21°

TG PARMA

Via Montanara: il cartello killer è ancora lì

Ricevi gratis le news
6

E' lì da anni, abusivo e pericoloso, come purtroppo fu dimostrato dall'incidente mortale dei mesi scorsi. Ma il cartello killer di via Montanara è ancora lì, come ha mostrato il Tg Parma....

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    13 Settembre @ 14.25

    si per strada ci sono. i cartelli killer, le piante a bordo strada killer, la segnaletica verticale killer, le panchine killer, il fosso a bordo strada killer, lampioni killer, case killer, il bordo rialzato del marciapiede killer. Purtroppo, la tragedia è stata grande, ma come si vede oltre al cartello c'è un albero, che avrebbe sortito lo stesso effetto, e se non ci fosse stato l'albero ci poteva essere un passante che veniva falciato sul colpo, poi a pochi metri ci sono già i negozi contro cui la moto assieme al guidatore strisciando, dopo il colpo sul cordolo del marciapiede, poteva finire. Ripeto: tragedia enorme, e tutti facciamo delle cose poco prudenti tante volte, ma la situazione mi sembra quella che ho descritto sopra.

    Rispondi

  • PETER67

    13 Settembre @ 11.55

    Esatto REDAZIONE. Spero vi siate resi conto anche voi dell'assoluta inutilità del servizio! REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - No: ci sembra più inutile quel perentorio punto esclamativo finale...

    Rispondi

  • eugenio

    12 Settembre @ 21.31

    Sì però... con tutto il rispetto del caso...se non ci fosse stato il cartello ci sarebbe stato un platano o una panchina.. se non ricordo male ci fu un problema di velocitá folle.. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Dietro ogni incidente ci sono o eccesso di velocità o manovre imprudenti o sbagliate da parte di una persona. Detto questo, se un arredo urbano aumenta i pericoli è giusto toglierlo. Non mi pare ci sia molto da discutere in proposito, nè c'è qualcuno che pensa che una volta tolto il cartello la gente debba smettere di rispettare limiti e prudenza. E parlando comunque di una persona che ha perso la vita, sinceramente non vorrei proseguire questa discussione.

    Rispondi

  • gigiprimo

    12 Settembre @ 20.39

    vignolipierluigi@alice.it

    a suo tempo erano i platani di via Spezia e se andiamo a leggere giornali nazionali, troveremo pali dell'illuminazione stradale, segnali stradali, per non parlare delle punte degli svincoli e i parapetti dei ponti- Non potete imputare alcunché ad Antonio. Dispiace per chi muore e anche per i famigliari, ma non cerchiamo colpevoli, perché, in definitiva, la comunità l'aveva messo in essere per ricordare le feste della stessa. Poteva essere anche uno dei tanti 'monumenti' in prossimità delle fermate degli autobus!

    Rispondi

  • Antonio

    12 Settembre @ 18.28

    non esistono cartelli killer, esistono solo utenti della strada spericolati REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - 1) Per l'ennesima volta: di fronte a una tragedia imparate almeno a usare toni adeguati (sono stato tentato di cestinare subito il commento, anzichè tagliarlo); 2) Ho voluto invece pubblicarlo per poter spiegare il titolo del tg e nostro: ovviamente un cartello non è mai killer di per sè, ma allo stesso modo in cui sposta una bottiglia sul bordo del tavolo - per evitare che un nostro gesto distratto la faccia cadere - se si può rimuovere un pericolo è meglio farlo: tanto più se si era deciso di farlo da tempo. Poi, e qui sono d'accordo con il lettore, spetta a noi avere la massima prudenza quando siamo per strada, con qualunque mezzo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

tg parma

Smog: ieri terzo giorno consecutivo con Pm10 alle stelle Video

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»