15°

29°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

SONDAGGIO

E' giusto accogliere i profughi in stabili pubblici sfitti?

 E' giusto accogliere i profughi in stabili pubblici sfitti?
Ricevi gratis le news
20

E' giusto accogliere i profughi in stabili pubblici sfitti? Votate il nostro sondaggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

64%

No

36%
Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    05 Maggio @ 15.17

    Giorgio R.

    QUESTA E' UN'INVASIONE !! NON E' ACCOGLIENZA DI QUESTO O DI QUELLO. QUESTA E' UN'INVASIONE VOLUTA IN LARGA PARTE DALLA 'NDRANGHETA (VEDI Aemilia e Carminati coop rossa) E DA GENTE CHE PRENDE STIPENDI (anche le onlus come la caritas hanno dipendenti e stipendi) A QUESTO PUNTO O NOI O LORO. Negli anni venti caro MOrandi quando anche gli Italiani emigravano gli USA erano e sono 70 volte come superficie in più dell'Italia e cercavano manodopera e si sa che quella italiana era la migliore e instancabile. Ci hanno sfruttato. GLI EDIFICI PUBBLICI SIANO DATI AGLI IATLIANI BISOGNOSI. Gli eidfici pubblici li abbiamo già pagati noi italiani. Inoltre fa ridere ormai la frase "faremo lavori socialmente utili" perché non se ne vede uno in giro a farli ma tanti con carte in mano che girano per i diritti ! IL L A V O R O MANCA E DELINQUENZA DILAGA PENSANO DI FARCI ABITUARE ALLA MISERIA E MER..A ? PARMA E L'ITALIA NON ERA COSI' ..BASTA ! ! Quindo cosa fare per avere lavoro facciamo tutti i preti o lavoriamo nelle coop e onlus di accoglienza oppure i marinai che li vanno a prendere ? Pensate che non ci sia un interesse anche li per le varie mission in mare ? QUESTA E' UN'INVASIONE BELLA E PROPRIA CHE DOVREBBE ESSERE FERMATA ALTRO CHE ACCOGLIENZA ! Non ci crediamo più. E' colpa nostra se in Burundu un Burundese vuole fare il presidente per la terza volta e non potrebbe ? E' colpa nostra se in Africa NON c'è democrazia e si accoppano ? E' solo colpa nostra di tutto ? Portare MISERIA IN TUTTI I SENSI DA UN TERRITORIO AD UN'ALTRO che ha fatto sacrifici per avere le cose E' PERICOLOSISSIMO E VERGOGNOSO.

    Rispondi

  • Gio

    05 Maggio @ 14.50

    Giorgio R.

    NE DEVONO ARRIVARE ANCORA MOLTI MILIONI QUINDI ,...........O NOI O LORO PERCHE' TUTTI NON CI STIMAO. NON E' COME L'AMERICA DEGLI VENTI CARO MORANDI che voleva manodopera ed era ed è 70 vote più ampia di superficie. BASTA !

    Rispondi

  • StefanoC

    30 Aprile @ 08.15

    La residenza Santa'ilario dell'università costava la follia di 50/90€ a notte, sono pernottamento, dopo aver speso milioni di tasse degli studenti nella ristrutturazione! Gli studenti o docenti che arrivano a Parma in scambio non hanno un posto se non pagando, e questa gente ottiene tutto gratis????!?!?? Gli studenti pagando i servizi senza più cari di Italia, e il rettore si fa bello dando le strutture che sono "inutilizzate" solo perché costano troppo, a della gente che non pagherà nulla, ma aggiunge spese su spese alla comunità!! Dimissioni immediate!! Dimissioni!

    Rispondi

  • IVANOV

    29 Aprile @ 14.27

    Il mio pensiero e' che andrebbero aiutati nei loro paesi dalla comunita' internazionale. Non trovo giusto che solo l'italia si debba accollare questo fardello.

    Rispondi

  • Gigi

    29 Aprile @ 13.35

    Capisco accoglierli, anche se andrebbero aiutati a casa loro, ma dargli anche dei soldi no...ai nostri pensionati che hanno versato x una vita arrivano molti meno soldi . È giusto? E i sindacati prontissimi a informarli sui loro diritti. GRAZIE PD.

    Rispondi

    • Gio

      29 Aprile @ 21.37

      Giorgio R.

      SI SA CHE I 30 O 35 EURO VANNO ALLE ORGANIZZAZIONI CHE PIU' NE ARRIVANO PIU' CI GUADAGNANO ma non devono più arrivare e si devono aiutare la da dove arrivano nei loro paesi per evitare le speculazioni e che poi alla fine la malavita non approfitti. ABBIAMO LE SCUOLE MATERNE PIENE E GLI ITALIANI NON HANNO PIU' I SERVIZI PER I QUALI PER GENERAZIONI HANNO PAGATO E CONTRIBUITO A FARE. Le civiltà crescono con sacrificio e non è giusto che ora se uno sta pagando un mutuo sulla casa venga attribuito come proprietario ...pagare l'IMU altissima e poi...se vuole mandare i figli alla materna strapagare ! Ma dove vogliamo andare. TASSE ALTISSIME E LO SARANNO SEMPRE DI PIU' DIRETTE E INDIRETTE NAZIONALI E COMUNALI CHISSA' PERCHE' !?IL L A V O R O MANCHERA' SEMPRE DI PIU' E LA MISERIA ci coprirà e staranno bene solo quelli che accolgono con i soldi degli altri e i capi che ci stanno facendo mangiare questa minestra e NON volevano le ronde ma adesso fanno fare le passeggiate notturne contro la delinq

      Rispondi

      • Gio

        05 Maggio @ 14.25

        Giorgio R.

        Si ma a pagare comunque siamo noi,. Ne STANNO ARRIVANDO A MILIONI 1700 OGNI GIORNO LI DOBBIAMO MANTENERE TUTTI ? COSA FARANNO ? MA NOI POSSIAMO SOSTENERE ?

        Rispondi

    • ieia

      29 Aprile @ 17.36

      Giustissimo,condivido in pieno. Magari prima pensiamo ai nostri connazionali che vivono nell indigenza!!

      Rispondi

    • Vercingetorige

      29 Aprile @ 17.26

      GUARDATE CHE , i 30 euro al giorno che lo Stato spende per ciascuno di loro , vanno all' Organizzazione che li assiste , non nelle loro personali tasche !

      Rispondi

      • Maurizio

        29 Aprile @ 19.41

        Fatica sprecata vercingetorige, molte di queste persone che commentano lo sanno ma preferiscono scrivere in malafede...

        Rispondi

        • annamaria

          30 Aprile @ 01.48

          Resta comumque il fatto che 30 euro al giorno per ogni immigrato vengono spesi dalla comunità e c'è anche il grosso rischio che chi afferma di volerli aiutare ci guadagni sopra. I progetti finanziati con soldi pubblici per sostenere tutte queste persone sono molti e condotti da vari soggetti (chiesa, questura, associazioni private), ma chi controlla poi che tutto si svolga in modo regolare? Nessuno. Chi deve controllare il regolare svolgimento delle operazioni (e non solo in questo caso) quasi mai fa il suo lavoro:questo a mio avviso è uno dei più grossi problemi dell'Italia.

          Rispondi

        • Maurizio

          30 Aprile @ 08.11

          Io toglierei la parola rischio, redazione magari apparirò superficiale e ignorante perchè generalizzo ma non è possibile che in Italia si giochi sul volontariato perchè con il volontariato altri si arricchiscono. Si dovrebbe fare un discorso ampio e analizzare caso per caso ma alla fine sempre i soliti soggetti guadagnano, se poi proprio vogliamo aiutarli percvhè non riduciamo le spese? Spiegandomi meglio varie associazioni o società o enti che gestiscono queste accoglienze si basano anche sul lavoro di volontari che non percepiscono nulla, spesso si ricevono aiuti per sfamare queste persone, si ricevono vestiti, i 30 euro si potrebbero benissimo ridurre, così come si potrebbero ridurre gli appalti pubblici italiani... non prendetemi per ognirante ma è così, nessuna differenza tra un appalto di un ponte in Italia e l'assistenza ai profughi, tutto inspiegabilmente più alto della media

          Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti