14°

28°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

sondaggio

Segnalare ai magistrati i genitori che non fanno vaccinare i figli: è giusto?

Segnalare ai magistrati i genitori che non fanno vaccinare i figli: è giusto?
Ricevi gratis le news
18

Segnalare ai magistrati i genitori che non fanno vaccinare i figli: è giusto?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

No

53%

47%
Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • letizia

    16 Ottobre @ 18.17

    vorrei chiedervi per favore una fonte dove poter avere dati certi sul numero di danneggiati da vaccino e riconosciuti in Italia.Grazie.

    Rispondi

  • letizia

    16 Ottobre @ 17.19

    Visto che i vaccini sono cosi' sicuri, perché' nessun medico mi firma un documento che attesta la propria responsabilità' nel caso in cui mio figlio subisca un danno da vaccino?

    Rispondi

  • Rugiadarosa

    13 Ottobre @ 18.08

    Non capisco qual'è il problema.. Se un genitore vaccina il proprio figlio per la pertosse, perchè dovrebbe preoccuparsi che il mio no lo sia? Anche se ci fosse un epidemia, il suo bimbo non ne sarebbe contagiato! Inoltre risulta meno informato chi vaccina perchè "si deve fare " rispetto a chi decide di non farlo, in quanto chi rifiuta i vaccini obbligatori, ha un lungo iter da percorrere per dimostrare di essere nel pieno delle sue facoltà mentali e di avere validi motivi per non farlo. Preferisco correre il rischio di beccare una patologia che si può curare piuttosto che rischiare di far diventare autistico un bambino sano. In ogni caso rimane un mio diritto di scelta! Non dimentichiamo che si può morire anche per un raffreddore se il corpo non riesce a sostenerlo, quindi fare un "caso" e inquisire gli anti-vaccino per qualche caso sporadico è solo propaganda farmaceutica che come al solito viene seguita in massa da chi non perde 5 minuti della sua vita per approfondire l'argomento!

    Rispondi

    • Bastet

      15 Ottobre @ 12.10

      ..e aggiungo...per colpa tua si ammala e muore un bimbo di 6 mesi...completamente privo di sistema immunitario!!!!

      Rispondi

      • Rugiadarosa

        16 Ottobre @ 11.38

        e perchè per colpa tua dovrei rischiare di avere un figlio autistico ad esempio?

        Rispondi

    • Bastet

      15 Ottobre @ 10.31

      ti rispondo io! perché poi ,per colpa di tuo figlio (e quindi tua e di tuo marito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!) si ammalano i bimbi sotto i 6 mesi,che per legge,non possono essere vaccinati!(ORA NN RICORDO SE SONO 3 O 6 MESI). quindi tuo figlio lo fai vaccinare,. altrimenti vai ad abitare in un paese dove nessuno ti dice nulla! NON MI SEMBRA MOLTO DIFFICILE ,VERO??????

      Rispondi

      • Massimiliano

        18 Ottobre @ 01.35

        Scusa eh a me sembra una stupidaggine.È difficile che i banbini al di sotto di 6 mesi si contagiano dato che non hanno contatti al di fuori dei propri genitori!

        Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      14 Ottobre @ 01.09

      Non sono un medico, ma mi par di aver capito che in una comunità, se c'è un bambino magari anche vaccinato ma immunodepresso, può essere contagiato dal tuo, magari portatore sano di una qualche malattia altrimenti debellata. E magari rischiare la vita per il tuo "diritto di scelta". Se non fosse così, qualcuno mi correggerà, altrimenti ritengo che tuo figlio non debba essere accettato a scuola.

      Rispondi

    • salamandra

      13 Ottobre @ 23.42

      Se la scelta, totalmente irresponsabile, di non vaccinarsi perché si ritiene (a torto) informata ricadesse solo sui suoi figli mi dispiacerebbe semplicemente. Ma ricade su tutti quelli che non hanno ancora l'età per il vaccino. Come, appunto, la neonata morta di cui si discute. Secondo lei chi l'ha contagiata se non qualcuno che non era vaccinato? E a proposito delle patologie che lei dice che si possono curare, le svelo un segreto. Per la maggioranza non esistono cure, se non sintomatiche. Certo, quasi sempre si guarisce da soli. Ma qualcuno ci lascia le penne, e qualcuno di piú rimane con danni permanenti. Probabilmente la pensavano come lei quei genitori la cui figlia è morta a 4 anni per morbillo, ma non sono sicuro la pensino ancora così...

      Rispondi

  • letizia

    13 Ottobre @ 17.53

    PURTROPPO CONCLUDIAMO L’ANNO CON LA TESTIMONIANZA DEI GENITORI DELLA PICCOLA MARIKA Preciso che gli amministratori del gruppo sono a conoscenza dei dati dei genitori della bambina che hanno preferito per motivi di privacy trasmetterci la testimonianza e richiederne la pubblicazione. “Salve a tutti sono la mamma di una dolce bimba. Marika, mia figlia nasce nel marzo 2012 con parto cesareo,un parto bellissimo che ho dovuto anticipare 17 giorni prima dalla data presunta, perchè rischiavo la gestosi, ma che comunque é andato benissimo. La mia bimba é stata subito bene. Ad agosto, mia figlia fece il primo vaccino, presentò febbre alta e la pediatra disse di mettere la tachipirina, nel giro di qualche giorno scomparve tutto. Premetto che dal secondo mese, informavo costantemente, di volta in volta, la mia pediatra, poichè Marika piangeva notte e giorno e che di notte a volte apriva gli occhi di colpo e poi si riaddormentava, lei mi rispondeva che succede che i bimbi piangano, ma la mia non piangeva! Gridava!! I mesi passavano e ad ottobre sottoponemmo la bimba al secondo vaccino, si presentò di nuovo febbre, ancora più alta della volta precedente, somministrammo tachipirina...e tutto passò. Dopo qualche giorno mia figlia iniziò al risveglio a girare la testa a destra ed a sinistra ed a guardare nel vuoto. Non avevo capito la gravità della cosa e non avevo riferito nulla alla pediatra che non mi credeva, neanche quando riferivo dei pianti, perché quando gliela portavo non piangeva! Arrivammo a Natale e mia figlia piangeva istericamente, flettendo il corpo in avanti, quando era nel girello il suo visino batteva contro i giochini e nessuna di noi mamme, tutte riunite per la vigilia, riusciva a far smettere di piangere quella creatura. Corremmo al P.S. e lì fecero una diagnosi che avrei potuto fare anche da sola: “Pianto Inconsolabile” Mmahhh!!! Finalmente la mia pediatra mi ascoltò e quando sentì che la bambina fletteva il corpo mi indirizzò a Catania al Vittorio Emanuele, un ospedale che opera in collaborazione con il Gaslini di Genova. Al pronto soccorso ci rilasciarono la diagnosi...<< crisi epilettiche >> Inziarono i nostri lunghi ricoveri, la mia disperazione e la cura con il Depakin, ma le crisi continuavano, addirittura ogni mattina alle 7,30 lei si svegliava, aveva le crisi e si riaddormentava. Iniziammo il ciclo di Acth associato con il Depakin, le crisi cessarono alla seconda seduta dI Acth. A tutt’oggi la bambina assume ancora il Depakin, siamo a 200 uni

    Rispondi

    • Bastet

      15 Ottobre @ 10.46

      si,va beh..ciao! vogliamo parare che i vaccini fanno male? ma smettetela! 1 caso su non so quanti.....???? ma smettiamola! i bambini si vaccinano! non che per un caso su 1.000.000 ,facciamo ammalare migliaia di bambini sotto i 6 mesi,eh?=??? smettiamola di dire .....

      Rispondi

      • Massimiliano

        18 Ottobre @ 01.36

        Sono tantissimi i casi invece!

        Rispondi

      • Rugiadarosa

        16 Ottobre @ 11.42

        Non è un caso, di casi ce ne sono tanti, anche riconosciuti in tribunale in cui il vaccino ha lasciato danni irreparabili.... Questo di cui si parla adesso è un caso, le documentazioni contro i vaccino sono realtà! Ma chi non ha orecchie per sentire...

        Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      14 Ottobre @ 01.14

      Questo si chiama terrorismo psicologico... Manca la fine della storia, ma par di capire dove si vuole andare a parare...: al di là delle prognosi sbagliate, che rientrano nella mala sanità, chi può però affermare con certezza che la bimba non sarebbe stata epilettica comunque, a prescindere dalla vaccinazione?!

      Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Ottobre @ 12.22

    COMUNQUE , bisogna anche stare attenti a non trasformare la Medicina in un "gulag" , vero assessore Venturi ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti