10°

22°

tg parma

Pizzarotti: "Discorsi di Grillo lontani dal lavoro in un Comune"

Sul caso Defranceschi: "La base aveva chiesto di andare in tv"

Ricevi gratis le news
7

«Le parole di Grillo di ieri? Sono concetti ovviamente un po' lontani dai discorsi che ogni giorno devono fare i sindaci sul territorio». Lo ha sottolineato oggi il sindaco Federico Pizzarotti tornando a commentare con i giornalisti l’adunata del Circo Massimo.
«Quegli argomenti è giusto vengano trattati con i parlamentari - ha concluso il primo cittadino di Parma - Sono tematiche che ognuno affronta in modo diverso in base al suo livello amministrativo».

Pizzarotti, poi, torna sul caso di Andrea Defranceschi, consigliere regionale del M5S condannato dalla Corte dei Conti per le interviste a pagamento. «Era stata la base a fare espressamente richiesta al gruppo regionale di andare in televisione e adesso la base sembra dimenticarsi di tutto questo. Adesso c'è stata una condanna ed è giusto prenderne atto, ma va anche atteso con serenità il termine del processo amministrativo».
«Va comunque va riconosciuto il lavoro svolto - ha concluso Pizzarotti - non si può pensare di cancellare il grandissimo lavoro fatto da Andrea senza nemmeno un ringraziamento».

 

Il "fuori palco" di Pizzarotti

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Puzzi

    13 Ottobre @ 20.07

    stavo per dire la stessa cosa! I discorsi di Pizzarotti sono lontani dal lavoro in Comune. A parte dire "non ci sono i soldi", "non si può fare" e "ho pagato i debiti" non sa dire altro. Allora era meglio dichiarare il dissesto finanziario, fare pagare i debiti fuori bilancio a chi ne era responsabile, e fare prendere le redini del Comune ad un Commissario Straordinario. Qualcuno nota la differenza fra Pizzarotti e Ciclosi nella conduzione del Comune? Io, sinceramente no. Difendere poi un condannato? Ma quando mai nel Movimento 5 Stelle! Attenderemo con serenità il lavoro della Magistratura e aspetteremo con pazienza che tutto il percorso giudiziale si compia, ma una presa di distanze è doverosa. Ormai Pizzarotti è un alieno. Non lo si riconosce più

    Rispondi

  • Puzzi

    13 Ottobre @ 19.28

    stavo per dire la stessa cosa! I discorsi di Pizzarotti sono lontani dal lavoro in Comune. A parte dire "non ci sono i soldi", "non si può fare" e "ho pagato i debiti" non sa dire altro. Allora era meglio dichiarare il dissesto finanziario, fare pagare i debiti fuori bilancio a chi ne era responsabile, e fare prendere le redini del Comune ad un Commissario Straordinario. Qualcuno nota la differenza fra Pizzarotti e Ciclosi nella conduzione del Comune? Io, sinceramente no. Difendere poi un condannato? Ma quando mai nel Movimento 5 Stelle! Attenderemo con serenità il lavoro della Magistratura e aspetteremo con pazienza che tutto il percorso giudiziale si compia, ma una presa di distanze è doverosa. Ormai Pizzarotti è un alieno. Non lo si riconosce più

    Rispondi

  • Simone

    13 Ottobre @ 16.32

    Simone.giallo7@libero.it

    Io queste critiche " politiche" sui contenuti dei discorsi di Grillo in Piazza Garibaldi e Piazza della Pace quando contribuì alla vittoria elettorale a Parma non me le ricordo..

    Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Ottobre @ 16.20

    HA PRESO SU UN PORTATILE DI "VAIO" ? Se lo becca Fabi !

    Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Ottobre @ 16.17

    ZITTI RAGAZZI , chè sta pregando che non lo caccino !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel