata ai bambini sotto i dieci anni. Al giorno d’oggi basta questo per riportare la diatriba su tutti i blog, giornali e chi più ne ha più ne metta. Ci sono sempre due correnti, quella più tollerante, ...

Arriva il big snow? E io magno... 

Allerta della protezione civile: in arrivo il big snow (che fa molto internazionale). In pratica nevicherà, come è sempre stato e come dovrebbe essere sempre. Quindi a chi non è troppo terrorizzato e riuscirà nonostante tutto a mettere fuori il naso dalla porta di casa, consiglio questa lista di ingredienti per preparare la famosa e sempre buona Zuppa Inglese. In questa ricetta avremo una crema pasticcera ...

Uguale dignità per la cipolla

Uguale dignità alla cipolla. La cipolla è un elemento fondamentale nella cucina di tutti i tempi e di tutte le preparazioni. Non v’è regione italiana dove non sia presente un piatto tipico a base di cipolla, amata e odiata da sempre per quel gusto di buono di casareccio che dona un piatto, odiata per la scarsa digeribilità e il classico alito pesante che lascia se non cucinata con attenzione. Perché il problema non ...

La cucina in televisione fa bene o fa male?

E’ di grande attualità la disputa fra i grandissimi cuochi italiani sul fatto se la cucina e, nello specifico, i talent show in televisione siano un bene o un male. Abbiamo da una parte Marchesi, Alajmo, Piergiorgio Parini e tanti altri che sostengono che l’immagine che traspare da questi talent sia falsata, porti a pensare i ragazzi che intraprendono questa carriera che basta poco per diventare chef o aprire un ...