Dormire bene

Sai quante sono le ore giuste di sonno?

Sai quante sono le ore giuste di sonno?
0

Sono innumerevoli gli studi che certificano i benefici del sonno per un adeguato numero di ore. Ne risentono positivamente la salute, l’umore, il cuore e anche la pelle. Ma non è solo importante dormire abbastanza (gli esperti suggeriscono almeno sei-sette ore per notte), occorre dormire bene, su materassi, cuscini e reti ortopediche che rendano il sonno un vero piacere. Secondo uno studio pubblicato su “Sleep Medicine”, le persone che dormono troppo o troppo poco hanno una durata della vita inferiore. Secondo diversi studi il tempo perfetto dedicato al sonno per notte per un adulto dovrebbe essere di 7 ore (o comunque compreso tra le 6 ore e mezza e le 7 ore e mezza). Dormire bene e per il giusto numero di ore innalza le difese immunitarie, protegge il cuore e il cervello. Dall’altro lato una carenza di sonno può portare ad un aumento della pressione sanguigna, mal di testa, un leggero innalzamento della temperatura corporea e un conseguente senso di malessere generale.

I ricercatori della Columbia University di New York si sono invece soffermati sul sonno degli adolescenti: studiando le ore di sonno di 15.659 studenti statunitensi hanno scoperto che nei ragazzi che dormono meno di 5 ore a notte il rischio di depressione aumenta di più del 70%. Inoltre una mancanza di sonno rende in genere le persone più ansiose, agitate e aggressive. Dall’America all’Australia: un’indagine condotta su 20.822 ragazzi australiani tra i 17 e i 24 anni ha infatti dimostrato come quelli del gruppo che dormivano poco fossero decisamente più esposti a stress, oltre a essere più predisposti ad accumularne altro durante la giornata.

I benefici si ripercuotono anche sulla pelle che appare più riposata e distesa, senza dimenticare che dormire abbastanza e bene allontana i rischi dell’obesità. La mancanza di sonno manda infatti il nostro cervello in tilt spingendoci a mangiare di più durante il giorno e prediligendo il cibo spazzatura. Secondo l’Università di Chicago chi risulta ben riposato perde il 55% di grasso in più. Dal corpo sano alla mente sana: mentre si dorme il cervello rielabora tutti le esperienze vissute durante la giornata, analizzandone il significato e selezionando gli stimoli più importanti. Gli esperti dell’Università di Harvard hanno infatti verificato come dormendo si migliorino le capacità di elaborare soluzioni nuove del 33%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi