Scuola

Cambiare scuola? Entro il 15 non si perde l'anno

Cambiare scuola? Entro il 15 non si perde l'anno
Ricevi gratis le news
0

Sono gli ultimi giorni utili per cambiare scuola superiore senza perdere l’anno. Il prossimo 15 marzo scade - secondo quanto previsto dalla normativa di riferimento - il termine per trasferirsi da una scuola ad un’altra durante l’anno scolastico, attualmente in corso, senza perdita dell’anno per lo studente.
É una scadenza di notevole rilievo se si considera che il 41% degli studenti italiani dichiara di aver sbagliato scuola. Del resto la scelta dell’istituto superiore non è certo semplice. I ragazzi sono chiamati a prendere una decisione che influenzerà il proprio futuro lavorativo in una fascia d’età, quella adolescenziale, in cui non è facile compiere una scelta in un momento del proprio percorso di crescita durante il quale è del tutto legittimo non avere ancora idee pienamente chiare sul . Da qui il rischio di prendere una decisione sbagliata che può influenzare il percorso di crescita e di formazione lavorativa.

Sino al 15 di marzo è però possibile rimediare. Il sito ministeriale www.istruzione.it informa che, qualora uno studente nel corso dell’anno scolastico decida di trasferirsi da una scuola all’altra deve presentare una domanda al dirigente scolastico della scuola in cui intende trasferirsi, spiegando i motivi della richiesta di trasferimento. Quindi deve presentare al dirigente scolastico della scuola frequentata una domanda documentata di rilascio di nulla osta di passaggio tra scuole e infine la scuola di provenienza invierà la documentazione alla scuola di arrivo scelta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi