18°

33°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

speciale migliori anni

Con polo e camicia look al top per un perfetto stile casual-chic

Capi intramontabili, ideali per outfit in grado di unire eleganza e comodità



Con polo e camicia look al top  per un perfetto stile casual-chic

Si dice estate e si pensa immediatamente a capi che sappiano unire al meglio eleganza e comodità, perfetti per una serata passata in un locale alla moda, ma anche per una semplice passeggiata in centro. Da questo punto di vista, nel guardaroba maschile, due sono i capi che non devono mancare mai e che sono sempre una sicurezza: camicia e polo.

La prima è da sempre sinonimo di uomo elegante, perfetta per creare in ogni occasione un look casual chic. E non si dica che è un classico poco versatile: sulla passerelle se ne sono viste davvero di tutti i tipi, così che ognuno possa trovare i modelli più congeniali al proprio stile; o, perché no, affinché riesca a crearsi un outfit diverso ogni giorno e in ogni occasione affidandosi a questo capo "evergreen". Largo allora alle intramontabili camicie a tinta unita o rigata: per chi lo volesse, si può giocare con le tonalità, anche se la tendenza è quella di abbandonare le cromie "urlate" della scorsa stagione. Occhio anche al taglio, da scegliere tra slim o regular, e che va ponderato se si pensa di completare il look abbinando alla camicia anche una giacca. Per quanto riguarda le fantasie, invece, di gran moda sono quelle con inserti a contrasto e con stampe a più colori. Tra i tessuti spicca il jeans: la camicia realizzata in questo materiale con taschino a contrasto si è vista spesso sulle passerelle di Pitti uomo. Se si punta, invece, a colpire con un dettaglio di stile, ci si può concentrare sul colletto: dal classico semi francese fino al più sportivo button down, per finire con il trendy collo coreano.

Cosa fa la differenza Ottima alternativa - ma, sempre di più, anche un sostituto sotto la giacca - è invece la polo, ideale per chi è alla ricerca di un outfit più sportivo e ama in modo particolare giocare con i colori. Nel guardaroba è in estate che questo capo riesce a dare il suo meglio, con proposte in piquet 100% cotone o in jersey. Unica "regola": il taglio rigorosamente slim. Non solo una tendenza, ma anche una necessità, soprattutto se si vuole costruire un look in cui la polo deve essere infilata dentro pantaloni sartoriali con le pince o sotto a blazer destrutturati o completi formali, ed è quindi necessario che non "ingombri". I dettagli di gran moda, capaci di fare la differenza? Colletti con profili a contrasto, ripresi poi sugli orli della manica e sugli spacchi laterali, ma anche bottoni in madreperla e loghi ricamati o a contrasto. Il tutto senza dimenticare la grande varietà dei colori che da quelli più classici e "sobri", arrivano anche all'indaco e al verde corallo. Attenzione, però, a non peccare troppo di eccentricità.

Dal legno all'alta tecnologia: ecco il futuro degli occhiali

Nella moda, si sa, spesso vincono i contrasti. E, per quanto riguarda gli occhiali, questa "regola" sembra dominare il panorama delle tendenze più in voga per la stagione: da un lato troviamo infatti gli occhiali realizzati con un materiale naturale come il legno; dall'altro, i modelli dichiaratamente hi-tech, spesso con dettagli davvero futuristici. Naturalmente, ci si può orientare anche sulle forme squadrate e sui modelli pilot, così come sulle creazioni in metallo ed acetato, proposte da molti importanti brand di settore; ma è indubbio che gli occhiali in legno e le soluzioni hi-tech siano, al momento, tra le proposte più presenti sul mercato.

I primi, leggerissimi, sono disponibli sia da vista che da sole. Si tratta spesso di pezzi unici: ciascun "blocco" di legno utilizzato per realizzarli ha infatti venature e sfumature irripetibili, ancora più singolari se si scelgono i modelli in legno colorato. Per quanto riguarda gli occhiali hi-tech, la proposta è veramente ampia, pur muovendosi, sostanzialmente, lungo due direttive. La prima è quella delle lenti all'avanguardia, come quelle fotocromatiche, antiappannanti e polarizzate, spesso utilizzate in ambito sportivo e che vengono "trasferite" nel contesto cittadino, in modelli che si distinguono per leggerezza, praticità e per l'adattabilità a tutte le condizioni climatiche. La seconda strada è quella di utilizzare materiali tecnologici anche nelle montature: tra le più interessanti, quelle realizzate con polimeri capaci di resistere a qualunque tipo di deformazione.

Barba addio, largo ai baffi: il "mustache" protagonista

Si accorcia la barba e si allungano i baffi: sembra essere questa la nuova tendenza. Pronti, perciò, a dire addio al look "da boscaiolo" tanto di tendenza fino a qualche mese fa, a favore di uno più simile a quello di intramontabili divi del passato come Clark Gable ed Errol Flynn. Anche i baffi devono essere curati con attenzione e dedizione, esattamente come avveniva e avviene per la barba e forse anche di più: devono cioè avere una forma perfetta ed essere trattati con i prodotti più adatti, per dare sempre un aspetto di ordine e pulizia. L'importante è poi trovare il taglio più in sintonia con il proprio viso e capace di comunicare il proprio stile. Le possibilità? Davvero ampie: si va infatti dai baffi a manubrio a quelli a ferro di cavallo, da quelli folti a quelli sottili e sofisticati, che ricordano la moda degli anni Venti. Per i più estrosi c'è anche la possibilità di "giocare" con forma e lunghezza, magari "arrotolando" le estremità verso gli zigomi, con un effetto a spirale. Per un look più rock'n'roll, invece, perfetti i baffi foltissimi e a manubrio o a ferro di cavallo.