IL METEO NEL TUO COMUNE

Notiziepiùlette

La vecchia, il diavolo e l'angelo

La vecchia, il diavolo e l'angelo

09/10/17

Solo il diavolo poteva correre per la campagna bruciata dal sole. Il vento che imperversava da giorni seminando folate incandescenti di calore che si infilavano di prepotenza attraverso lo spiraglio ...

Intanto adotterò un cane

Intanto adotterò un cane

01/10/17

- Elena, vuoi dirmi che cosa ti sta succedendo? - Enrico, dopo avere osservato a lungo l’amica, continuò: - Non fuggire da te stessa e da me: ci conosciamo da bambini. Abbiamo studiato insieme, ci ...

La bambina e il ferroviere

La bambina e il ferroviere

24/09/17

Erano le riunioni delle serate d'inverno. C'era una piccola dependance nel cortile della rimessa, nella casa di Bruna e Noemi, due sorelle addette alla manutenzione di quel grande caseggiato. Era il ...

Il ciondolo di rubino

Il ciondolo di rubino

17/09/17

Incessante, la pioggia, cadeva con violenti scoppi e fragori da temporale estivo. Era un pane di cielo: da tempo l’estate siccitosa non lasciava respirare gli abitanti di M. e quella notte sembrava ...

Le burle di Campanèla

Le burle di Campanèla

27/08/17

Spesso nelle case succedeva qualche disastro che nessuno sapeva aggiustare. Allora tutti in coro dicevano: «Chiamiamo Campanèla...». Campanèla era un tuttofare, non c'era problema che non sapesse ...

San Giorgio e il drago

San Giorgio e il drago

20/08/17

Il santino del Cristo trasfigurato era infilato in un angolo della lavagnetta appesa in cucina. Scivolato fuori dalle pagine di uno vecchio messale che le era stato donato in ricordo della zia morta, ...

Elvira, Stalino e la luna lontana

Elvira, Stalino e la luna lontana

13/08/17

Begli anni Cinquanta, almeno secondo me. Leggeva, allora, la gente. Al pomeriggio in strada Bellaria, nel soggiorno a pianterreno della Mèlia Sassi, tenevano delle letture a voce alta per anziane ...

Da lontano sembrano formiche

Un'antica stampa

Da lontano sembrano formiche

07/08/17

Le formiche sono così piccole che possono nascondersi – disse Aldo. – E allora? – chiese Sergio. –Allora niente. Sono piccole e felici. Si aiutano. Vivono in una società perfetta. Ci sono regole, c’è ...

Un corvo e la seggiola bionda

Un corvo e la seggiola bionda

17/07/17

Maestro di piano, Bettino, esperto di classica, non piaceva. Giudicavano poco attuale il suo stile: Ci mette dell'impegno.., che in pratica voleva dire: Cambia mestiere. Inaspettata gli arrivò una ...

Lo scatolino dei risparmi

Lo scatolino dei risparmi

02/07/17

La telefonata era arrivata di prima mattina. Una chiamata internazionale. «Sono lo zio Ermes, sarò lì da voi a tarda notte». In casa lo chiamavano lo zio del Belgio. Per lei quella voce e presto ...

Mastro Lindo e Heidi all'ospizio

Mastro Lindo e Heidi all'ospizio

01/07/17

Sono andato l’altro giorno a trovare mia zia Mara all’ospizio tra urla mani che salutavano mani che tremavano mani che battevano sui tavoli e sul sugo mani che picchiavano i muri e la Mara mia zia ...

Dal taccuino di Portofino

Dal taccuino di Portofino

18/06/17

Da Camogli fin su a Mortola, la lingua fuori, un’erta di natura penitenziale. Poco più avanti, in quota, il primo dei nostri incontri: un coltivatore piccolo e svelto, uno gnomo, sulla lunga scala a ...

Dal mazzolino dei nascituri

Dal mazzolino dei nascituri

21/05/17

Ci avanza tempo, così prendiamo la via delle costellazioni, all’Ufficio Nascite, donde estraggono i nascituri che i messi aspettano di presentare al Collocamento. L’Ufficio Collocamento rimane ...

Nel crepuscolo degli ulivi

Nel crepuscolo degli ulivi

14/05/17

Il mare d’inverno non è proprio come un film in bianco e nero visto alla tivù. C’è sempre una luce musicale che si disperde sulla costa. A volte è sospesa tra colore, meraviglia e il verde argento ...

Il rondanino nell'acqua verde

Il rondanino nell'acqua verde

09/04/17

Nella Provincia di Parma vi è un torrente che si chiama Taro. Nasce in Liguria e precisamente sul monte Penna, che è lì confinante con l’Emilia. Nasce che è piccino e così stretto che nel suo letto ...

A Capri giammai lo bacerò

A Capri giammai lo bacerò

19/03/17

Da giovane zia Clelia stava a servizio dal capitano di cavalleria Vittorio Pini, uno scapolo che, ben oltre la pensione, si adoperava per rimanere in sella di cavalcatine galanti. Portava ancora la ...

Carmen, una disincantata felicità

Carmen, una disincantata felicità

13/03/17

«Ester, lo sai che c’è la luna? Un quarto di luna colorata di un tenue rosa. Erano mesi che non vedevo neppure un pizzico di luna e neppure ci pensavo, chiusa com’ero in un inverno avaro, duro, ...

Sogno pomeridiano con figure

Sogno pomeridiano con figure

05/03/17

Dovrò dire alla mamma che Micol è morta. A 102 anni. E le descriverò la fotografia che la riprendeva seduta sulla sedia a rotelle, vestita di un tailleur verde dal taglio sartoriale, gli occhi ...