-1°

12°

stranieri a parma

Italiano per 62 bimbi: così inizia l'integrazione - Videointerviste

Una prima campanella molto speciale. Aspettando la scuola "vera"

10

Davanti a quella distesa di bambini e ragazzini di ogni nazionalità, sono i papà e le mamme arrivati in Italia ben prima di loro a dare la testimonianza più efficace: "Senza sapere la lingua non c'è possibilità. Riuscire a comunicare con gli altri è la cosa più importante".
Lo racconta bene nella nostra videointervista il camerunense Timothee Tchiofo, a Parma da 7 anni, e tre figli che invece sono arrivati un mese e mezzo fa. E' lui che li ha accompagnati in via Cocconcelli, dove per 62 bambini e e ragazzi di 20 Paesi diversi suona la prima campanella del progetto "Scuole e culture dal mondo".
Li aspettano due settimane di studio intensivo della lingua italiana per arrivare "carichi" all'appuntamento con la scuola "vera", quella in cui incontreranno i loro coetanei parmigiani e chi a Parma è nato o si è trasferito da tempo.
Ci sono i responsabili del progetto, i mediatori interculturali, gli insegnanti facilitatori, c'è per l'occasione il vicesindaco Nicoletta Paci, che affida il suo "in bocca al lupo" ("anche questo lo imparerete presto"). E c'è il padrone di casa, il preside Alberto Grossi, che trova una bella immagine per raccontare agli alunni l'esperienza che li attende: "La propria lingua è come la propria casa, un luogo in cui si sta bene. Ecco, noi cercheremo di aiutarvi ad arredare la vostra nuova casa". E a partire con l'abc – preziosissimo – dell'integrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    04 Settembre @ 11.03

    @Tim :la gente sospetta perché non rimane null'altro! integrazione? ma quale,scusate? o.O no,perchè,il termine INTEGRAZIONE,lo dice la parola stessa,significa dare un qualcosa in +! come all'università.quando il docente consiglia ,PER integrare,alcune dispense!!!... INTEGRARE:io do a te e tu dai a me! mio figlio frequenta l'ultimo anno di materna....e di integrazione ,direi ZERO! o.O a Natale,mi è arrivato un biglietto con scritto "BUONE FESTE" ! Buone feste???? ma no,cazzo! BUON NATALE!!!!.... è questa l'integrazione ? che io sono pure atea....ma non mi sento di certo infastidita da un crocefisso! possibile? sotto natale,sono stati invitati a parlare i genitori stranieri,di nazionalità albanese e africa sub sahariana...musulmani!!!!! ...ma i bambini italiani....il "loro natale",non lo hanno festeggiato! niente albero,niente presepe.....perché sai "mamma chiara,tanti non lo festeggiano"...e allora????ma cosa me ne frega a me se gli altri non lo festeggiano!? o.O l'Italia è paese laico perché consente a tutti di esercitare una propria religione....ma in Italia,si è cattolici! e lo dico da atea! o.O basta con ste assurdità che i crocefissi infastidiscono!ma infastidiscono chi???? i musulmani?ma ca**acci loro,scusate! ma abbiate pazienza!

    Rispondi

  • Tim

    02 Settembre @ 22.54

    Sforziamoci a non sospettare sempre.Quando l'amministrazione non si muove,è accusata.Quando agisce è infangata.Il signore che chiede chi paga naturalmente perde di vista(quando gli fa comodo) che le tasse non paga solo lui (se le paga) ma anche LO STRANIERO.

    Rispondi

  • Tim

    02 Settembre @ 22.53

    Sforziamoci a non sospettare sempre.Quando l'amministrazione non si muove,è accusata.Quando agisce è infangata.Il signore che chiede chi paga naturalmente perde di vista(quando gli fa comodo) che le tasse non paga solo lui (se le paga) ma anche LO STRANIERO.

    Rispondi

  • Andrea

    02 Settembre @ 17.38

    Più che per attaccare gli stranieri questo video dovrebbe piuttosto farci riflettere: il signore camerunense che viene intervistato all'inizio del video parla l'italiano molto meglio di tanti Italiani.

    Rispondi

  • Biffo

    02 Settembre @ 15.34

    Apriamo anche corsi di arabo per italiani, specie per appartenenti alle forze dell'ordine, DIGOS soprattutto, per capire che diavolo urlano, nelle loro prediche, in moschea e nei Centri islamici, i vari imam, che sanno perfettamente di poter sbraitare quel che pare loro, dato che non capiamo un fico secco della loro lingua.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

7commenti

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

saronno

Omicidi in corsia, il procuratore: "30 casi ancora da esaminare"

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

Calciomercato

Sassuolo, Domenico Berardi tagliato dalla foto

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Apre il Motor Show. Ecco tutti i numeri e le novità