18°

32°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

sondaggio

Nobel per la letteratura a Dylan: siete d'accordo?

Bob Dylan, nuovo album
Ricevi gratis le news
16

Un premio definito "fuori dagli schemi". Il Nobel per la letteratura a Bob Dylan divide. Sul web (e non solo) migliaia di video, foto, tracce e frammenti delle suoi testi a celebrare il premio. Ma c'è anche chi come Irwine Welsh ad Alessandro Baricco o Enrico Mentana, hanno detto "no". Voi ritenete giusto il Nobel al "menestrello" americano?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SI

NO

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oldsailor

    15 Ottobre @ 21.43

    Vede egregio Vercingetorige, molto probabilmente era stato un "camerata" di mio padre. prima Sergente motorista in aeronautica e poi capomanipolo della Polizia territoriale repubblicana al posto di blocco della Madonnina. Ma per quel che mi riguarda, mentre artisti MOLTO superiori a lui, non rinnegarono mai la loro militanza nella RSI, senza mai pubblicizzarla, il buon FO, appena arrivato a Coltano e dopo due sberloni in faccia si convertì immediatamente al comunismo! Aveva duna camicia double face. Da una parte nera con i littori; e dall'altra rossa con le falci e martelli"; In più una buona dose di vigliaccheria che voleva negare persino l'evidenza; cosa di una coerenza bestiale! Mentre Vianello, Tognazzi, Chiari, Gassman e per finire il grande Albertazzi; pur non nominando mai ne rinnegando il loro passato, hanno sempre portato avanti con orgoglio quello che giusto o sbagliato avevano difeso! Sul fatto artistico; dopo che a Stoccolma hanno dato il Nobel per la pace a OBAMA, che ha messo in piedi una marea di guerre; non mi stupisco se ne hanno dato una ad un saltimbanco come Fo! Sicuramente io non sarò un "intellettuale come lei"; cosa che pare sia appannaggio della sinistra; ma a me la comicità e l'arte di Fo, mi fa un effetto lassativo da dare tre punti alle mitiche FALQUI! Qui l'unico "mistero buffo", e stato il dare a questo guitto il Nobel! Ma si sa: dopo morti, sulle epigrafi delle lapidi siamo tutti santi! Da li il detto: Fels chmè il lapidi!

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    15 Ottobre @ 01.21

    la rivolta di atlante

    LA CULTURA MODERNA È COME UNA GELATERIA.... A CHI PIACE IL CIOCCOLATO E A CHI PIACE LA CREMA..... MA DA CIÒ NON SI EVINCE UN SISTEMA DI MISURA, SOLO UNA DIMOSTRAZIONE DI IGNORANZA SENZA REGOLE. LO POSSO ACCETTARE MA NON APPREZZARE. SONO DIVERSAMENTE ARTISTICO.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Ottobre @ 18.28

    Non si può giudicare un artista col metro di giudizio che si usa per valutare un tecnico , o uno scienziato , o un economista , o un politico. Il giudizio su un artista è un giudizio estetico , basato sul fatto che la sua opera sia bella o brutta agli occhi di chi la guarda. Che susciti emozioni , o lasci indifferenti . Non ha senso diffamare Dario Fo perché , tra il 1943 ed il 1945 , ha militato come volontario nelle Forze Armate della Repubblica Sociale Italiana , poi è diventato comunista ( ché , poi , secondo me , più che comunista , era anarchico ), ed , infine , ha simpatizzato per il "Movimento 5 Stelle" . Non è la carriera politica che va valutata in Dario Fo. La coerenza politica andrebbe piuttosto valutata in personaggi di primo piano , passati disinvoltamente dal littorio alla falce e martello , che hanno vissuto tutta la vita in politica e di politica ! Dario Fo va valutato per l' arguzia dei suoi spettacoli , dei suoi testi , per l'originalità dei suoi dipinti e dei suoi scritti. E' stato un artista apprezzato in tutto il mondo . E' stato un fiore all' occhiello della cultura italiana , e non solo italiana. Il Premio Nobel per la Letteratura viene assegnato dall' Accademia Svedese , alla quale , della Repubblica di Salò, non può importar di meno ! Poi , ci sarà qualcuno cui piace di più , e qualcuno cui piace di meno . A qualcuno piace più Verdi , a qualcun altro piace più Wagner . Penso che un analogo discorso si possa fare per Bob Dylan.

    Rispondi

    • leoprimo

      14 Ottobre @ 21.21

      Per una volta concordo al "101%"

      Rispondi

  • Oldsailor

    14 Ottobre @ 17.52

    Credo che dopo averlo dato a Dario Fo; darlo a Bob Dylan sarebbe il meno!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      14 Ottobre @ 18.42

      "Oldsailor" , non si allarghi troppo ! Dario Fo , tra il 1943 ed il 1945 , era con qualcuno di sua conoscenza ? Poi è stato anarchico , poi è stato "grillino" , ma non è stato un uomo politico , è stato una artista e come artista va giudicato. Può piacere o non piacere , ma sulla base di un giudizio estetico , che è il solo applicabile agli artisti.

      Rispondi

  • Gianni Cesari

    14 Ottobre @ 17.50

    giannicesari

    Buon per lui! Nel mio piccolo mi farò un post-it; il premio Nobel in PASSATO era il massimo riconoscimento che la donna/l'uomo potessero ambire. A questo punto non ritengo improbabile Pizzarotti vincitore nel 2017, per il grande contributo alla letteratura tramite un suo post sui social.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      14 Ottobre @ 18.54

      Lei è uno di quelli che , al "Mistero buffo" , preferisce il "Dadaumpa" ? Padronissimo , per carità ! Ma attento ai giudizi politici (che non sono il metro di valutazione da applicare ad un artista ) , che potrebbero riservarle imbarazzanti sorprese. Se il suo nome suscita tanto clamore ,significa che non stiamo parlando del Signor Nessuno. Il Premio Nobel per la Letteratura viene assegnato dall' Accademia Svedese , alla quale , delle beghe di partito degli italiani , non può importar di meno.

      Rispondi

      • Oldsailor

        15 Ottobre @ 21.50

        Anche Hitler e Stalin, anche se non erano il "sig. Nessuno "hanno fatto parlare di loro"; ma non credo i n senso positivo. Per il fatto dell'artista, secondo il mio metro di giudizio che non è quello di "intellettuale" di sinistra; le sue "opere" mi fanno un effetto "lassativo"!

        Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

4commenti

nella notte

Scontro auto-scooter in via Toschi: 20enne al Pronto soccorso

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

8commenti

brescia

Il ritorno di Ghirardi? "Cellino un amico, se vuole lo aiuto"

L'ex presidente del Parma: "Aspettiamo che la giustizia faccia il suo corso"

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

sondaggio

I tifosi "promuovono" il nuovo tris di maglie del Parma

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

1commento

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

9commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

15commenti

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

1commento

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

14commenti

ITALIA/MONDO

paura

Rotterdam, nessun terrorismo: era un installatore di bombole ubriaco

modena

Gambizzato davanti ristorante a Savignano, fermato 37enne

SPORT

Calciomercato

Paletta, accordo Milan-Lazio

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

SOCIETA'

televisione

La caduta della Guaccero in diretta è virale

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente