23°

32°

SONDAGGIO

Secondo voi il Parma è in crisi?

Parma beffato nel finale
Ricevi gratis le news
7

Dopo il ko interno con il Venezia, il primo in due anni (due pareggi, una vittoria e una sconfitta), il Parma è a 5 punti dalla vetta e il cammino in questo campionato inizia a farsi più difficile. Secondo voi il Parma è in crisi? 

Tutte le notizie sul Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

No

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    16 Settembre @ 23.24

    E ridagli, che palle! E dateci un taglio col Parma. Siete la Gazzetta di Parma,non del Parma, E non manca neppure qui il commento del logorroico , ecc.ecc.ecc.

    Rispondi

  • Elisabetta Attendati

    15 Settembre @ 23.04

    Sul fatto che Apolloni, gran giocatore e gran brava persona, come allenatore sia un incapace penso che nessumo abbia da ridire vista anche la sua carriera fatta di esoneri. Poi l'anno scorso ha vinto senza uno straccio di gioco ma solo perché aveva giocatori 5 volte più forti degli altri, ma nonostante tutto abbiamo dovuto soffrire fino a 4 giornate dalla fine, quando con un allenatore appena decente avrebbe già chiuso il campionato alla fine del girone di andata. Non andava riconfermato e questo lo sapevano anche i dirigenti che gli hanno licenziato il secondo ed il preparatore ma non hanno avuto il coraggio di congedarlo. In lega pro è diverso, serve un allenatore vero per puntare a vincere anche se ho seri dubbi sulle qualità effettive della squadra. Se non si vince a Pordenone possiamo già pensare al prossimo campionato di lega pro. Sempre e comunque forza Parma.

    Rispondi

    • DAVIDE

      16 Settembre @ 13.12

      Il punto "forte" di Gigi è il suo stipendio: probabilmente dai 25.000 ai 35.000 auro annui. Un buon stipendio impiegatizio. E chi aveva il coraggio di esonerarlo ??? Con un costo così.... si tiene !! Tranquilla Elisabetta: io mi sto godendo le partite in serenità e anche dopo la sconfitta di Pordenone (spero veramente adesso di aver scritto una str....... !!) mi preparto per i prossimi 3 o 4 anni a divertirmi in Lega Pro con un campionato di medio/alta classifica.

      Rispondi

  • Massimo

    15 Settembre @ 21.29

    Credo che molti parmigiani hanno problemi maggiori della crisi del parma.

    Rispondi

    • Max

      15 Settembre @ 21.39

      Sono d'accordo, è certamente vero! Ma forse aveva ragione Sacchi quando diceva che "il calcio è la cosa più importante tra le cose meno importanti", se anche tu hai perso tempo e intelligenza a leggere qui e a commentare a tua volta.

      Rispondi

  • Max

    15 Settembre @ 21.09

    Il Parma è sempre stato in crisi, di gioco, anche lo scorso anno. Prevedibili e mai divertenti. E' vero che molte partite le si vincevano... Per forza! Coi singoli che c'erano! La classe individuale in Serie D fa la differenza, ma in Lega Pro la cosa è un tantino diversa.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    15 Settembre @ 19.27

    Se sabato , a Pordenone , riusciremo a fare il "colpaccio" , potrà essere l' inizio della fine della crisi , ma , se andasse male anche là , saremmo in "profondo rosso" .

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti