21°

35°

Cronaca

Rifiuti abbandonati in via Lazio: denunciati quattro nordafricani

Fermavano i veicoli per procurarsi i rifiuti e recuperare metalli da rivendere - Il servizio del TgParma sul degrado

Ricevi gratis le news
4
Attraverso una nota, nel pomeriggio il Comune ha fatto sapere che la polizia municipale è intervenuta in via Lazio, denunciando quattro nordafricani che, in modo abusivo, accatastavano rifiuti per recuperare metallo da rivendere ai rottamatori. 
In via Lazio la quantità di rifiuti abbandonati andava aumentando, come riportato dal servizio del TgParma dell'edizione delle 12,45 di oggi. 
Ecco il comunicato del Comune: 

In data odierna personale del Reparto Viabilità e Pronto Intervento della Polizia Municipale ha effettuato un intervento all’interno del parcheggio adiacente l’isola ecologica di via Toscana – via Lazio, per accertare eventuali violazioni relativamente all’attività di alcune persone posizionate davanti all’ingresso della stazione di raccolta.
Dalle verifiche effettuate da personale in borghese, si è potuto accertare che le quattro persone, tutte di origine nordafricana, fermavano i veicoli diretti alla discarica richiedendo ai conducenti di scaricare il materiale senza conferirlo secondo le procedure previste dalla legge. Lo scopo era quello di recuperare dai rifiuti ingombranti il materiale ferroso o il rame per poi rivenderlo ai rottamatori.
Lo scarto veniva abbandonato sul suolo pubblico nell’area nord-est del parcheggio. Dopo aver accertato senza ombra di dubbio l’attività illecita dei quattro cittadini extracomunitari, la Polizia Municipale è intervenuta identificandoli e segnalandoli alla Procura della Repubblica per gestione non autorizzata di rifiuti non pericolosi.
Agli stessi è stata imposta la pulizia dell’area che è stata sgomberata da tutti i rifiuti abbandonati.
Inoltre la Polizia Municipale ha provveduto ad allertare gli uffici competenti per provvedere alla pulizia della zona nord est del parcheggio dove erano stati abbandonati altri rifiuti, tra i quali un divano, da parte di persone non identificate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Betti

    21 Febbraio @ 18.34

    @giovanni. nel 1998 il "rudo" non era così consistente e poi non era sistematico. IO sono andata a smaltire 2 padelle e una lampadina bruciata e non sono neanche riuscita ad entrare, perché tre extra mi hanno fermato prima dell'ingresso e preso quello che avevo. Non mi sembrava il caso di stare a discutere

    Rispondi

  • Giovanni

    21 Febbraio @ 16.41

    Succedeve anche - 1998 - quando eravamo nel CDA dell'AMNU .... al solo fine per "Destabilizzare" l'opinione pubblica ... che privato era meglio .... oggi è quasi privato ... ma non gli basta .... Fate i seri!!! Quanti milioni di euro hanno sottratto dalle tasce dei cittadini ..... Tanti!!!!

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    21 Febbraio @ 15.46

    Come dice Grillo : a Reggio la differenziata non funziona. A Parma invece....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Oggi la prima uscita alle 17 contro i dilettanti del Pieve di Bono

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

SPORT

nuoto

Mondiali: Italia subito sul podio, Detti bronzo nei 400sl

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori