12°

22°

musica/politica

L'inno di Fedez per Grillo. Con attacco a Napolitano Video

Il rap ospitato sul blog 5 Stelle

Ricevi gratis le news
2

Nuovo duro attacco di Beppe Grillo nei confronti del presidente della Repubblica. Il leader del M5S ospita sul blog l’inno ufficiale di Italia5Stelle cantato dal rapper Fedez che, tra le altre cose, ironizza sulla convocazione di Napolitano come testimone al processo Stato-mafia. «Caro Napolitano, te lo dico con il cuore o vai a testimoniare oppure passi il testimone! Dove sono i nastri dell’inchiesta?», recita il testo.

«Ringrazio Fedez che ci ha dedicato una canzone per sostenere l’iniziativa mettendoci la faccia e dimostrando che le nuove generazioni hanno coraggio e voglia di esprimere un pensiero nuovo», scrive Grillo che poi posta il testo della canzone. 
«Ti fidi ciecamente Repubblica non vedente, non si spiega... In pratica è la Repubblica c(i)eca: milioni di elettori addormentati per vent'anni davanti ai televisori buonanotte senatori!», è la prima strofa della canzone che si intitola «Non sono partito». 
«Caro Napolitano, te lo dico con il cuore o vai a testimoniare oppure passi il testimone! Dove sono i nastri dell’inchiesta? Si dice che Nicola Mancino scriva meglio con la destra», è la strofa più dura dell’inno. 
«Stendono un veto sul decreto. In Parlamento non c'è spazio per i disonesti sono già al completo. La Storia ci ha insegnato che l’Italia quando trovi la tua strada te la fa saltare in aria Non ti fidi più di nulla ma tu prova! Tu prova!». 
«Dalla marcia su Roma fino al marcio su Roma c'è solo un MoVimento che va avanti all’infinito. No! Per voi non ci sarò! Io non sono partito. Un partito non ce l’ho Io non sono partito. Un partito non ce l’ho», conclude Fedez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Puzzi

    09 Ottobre @ 09.28

    non ho capito. In cosa consisterebbe l' "attacco"? Ricordo a tutti noi cittadini che non siamo "sudditi" di una tirannia, e che, come in ogni democrazia moderna, abbiamo il diritto costituzionale di esprimere il nostro pensiero e la nostra opinione, purché non sia ingiuriosa. Nel caso di Napolitano, è perfettamente legittimo fare delle critiche, come peraltro sono sempre state fatte, a Cossiga e ad altri. Criticare non vuol dire offendere, se non si capisce la differenza, davvero siamo diventati schiavi. La critica del cantante si basa su un fatto reale: durante le intercettazioni telefoniche sull'inchiesta relativa ai rapporti Stato-Mafia, che non è un reato da poco, è passibile di Alto Tradimento verso lo Stato, è stata registrata una telefonata fra Mancino e Napolitano che il nostro presidente ha fatto distruggere. Già questo non depone a suo favore, in un altro Stato civile probabilmente il popolo lo avrebbe fatto dimettere. Almeno vada a testimoniare visto che è un obbligo di legge a cui non può sottrarsi, e nella testimonianza dovrebbe spiegare cosa c'era nel nastro perché, se non lo fa, lascia spazio a qualsiasi tipo di illazione. In altre parole, se fa distruggere il nastro e in seguito non vuole parlare di quella telefonata, forse c'è sotto qualcosa, o no? Se era una normale conversazione fra lui e Mancino, non dovrebbe avere alcuna difficoltà a dare le dovute spiegazioni, agli Italiani, più ancora che ai Giudici. La canzone di Fedez dice solo quello che la maggioranza degli italiani pensano

    Rispondi

  • Davide

    08 Ottobre @ 15.49

    Bello, colpisce nel segno...chi non ci si rivede è inciuciato con il sistema....

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro