21°

33°

violenza sulle donne

Lucia Annibali parla agli uomini: "Siate gentili"

Video - L'avvocatessa sfregiata con l'acido si è raccontata in occasione della consegna del Premio Venturini. E alle donne dice: "Scegliete di essere felici"

Ricevi gratis le news
0
Racconta in terza persona di "una ragazza sincera e spontanea, orgogliosa di sè, che ha ancora voglia di divertirsi". Che non avrebbe mai immaginato di diventare un simbolo, ma che "se serve a qualcuno va bene così: dà un senso alla mia vita". 
Lucia Annibali è una delle tre nuove "Violette d'oro" del premio Venturini. L'avvocatessa sfregiata con l'acido è tornata di nuovo a Parma e di nuovo ha trovato la forza di mettere in parole la sua vita di oggi e le sue emozioni. Dalla violenza che ha subito ("ho ancora paura, non ho ancora metabolizzato quello che è successo: ma con me stessa sto bene"), al coraggio di affrontare prove così dure ("la mia forza viene da me stessa, da chi mi vuole bene e dai medici che mi sostengono"), fino ad un messaggio - accorato, forte - alle altre ragazze: "Scegliete di essere felici".
 Ma con lei Gazzettadiparma.it ha provato a parlare anche di quelli che troppo spesso sembrano attori non protagonisti in tema di violenza sulle donne: gli uomini. E il messaggio di Lucia Annibali è chiaro. Guarda il video

Premio Venturini, il comunicato della Provincia

#matteocambialenorme. E’ l’hashtag lanciato questa mattina da Parma dove, nella sede della Provincia, il presidente Vincenzo Bernazzoli ha consegnato a Lucia Annibali, Lucia Russo e Sonia Soncini il Premio Pierangela Venturini, avvocata e giurista scomparsa nel 2007. Il riconoscimento che porta il suo nome va anno al valore delle donne e al loro impegno per la collettività.
In sala tanta gente ha portato fiori. Ci sono autorità, familiari e amici, fra loro la mamma di Silvia Mantovani, uccisa quasi 8 anni fa dal suo ex fidanzato, a Parma, la stessa città dove domani si svolgeranno i funerali di Michelle Campos, anche lei uccisa dal suo ragazzo.
Le ricorda Marcella Saccani, assessore provinciale alle Pari Opportunità nel dire che “occuparsi di violenza delle donne non è un capitolo, non è una funzione, ma un lavoro costante perché sia resa giustizia alle vittime e cambi la cultura”.
“Dobbiamo prendere esempio dal coraggio che tante donne mettono nella difesa dei diritti e contro la violenza - aggiunge il presidente Bernazzoli - questa mattina abbiamo una testimonianza concreta di come l’impegno quotidiano serva”.
E’ Lucia Annibali la prima ad essere chiamata a ritirare il premio consegnatole, come recita la motivazione per “il coraggio, l’intelligenza, la sensibilità dimostrata nel prendere in mano il proprio destino. Per la costanza profusa nel trasmettere un messaggio di speranza a tutte le donne” “Condivido – dice - il dolore e la gioia che ho trovato intorno a me. Il destino mi ha voluto mandare qualcosa di più grande. Mi onora questo premio, se può essere utile la mia esperienza va bene, per le donne, per chi sta soffrendo, per chi vive in condizioni di diversità e anche per chi deve stare col dolore degli altri”.
Lucia Russo,magistrata, ritira la violetta simbolo del premio “per la passione e la tenacia che mette nel suo lavoro e per l’impegno contro il dilagare e il diffondersi della violenza di genere”.
Ricorda la strada fatta, faticosamente, per arrivare al 1965 all’ingresso delle donne in magistratura e al 1996 alla legge contro la violenza sessuale. Ma la pm guarda avanti: “Credo che molto ci sia ancora da fare sulle norme, con sanzioni più gravi, e dal punto di vista operativo, per garantire formazione, sensibilizzazione e informazione. – sottolinea raccontando che dall’aggressione di Lucia sul suo tavolo arrivano denunce di donne maltrattate minacciate dai loro ex compagni o mariti con la frase ti rovino con l’acido. “C’è la necessità urgente di aggiustare le norme – continua - che oggi prevedono atteggiamenti sanzionatori inadeguati. Il minimo della pena per lesioni gravissime con sfregio permanente del volto è di 6 anni il che vuol dire che la persona può accedere al patteggiamento e nei casi meno eclatanti e anche con minore risalto mediatico, potrebbe arrivare anche pene sospese. E questo non è tollerabile” conclude lanciando la proposta del messaggio via twitter al presidente del Consiglio. “Visto che va di moda l’hashtag lanciamo da qui #matteocambialenorme”.
Sonia Soncini è molto emozionata nonostante dall’Oltrettorrente, storica e resistente parte della città che nel ’21 eresse le barricate contro i fascisti di Balbo, siano arrivati in tanti a festeggiarla. E’ in quel quartiere che ha la sua latteria, un luogo unico che a seconda degli orari diventa un rifugio, un sostegno per anziani, un luogo dove aspettare i genitori se bambini. “Sono molto sorpresa e onorata – commenta con la voce che tradisce l’emozione - non me lo aspettavo è un premio che dedico a una persona che non c’è più, ma alla quale devo tutto. Vorrei incoraggiare tutte le persone che fanno del bene a continuare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Finta ricerca su Star Wars finisce su 3 riviste scientifiche

FAKE NEWS

Finta ricerca su Star Wars finisce su tre riviste scientifiche

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma, arrestato

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

23commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

5commenti

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

trentino

Ferito da orso: ordinata la cattura. "E abbattimento se necessario"

3commenti

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

Formula 1

Kubica torna davvero in pista in F1

SOCIETA'

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori