10°

24°

verso palermo

Parma in ritiro a Roma fino a sabato

Ricevi gratis le news
12

Sembra ancora aperta la trattativa con la cordata mediorientale del Qatar per la cessione societaria del Parma calcio. Nel frattempo, in attesa della temuta trasferta di Palermo, la squadra è in ritiro a Roma per cercare di trovare la giusta concentrazione in vista del match. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • scarpa & bonci

    26 Novembre @ 09.26

    oh la,finalmente una soddisfazione da Paolo Grossi..... in punta di penna, chapeaux mi viene in mente quella canzone di Venditti ,bomba o non bomba voi ci resterete a roma

    Rispondi

  • gino

    25 Novembre @ 23.35

    @falco e' vero quello che dici ma per il caso parmalat si parla di documenti contraffatti e bilanci truccati. Era oggettivamente difficile poter immaginare quello che c'era dietro. Nel caso attuale, leggendo un po' di commenti sui bilanci precedenti, la situazione era già abbastanza tesa. Per ora non si ha modo di dubitare sulla veridicità di tali bilanci. Quindi non ci voleva un giornalista esperto in finanza per commentare una situazione anomala. E' normale per i giornalisti, così come per tutti, far parte di uno schieramento. Ma fare poi la morale agli altri partendo da queste basi mi sembra irrispettoso. E non si fornisce certo l'idea ai lettori di essere giornalisti liberi. Per quanto riguarda ghirardi...siamo tutti d'accordo. Lui compreso. Lo ha ammesso.

    Rispondi

  • Michela

    25 Novembre @ 21.20

    Speriamo davvero nella famosa cordata. Solo al pensiero del fallimento, mi vengono i brividi. FORZA PARMA.

    Rispondi

  • Falco

    25 Novembre @ 18.34

    Cari Gino quello che tu hai scritto è legittimo, ma potrei anche aggiungere che è stato molto più grave tacere i problemi che aveva la Parmalat, e che i giornalisti non hanno mai evidenziato in tutta la loro gravità, lasciando poi tanti poveri investitori con il cerino in mano... E cosi' in altri fallimenti (banche, finanziarie, etc). I giornalisti devono essere liberi e sinceri. Onestamente l'altra sera Schianchi non mi è molto piaciuto perché mi è sembrato rincarasse la dose contro un Ghirardi INDIFENDIBILE solo perché si era cercato di nascondere dietro i giornalisti... La madre delle colpe del nostro ex presidente è invece quella di NON AVER MAI DETTO LE COSE COME STAVANO

    Rispondi

    • gino

      26 Novembre @ 11.09

      il caso parmalat è evidentemente più grave ma bisogna ammettere che all'inizio, in presenza di documentazione contraffatta, anche i giornalisti non avevano strumenti per fare molto di più. i giornalisti, come ognuno di noi, non sono privi di opinioni. è naturale e a volte anche involontario schierarsi. e onestamente non c'è neanche nulla di male a farlo. nel caso attuale del parma, invece, ritengo che lo schieramento abbia prevaricato sulla libertà e sulla corretta informazione: non ci volevano esperti in finanza per leggere i commenti analitici sui bilanci precedenti e farsi qualche domanda. un tifoso può non leggerli, da un addetto ai lavori ci si aspetta un approfondimento ed un'analisi (almeno sommaria). quello che mi ha stupito di più è stato sentire che molti sapevano e nessuno ha scritto. perchè? e perchè dire solo ora "è giusto che la gente sappia"? per quanto riguarda Ghirardi, siamo tutti d'accordo che sia indifendibile. lui stesso ha ammesso gli errori.

      Rispondi

  • gino

    25 Novembre @ 16.58

    speriamo che tutta questa storia possa servire anche alla nostra stampa locale. ieri sera a tv parma ho sentito criticare la comunicazione del Parma FC. sono d'accordo. ho sentito criticare Ghirardi per aver provato a scaricare la colpa del fallimento della trattaiva sui giornalisti perchè hanno fatto il loro dovere raccontando i fatti. sono d'accordo. per tutta la puntata ho sentito dire "è giusto che la gente sappia". sono d'accordo. e più volte è stato detto che i tifosi spesso fanno analisi sommarie. sono d'accordo. hanno menzionato fatti a partire dal 2010 ad oggi. bene. ora mi chiedo: tutti questi giornalisti che avrebbero dovuto fare informazione riportando i fatti, dove erano un anno fa? perchè non hanno scritto a chiare lettere, in modo semplice e leggibile, informando tutti della situazione fallimentare del parma? oggettivamente, andando a leggere a posteriori i bilanci ed i loro commenti, cosa che un giornalista con un minimo di volontà di approfondimento mi aspetto che faccia, esistevano tutti i presupposti per evidenziare quantomeno una situazione anomala. ma il parma andava bene in campionato e non è stato scritto nulla se non poche righe. ora invece saltano tutti sul carro del "la crisi nasce da lontano"... questa mia considerazione non è un attacco alla Gazzetta. non so nemmeno se ieri a Tv Parma c'erano giornalisti di questa testata. è semplicemente una riflessione alla quale faccio fatica a trovare risposta. magari voi potete aiutare i tifosi a capire anche il perchè, se molti sapevano, nessuno ha denunciato e siamo arrivati a questo punto.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Viadotto sul Po chiuso, Governo vaglia fattibilita' ponte di barche

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

2commenti

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

20commenti

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

2commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Cuoco reggiano ucciso in Francia nel 2015: due arresti

gran bretagna

L'agenzia dei trasporti di Londra non rinnova licenza a Uber. Che fa subito ricorso

SPORT

Gallery sport

Il ritorno di Valentino Rossi: le foto

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte