Tg Parma

Sacerdoti cattolici in corsia a spese del servizio sanitario: è polemica

A Parma oltre 100 mila euro all'anno

10
I fondi della Sanità regionale alle diocesi dell'Emilia per l'assistenza spirituale negli ospedali stanno scatenando una polemica. La Regione ha speso per le varie diocesi 9 milioni in 4 anni, a Parma sono oltre 100 mila all'anno. Guarda il servizio del Tg Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maurizio

    29 Marzo @ 22.45

    E io pago il tiket x 2 bambini di 4 e 6 anni (adesso fortunatamente sospeso da 6 mesi) portati in pediatria solo perché sab e dom non c'è la pediatra.

    Rispondi

  • gherlan

    27 Marzo @ 10.06

    @ Annamaria 01:41; lasciamo perdere Napoleone, per quanto riguarda Chaouki gli è stato giustamente risposto che se vuole parlare con un ministro del suo culto esce dal Parlamento e va a monte Antenne (moschea di Roma). L'assistenza spirituale è importante, ma se la deve pagare la Chiesa, non lo Stato! Ma stiamo scherzando?

    Rispondi

  • annamaria

    27 Marzo @ 01.41

    Accidenti, quanti anticlericali barricaderi. ormai è un tutti contro tutti. Cosa ne direste di fare come ai tempi di napoleone e sconsacrare le chiese per farne luoghi di vario intrattenimento? Questi ovviamente a carico della comunità. ( Scusate una domanda: ma è vero che il deputato PD Al Chouki ha chiesto un Imam a Montecitorio per la sua spiritualità? E quello chi lo paga?)

    Rispondi

  • Danilo

    26 Marzo @ 22.50

    Non sono sufficienti alla chiesa cattolica romana i milioni di euro intascati con l'otto per mille ( 1.200 milioni di euro all'incirca nel 2009)? Come può accettarsi che ancora oggi migliaia di persone (preti) possano approfittare dell'esigenza che tuttora molti individui hanno di credere e trovare consolazione delle proprie disgrazie in quello che queste persone vanno affermando? Libertà a questi individui di credere e professare la loro fede, ma comunque con i relativi costi a proprio carico e non sull'intera comunità. E' triste al riguardo constatare come di solito quasi tutta la stampa a grande diffusione tralascia di rendere edotto in modo chiaro il comune cittadino che in sede di compilazione della denuncia dei redditi l'otto per mille del suo reddito finisce comunque in gran parte nelle casse del Vaticano, anche se da parte sua non ha espresso esplicita volontà al riguardo, non apponendo nessuna firma sul modulo allegato alla denuncia. Questo meccanismo di suddivisione dell'otto per mille, previsto dalla revisione concordataria del 1984 (con il governo Craxi), lascia alquanto desiderare circa la persistente sottomissione del nostro Stato post-risorgimentale alla autorità papalina.

    Rispondi

  • Demianlee

    26 Marzo @ 20.12

    Più di 17 miliardi in lire.....senza parole. Per "assistenza spirituale". Ma coca cola e pop corn almeno li portano?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)