verso palermo

Parma in ritiro a Roma fino a sabato

Ricevi gratis le news
12

Sembra ancora aperta la trattativa con la cordata mediorientale del Qatar per la cessione societaria del Parma calcio. Nel frattempo, in attesa della temuta trasferta di Palermo, la squadra è in ritiro a Roma per cercare di trovare la giusta concentrazione in vista del match. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • scarpa & bonci

    26 Novembre @ 09.26

    oh la,finalmente una soddisfazione da Paolo Grossi..... in punta di penna, chapeaux mi viene in mente quella canzone di Venditti ,bomba o non bomba voi ci resterete a roma

    Rispondi

  • gino

    25 Novembre @ 23.35

    @falco e' vero quello che dici ma per il caso parmalat si parla di documenti contraffatti e bilanci truccati. Era oggettivamente difficile poter immaginare quello che c'era dietro. Nel caso attuale, leggendo un po' di commenti sui bilanci precedenti, la situazione era già abbastanza tesa. Per ora non si ha modo di dubitare sulla veridicità di tali bilanci. Quindi non ci voleva un giornalista esperto in finanza per commentare una situazione anomala. E' normale per i giornalisti, così come per tutti, far parte di uno schieramento. Ma fare poi la morale agli altri partendo da queste basi mi sembra irrispettoso. E non si fornisce certo l'idea ai lettori di essere giornalisti liberi. Per quanto riguarda ghirardi...siamo tutti d'accordo. Lui compreso. Lo ha ammesso.

    Rispondi

  • Michela

    25 Novembre @ 21.20

    Speriamo davvero nella famosa cordata. Solo al pensiero del fallimento, mi vengono i brividi. FORZA PARMA.

    Rispondi

  • Falco

    25 Novembre @ 18.34

    Cari Gino quello che tu hai scritto è legittimo, ma potrei anche aggiungere che è stato molto più grave tacere i problemi che aveva la Parmalat, e che i giornalisti non hanno mai evidenziato in tutta la loro gravità, lasciando poi tanti poveri investitori con il cerino in mano... E cosi' in altri fallimenti (banche, finanziarie, etc). I giornalisti devono essere liberi e sinceri. Onestamente l'altra sera Schianchi non mi è molto piaciuto perché mi è sembrato rincarasse la dose contro un Ghirardi INDIFENDIBILE solo perché si era cercato di nascondere dietro i giornalisti... La madre delle colpe del nostro ex presidente è invece quella di NON AVER MAI DETTO LE COSE COME STAVANO

    Rispondi

    • gino

      26 Novembre @ 11.09

      il caso parmalat è evidentemente più grave ma bisogna ammettere che all'inizio, in presenza di documentazione contraffatta, anche i giornalisti non avevano strumenti per fare molto di più. i giornalisti, come ognuno di noi, non sono privi di opinioni. è naturale e a volte anche involontario schierarsi. e onestamente non c'è neanche nulla di male a farlo. nel caso attuale del parma, invece, ritengo che lo schieramento abbia prevaricato sulla libertà e sulla corretta informazione: non ci volevano esperti in finanza per leggere i commenti analitici sui bilanci precedenti e farsi qualche domanda. un tifoso può non leggerli, da un addetto ai lavori ci si aspetta un approfondimento ed un'analisi (almeno sommaria). quello che mi ha stupito di più è stato sentire che molti sapevano e nessuno ha scritto. perchè? e perchè dire solo ora "è giusto che la gente sappia"? per quanto riguarda Ghirardi, siamo tutti d'accordo che sia indifendibile. lui stesso ha ammesso gli errori.

      Rispondi

  • gino

    25 Novembre @ 16.58

    speriamo che tutta questa storia possa servire anche alla nostra stampa locale. ieri sera a tv parma ho sentito criticare la comunicazione del Parma FC. sono d'accordo. ho sentito criticare Ghirardi per aver provato a scaricare la colpa del fallimento della trattaiva sui giornalisti perchè hanno fatto il loro dovere raccontando i fatti. sono d'accordo. per tutta la puntata ho sentito dire "è giusto che la gente sappia". sono d'accordo. e più volte è stato detto che i tifosi spesso fanno analisi sommarie. sono d'accordo. hanno menzionato fatti a partire dal 2010 ad oggi. bene. ora mi chiedo: tutti questi giornalisti che avrebbero dovuto fare informazione riportando i fatti, dove erano un anno fa? perchè non hanno scritto a chiare lettere, in modo semplice e leggibile, informando tutti della situazione fallimentare del parma? oggettivamente, andando a leggere a posteriori i bilanci ed i loro commenti, cosa che un giornalista con un minimo di volontà di approfondimento mi aspetto che faccia, esistevano tutti i presupposti per evidenziare quantomeno una situazione anomala. ma il parma andava bene in campionato e non è stato scritto nulla se non poche righe. ora invece saltano tutti sul carro del "la crisi nasce da lontano"... questa mia considerazione non è un attacco alla Gazzetta. non so nemmeno se ieri a Tv Parma c'erano giornalisti di questa testata. è semplicemente una riflessione alla quale faccio fatica a trovare risposta. magari voi potete aiutare i tifosi a capire anche il perchè, se molti sapevano, nessuno ha denunciato e siamo arrivati a questo punto.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

2commenti

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

fab lab

La stampa 3D "parmigiana" restituisce le dita a Cornelio Nepote Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day