16°

30°

POLESINE

Ci si sposta in riva al Po per tre giorni speciali

La seconda tappa punta su eventi giovani e coinvolgenti

Ci si sposta in riva al Po per tre giorni speciali
Ricevi gratis le news
0

Per la sua seconda tappa, come da tradizione, November Porc si sposta a Polesine Parmense: è qui, infatti, che, dopo l’apertura ufficiale a Sissa, continueranno i festeggiamenti per questa imperdibile staffetta del gusto nei comuni della Bassa Parmense. L’appuntamento è da venerdì 11 a domenica 13 novembre e il programma, al solito, ricchissimo.


NON SOLO MUSICA
Si inizia venerdì alle ore 21 con la serata disco in collaborazione con Bunker: sulle note di scatenati Dj si potranno assaporare succulenti pietanze accompagnate da ottima birra, ballando fino a tarda notte. Intensa la giornata di sabato: già a partire dalle ore 9 aprirà i battenti il mercato dei prodotti tipici mentre in seguito sarà possibile pranzare nella tensostruttura scegliendo tra tante sfiziosità. La sera largo ai giovani, con la festa a loro dedicata al suono della migliore musica del momento e non solo.
Domenica, spazio ancora al mercato e, in attesa di godersi il gigantesco Prete in riva al Po, tanto divertimento con musica, spettacoli e animazione per grandi e piccini.

Largo ai sapori tradizionali dentro gli spazi della festa

Anche nella tappa di Polesine Parmense, in programma nel weekend tra l’11 e il 13 novembre, il gusto è il grande protagonista come da tradizione per la kermesse November Porc.
Ed è proprio in questo comune della Bassa Parmense che si potranno assaggiare alcune tra le più sfiziose specialità legate
alla tradizione locale. 

L’esempio migliore? Senza dubbio quanto potranno trovare i buongustai della provincia e non solo nello stand gastronomico aperto nella mattinata di domenica: è qui, infatti, che saranno serviti piatti della zona preparati appositamente da pittoresche signore del paese, tra cui non mancheranno la lepre, i piedini di maiale con polenta e il gran bollito. Le pietanze tipiche della Bassa Parmense, insieme alla birra e ai panini del Mc Porc - ovvero i celebri sandwich in “stile americano” impreziositi da carne di maiale - saranno protagonisti anche nella serata di venerdì. E se qualcuno volesse portarsi a casa qualcuna di queste prelibatezze? Niente paura: bastano un giro e qualche acquisto al mercato dei sapori aperto sabato

Un vero e proprio rito per il Prete “big size”

Un vero e proprio rito all’insegna del gusto: non si può definire altrimenti il momento clou in programma domenica 13 novembre a Polesine Parmense, quando verrà diviso tra tutti i presenti un Prete di dimensioni e dal peso davvero da record: basti pensare che, nelle ultime edizioni, si sono addirittura superati i 400 chilogrammi.
Il tutto in un’atmosfera davvero suggestiva: alle 15.30 ci si ritrova infatti in riva al Po per assistere al sollevamento
dall’apposita vasca sistemata in prossimità del fiume di questo pesantissimo salume.
Impegnati in questa operazione, seguendo un preciso rituale, saranno poderosi uomini eredi dei vecchi barcaioli detti
“Barbùter” che, una volta accertatisi anche del corretto grado di cottura, daranno il via alla distribuzione.
Un momento unico, quindi, anche per scoprire - o, perché no, riscoprire - alcune figure e ritualità del passato e celebrare una prelibatezza che è una vera e propria chicca di queste zone.
Anche da questo punto di vista November Porc riveste quindi un ruolo importante nel riproporre tradizioni a trecentosessanta gradi, legate non solo all’aspetto puramente gastronomico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi