10°

20°

Tg Parma

Caduti 160 millimetri di pioggia in 24 ore: allerta in città e nella Bassa

Ricevi gratis le news
12

Il bacino del fiume Taro ha fatto registrare picchi di 160 millimetri di pioggia nell'arco di 24 ore, ma non ci sono particolari ragioni di preoccupazione e le provinciali sono tornate tutte percorribili. Lo spiega il Comune di Parma dopo l’incontro, coordinato dal viceprefetto Michele Formiglio, presente il sindaco Federico Pizzarotti, per fare il punto sulla situazione dovuta al maltempo che ha colpito la città, già provata dall'alluvione del 13 ottobre scorso.
Qualche situazione di allagamento fra Borgotaro, Berceto e Valmozzola, che ha interessato diversi scantinati e una ditta. Questa notte - ha spiegato Pizzarotti - è stato chiuso precauzionalmente per qualche ora il ponte sul Taro (riaperto al mattino) e i residenti sono stati avvisati dalla municipale affinchè adottino le precauzioni previste in caso di esondazione.
Il torrente Parma ha dovuto assorbire una quantità di acqua inferiore a quella del Taro (anche se a Corniglio ha raggiunto un colmo di 2,73 metri), ma la situazione ha consentito di non attivare la cassa di espansione, che rimane vuota, quindi utilizzabile in caso bisogno. Analogo discorso per il Baganza, che esondò a ottobre, il cui livello rimane notevolmente più basso rispetto ai giorni dell’esondazione. 

Leggi anche: 

Ancora allerta in montagna

Berceto, danni ma situazione sotto controllo

Intervista Radio ParmaAllerta a Berceto: il sindaco Luigi Lucchi fa il punto della situazione

Foto: il torrente Parma questa mattina

Foto: il Taro fa paura

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Simone

    05 Novembre @ 19.33

    Simone.giallo7@libero.it

    D'accordo con Roberto che analizza la situazione complessiva di mancanza di fondi per prevenire il dissesto idrogeologico. A Parma c'è stato un evento eccezionale mai accaduto nella storia e si son chieste le dimissioni da parte del Sindaco che è tale da solo due anni. Ma il PD non ha tolto la fiducia al Sindaco di Genova o Carrara dove oggi c'è stata un'alluvione ( 4 alluvioni in 11 anni ) o nelle regioni Liguria e Toscana dove governano da svariati anni e del governo dove ci sono esponenti del PD. Attendo inchieste del Corriere per vedere se li si sono inviati fax come hanno verificato per Parma. Bisognerebbe nominare Mario Tozzi Ministro dell'ambiente e lasciare che si facciano piani per la prevenzione e rispetto dell'ambiente.

    Rispondi

  • Roberto

    05 Novembre @ 18.09

    PD BOCCIA PROPOSTA M5S PER DESTINARE 2 MILIARDI DI FONDI PER ALLUVIONATI DI PARMA,GENOVA, TOSCANA E PER PREVENZIONE DISSESTO IDROGEOLOGICO! ‪#‎ritroviamoilsenso‬ Il governo Renzi a parole dice di voler aiutare gli alluvionati, solo pochi giorni fa ha approvato le mozioni a favore di interventi contro il dissesto idrogeologico. Con lo Sblocca Italia, invece, boccia la proposta dal M5S Senato che prevede di spostare le ingenti risorse destinate al terzo valico di una grande opera inutile come la Genova- Rotterdam, per destinarle ad interventi di prevenzione, controllo e difesa del suolo a livello nazionale. "Si tratta di circa 2 miliardi di risorse già disponibili. Anziché ingrossare le casse dell'ennesima grande opera inutile in Liguria, opera inutile avversata da comitati e associaizoni ambientaliste, che potrebbero essere impiegati per interventi necessari e urgenti in favore delle popolazioni già duramente colpite dal disastro ambientale in atto a Parma. come Genova e in Toscana. Emergenza forse dimenticata dagli stessi senatori delle zone alluvionate, che hanno votato contro" hanno denunciato le senatrici emiliane del Movimento 5 Stelle Michela Montevecchi ed Elisa Bulgarelli.

    Rispondi

  • gigiprimo

    05 Novembre @ 17.50

    vignolipierluigi@alice.it

    Rivedendo l'immagine di inizio del servizio di tv-Parma e altre fotografie in mio possesso, si puà ben capire la pericolosità di questi ponti 'orbi' con tre arcate libere su cinque!

    Rispondi

  • Mattia

    05 Novembre @ 16.22

    Ore 16.15: sulla città, dopo una tregua (intorno alle 15 era addirittura uscito un po' di sole), RIPRENDE A PIOVERE INTENSAMENTE.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Novembre @ 15.59

    QUELLA PIU' IMPORTANTE DA MONITORARE E' LA MONTAGNA DELLA VAL BAGANZA . Sulla Parma ci sono le casse d' espansione . E' il Baganza che vien giù come gli pare . Disastri in Val Baganza = possibili disastri in città . Naturalmente anche il Taro ( che è un fiume e non un torrente ) e l' Enza , hanno la loro importanza , ma mi pare che interessino solo marginalmente il Territorio del Comune di Parma.

    Rispondi

    • Roberto

      05 Novembre @ 18.11

      anche il fiume Enza ha le casse di espansione nel reggiano ... ci abito vicino e di problemi non ce ne sono ..

      Rispondi

    • federicot

      05 Novembre @ 16.37

      federicot

      si e una volto che lo sai .... hai un paio d'ore al massimo prima che arrivi in città la Piena del Baganza.

      Rispondi

      • gigiprimo

        05 Novembre @ 17.45

        vignolipierluigi@alice.it

        nella val Baganza sono 50 mm in due giorni! e comunque penso che il Baganza si sia 'spurgato' !

        Rispondi

      • Vercingetorige

        05 Novembre @ 16.52

        NO , INTANTO HAI PIU' DI UN PAIO D' ORE , POI è sempre meglio cercare di fare quel che si può in un paio d' ore piuttosto che farsi cogliere alla sprovvista come allocchi !

        Rispondi

        • federicot

          05 Novembre @ 18.02

          federicot

          no ciccio .....non hai più di un paio d'ore...io ci sono nato in Baganza e da zero alla piena in città ci mette meno di 2 ore. E se non hai un piano ...beh lunica cosa che si può fare è dire di andare ai piani alti.

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

castellarquato

Sventato un furto in un salamificio

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

formula uno

Cosa c'è dietro la crisi Ferrari

SOCIETA'

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

SPORTIVE

Stile e potenza: nuove Porsche 718 Boxster GTS e Cayman GTS