Intervista

"Io parlo Parmigiano": e la Rete fa boom "bombèn"

Chi sono i 4 ragazzi che doppiano in dialetto i film più famosi, con decine di migliaia di visualizzazioni

13
Sono in quattro, hanno tutti un lavoro, salutano il "professor" Enrico Maletti e dicono di essersi ispirati proprio al suo Ringo di Ombre rosse.
Quel che è certo, è che in poche settimane hanno messo insieme una filmografia da...oscar, se al posto della statuetta calcoliamo le decine di migliaia di visualizzazioni (dai 30 ai 70mila  lettori-web per ogni video) che stanno raccogliendo.
"Io parlo parmigiano" è il fenomeno web del momento, made in Parma. E made in Pramzàn, visto che i loro video hanno tutti un audio rigorosamente in vernacolo, con il quale i nostri quattro giovani hanno doppiato pellicole da storia del cinema: da Blade runner a Forrest Gump, solo per citare due nomi.
I riferimenti li trovate negli articoli correlati: qui vi proponiamo l'intervista che abbiamo realizzato nella redazione di gazzettadiparma.it 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro

    18 Gennaio @ 12.38

    Ciao Luca, ti ringrazio per la cortese risposta. Era una mia curiosità comunque legata ad attività e mie esperienze analoghe. Non mi resta che rifarvi i miei complimenti e un in bocca al lupo per il vostro progetto. Ciao. Pietro.

    Rispondi

  • io parlo

    17 Gennaio @ 21.50

    Pietro sono Luca, uno dei 4 di "io parlo parmigiano". Attualmente abbiamo un commercialista e un paio di avvocati che ci stanno seguendo. Per quanto riguarda le parodie, sono video caricati su youtube e i diritti sono dei relativi proprietari e noi NON abbiamo nessun diritto di sfruttamento se non a scopo ludico / educativo. L'ampliamento è già in fase di sviluppo e avverrà con contenuti prodotti da noi. Grazie mille TGNÉMMOS VÍSST!

    Rispondi

  • legione

    17 Gennaio @ 16.54

    sono anni che si doppiano film nei più svariati dialetti...ed il parmigiano non rientra certo tra i più simpatici, nonostante si sia voluto creare un fenomeno mediatico sull Gazzetta REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Che si doppino film da anni è detto già nell'intervista. Per il resto, la Gazzetta ha tanti meriti, ma non ne ha nel caso di questi ragazzi, che sono arrivati a 760mila visualizzazioni per un video: noi, per essere obiettivi, ce ne siamo occupati dopo.

    Rispondi

  • Pietro

    17 Gennaio @ 14.34

    Bravi, idea simpatica e ben realizzata, peccato si debba spesso ricorrere al linguaggio scurrile, ma è anche vero che così come utilizzato fin ora, suscita simpatia e rappresenta al meglio il colore popolare parmigiano, quindi ok ma attenzione a non esagerare ... solo una piccola curiosità: che tipo di accordi o autorizzazioni sono stati presi con siae, case di produzione ed editori dei film originali, anche in funzione dell'ampliamento del progetto in un operazione più vasta e che potrebbe diventare anche commerciale a tutti gli effetti ? Grazie Pietro

    Rispondi

  • Marco

    14 Gennaio @ 18.55

    mo dabòn? e nador da ufo vanno benissimo, sintomo che il parmigiano è tuttora una lingua viva, che si modifica nel tempo, quindi è vero, mio nonno non direbbe mai nador da ufo, ma io si e mio figlio anche, per fortuna! Invece "ma dabòn" è una variazione metà in italiano e metà in dialetto, come capita in tante frasi del parlato quotidiano, non è bellissima, ma ci sta! ;)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)