10°

22°

tg parma

Tep premia i suoi dipendenti e guarda al futuro

Ricevi gratis le news
1

Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    21 Dicembre @ 08.51

    Egr. DIRETTORE TEP: DOPO IL BASTONE, ARRIVA LA CAROTA... DIPENDENTI E CITTADINI “PAGANO” IL CONTO La domanda che un cittadino qualunque si pone dopo il clamore degli ultimi tempi è la seguente: “visto che in ultima analisi i Dirigenti non hanno nessuna colpa grave, visto che alla fine l'unica certezza, anche se segretata, sono la perdita di immagine, sperpero di risorse umane e di soldi. Chi pagherà i danni”. Tutto E' Possibile era lo slogan che il C.A.S., Comitato Autisti Scalognati, coniò in anni lontani per segnalare “birichinate più o meno grandi” che alla TEP avvenivano abbastanza spesso, piccolo lo specchio fedele della nostra bella Italia. Nel 1975 all'atto dell'unificazione, AMS-TEP si accumularono debiti e personale in grande abbondanza. Dopo i primi momenti di assestamento, con buona volontà e molti sacrifici, arrivammo nel 1993 al pareggio di bilancio e, cosa più importante diventammo l'Azienda da portare come esempio in Italia per: qualità, efficienza ed efficacia. Ecco la dimostrazione che anche un azienda pubblica, politica con tutte le pressioni se ci son persone serie funziona. E la TEP ha funzionato egregiamente. Oggi vedendo cosa è successo con un Amministratore (Manager) “non politico” per non offendere nessuno penso sia meglio non commentare. Leggere, però, che un esponente 5 Stelle, Vice Presidente della Camera, afferma che la TEP è un carrozzone da razionalizzare, mi lascia molto amareggiato dimostrando una grande ignoranza sulla storia della TEP e dei sui lavoratori. Oggi l'unica certezza è la perdita di credibilità, un sacco di €uro sperperati insieme a professionalità e competenze acquisite in tanti anni di lavoro, un clima in azienda di “rabbia, disinteresse e delusione”. Questo è il nuovo che avanza, dipendenti e cittadini assaporano la nuova “politica della trasparenza”. Trovare i responsabili di questa assurda “tragicomica” sarebbe molto semplice se fossimo al cospetto di una Proprietà (Comune e Provincia, proprietarie al 50%) che avessero a cuore il destino vero dell'azienda dei dipendenti e dei cittadini di Parma e Provincia, ma i fatti fanno pensare l'esatto contrario. Ognuno pensa solo ai propri interessi di bottega con prese di posizioni che se da una parte possono avere il finto alibi dell'inesperienza o del cambiare tutto tanto per cambiare (Comune), dall'altra è la dimostrazione dello sfascio e dell'inutilità della Provincia e di chi la dirige. Ponzio Pilato andrebbe a nozze. Quando dal

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

MUNICIPIO

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

10commenti

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

Municipale

Incidente stradale, ieri sera, in Località "Il Moro"

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

1commento

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

1commento

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

«L'emergenza sicurezza è frutto della mancata certezza delle pene e delle espulsioni difficili» dice Pizzarotti a pochi giorni dall'udienza con papa Francesco.

50commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

1commento

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

FURTI

Colpi in tutta Italia, presi "maghi" chiave bulgara. Il deposito a Reggio Emilia

3commenti

SPORT

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

Sport USA

NFL, altro successo per i Falcons

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

siracusa

Tenuta come schiava in casa, arrestato marito marocchino

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery