11°

Tg Parma

Alimentare: i falsi costano 30mila posti di lavoro in regione

Ricevi gratis le news
4

La contraffazione e la falsificazione dei prodotti alimentari tipici dell’Emilia Romagna "costano alla regione circa 30.000 posti di lavoro" mentre il fatturato del falso 'Made in Italy', in Emilia Romagna, «solo nell’agroalimentare, ha superato gli 8 miliardi di euro, 60 a livello nazionale». E’ quanto emerge dalla mostra dei falsi prodotti tricolori realizzata da Coldiretti a Modena nell’ambito dell’XI convegno della Società Italiana Marketing sul "Food marketing - mercati, filiere, sostenibilità e strategie di marca".
Secondo Coldiretti, spiega in una nota, «per la qualità e la fama dei suoi prodotti, l’enogastronomia dell’Emilia-Romagna è terra di saccheggio per i pirati del cibo». Nella mostra modenese, non a caso, spiccano prodotti come "Bolognese", ragù prodotto in Estonia, la "Mortadela siciliana" prodotta in Romania, il «Parmesan cheese crystal farms - aged 100% natural grated» prodotto negli Stati Uniti, il «Parma salami Genova" prodotto in Messico o il «Grana Pampeano» argentino.
Guardando ai numeri, sottolinea Coldiretti, «potenzialmente le esportazioni agroalimentari regionali potrebbero triplicare perchè nel 2013 l’Emilia-Romagna ha esportato 5.471 milioni di euro (+5,4% sul 2012), e il saldo commerciale passivo di 1.015 milioni di euro per la prima volta dall’inizio della crisi è risultato in calo (-13,9% rispetto ai 1.179 milioni del 2012)». Lo scorso anno, poi, «l'Emilia-Romagna ha esportato 608 milioni di carni preparate e 604 milioni di prodotti lattiero caseari in cui fanno la parte da leone i formaggi: l’andamento sui mercati internazionali - evidenzia l’associazione - potrebbe ulteriormente migliorare con una più efficace tutela nei confronti della "agropirateria" internazionale».
In una simile situazione, commenta il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo, «bisogna combattere un inganno globale per i consumatori che causa danni economici e di immagine alla produzione italiana sul piano internazionale cercando un accordo sul commercio internazionale nel Wto per la tutela delle denominazioni dai falsi». Inoltre, aggiunge, «è anche necessario fare chiarezza a livello nazionale ed europeo dove occorre estendere a tutti i prodotti l’obbligo di indicare in etichetta l’origine dei prodotti alimentari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    18 Settembre @ 20.45

    federicot

    certo come no?!?!?!??! Le solite statistiche malfatte e inutili: quindi secondo la Coldiretti uno che acquista il "parmigiano americano" è disposto a spendere una cifra molto maggiore per il vero parmigiano? I posti di lavoro sono solo virtuali, ipotetici. In realtà quelle aziende creano posti di lavoro altrove ( certamente in modo non lecito se sfruttano marchi e denominazioni non proprie) vi assicuro che quei consumatori sono persone che non acquisterebbe l'originale : non ne capiscono la differenza e probabilmente non se li possono permettere. I consorzi e le aziende del made in Italy più scaltre tollerano entro certi limiti la contraffazione perchè in realtà non toglie fatturato, ma aumenta al diffusione del marchio a costo zero. Svegliatevi agricoltori!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS