20°

34°

videointervista

Gherardo Colombo: "Ecco perchè il carcere non serve a nulla"

Dignità e diritti, Costituzione e perdono responsabile. Fino a Mani pulite e a Genny a' carogna. Intervista all'ex magistrato, a Parma per un confronto sul tema carcere con alcuni ergastolani in via Burla e con la cittadinanza

Ricevi gratis le news
17

L'ergastolo? "Incostituzionale, oserei dire". Il carcere? "Non serve a nulla e lede i diritti e la dignità delle persone". Non recupera il colpevole, nella maggior parte dei casi, e nella maggior parte dei casi non permette alla vittima di essere davvero risarcita e di superare quello che ha subito. L'alternativa? Il perdono responsabile, o - per dirla alla Norberto Bobbio - le sanzioni positive: quelle che, a partire dalla mediazione penale, permettono un patto diverso con la comunità, che comporti non l'esclusione ma un nuovo tentativo di inclusione e di assunzione di responsabilità per il colpevole. Parola (e parole) di Gherardo Colombo, l'ex magistrato che ancora una volta torna a Parma a parlare di legalità. Una giornata parmigiana promossa dalla cooperativa Sirio e dall'Udu nell'ambito del progetto progetto “Etica sociale e legalità. Laboratorio narrativo” che in collaborazione con la Fondazione Mario Tommasini è rivolto ad un gruppo di persone detenute nelle carceri di Parma.
Lo spunto era il libro dell'ex Pm di Mani pulite dedicato a "Il perdono responsabile. Perchè il carcere non serve a nulla". Prima un confronto nel carcere di via Burla con una decina di ergastolani, poi quello con la cittadinanza nell'Aula dei Filosofi dell'Università di Parma. Dove si è parlato di diritti e dignità, di perdono e giustizia, ma anche dell'affidamento ai servizi sociali di Berlusconi e di Genny 'a carogna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    09 Maggio @ 07.23

    ho già capito,Cristo deve tornare ancora sulla terra perchè qui ormai son stati capovolti tutti i concetti di una condotta di vta come si suol dire irreprensibile.Emendamenti svuota carceri,chi commette delitti viene quasi giustificato perchè in quel momento non era in grado intendere e di volere e via di questo passo chi compie dei reati in un modo o nell'altro trova sempre una giustificazione via libera a qualsiasi misfatto,stiamo veramente costruendo una società coi "fiocchi".COMPLIMENTI!!!!!

    Rispondi

  • gherlan

    08 Maggio @ 20.45

    @ Biffo: ok ok, mi scusi, se mi sono allargato troppo mi restringo subito *shrink* (mi angoscia soprattutto l'idea essere passato per una specie di Don Scaccaglia in sedicesimo...)

    Rispondi

  • Biffo

    08 Maggio @ 18.52

    Gherlan mi sembra un po' troppo allargato il Suo commento al passo evangelici in questione, tipico di certi preti d'avanguardia e d'assalto. In quel momento, Cristo aveva davanti solo dei bimbi, rimproverati dai suoi discepoli come disturbatori della Sua divina quiete, e non altri tipi di piccoli, come cerca di far intendere Lei. Cerchiamo di stare alla lettera del Vangelo, evitando di mettere in bocca persino a Dio parole nostre, a vanvera.

    Rispondi

  • gherlan

    08 Maggio @ 15.40

    Marco 9,42: "Chi scandalizza uno di questi piccoli che credono, è meglio per lui che gli si metta una macina da asino al collo e venga gettato nel mare." In realtà il versetto ha una portata più ampia, anche se non esclusiva, di quella che si tende ad attribuirgli oggi, vale a dire gli abusi sessuali sui minori. I "piccoli" infatti sono tutte quelle persone (anche anziani per dire) che hanno un animo semplice e pieno di fede in Dio e nella sua Chiesa. A dare scandalo sono coloro che con il loro comportamento non consono al ruolo ricoperto nel clero minano la fiducia dei "piccoli" nella Chiesa. Volendo si potrebbe generalizzare il discorso estendendolo a coloro che, ricoprendo un ruolo in istituzioni laiche quali l'amministrazione pubblica, commettono atti tali da far perdere fiducia nelle istituzioni stesse.

    Rispondi

  • gigiprimo

    08 Maggio @ 14.34

    vignolipierluigi@alice.it

    c'è un passo del Vangelo, ma non ricordo di averlo più sentito ultimamente, forse per mia colpa. Era relativo a coloro che compivano atti contro la morale verso i giovani. Recita grosso modo: meglio che si leghi una macina al collo e si vada a gettare nel mare!, troppo duro? non parla di ravvedimento, vorrei una conferma da qualche addetto ai lavori! a parte il fatto che l'Olanda pensa di abbassare l'età dei rapporti sessuali a 12 anni! e per i giudici che sbagliano, condannando un innocente? ah, errare è umano! si ma perseverare rimane diabolico, e poi elezioni non piovuti dal cielo o eredi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

Tg Parma

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua. L'ira di Lucchi

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

BEDONIA

E' morto Ragazzi, l'architetto di Berlusconi

Sponz Fest

Il festival di Capossela targato Parma: Franco Bassi, Diego Sorba e Antonio Pompò

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Corea, volano parole. Speriamo non missili

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

chiesa

Preti pedofili, Papa Francesco chiede perdono: "Una mostruosità"

1commento

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

AMICHEVOLE

Contro i viola buoni segnali per il Parma

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

ferragosto

E voi quanti galleggianti avete mangiato? Foto

2commenti

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente