11°

17°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

speciale veicoli industriali

Citroen Jumpy: ideale per le sfide di tutti i giorni



Citroen Jumpy: ideale per le sfide di tutti i giorni

Lanciato per la prima volta nel 1995 e prodotto in circa 600 000 unità, Citroën Jumpy cambia epoca e compie un vero e proprio salto generazionale con Nuovo Citroën Jumpy. Forte di un’esperienza di oltre 80 anni nel settore dei veicoli commerciali leggeri, Citroën offre una soluzione adatta a tutti gli utilizzi. Partner imprescindibile dei professionisti, Nuovo Jumpy è stato concepito intorno all’efficienza ed all’ergonomia, al servizio della facilità di utilizzo e della sicurezza. Nuovo Citroën Jumpy è stato progettato sfruttando il meglio del knowhow di Citroën. Una competenza al servizio di una gamma tra le più ampie del mercato, con quattro veicoli complementari e distinti: Nemo, Berlingo, Nuovo Jumpy e Jumper.

NUOVA PIATTAFORMA

Grazie alla sua nuova piattaforma modulare, questo Jumpy di nuova generazione ha un’architettura ottimizzata per offrire migliori prestazioni, utili per il comfort e per la sicurezza. Integra le tecnologie di aiuto alla guida di ultima generazione e motorizzazioni che lo rendono il partner ideale degli “Eroi del quotidiano”. Destinato ad un vasto pubblico di professionisti di vari settori (artigianato, edilizia, consegne, società di servizio, collettività…), viene proposto nelle varianti: furgone, combi e pianale cabinato. Propone 3 lunghezze (XS : 4,60 m, M : 4,95m e XL : 5,30m), che permettono ad ogni professionista di scegliere il veicolo, in funzione delle proprie esigenze ed attività.

CARATTERE ENERGICO

Nuovo Citroën Jumpy è caratterizzato da un design derivato dall’universo delle autovetture e dal mondo dei SUV. Il suo stile è fluido e dolce e, grazie ai suoi volumi, trasmette sicurezza e robustezza. Il cofano corto, sviluppato orizzontalmente e sostenuto dai larghi gruppi ottici posizionati in alto, dà l’impressione di dominare la strada. Sulla calandra ritroviamo la firma del Marchio, che si proietta ai lati degli chevrons all’interno dei gruppi ottici. Il frontale è caratterizzato anche da un grande paraurti rassicurante, che integra le griglie delle prese d’aria nere, al fine di accentuare lo stile robusto di Nuovo Jumpy.

SETTE MOTORIZZAZIONI DI ULTIMA GENERAZIONE

Nuovo Citroën Jumpy propone 7 motorizzazioni, tutte appartenenti alla categoria di motori Diesel della famiglia BlueHDi. Questi motori di nuova generazione permettono di ridurre drasticamente le emissioni di ossidi di azoto (NOx) abbattendo le emissioni di CO2 grazie ad un’innovativa linea di scarico, costituita da: un catalizzatore di ossidazione posizionato all’uscita del motore per eliminare gli idrocarburi e il monossido di carbonio prodotti dalla combustione,  un modulo SCR (Selective Catalytic Reduction), posizionato a monte del filtro attivo antiparticolato per trasformare, con un’iniezione di Adblue (miscela di acqua e urea) fino al 90% degli ossidi di azoto (NOx) in vapore acqueo (H2O) e in azoto (N2), entrambi non inquinanti, un filtro attivo antiparticolato con additivo, introdotto in anteprima mondiale nel 2000 dal gruppo PSA Peugeot Citroën, per eliminare il numero delle particelle fino al 99,9%.

Le caratteristiche da non farsi scappare

La casa francese ha cambiato epoca compiendo un vero salto generazionale 

- Un design dalle linee fluide e moderne. Uno stile pieno di carattere, al contempo energico e rassicurante; 

- Un’architettura efficiente adatta a tutte le esigenze, al servizio della funzionalità, della praticità e dell’ergonomia. La sua piattaforma modulare deriva dall’EMP2 ed offre fi no a 1400 kg di carico utile, 6,6 m3 di volume di carico e gli permette di trainare fi no a 2,5 t; 

- Tre lunghezze disponibili e, oltre alle due lunghezze di 4,95 m e 5,30 m che si collocano al centro del mercato, una versione inedita di soli 4,60 m pratica e compatta; 

- Un’altezza limitata a 1,90 m sulle versioni XS e M, che gli permette di accedere facilmente ai parcheggi