13°

31°

tg parma

Tep premia i suoi dipendenti e guarda al futuro

1

Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    21 Dicembre @ 08.51

    Egr. DIRETTORE TEP: DOPO IL BASTONE, ARRIVA LA CAROTA... DIPENDENTI E CITTADINI “PAGANO” IL CONTO La domanda che un cittadino qualunque si pone dopo il clamore degli ultimi tempi è la seguente: “visto che in ultima analisi i Dirigenti non hanno nessuna colpa grave, visto che alla fine l'unica certezza, anche se segretata, sono la perdita di immagine, sperpero di risorse umane e di soldi. Chi pagherà i danni”. Tutto E' Possibile era lo slogan che il C.A.S., Comitato Autisti Scalognati, coniò in anni lontani per segnalare “birichinate più o meno grandi” che alla TEP avvenivano abbastanza spesso, piccolo lo specchio fedele della nostra bella Italia. Nel 1975 all'atto dell'unificazione, AMS-TEP si accumularono debiti e personale in grande abbondanza. Dopo i primi momenti di assestamento, con buona volontà e molti sacrifici, arrivammo nel 1993 al pareggio di bilancio e, cosa più importante diventammo l'Azienda da portare come esempio in Italia per: qualità, efficienza ed efficacia. Ecco la dimostrazione che anche un azienda pubblica, politica con tutte le pressioni se ci son persone serie funziona. E la TEP ha funzionato egregiamente. Oggi vedendo cosa è successo con un Amministratore (Manager) “non politico” per non offendere nessuno penso sia meglio non commentare. Leggere, però, che un esponente 5 Stelle, Vice Presidente della Camera, afferma che la TEP è un carrozzone da razionalizzare, mi lascia molto amareggiato dimostrando una grande ignoranza sulla storia della TEP e dei sui lavoratori. Oggi l'unica certezza è la perdita di credibilità, un sacco di €uro sperperati insieme a professionalità e competenze acquisite in tanti anni di lavoro, un clima in azienda di “rabbia, disinteresse e delusione”. Questo è il nuovo che avanza, dipendenti e cittadini assaporano la nuova “politica della trasparenza”. Trovare i responsabili di questa assurda “tragicomica” sarebbe molto semplice se fossimo al cospetto di una Proprietà (Comune e Provincia, proprietarie al 50%) che avessero a cuore il destino vero dell'azienda dei dipendenti e dei cittadini di Parma e Provincia, ma i fatti fanno pensare l'esatto contrario. Ognuno pensa solo ai propri interessi di bottega con prese di posizioni che se da una parte possono avere il finto alibi dell'inesperienza o del cambiare tutto tanto per cambiare (Comune), dall'altra è la dimostrazione dello sfascio e dell'inutilità della Provincia e di chi la dirige. Ponzio Pilato andrebbe a nozze. Quando dal

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover