11°

17°

TG PARMA

Economia parmense, segnali di ripresa nei primi mesi del 2014

Ricevi gratis le news
9

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Medioman

    06 Agosto @ 00.04

    Un altro piccolo dettaglio, che nella fretta avevo dimenticato: lei dice "solo la Banca Centrale Europea può stampare denaro"; beh, a me risulta che il sistema bancario (non solo europeo) spinga per le carte di debito.... non è la stessa cosa che "stampare" lingottini, che io preferisco? Che differenza c'è tra un euro "virtuale", un paypal o un bitcoin, dal punto di vista tecnico e della convertibilità?

    Rispondi

  • Medioman

    05 Agosto @ 18.59

    Signor Vercingetorige, io ho scritto "provi ad immaginare". Comunque, se vuole che sia più preciso, dirò così: immagini che la Zecca di Stato metta in circolazione lingottini (18 carati, ovviamente, perché 24 non si può); immagini che stampi dei "buoni scambio" convertibili in lingottini; immagini che lo stato emetta delle obbligazioni convertibili vincolate ai lingottini eccetera eccetera.... le va bene così? Io qualche lingottino in pagamento lo prenderei volentieri! Sono sicuramente più "credibili" di "titoli virtuali" (che tra l'altro non vengono neppure fisicamente consegnati, per obbligarci ad aprire un conto titoli) di aziende "parastatali" valutate dagli "amici degli amici" delle banche che li vendono!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Agosto @ 17.37

    SIGNOR MEDIOMAN , per effetto del Trattato di Maastricht , solo la Banca Centrale Europea può stampare denaro . La Banca d' Italia , come tutte le altre Banche Nazionali dell' Unione, non può farlo . Poi non ci sarebbe mai consentito di avere contemporaneamente due monete circolanti . La Banca d' Italia potrebbe tornare a coniare moneta solo se uscissimo dall' euro , con le disastrose conseguenze che abbiamo detto.

    Rispondi

  • Medioman

    05 Agosto @ 15.11

    Signor Vercingetorige, sono perfettamente consapevole che non è ipotizzabile una "uscita immediata" dal sistema euro; però, provi ad immaginare una doppia circolazione: la Banca d'Italia conia nuove monete in metallo pregiato (oro, argento o simili), che abbia veramente libera circolazione (senza gli assurdi limiti voluti dal sistema bancario); stampa banconote "convertibili" in monete in metallo pregiato; la Tesoreria dello Stato emette titoli nella nuova valuta. Nessuno le vieterebbe di continuare ad accettare banconote in euro (o dollari, o franchi svizzeri), ma non pensa che, forse, i risparmiatori italiani (che, anni fa, erano i principali sottoscrittori dei Titoli di Stato) sarebbero interessati, abbandonando magari "fondi comuni" di cui non si conoscono le reali situazioni e finalità?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Agosto @ 11.58

    SIGNOR MEDIOMAN L' USCITA DALL' EURO , per quanto antipatico l' euro possa essere, SAREBBE UNA CATASTROFE ! Il Trattato di Maastricht è stato deliberatamente redatto in forma unidirezionale . Si regolamenta l' entrata , mentre non è prevista l' uscita . Lei vede che non hanno lasciato uscire neanche la Grecia . UN' EVENTUALE USCITA DALL' EURO COMPORTEREBBE UN' IMMEDIATA SVALUTAZIONE DELLA NUOVA LIRA DEL 40 - 50 % . 10000 euro di risparmi diventerebbero 5000 in pochi minuti . La svalutazione , uno strumento che noi Italiani abbiamo ampiamente usato in passato , potrebbe facilitare le nostre esportazioni ,ma penalizzerebbe pesantemente le importazioni, e ricordi che noi siamo un Paese manufatturiero , cioè trasformiamo materie prime , che , però , dobbiamo importare , pagandole in dollari . Finiremmo per spendere 10000 lire per un litro di benzina. La "perdita di potere d' acquisto dei salari " , alla quale lei si riferisce , è cosa irrilevante al confronto. La nostra inflazione è quasi ferma (il che , in termini macroeconomici, è un brutto segno ,poichè indica caduta della domanda ) . POI NON DIMENTICHI CHE NOI VIVIAMO COI DEBITI : L' ITALIA , PER CAMPARE , PRENDE SOLDI A PRESTITO VENDENDO TITOLI DEL DEBITO PUBBLICO ( Buoni del Tesoro , eccetera.....) .Lei ha idea di quale astronomico interesse dovremmo offrire per convincere qualcuno a comprare titoli in una moneta di scarso valore ? Ha idea di dove andrebbe a finire lo "spread" ? MA , SE NON RIUSCISSIMO AD OTTENERE PRESTITI , NON AVREMMO NEANCHE UN SOLDO PER FAR BALLARE L' ORSO ! Niente pensioni , niente stipendi ai Dipendenti Pubblici , niente Servizi , niente investimenti e finanziamenti dello Stato . TENGA ANCORA PRESENTE CHE UN' EVENTUALE NOSTRA USCITA DALL' EURO SAREBBE INTERPRETATA DAGLI AMBIENTI FINANZIARI INTERNAZIONALI E DAGLI ALTRI PAESI EUROPEI COME UN ATTO OSTILE , E COMPIREBBERO CONTRO DI NOI RAPPRESAGLIE PESANTI . Ricorda cos' è successo nel 2011 , quandole le Banche francesi e tedesche si misero a vendere in massa i Titoli del nostro Debito Pubblico, spingendo lo "spread" a quasi 600 e costringendo il Governo Berlusconi alle dimissioni ? Per il momento mi accontenterei di "rimpatriare" quanto più possibile del Debito e continuare ad insistere sull' introduzione degli "eurobond" . L' USCITA DALL' EURO LA LASCEREI PROPRIO STARE. Per quanto riguarda l' iniqua distribuzione della ricchezza , 85 persone nel Mondo detengono una ricchezza pari a quella di metà dell' Umanità .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va