10°

22°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

test

Che tipo di pedone sei?

Che tipo di pedone sei?
Ricevi gratis le news
7

Un recente studio ha rivelato che il genere umano si divide in 3 macro categorie comportamentali riconducibili al modo di affrontare un attraversamento sulle strisce pedonali:

- Comportamento di Tipo A: pedone che dà sempre precedenza alle auto (può restare in attesa anche ore)
- Comportamento di Tipo B: pedone che ringrazia l'automobilista e si affretta ad attraversare, accennando una breve corsetta
- Comportamento di Tipo C: pedone che si butta sulle strisce incurante del traffico e incede lentamente sulle strisce fissando negli occhi l'automobilista con aria di sfida

E tu che tipo di pedone sei? Vota il nostro sondaggio e di' la tua nello spazio commenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pedone A: dà sempre precedenza alle auto (può restare in attesa anche ore)

Pedone B: ringrazia l'automobilista e si affretta ad attraversare, accennando una breve corsetta

Pedone C: si butta sulle strisce incurante del traffico e incede lentamente sulle strisce fissando negli occhi l'automobilista con aria di sfida

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alex

    26 Aprile @ 10.11

    Il comportamento C è secondo me più frequente di quanto risulti dal sondaggio: infatti capita quotidianamente più volte di rilevare tale comportamento da parte di persone che attraversano su strisce e non, anche senza guardare e improvvisamente, magari anche girati dall' altra parte, col cellulare all' orecchio o su bicicletta, pure con semaforo rosso; e se lampeggi o suoni ti mandano a quel paese. Ciò è sintomo di grave mancanza di educazione civica e andrebbe sicuramente multato da parte dei vigili urbani.

    Rispondi

  • PaoloUno

    25 Aprile @ 11.53

    Ho votato A, ma non resto ore in attesa, al massimo mi è capitato di attendere un minuto, che può valere una vita. In questo caso non mi interessa chi ha la precedenza, quando attraverso il mio scopo è di arrivare dall'altra parte indenne, e con quello che vedo io in giro ritengo saggio non attraversare avendo il dubbio che chi sta sopraggiungendo mi abbia visto o, piuttosto, stia rimirando il suo cellulare. Se poi qualcuno si ferma, passo velocemente e basta.

    Rispondi

  • filippo

    25 Aprile @ 09.38

    Questo sondaggio è la prova che un cambio culturale degli italians in strada è ancora molto lontano. I 65 bambini uccisi nel 2014, dei qualo 26 su strade urbane, sono li a testimoniarlo. Avete perso l' ennesima occasione per fare un po di informazione. Ormai ci siamo abituati....hainoi...

    Rispondi

    • 25 Aprile @ 09.48

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Resisto alla tentazione di dirle che non ha capito un'acca, anche se la parola finale si scrive diversamente. Ma penso che il 99,9% dei nostri lettori saprà distinguere fra l'informazione su un tema serio quale gli incidenti (su questo abbiamo scritto tonnellate di articoli che evidentemente le sono sfuggiti) e un test semiserio. "Semi" serio perchè comunque anche in queste righe c'è qualche spunto di verità su cui automobilisti e pedoni potrebbero/dovrebbero riflettere. Ma anche a certi commenti superficiali ormai siamo abituati...ahinoi

      Rispondi

  • salamandra

    24 Aprile @ 23.14

    Nessuno dei 3 ha un comportamento accettabile. Il pedone C ha semplicemente un comportamento autolesionista, l'A pure (ma meno pericoloso), il B dovrebbe capire che la precedenza è sua e non gli viene elargita per generosità dagli automobilisti.

    Rispondi

    • gherlan

      25 Aprile @ 10.10

      B è semplicemente una persona educata a cui i genitori hanno insegnato a dire "grazie" (dal che si presume che ha almeno 45 anni). Anche il salumiere, quando le serve due etti di prosciutto in cambio di soldi, non lo fa per nobile generosità, ma non ho motivo di dubitare che Lei, ricevendo il gustoso incarto, dica "grazie" e magari pure "buongiorno, arrivederci"...

      Rispondi

      • salamandra

        25 Aprile @ 13.41

        Che c'entra il salumiere? Quella è una persona che le sta fornendo un servizio. Quando lei guida ringrazia forse chi si ferma con il semaforo rosso, chi le dà la precedenza con lo STOP o chi non le parcheggia di fronte al passo carraio o chiudendole la macchina in doppia fila?

        Rispondi

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel