-2°

I 70 anni di Riva

Quando Rombo di Tuono si raccontò alla Gazzetta di Parma

Ricevi gratis le news
0

E' stato certamente uo dei calciatori più amati, nell'ultimo mezzo secolo di football italiano.
Forse per i numerosi infortuni che ne hanno costellato la carriera, forse per il suo ruolo di goleador, forse perchè le sua maglie (Cagliari e Nazionale) non facevano scattare il tifo “contro” come per altri campioni come Rivera o Mazzola...

Gigi Riva ha compiuto 70 anni circondato dal silenzio, dai suoi problemi di salute e da una serie di affettuosi articoli su tutti i quotidiani nazionali.

30 e più anni fa, ci capitò di incrociarlo e di chiacchierare per una decina di minuti con “Ronbo di Tuono”, come lo ribattezzò Gianni Brera con una delle sue fulminanti e straordinarie definizioni. Riva era a Guastalla, come dirigente accompagnatore del suo Cagliari, impegnato in amichevole ed avviato al ritorno in serie A dopo la retrocessione seguita alle storiche stagioni di Riva giocatore, culminate in un incredibile storico scudetto.
Quel giorno, scoprimmo da vicino la grande disponibilità del pur riservato e taciturno campione: le premiazioni, gli autografi, le foto ricordo, e anche le domande del giovane ed emozionato collaboratore della Gazzetta. Che iniziò chiedendogli che effetti potesse avere il contemporaneo passaggio dietro alla scrivania suo e di altri illustri colleghi come Mazzola e Rivera:
“Non può che portare dei vantaggi. – rispose Riva – Se mi è lecito fare un paragone, un operaio che abbia alle spalle vent'anni di officina diventa un operaio specializzato: lo stesso discorso può farsi nel mondo del calcio”
Si è mai pentito di non avere abbandonato il Cagliari per andare a giocare in qualche altra squadra più blasonata e dove forse avrebbe potuto vincere di più?
“No. Mai”
Prova nostalgia per il campo di gioco?
“Per il momento non si è fatta ancora sentire. Ma penso che non accadrà nemmeno in futuro: non c'è motivo per avere dei rimpianti”.
Fra i tanti gol che ha messo a segno ce n'è uno – e capisco che scegliere non sia facile... - che anche oggi le regala emozioni particolari?
“Quello in Messico nella semifinale dei Mondiali con la Germania. Se non il più bello, è stato indubbiamente il più importante”
Alla fine di una carriera come la sua, ricca di grandi soddisfazioni ma anche di momenti bruttissimi come i due gravi incidenti, com'è il bilancio?
“Senz'altro positivo: so di avere vissuto una carriera da privilegiato”.

Poche parole: per Gigi Riva Rombo di Tuono parlavano i fatti ed i gol. Come quelli che vi mostriamo nel video di You Tube per celebrare (e per mostrare a chi è troppo giovane per averlo visto all'opera) uno dei più straordinari interpreti del nostro calcio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande