11°

22°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Le vie del gusto

Metti un Natale in cantina a Ozzano Taro

Il primo week end di dicembre arriva una due giorni all’insegna del grande vino



Metti un Natale in cantina a Ozzano Taro

Manca ormai meno di un mese a Natale e alle liete festività di fine anno, e come da tradizione Monte delle Vigne propone per il primo week end di dicembre una due giorni all’insegna del grande vino e di specialità alimentari ricercate, per la tavola delle Feste e come proposte regalo con cui è impossibile sbagliare.
Accolti nella cantina già addobbata per le Feste, i visitatori potranno effettuare la visita guidata delle cantine di affinamento, dove maturano Nabucco e Callas insieme ai grandi crus, per poi passare nella sala degustazioni dove potranno assaggiare i vini della nuova annata, appena celebrati dalle Guide, presentati direttamente dal produttore Andrea Ferrari, e le Riserve che solo in questo momento dell’anno sono in vendita al pubblico, quali Argille e il Cabernet Franc.
Accanto ai vini saranno presenti i Panettoni di Cristiano Quagliotti della Pasticceria Quagliotti di Fornovo( Via Martiri della libertà 12), realizzati con lievito madre naturale e aromatizzati alla Chartreuse o farciti con mandarino tardivo di Ciaculli, albicocche e ciliegie, e ancora salame di cioccolato, Torta del Pellegrino da una personale ricetta, spongate tradizionali e pralines artigianali.
E degustando gli Spumanti Brut e Rose’ non si potrà mancare l’assaggio del Salmone Upstream, il Salmone controcorrente selezionato dal gourmet Claudio Cerati alle Isole Faroe e affumicato con una personale ricetta in Irlanda.
La presenza dei produttori, quindi di Andrea Ferrari, della famiglia Quagliotti e di Silvana e Claudio Cerati consentirà di vivere un’ esperienza piacevole non solo di degustazione ma di incontro, racconto e conoscenza, in quanto questi particolari prodotti hanno dietro una storia particolare, ed è bellissimo sentirla raccontare dagli uomini e dalle donne che li hanno realizzati.
Degustazioni e assaggi, visita alla cantina e la possibilità di conoscere prodotti speciali e acquistare i regali natalizi in un’atmosfera piacevole e suggestiva: questo l’invito c a chi vorrà visitare Monte delle Vigne in occasione di Natale in Cantina.
Per chi vorrà anche approfondire la conoscenza del territorio, l'occasione è offerta dai percorsi che si snodano all'interno del Parco fluviale del Taro, l'area protetta che include anche Ozzano Taro.

Tra i dieci sentieri mappati, quello di Ozzano si raggiunge dalla SS 62 in direzione Fornovo, dopo il cartello di località Ozzano, si devia a destra dove c'è la segnaletica del Parco. Il tratto iniziale attraversa l'ambiente agricolo; sullo sfondo il bosco ripariale al cui interno, ben protetta da una impenetrabile cintura di rovi e liane, è presente la colonia degli aironi nidificanti.
Inevitabile anche una tappa al museo Guatelli, il «Bosco delle cose», una meravigliosa collezione che rivela i segreti del mondo contadino